Pagina 36 di 195 PrimoPrimo ... 26272829303132333435363738394041424344454686136 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 526 a 540 di 2913

Discussione: Salviamo l'italia 2

  1. #526

    Predefinito

    Un governo transitorio farebbe solo un favore a Salvini. Il prossimo governo dovrà trovare la soluzione alternativa all’aumento dell’iva , tramite una finanziaria lacrime e sangue, o applicarla. Ergo chi lo appoggia alle prossime elezioni si beccherà talmente tante bastonate che non si rialzerà più. Quindi o lasciano che si veda ad elezioni ed un prossimo governo Salvini che prenderà il 40% su per giù, o si va ad elezioni più avanti e Salvini si piglia il 50 e rotti.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #527

    Predefinito

    Pensano tutti di tirarla più a lungo possibile sperando che Salvini si faccia fuori da solo o che lo faccia fuori qualche intervento esterno (a scelta).
    Al prossimo sbarco di una persona e mezza ti pianta una campagna mediatica che lo sbarco in Normandia sembrerà una bazzecola.
    Ma se questo lo capisce anche un cog.lione come me, che diavolo di cretini abbiamo in parlamento?

    P.S.: la risposta me la do da solo. I degni rappresentanti dell'elettorato.

  4. #528

    Predefinito

    Forse Renzi ha un problema di tempi, è rimasto spiazzato dalla velocità della crisi e alle elezioni vorrebbe arrivarci pronto.

    Io rimango per elezioni subito. Se Salvini non vince si fa una manovra seria, e se Salvini vince si annienta da solo in poche settimane di crisi finanziaria oppure fa una manovra seria e si annienta comunque.

  5. #529

    Predefinito

    Spiazzato? vogliamo dire che lui e tutto il PD ha dormito sugli allori per mesi e mesi?

    Quanto ci è voluto per fare un congresso, quanto per prendere una posizione politica (ancora inesistente)? era una novità che ci sarebbe stata una crisi di governo?

    Se fanno il governo 5Stelle-PD esce fuori una finanziaria alla carlona che magari metterà un freno alla spesa ma non risolve un bel nulla (tempi troppo stretti) e Salvini sale nei consensi. Veramente il partito che fino a ieri spalava merda sul piddì ora ci si vuole alleare? e loro erano quelli che non volevano rimanere attaccati alle poltrone…

    uno schifo totale

    p.s. briga dove sei???

  6. #530

    Predefinito

    Fla puntuale come al solito.

    Il popolo, anzi, la ggggente italiana è malata grave di cretinismo e visto che non esiste il vaccino, l'immunizzazione passa per la malattia presa in maniera seria e potenzialmente mortale.
    Si devono sorbire tutti un bel governo Salvini al termine del quale il solo pronunciare il suo nome sembrerà una bestemmia.

    E invece c'è chi vuole andare a fare l'utile idiota per continuare a farsi sputare in un occhio e andare a governare con qualche imbecille che 15 giorni fa diceva che il PD rubava i bambini alle famiglie con l'elettroschock.

    Va bene che la politica è l'arte del possibile, ma c'è un limite a tutto. Solo vomito e schifo.

  7. #531

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    e se Salvini vince si annienta da solo in poche settimane di crisi finanziaria oppure fa una manovra seria e si annienta comunque.
    ...oppure ci porta fuori dall'euro e dall'Europa e ci tocca imparare il russo: questi non hanno remore, teniamolo presente. La situazione è complessa, non si può ragionare per mero tornaconto elettorale ma bisogna guardare un po' avanti. Capisco che un governo votato assieme da pd e 5s non è il massimo, per così dire, ma un governo della destra, di questa destra, mette i brividi.


    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Spiazzato? vogliamo dire che lui e tutto il PD ha dormito sugli allori per mesi e mesi?
    Da osservatore, non li voto, temo che siano tuttora immobilizzati dalla presenza di Renzi: così non vanno da nessuna parte, meglio la scissione.

  8. #532

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Tira aria d'inciucio....un governo (di scopo, istituzionale, tecnico, balneare, del Presidente....chiamatelo come vi pare) votato assieme ai 5S è un'ipotesi da voltastomaco, ma Salvini che resta col cerino in mano non ha prezzo. Hai voglia ora a strillare al golpe: siamo col proporzionale, mica era stata votata una coalizione Lega-5S...e se esce una maggioranza in Parlamento ritrovarsi da capitano a capitone (fritto) è un attimo.
    Il nostro è un paese particolare. Se un governo di scopo toglierà a Salvini la possibilità di fare la legge finanziaria (che comunque dovrà essere necessariamente austera), dandogli al contrario la possibilità di farci campagna elettorale sopra, cavalcando lo slogan, in Italia sempre efficace, dei nemici del popolo appoggiati dai poteri forti, alle prossime elezioni Salvini prenderà il 50%, e chi oggi potrebbe gioire per l'eventuale governo tecnico, si ritroverà ben presto con una solenne fregatura da dietro.
    D'altronde la totale incapacità delle varie opposizioni di essere tali e di intercettare i funzionamenti della società italiana, sono già emerse chiaramente negli anni di Berlusconi. Ora faremo il bis.
    Strategie politiche a lungo termine inesistenti. Anzi, uno che ce le ha (anche se le opposizioni, che si stanno dimostrando per quello che sono, cioè degli inetti, fanno finta di non vederlo), è proprio Salvini. Strategie finalizzate al suo trionfo personale ovviamente.
    Pronti per i prossimi 20 anni?

  9. #533

    Predefinito

    Il prossimo governo sarà, con tutta probabilità, guidato dalla lega.

    Il pericolo consiste nel fatto che, se raggiungessero il premio di maggioranza e la maggioranza assoluta del parlamento, verrebbero consegnati "pieni poteri" a salvini e dovremo subircelo per 5 anni, perchè con la maggioranza in parlamento il governo non potrebbe cadere in nesun caso, non importa quali scandali possano uscire: nella lega comanda salvini e gli altri eseguono.
    Questo sarebbe lo scenario "fine di mondo", con rischi molto concreti di abolizione di alcuni diritti umani e civili, repressione del dissenso, uscita dall'euro e forse dall'europa, disastro finanziario, tagli spaventosi alla cultura.
    (Ora che la rileggo, parte di questa descrizione si adatta inquietantemente bene alla russia di putin...)

    Quasiasi azione possa evitare il verificarsi di questo scenario andrebbe intrapresa senza indugio.
    Ma c'è veramente ancora qualcosa che si possa fare? O ormai ha già vinto lui?

    Forse l'unica speranza per mitigare il disastro sarebbe riuscire a tirarla un po' per le lunghe (senza però formare un governo con una maggioranza pd+m5s) abbastanza a lungo da far entrare in vigore prima delle elezioni l'aumento dell'IVA già programmato.
    A quel punto si dovrebbe fare campagna elettorale spietata contro salvini, mostrando agli elettori come l'aumento dell'IVA sia stata responsabilità unicamente di salvini che ha fatto cadere il governo troppo a ridosso della finanziaria e che ha messo l'aumento automatico dell'iva nella scorsa manovra (tacendo sulle corresponsabilità del m5s).

    Forse, e solo forse, concentrando il fuoco della propaganda contro salvini, cercando di non danneggiarsi a vicenda tra m5s e pd (se non quel poco che basta per non dare adito a ipotesi di accordi) alcuni elettori leghisti potrebbero tornare a votare m5s e sventare il pericolo di una maggioranza assoluta leghista.

    Inoltre Mattarella si dovrebbe dimettere, così da far votare il nuovo presidente della repubblica a questo parlamento.

    Siamo con un piede nella fossa
    E io che sarei voluto tornare in Italia... temo dovrò restare in esilio

  10. #534

    Predefinito

    Dove stai?


    Comunque anche se il 97% degli italiani votasse lega, alla prima perdita reale e tangibile impoverimento, con perdita dei risparmi e di lavoro Salvini andrebbe al 3% con rischio per la sua incolumità. Non credo sia un cretino, tutt'altro, per cui non vedo scenari apocalittici. Sono più preoccupato dal punto di vista dell'incattivimento del paese, per il resto l'Italia otterrà ciò che meriterà, probabilmente guai.

  11. #535

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Dove stai?


    Comunque anche se il 97% degli italiani votasse lega, alla prima perdita reale e tangibile di impoverimento, perdita dei risparmi e di lavoro Salvini andrebbe al 3% con rischio per la sua incolumità. Non credo sia un cretino, tutt'altro, per cui non vedo scenari apocalittici. Sono più preoccupato dal punto di vista dell'incattivimento del paese, per il resto l'Italia otterrà ciò che meriterà, probabilmente guai.
    Anche ammettendo che il consenso possa scendere al 3%, e non credo perchè i piani di salvini sono già evidenti e ciò nonostante si aggira sul 40%, anche ammettendo il calo di consenso il governo non potrebbe cadere per via democratica perchè avrebbe la maggioranza, in pratica basterebbe che la fiducia salvini se la desse da sé
    La lega non è come il PD, dove ci sono correnti, pesone con idee diverse... i leghisti eseguono, salvini ordina.
    L'unica via d'uscita sarebbe l'insurrezione popolare, ma non me la auguro certo...

  12. #536

    Predefinito

    Perché prima non lasciamo che si svolga la campagna elettorale?

    E mica una volta che salciccio sarà fuori dal Viminale potrà sempre fare come ieri a Policoro dove c'erano quattro gatti a sosstenerlo e quelli che contestavano sono stati allontanati dalla polizia.

    A latere, lo sfascio del PD.
    Renzi che controlla i gruppi parlamentari e vuole fare l'accordo coi pentecatti adesso che ha il potere di farlo.
    Zingaretti che vuole andare a elezioni sbattendo fuori i renziani e facendo l'accordo coi pentecatti dopo.

    L'unico lucido mi sembra Piero Grasso: le opposizioni tutte escano dall'aula e la sfiducia se la votino gli s-fascisti.

  13. #537

    Predefinito

    Per me Renzi vuole solo fare un po' di melina, è rimasto spiazzato (colpevolmente) dai tempi della crisi, è da mesi che annuncia grosse novità per la Leopolda di ottobre in cui penso voglia far partire un nuovo movimento alla Macron

  14. #538

    Predefinito

    Renzi vuole tempo solo per fare il suo partito. Fa ben zingaretti a non farsi fregare.

  15. #539

    Predefinito

    In ottica elettorale servirebbe come il pane un partito molto più spostato al centro, in grado di attirare quella platea dormiente di moderati che non voterebbe mai PD ma che non si riconosce nella svolta a destra del polo di cdx.
    Con le debite proporzioni, un po' quello che accadde nel '94 con l'ingresso in politica di Berlusconi, quando a fare paura (seh, paura... a chi?) era la gioiosa macchina da guerra di ochettiana memoria.
    Premesso che un tale partito oggi non potrebbe aspirare alla vittoria, ma quantomeno a limitare i danni...

  16. #540

    Predefinito

    Jagar, tu sei uno che ragiona. E immagino che tu sia di sinistra.
    La domanda che ci si pone davanti ad un ragionamento sensato come il tuo è perché da quella boiata della gioiosa macchina da guerra ai giaguari alle mucche nei corridoi, nessuno e dico nessuno di coloro che si vantano di esserlo abbia mai messo insieme un pensiero articolato al riguardo.

    Solo dispensatori di patenti di sinistra con annessi esami del sangue.
    E si tenessero Salvini!

Pagina 36 di 195 PrimoPrimo ... 26272829303132333435363738394041424344454686136 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •