Pagina 119 di 164 PrimoPrimo ... 1969109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1771 a 1785 di 2447

Discussione: Salviamo l'italia 2

  1. #1771

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Giuseppe Conte riscuote più fiducia di Matteo Salvini e un suo partito potrebbe essere votato dal 21 per cento degli elettori.
    Della serie: noi votiamo la persona e chi se ne frega della sua linea politica...

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #1772

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jagar Vedi messaggio
    Della serie: noi votiamo la persona e chi se ne frega della sua linea politica...
    La politica moderna è così..si vota l'uomo e la sua immagine nonchè spesso la sua propaganda ..percui bisogna prenderne atto e adeguarsi
    La storia è cominciata dal giovane berlusconi,è continuata con renzi e continua anche ora.
    Oggi bisogna che chi si candida al governo piaccia anzitutto come persona..e l'elettorato premia le leadership energiche e decisioniste
    Per questo ho sempre detto che per battere salvini bisogna togliergli l'iniziativa..e si fa tenendolo all'opposizione e non al governo
    Più si permette ad un leader politico di esprimere la sua personalità,buona o cattiva che sia,e più gli si consente di attirare su di se l'attenzione dell'elettorato.
    Anzitutto occorre minare leadership ed immagine vincente
    All'elettorato i perdenti alla lunga non piacciono..basta vedere la fine di renzi...perdi una volta,perdi due..sei un fallito
    Ecco salvini bisogna farlo fallire..e il primo passo per farlo fallire è fargli fallire il governo,nel senso di non permettergli di governare,men che mai da solo
    Un leader che deve scendere a patti con qualcuno non è già più il leader maximo invocato dalle folle..le folle vogliono un comandante,un capitano,non un nostromo
    La parabola di conte è semplice..è il comandante che ora discute la sorte dalla nave italiana a bruxelles,l'uomo che conta,l'uomo che decide..questa è la percezione...finchè era il portaborse di di maio e salvini era percepito come tale,un signor nessuno

  4. #1773

    Predefinito

    Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Giuseppe Conte riscuote più fiducia di Matteo Salvini e un suo partito potrebbe essere votato dal 21 per cento degli elettori.


    Anche mortimer (all’inizio del suo mandato aveva cifre molto “superiori” . . . si parlava di un 30% di elettori che
    avrebbero potuto votarlo) . . .
    Poi si é presentato . . . ha preso, se non ricordo male un 8-9%, e, nel giro di 12 mesi il suo “partito” é sparito . . .
    lui, purtroppo no, perché, genialmente, é stato nominato senatore a VITA ! ! !

  5. #1774

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Lui pensava di vincere in entrambi i casi:
    - se fosse andato ad elezioni subito, avrebbe vinto le elezioni con ampio consenso e con il sistema attuale avrebbe preso un bel bottino di seggi.
    - se non fosse andato ad elezioni subito, qualche governo "tecnico" (data la ristrettezza dei tempi, non certo casuale) gli avrebbe tolto le castagne dal fuoco, prendendosi anche gli strali lanciati dai "populisti"... e poi, sotto la pressione del "popolo" il governo tecnico si sarebbe dimesso (o sarebbe saltato) per favorire nuove elezioni.

    Non poteva prevedere un governo politico tra i due acerrimi rivali moribondi PD e M5S ... non avendo previsto il dietrofront di Zingaretti "dettato" da Renzi.

    Ora... se questi fan cahate ... la strategia di Salvini torna al punto 1 o al punto 2 ... dipende quanto tempo ci mettono a ri-dividersi.
    Ma se questo governo dovesse tenere, facendo qualche provvedimento utile e apprezzabile non solo a sinistra, si porrebbe il problema (per Salvini) di una discussione sul leader (della Lega o della coalizione), con la comparsa contemporanea di critiche (inevitabili) e nuovi attori politici (cosa che io auspico). Solo se si arrivasse a questa fase si potrebbe decretare il fallimento della strategia di Salvini. Farlo prima, sarebbe prematuro... anche se adesso tutti i non-salviniani esultano.
    i punti dei trattini erano la mia idea, come quella di molti

    ad ora ovviamente è prematuro dare salvini per fallito, poi potrebbe starci ancora un governo lega-cdx-pd

  6. #1775

  7. #1776

  8. #1777

  9. #1778

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Giuseppe Conte riscuote più fiducia di Matteo Salvini e un suo partito potrebbe essere votato dal 21 per cento degli elettori.


    Anche mortimer (all’inizio del suo mandato aveva cifre molto “superiori” . . . si parlava di un 30% di elettori che
    avrebbero potuto votarlo) . . .
    Poi si é presentato . . . ha preso, se non ricordo male un 8-9%, e, nel giro di 12 mesi il suo “partito” é sparito . . .
    lui, purtroppo no, perché, genialmente, é stato nominato senatore a VITA ! ! !
    operava in un contesto europeo dogmatico diverso,fondato esclusivamente su austerità e rigorismo,la situazione non è comparabile dato che oggi la stessa europa sta facendo un parziale dietro-front sul tema,che non vuol dire spesa allegra ma nemmeno lacrime e sangue

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Sempre dal sondaggio del 21% di missouri . . .

    e questo conferma quel che dico..il non favore al governo non si traduce in uno sfavore verso conte..e questo mi permette di godere di un valore aggiunto...poi come dicevo a bisfra pagine fa sempre meglio partire per convincere la gente che partire per non perdere la convinzione della gente (il consenso acquisito non è facile da mantenere).
    Poi non vedo tutto sto dato negativo considerato che il cdx è stimato al 45% dei voti..potrebbe mai esssere favorevole ad un governo non suo? supponiamo quindi che la metà degli intervistati circa sia contrario pregiudizialmente
    Depurato il dato del cdx tra abbastanza e positivi abbiamo un 60% del restante campione deglii intervistati cui si aggiunge un 22% da convincere e un 22% che si devono informare.
    Più che sfavore c'è scetticismo per l'alleanza di governo,non ne farei un dramma..lo scetticismo poteva far saltare la partenza del governo,a governo fatto ed avviato francamente non mi preoccupa più di tanto..se le pregiudiziali sono difficili da abbattere lo scetticismo invece si vince con i fatti.
    Fossi io al governo sarei davvero entusiasta di poter lavorare su un quadro sondaggistico di questo tipo..nei fatti devo convincere più che altro il mio elettorato ( o meglio essendo 2 partiti i reciproci elettorati) che ne vale la pena e convincere inoltre un'altra buona fetta di elettorato (magari nel limbo politico) che ha forti dubbi ma non mi è manifestamente ostile
    Nella pratica a parte l'elettore di centro destra che mi è contrario per preconcetto gli altri stanno dicendo..boh..non mi convince ma vediamo che fanno

  10. #1779

    Predefinito

    Chissà quanto ci mette il PD a chiedere la testa di Di Maio...
    Di Maio cercherà di umiliarli, prima o poi, per salvarsi la faccia di fronte al suo elettorato e per riscattarsi dalle figure inflittegli da Salvini nei mesi scorsi.

    Minestro per gli Esteri dovevano nominarlo! Non Ministro... perchè giusto una minestrina sa fare.

  11. #1780

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Chissà quanto ci mette il PD a chiedere la testa di Di Maio...
    Di Maio cercherà di umiliarli, prima o poi, per salvarsi la faccia di fronte al suo elettorato e per riscattarsi dalle figure inflittegli da Salvini nei mesi scorsi.

    Minestro per gli Esteri dovevano nominarlo! Non Ministro... perchè giusto una minestrina sa fare.
    chissà quanto ci mette il pd a chiedere la testa di uno dei suoi ministri piuttosto

    credo che il pd tenendo una linea meno aggressiva nei confronti di giggino, quest'ultimo non si senta minacciato.

    poi se cade sto governo, i m5s sono fuori dai giochi definitivamente, cosa da tener molto da conto

  12. #1781

    Predefinito

    È incredibile la distanza che separa il valore reale di una persona (zero, e mi riferisco solo a Di Maio senza voler generalizzare ai suoi compagni di partito), rispetto a quanto la medesima ce la metta tutta per contare (è una tigre starnazzante)

  13. #1782

    Predefinito

    Nel frattempo Di Mail gioca al piccolo Salvini riunendo i minestri 5S alla Farnesina (mal gliene incoglierà, non l'aveva mai fatto prima nessuno dato che era stata costruita da Mussolini per destinarla a sede del partito fascista ....).

    Ho letto molte analisi su Salvini, quasi tutte condivisibili.
    Dico solo che oggi era dalle mie parti e praticamente si è bloccato il traffico, con scene anche poco edificanti di signore attempate e vecchi compagni in fila per un selfie, .... lasciando perdere i ragazzini.

    Sono un po' dubbioso che si riuscirà a spegnerlo del tutto; ho molte incertezze al riguardo.

    E intanto si segnala un fuggi fuggi generalizzato dai palazzi regionali .....

  14. #1783

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Purtroppo non capisci assolutamente niente di finanza e economia.


    Comunque, se tu credi che si possa ricattare il mondo facendo debiti e mettendo a rischio il sistema capitalistico mondiale, altro che qualche speculatore, ti basta sapere che Salvini è stato fatto fuori in pochi giorni con una manovra concertata tra partiti italiani, leader europei e quel fascistone di Donald Trump che non ci ha pensato mezza giornata a dare il suo contributo. America first, che sia minacciata da Al Qaida o da Salvini.

    C'è un sistema difensivo mondiale contro chi attenta alla stabilità dei sistemi economici, per fortuna. Fattene una ragione e limita le opzioni di governo considerando solo le opzioni che non attentino al sistema. Perchè se no perdi.

    Pensiamo a governare bene invece di considerare le opzioni che ricattano il mondo.

    Salvini è stato fatto fuori per l'economia. Se si limitava a giocare sulla pelle dei migranti sarebbe ancora al governo. Lo hanno fregato il rischio concreto implicito nelle sue sparate economiche. L' Italia non può fallire non perchè è troppo grande per fallire (con l'implicita idea che quindi l'Italia possa fare quel che gli pare), ma perchè ti fanno fuori e ci mettono qualcuno che non la faccia fallire. Fai deviare Conte dalla linea della sostenibilità del bilancio e viene fatto fuori pure lui in quattro e quattr'otto.

    Abbiamo due rape, tre cipolle, una patata e una zucchina. Puoi provare a fare un discreto minestrone governando bene, ma non un pollo arrosto
    tu li chiami debiti.. io li chiamo investimenti.. se metti 5 miliardi nella sicurezza sul lavoro è un debito o un investimento ? tutti e due ma di solito da un investimento si rientra se è ben pensato.. ai fini economisti nulla interessa..

    poi evita di scrivere frasi come la prima del tuo messaggio.. non mi tocchi minimamente.. è la solita tiritera che solitamente propinano gli operatori finanziari quando gli viene consigliato di trovarsi un lavoro..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    La faranno sta tranquillo,il m5s è sempre stato per il proporzionale così da poter inciuciare dopo le elezioni,il pd l'ha già posta sotto le spoglie di una tutela della rappresentanza delle formazioni minori come condizione per fare il taglio dei parlamentari.
    E potrebbe andar bene anche a forza italia in fondo.che ci va a fare al voto con il maggioritario? a contare nel cdx come una pecora in un branco di lupi?
    In parlamento i voti per il proporzionale si trovano sempre,a tanti piace avere le mani libere di decidere dopo aver votato,i partiti minori trovano un loro spazio,ecc.
    detta così non è molto "potabile"..

    'così da poter inciuciare dopo le elezioni' ??

    diciamo che vent'anni di berlusconi hanno insegnato come sia meglio che nessuno abbia la maggioranza.. il proporzionale è la garanzia perpetua dell'impossibilità di un governo senza il movimento 5 stelle..

  15. #1784

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brigas pride Vedi messaggio
    .. il proporzionale è la garanzia perpetua dell'impossibilità di un governo senza il movimento 5 stelle..
    il proporzionale è la garanzia perpetua dell'impossibilità di governare...

  16. #1785

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jagar Vedi messaggio
    il proporzionale è la garanzia perpetua dell'impossibilità di governare...
    Infatti . . . ma qui c’é la “nostalgia” della DC . . .
    E poi dicono male della “Prima Repubblica”
    Bellissimo, per l’elettore, sapere che (più che mai) il suo voto non conta un caxxo e
    il governo lo decidono quei 400 “eletti” in base alle loro convenienze . . .
    Alla fine, meglio il “porcellum” . . . chi prende piu voti “governa” e (secondo me)
    cinque anni per una legislatura sono troppi, l’ideale sarebbe quattro . . .

Pagina 119 di 164 PrimoPrimo ... 1969109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •