Pagina 131 di 166 PrimoPrimo ... 3181121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1951 a 1965 di 2489

Discussione: Salviamo l'italia 2

  1. #1951

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Può essere benissimo.
    Ritengo comunque che, viste le condizioni locali, qui rischino di farsi male in due.
    In ogni caso io sono già perdente dato che voterò per il terzo incomodo, l'unico con capacità amministrativa dimostrata sul campo. Infatti è chiaro che perderà, sai mai che si voti per uno capace?
    Credo bisfra il governo uscirà destabilizzato zero dalle elezioni umbre..il governo è nato con l'obiettivo di tenere botta fin che si può e di trascinare salvini alle prossime elezioni con il proporzionale per impedirgli i pieni poteri nella peggiore delle ipotesi o di impattare le elezioni nella migliore
    Nel frattempo si è dato come scopo una serie di provvedimenti utili al paese ( te li ho elencati sopra),percui fossi in te vivrei sereno.
    In umbria fate come vi pare..resta il fatto che il pd corendo da solo avrebbe corso contro 3 partiti messi assieme ed un ulteriore partito per i caxxi suoi..non vedo i vantaggi
    Se 2 debolezze non fanno una forza non la fanno neanche un partito osteggiato da 4 parti.
    Vedremo poi in emilia-romagna,toscana e calabria come va..lì salvini potrebbe sbattere bene i denti...comunque sia io sono per non lasciargli nemmeno un cm di terreno e di sfruttare ogni mezzo possibile..alleanze,legge elettorale,ecc..tutto quello che si può democraticamente fare per rendergli la vita dura
    Devo dire che zingaretti in questo senso mi ha meravigliato.,si vede che avere in partito renzi e compagni da contenere lo ha reso tosto ..la sua aria tranquilla e molliccia inganna..in fondo è un combattente e non ha paura di fare quello che si deve fare.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #1952

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Credo bisfra il governo uscirà destabilizzato zero dalle elezioni umbre..
    Mai pensato, se si è capito il contrario mi sono espresso male.

    In Toscana non c'è storia (anche se non so come si comporteranno i renziani e comunque Rossi sta infilando diverse cappelle via via ...), in Emilia-Romagna non trovo proprio il motivo per cui un presidente valido dovrebbe soccombere di fronte a quella sgallettata. Con o senza m5s.
    In Calabria, boh ...

    - - - Updated - - -

    Parliamo di cose serie: si riforma l'asse gialloverde per concordare l'ennesimo colpo all'industria italiana.
    Francamente non riesco in alcuna maniera a comprendere certe cose.

    Lega-M5S, patto anti acciaio: stop all’altoforno di Trieste, in bilico 400 posti

    https://rep.repubblica.it/pwa/genera...-C8-P3-S1.8-T1

  4. #1953

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Parliamo di cose serie: si riforma l'asse gialloverde per concordare l'ennesimo colpo all'industria italiana.
    Francamente non riesco in alcuna maniera a comprendere certe cose.



    https://rep.repubblica.it/pwa/genera...-C8-P3-S1.8-T1


    La situazione è annosa e arcicomplessa, e comunque le ultime notizie dicono che la proprietà sta studiando una riconversione. Non credo di essere sospettabile di simpatie leghiste o 5s, ma la frase in neretto è uno slogan e poco altro.

  5. #1954

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio

    La situazione è annosa e arcicomplessa, e comunque le ultime notizie dicono che la proprietà sta studiando una riconversione. Non credo di essere sospettabile di simpatie leghiste o 5s, ma la frase in neretto è uno slogan e poco altro.
    Non mi metto certo a discutere di cose che non so, mi baso solo su quello che dice l'articolo che ti posto per i passi più significativi (dato che credo sia leggibile solo per gli abbonati)

    Per un non triestino che legge, sembra una cosa incomprensibile.


    Così emerge il paradosso del M5S che tiene aperta la ex Ilva con l’ancora irrisolta emergenza ambientale, e chiude la Ferriera che, come riconoscono la stessa Regione e il governo, rispetta i limiti delle emissioni, oltre a garantire regolarmente il lavoro a circa 600 operai. Al tavolo del Mise, ieri, era seduto anche il ministro Stefano Patuanelli (assente, invece, il giorno prima nel confronto sulla crisi Whirlpool): Patuanelli è triestino e, quando era consigliere regionale, si era sempre speso per la chiusura dell’altoforno.

    Assenti gli esponenti del Pd (vale a dire i due sottosegretari, Gian Paolo Manzella e Alessia Morani, ancora senza deleghe). Arvedi ha promesso un piano industriale che, con un investimento di oltre 100 milioni, dovrebbe riassorbire nel laminatoio parte degli esuberi dell’altoforno. Altro lavoro dovrebbe arrivare dalla logistica sviluppata nell’area portuale dismessa sempre da Arvedi, e dalle bonifiche.

    «Siamo rimasti da soli a difendere la Ferriera — dice Mirco Rota, responsabile siderurgia della Fiom —. Non si può parlare di chiusura fino a quando non ci sarà una proposta complessiva. E poi, perché questa scelta se lo stesso ministro afferma che Arvedi rispetta tutti i parametri ambientali?». Patuanelli ha fissato le coordinate di un percorso che, spiega il ministro, «dovrà riconvertire l’area a caldo, salvaguardando l’occupazione e tutelando il territorio».

    Pur riconoscendo l’importanza del dialogo, ripristinato grazie al governo, tra le parti in causa, la vicepresidente del Pd, Debora Serracchiani (già governatrice del Friuli Venezia Giulia) sottolinea come la siderurgia «sia un settore strategico dell’economia, su cui non si può intervenire solo per dismettere». «L’Italia perderà ulteriore produzione di acciaio, 400 mila tonnellate l’anno — aggiunge Rota — con il conseguente indebolimento del nostro Paese dal punto di vista industriale».

  6. #1955

    Predefinito

    ecco chi deciderà le sorti dell'umbria..i favori dei comunisti al centrodestra non finiscono mai,,bertinotti insegna..

    http://www.affaritaliani.it/politica...so-626256.html

    - - - Updated - - -

    per quanto riguarda italia morta..

    https://www.corriere.it/politica/19_...4289a2e0.shtml

    Tranquilli,quella gnocca della boschi da brava segretaria segue il suo capo......in pieno spolvero

    https://www.ilmessaggero.it/social/m...i-4742376.html

    Peccato che libero già in passato abbia smentito ogni inciucio tra i 2...


  7. #1956

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    ecco chi deciderà le sorti dell'umbria..i favori dei comunisti al centrodestra non finiscono mai,,bertinotti insegna..

    http://www.affaritaliani.it/politica...so-626256.html
    Non ero sicuro si presentasse, a questo punto ci faccio un pensierino, almeno hanno una posizione chiara e semplice.

    P.S.: non lo dire a nessuno, ma quando sono stato sondato per le europee ho dato la preferenza per il m5s, figurati se tutti facessero come me


    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Non ti lamentare sempre, vi ha anche guadagnato un voto in più proveniente da forza italia.
    Tra un po' arriva anche il berlusca, per la gioia di Taverna & co.

  8. #1957

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Non mi metto certo a discutere di cose che non so, mi baso solo su quello che dice l'articolo che ti posto per i passi più significativi (dato che credo sia leggibile solo per gli abbonati)

    Per un non triestino che legge, sembra una cosa incomprensibile.


    Così emerge il paradosso del M5S che tiene aperta la ex Ilva con l’ancora irrisolta emergenza ambientale, e chiude la Ferriera che, come riconoscono la stessa Regione e il governo, rispetta i limiti delle emissioni, oltre a garantire regolarmente il lavoro a circa 600 operai. Al tavolo del Mise, ieri, era seduto anche il ministro Stefano Patuanelli (assente, invece, il giorno prima nel confronto sulla crisi Whirlpool): Patuanelli è triestino e, quando era consigliere regionale, si era sempre speso per la chiusura dell’altoforno.

    Assenti gli esponenti del Pd (vale a dire i due sottosegretari, Gian Paolo Manzella e Alessia Morani, ancora senza deleghe). Arvedi ha promesso un piano industriale che, con un investimento di oltre 100 milioni, dovrebbe riassorbire nel laminatoio parte degli esuberi dell’altoforno. Altro lavoro dovrebbe arrivare dalla logistica sviluppata nell’area portuale dismessa sempre da Arvedi, e dalle bonifiche.

    «Siamo rimasti da soli a difendere la Ferriera — dice Mirco Rota, responsabile siderurgia della Fiom —. Non si può parlare di chiusura fino a quando non ci sarà una proposta complessiva. E poi, perché questa scelta se lo stesso ministro afferma che Arvedi rispetta tutti i parametri ambientali?». Patuanelli ha fissato le coordinate di un percorso che, spiega il ministro, «dovrà riconvertire l’area a caldo, salvaguardando l’occupazione e tutelando il territorio».

    Pur riconoscendo l’importanza del dialogo, ripristinato grazie al governo, tra le parti in causa, la vicepresidente del Pd, Debora Serracchiani (già governatrice del Friuli Venezia Giulia) sottolinea come la siderurgia «sia un settore strategico dell’economia, su cui non si può intervenire solo per dismettere». «L’Italia perderà ulteriore produzione di acciaio, 400 mila tonnellate l’anno — aggiunge Rota — con il conseguente indebolimento del nostro Paese dal punto di vista industriale».
    Quella degli operai è una battaglia di retroguardia: tutta la città tranne il PD locale è a favore della chiusura della cosiddetta "area a caldo", dai 5s al centro destra, sindaco in testa. Una città a vocazione turistica com'è diventata Trieste non può avere a un paio di km dal centro un impianto del genere: non so come sia la situazione ora e se ci siano stati miglioramenti (vivo in un'altra zona), ti dico solo che fino a poco tempo fa gli abitanti di Servola - il rione in cui è sorta la ferriera (perchè è l'impianto ad essersi incistato nel tessuto urbano, e non la città ad esser cresciuta attorno ad esso, si badi) vivevano tappati in casa a causa delle polveri e dell'odore insopportabile che arrivava dall'impianto. La produzione di acciaio la lasciamo tranquillamente ad altri, con i traffici del porto in ascesa verticale, il turismo, i servizi (assicurazioni in primis), un'enorme area (il porto vecchio) da riqualificare e la riconversione dell'area dell'acciaieria a polo logistico, in qualche modo non credo ci saranno grandi difficoltà a ricollocare 400 (a me risulta che il numero sia questo) lavoratori.

  9. #1958

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    I

    Almirante statista de che, scusa?
    Se prendiamo l'etimologia della parola, non c'entra proprio una mazza. Tecnicamente parlando.
    Hai ragione, intendevo più per coerenza e stile, e poi sapeva parlare e conosceva l'italiano. Cosa che i grillini ignorano, il congiuntivo questo sconosciuto!!!!!
    Di Salvini potete dire quel che volete ma almeno parla un itliano correto e grammaticalmente giusto, CONOSCE E USA I CONGIUNTIVI.
    Non darò mai un mio vorìto a chi non usa il congiuntivo e non sa parlare.

  10. #1959

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Quella degli operai è una battaglia di retroguardia: tutta la città tranne il PD locale è a favore della chiusura della cosiddetta "area a caldo", dai 5s al centro destra, sindaco in testa. Una città a vocazione turistica com'è diventata Trieste non può avere a un paio di km dal centro un impianto del genere: non so come sia la situazione ora e se ci siano stati miglioramenti (vivo in un'altra zona), ti dico solo che fino a poco tempo fa gli abitanti di Servola - il rione in cui è sorta la ferriera (perchè è l'impianto ad essersi incistato nel tessuto urbano, e non la città ad esser cresciuta attorno ad esso, si badi) vivevano tappati in casa a causa delle polveri e dell'odore insopportabile che arrivava dall'impianto. La produzione di acciaio la lasciamo tranquillamente ad altri, con i traffici del porto in ascesa verticale, il turismo, i servizi (assicurazioni in primis), un'enorme area (il porto vecchio) da riqualificare e la riconversione dell'area dell'acciaieria a polo logistico, in qualche modo non credo ci saranno grandi difficoltà a ricollocare 400 (a me risulta che il numero sia questo) lavoratori.
    Così è chiaro. Quindi l'articolo è esatto a metà, usiamo questa dicitura.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Non darò mai un mio vorìto a chi non usa il congiuntivo e non sa parlare.
    Oggi come oggi ti precludi un buon 50-60% dell'offerta politica

  11. #1960

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Non ero sicuro si presentasse, a questo punto ci faccio un pensierino, almeno hanno una posizione chiara e semplice.

    P.S.: non lo dire a nessuno, ma quando sono stato sondato per le europee ho dato la preferenza per il m5s, figurati se tutti facessero come me




    Non ti lamentare sempre, vi ha anche guadagnato un voto in più proveniente da forza italia.
    Tra un po' arriva anche il berlusca, per la gioia di Taverna & co.
    prima gli umbri..la maglia è già bella in mostra..quanto al sondaggio potevi avere più fantasia..io avrei detto che votavo renzi..e se mi dicevano ma non ha un partito avrei risposto..stia tranquilla e abbia fiducia..



    - - - Updated - - -

    questo è salvini che ringrazia rizzo..



    - - - Updated - - -

    poi cavolo..sono la prima regione dove si presentano,,per rompere la fava non potevano scegliere il veneto che era già perso?
    Lì far risorgere il comunismo era una vera sfida..in umbria che gusto c'è?

    http://www.lariscossa.com/2019/09/14...ionali-umbria/

    Nel pomeriggio di ieri (13 settembre) si è tenuta a Perugia, presso il Palazzo della Provincia, una conferenza stampa con la quale è stata ufficializzata la partecipazione del Partito Comunista alle elezioni regionali in Umbria, che si terranno il prossimo 27 ottobre, nonché i candidati del partito. Quelle in Umbria saranno le prime elezioni regionali a cui partecipa il PC dalla sua fondazione.

    Rischia di regalare la regione a salvini ma rizzo dagli il suo 3% in umbria ed è un uomo felice..aggiunge gloria al suo 1% a livello nazionale..sono soddisfazioni.

    Come direbbe bersani stiam mica a smacchiare i giaguari..e pazienza se intanto vince un fascistello padano..tanto a breve rizzo in umbria con il suo 3% fa la rivoluzione proletaria.
    Un mio amico ( fascista)-si si può essere amici paradossalmente- mi racconta sempre una barzelletta...sono entrato in una ferramenta a chiedere dei chiodi..quali vuole...quelli comunisti...chiodi comunisti?..si mi dia quelli rossi...i chiodi senza testa

  12. #1961

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Aggiorna l'archivio che la foto è vecchia di quattro anni

    Quello davanti a salciccio è Ricci, allora candidato col cdx dove comandava il berlusca (e casini ...).

    Stavolta va da solo con tre liste civiche.
    Parlando seriamente, è stato per 20 anni prima vicesindaco e poi sindaco di Assisi vincendo, la seconda volta, anche da solo contro i partiti.
    Per un motivo semplicissimo che può vedere di persona chi visita la città.
    Berlusca la volta precedente non lo aveva voluto perché non è telegenico ..... essaichissenefrega, basta che sia capace.

    Casomai si alleerà con Rizzo

  13. #1962

  14. #1963

    Predefinito

    mamma mia alessio che ossessione hai con sti migranti..ma dormi la notte o stai sempre a pensarci?
    Ma se ti tolgono i migranti ce l'hai un'altra ragione di vita?
    Che so una fiscalità giusta,una scuola efficiente, meno tasse sul lavoro, ricerca e compagnia bella..
    Perchè se a furia di pensare ai migranti intanto il paese va economicamente a rotoli il prossimo migrante sarai tu
    Sui migranti non è cambiato nulla..te lo ripeto..
    - è arrivata una nave ong che è stata ammessa in porto solo con la ripartizione (la stessa metodica di salvini che per sbarcare chiedeva la ripartizione dei migranti)
    - sono arrivati i bachini che arrivavano anche prima con salvini
    Percui a parte le solite vignettine di sostanza ce n'è poca
    L'unica sostanza è che a differenza di salvini stiamo lavorando ad un accordo preventivo di ripartizione per non trovarsi ridotti come salvini a dire i porti sono chiusi ma gli sbarchi sono aperti quando i motivi sanitari non gli permettevano più di rinviare lo sbarco.
    Di tutte lo ong che volevano venire in italia alla fine per un motivo o per l'altro (igienici,sanitari,e chi più ne ha più ne metta) alla fine le ha dovute sbarcare tutte,una ha anche sfanulato i suoi divieti,una sola è andata in spagna solo perchè la spagna si è detta disponibile per fare bella figura avendo un governo socialista allora
    Ma di che caxxo parli?
    Salvini può venirtela a raccontare a te,non pretendere che prenda per il culo tutti..si deve accontentare di un 30% di elettori che gli sbavano dietro senza alcuna obiettività
    I porti nei fatti non sono mai stati chiusi,con l'aggravante che spesso salvini ha dovuto sbarcare senza alcun accordo di ripartizione dato che l'europa con lui non trattava.
    Poi che ti devo dire,continua pure a vivere delle favole che ti racconta salvini se ti fanno sentire meglio e più al sicuro dai migranti..nei fatti è tutto come prima.
    L'unico elemento nuovo è il vertice per la ripartizione tra Malta,Francia,Germania ed Italia e un futuro vertice a metà ottobre tra tutti i ministri dell'interno europei per cercare una soluzione condivisa
    Ecco vedi se non c'è salvini quei vertici hanno maggiori probabilità di successo..percui meglio che lui resti alle sue grigliate a pontida e che tu ti diverta con le vignette mentre qualcuno cerca di risolvere il problema per quel che si può.
    La ripartizione non è una vera soluzione ma è l'unica soluzione democraticamente possibile..tutte le altre richiedono la forza (tradotto i respingimenti con le armi)..altro che le dichiarazioni di porti chiusi tanto per dare aria ai denti con uno slogan tra l'altro poco veritiero..quello serve solo per farsi bello con l'elettorato ma non certo per fermare i migranti..
    Ultima modifica di missouri; 19-09-2019 alle 07:41 PM.

  15. #1964

    Predefinito

    Sai quando uno yemenita, cacciato dalla Germania, arriva in Italia, gli danno un permesso umanitario e accoltella com le forbici un militare e inneggi a allah.......
    Questo è un problema a Milano, la Germania li caccia e noi li accogliamo. Quanto siamo *******i.....è volersi fare male da soli.
    Con questo fatto aMilano altri due punti per Salvini.
    Del resto gli italiani se ne fregano, tanto comunque si arrangiano ma rischiare di essere accoltellati no, non lo vogliono, soprattutto da terroristi islamici, fatti entrare con i barconi e illegali.
    Io sono per la forza, con questi è l'unica cosa che serva.

  16. #1965

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Sai quando uno yemenita, cacciato dalla Germania, arriva in Italia, gli danno un permesso umanitario e accoltella com le forbici un militare e inneggi a allah.......
    Questo è un problema a Milano, la Germania li caccia e noi li accogliamo. Quanto siamo *******i.....è volersi fare male da soli.
    Con questo fatto aMilano altri due punti per Salvini.
    Del resto gli italiani se ne fregano, tanto comunque si arrangiano ma la rischiare di essere accoltellati non lo vogliono soprattutto da terroristi islamici.
    Bah..io vorrei vederli tutti sti paesi duristi messi nella stessa posizione geografica dell'italia con un mare sconfinato da pattugliare..poi vediamo la figura che fanno..comodo con i confini terrestri fare bella figura
    Vorrei vedere la culona o macron alle prese con lampedusa..fanno la nostra fine..o gli sparano, o li fanno crepare in mare o sulle navi o li devono prendere..
    li voglio vedere in quelle condizioni fare i duri..comodo piazzarsi fisicamente ad un passo od a una barriera doganale terrestre con i reparti schierati a fare i respingimenti..nessun rischio che ti muoino lì,devi solo tenerli 20 metri indietro,ecc..facile,ci riesco anche io..
    La germania li caccia..dove? in pratica li rimanda semplicemente al confine italiano..da voi sono arrivati e voi ve li riprendete..davvero dei fenomeni
    E quando non li riprendiamo c'è il metodo francese..li accompagna la gendarmeria a claviere tra i boschi a costo di sconfinare.
    Ecco sta roba deve finire..vengono,ce li dividiamo,poi ognuno si occupa dei suoi rimpatri senza rifilarli agli altri perchè hanno messo il primo piede da noi

Pagina 131 di 166 PrimoPrimo ... 3181121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •