Pagina 106 di 195 PrimoPrimo ... 65696979899100101102103104105106107108109110111112113114115116156 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1576 a 1590 di 2913

Discussione: Salviamo l'italia 2

  1. #1576

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #1577

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    ma ci stai proprio male..3 anni e mezzo durerà,,datti pace...aspetta e valuta..oramai il passato è passato..allora doveva dire così,oggi è diverso.
    Poi se le elezioni nazionali a salsiccio vanno male e dura altri 5 anni più dei 3 anni e mezzo ci tocca defibrillarti..
    Corri un po' troppo, addirittura le elezioni nazionali

    Prima ci sono le regionali qui in Umbria che, se non si modifica qualcosa con qualche intervento esterno, segneranno uno storico sprofondare del PD.
    Non sono neanche riusciti a trovare un candidato, hanno dovuto importarne uno da fuori ....
    E vabbè, qui parliamo di una milionata di persone, poca cosa se vogliamo.

    Il vero test saranno le elezioni in Emilia Romagna.
    Se vince la lega lì non è che cade solo il governo, c'è lo scioglimento in automatico del PD.
    La strada è lunga.

  4. #1578

    Predefinito

    ma si sa missouri è una sognatore un pò come i suoi report che mai nessuno ha visto.

  5. #1579

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    Patente
    Arriva la stangata: costerà fino a 200 euro in più


    https://www.quattroruote.it/news/bur...ro_in_piu.html
    Colpa del nuovo governo ?

  6. #1580

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Colpa del nuovo governo ?
    ovvio, sono cosi ben organizzati che ancora prima di aver avuto la fiducia, chiedono soldi indietro

  7. #1581

  8. #1582

  9. #1583

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    sarà un caso?

    tempismo perfetto!!!
    solo l'articolo è uscito con tempismo, dove poi si dice che la storia è vecchia...poi in veste di senatore può esprimere le opinioni che vuole, quindi denuncia inutile

  10. #1584

    Predefinito

    "Lorenzo Fioramonti, il nuovo Ministro dell’Istruzione e della Ricerca in quota M5s del Contebis, ha idee ben chiare sul futuro della scuola e dell’università e non intende indietreggiare.
    Nei 14 mesi dell’esecutivo gialloverde, grazie al suo ruolo di vice dell’uscente ministro dell’Istruzione Bussetti (Lega), Fioramonti ha potuto sondare il terreno impervio su cui si troverà a operare.
    Le questioni aperte sono tante: insicurezza degli edifici, insostenibilità dei costi degli studi per studenti e famiglie, insegnanti precari e sottopagati, “classi pollaio” e concorsi truccati.
    E Fioramonti pare saperne qualcosa, sia in quanto ministro, sia in quanto docente e ricercatore dal curriculum internazionale, costretto a diventare «un cervello in fuga» per veder sbocciare la propria carriera accademica in Sud Africa.

    Il ruolo dei docenti

    Un Fioramonti che – in un’intervista a Repubblica, si dice «sorpreso» dall’incarico e che traccia subito una road map dei suoi obiettivi al ministero, a partire dall’abilitazione di 55mila supplenti di terza fascia e l’indizione di un nuovo concorso per 24mila nuovi aspiranti docenti.Insegnati che Fioramonti definisce «eroi», «perché tutti i giorni sono chiamati a occuparsi di un sistema di una complessità intimorente. A volte non hanno la struttura adatta, sicuramente sono sottopagati».
    E per far fronte a questi ed altri problemi della scuola primaria e secondaria italiana, il neo ministro ritiene che servano almeno «due miliardi, il minimo sindacale».

    L’abolizione delle “classi pollaio”

    Tra gli obiettivi di Fioramonti c’è anche quello dell’abolizione delle cosiddette “classi pollaio”, dove sono presenti anche più di 30 studenti per aula, e a cui il ministro vorrebbe rispondere con il modello tedesco in cui il tetto massimo di alunni per classe è fissato a 21 studenti.

    Maturità invariata e fondi all’università

    Il neo ministro all’Istruzione ha promesso di mantenere inalterata la nuova formula dell'esame di maturità «per almeno 5 anni», dopo la trasformazione già avvenuta quest’anno, creando non pochi malumori tra studenti per il repentino e inaspettato cambio delle modalità d’esame.
    E infine l’università, su cui si gioca forse anche il destino dell’incarico di Fioramonti e su cui il ministro non intende transigere: «Un miliardo per l’università entro Natale o mi dimetto»"


    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    io dico facciamolo lavorare..

    oggi ha dichiarato.. non ricordo bene le esatte parole ma più o meno il senso era questo..

    'prima c'era un altro governo, c'era la lega.. ora da ministro se chiedo qualche miliardo per la scuola a pd e leu non credo che faranno problemi'..

    poi non li troveranno subito magari.. ma la direzione è giusta..

    che vi avevo detto ?

    vedrete.. questo governo servirà a dividere il pd.. a scremarlo da chi chiaramente appartiene ad altri lidi.. in questa legislatura il pd sarà costretto ad essere di sinistra..

    citando il bibitaro più importante d'italia.. abbiamo già vinto..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Era forse meglio alla difesa? non credo..meglio agli esteri a fare il gran cerimoniere.
    ma infatti.. viso pulito.. sempre sorridente.. brillante..

    e chi meglio di lui ? mica volevate metterci cuperlo..

  11. #1585

    Predefinito

    Analisi largamente condivisibile.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...=share_twitter

    Fabrizio Rondolino: "Beppe Grillo ha restaurato le élites globaliste: è passato dal Vaffa all'andreottismo"


    “Per una curiosa e straordinaria eterogenesi dei fini, il governo Pd-5s, che ancora un anno fa avrebbe avuto un sapore chavista, è invece il governo che restaura il potere delle élites, dell’establishment e, per usare la terminologia grillina, dei poteri forti. Che questo sia avvenuto e avvenga all’insaputa di molti ministri e moltissimi parlamentari di maggioranza rende il fenomeno ancora più interessante e gustoso”. È il giudizio di Fabrizio Rondolino sul nuovo Governo guidato da Giuseppe Conte e sostenuto da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Secondo il giornalista, “nato per aprire le istituzioni come una scatoletta di tonno, il M5s ne è diventato un pilastro essenziale in perfetta sintonia con l’arcinemico Pd, che delle istituzioni e dell’establishment è da sempre il braccio politico”.

    “Le parole in politica contano pochino, i programmi ancor meno - prosegue Rondolino - ma i rapporti di forza, quelli sì sono reali. E le forze a favore di questa maggioranza e di questo governo sono impressionanti per quantità e qualità: dal Vaticano alla Casa Bianca, dalle cancellerie europee ai vertici di Ue e Bce, dai sindacati alla Confindustria, dalle Forze armate alla magistratura, non c’è potere forte che non abbia contribuito più o meno discretamente al successo dell’operazione, e che quindi farà la sua parte per renderla duratura”.

    Il giudizio del giornalista è quindi netto: “Il Conte 2 è dunque il governo dell’establishment: le élites globaliste, processate in piazza dall’ondata populista e sovranista, ritrovano la loro collocazione naturale grazie ai voti di chi le voleva impiccare all’albero più alto. Non so che cosa abbia indotto Beppe Grillo a questo rovesciamento – dal vaffa all’andreottismo – ma è un fatto che oggi è lui il salvatore delle élites: e di questo lo ringraziamo. L’ondata sovranista e populista, xenofoba e filorussa è stata fermata. Il destino di Salvini è ora lo stesso di Marine Le Pen: per quanti voti prenda, non conterà più nulla. I valori dell’Occidente hanno prevalso - conclude - hanno vinto i conservatori”.

  12. #1586

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    Hai preso valanghe di merda dai pentaschifo e ora già sei alla fase,
    massì dimentichiamoci il passato e diventiamo amici, contenti di voi di essere stati perculati per anni, cosa non si fa per ritornare al potere.

    Se l’inizio sono
    le tasse sulle merendine, e sui biglietti aerei, saranno 3 anni bellissimi.
    il tempo passa.. la situazione è in continua evoluzione.. bisogna ragionare per priorità.. come in una buona e rispettabile famiglia..

    il pd era giurato ed acerrimo nemico in quanto era la stampella di forza italia, una finta e falsa sinistra, che abbindolava pensionati e minorati millantando una direzione che veniva sistematicamente smentita con i voti in aula.. non sentirai MAI e dico MAI un grillino rinnegare anche solo un millilitro di saliva scagliato contro il partito democratico.. adesso è diverso, il pd è all'opposizione, non proprio morto ma agonizzante, falcidiato da un'astensione legittima concretizzata da chi ha scelto di avere almeno la schiena dritta.. per il pd il nemico da abbattere era il m5s, i più scaltri al nazareno avevano capito quello che stava per accadere ed hanno iniziato la lotta di classe contro un movimento, caratterizzata da una forma di snobbismo culturale contro le imminenti piaghe d'egitto..
    l'acerrimo nemico comune oggi è il centrodestra, la lega nord capeggiata dal bullo da gastronomia.. mi pare chiaro..
    quindi non ne fare una colpa.. nè al movimento nè al pd.. la colpa la devi dare a chi ti ha indicato missouri.. anche perchè oggetivamente è solo e tutta sua..

    non ti crucciare.. sono i rischi che si corrono ad affidarsi ad un cialtrone fascista..

    se lo senti consigliali di spostarsi un po più a sinistra.. che tra qualche anno magari.. chissà..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Analisi largamente condivisibile.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...=share_twitter

    Fabrizio Rondolino: "Beppe Grillo ha restaurato le élites globaliste: è passato dal Vaffa all'andreottismo"


    “Per una curiosa e straordinaria eterogenesi dei fini, il governo Pd-5s, che ancora un anno fa avrebbe avuto un sapore chavista, è invece il governo che restaura il potere delle élites, dell’establishment e, per usare la terminologia grillina, dei poteri forti. Che questo sia avvenuto e avvenga all’insaputa di molti ministri e moltissimi parlamentari di maggioranza rende il fenomeno ancora più interessante e gustoso”. È il giudizio di Fabrizio Rondolino sul nuovo Governo guidato da Giuseppe Conte e sostenuto da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Secondo il giornalista, “nato per aprire le istituzioni come una scatoletta di tonno, il M5s ne è diventato un pilastro essenziale in perfetta sintonia con l’arcinemico Pd, che delle istituzioni e dell’establishment è da sempre il braccio politico”.

    “Le parole in politica contano pochino, i programmi ancor meno - prosegue Rondolino - ma i rapporti di forza, quelli sì sono reali. E le forze a favore di questa maggioranza e di questo governo sono impressionanti per quantità e qualità: dal Vaticano alla Casa Bianca, dalle cancellerie europee ai vertici di Ue e Bce, dai sindacati alla Confindustria, dalle Forze armate alla magistratura, non c’è potere forte che non abbia contribuito più o meno discretamente al successo dell’operazione, e che quindi farà la sua parte per renderla duratura”.

    Il giudizio del giornalista è quindi netto: “Il Conte 2 è dunque il governo dell’establishment: le élites globaliste, processate in piazza dall’ondata populista e sovranista, ritrovano la loro collocazione naturale grazie ai voti di chi le voleva impiccare all’albero più alto. Non so che cosa abbia indotto Beppe Grillo a questo rovesciamento – dal vaffa all’andreottismo – ma è un fatto che oggi è lui il salvatore delle élites: e di questo lo ringraziamo. L’ondata sovranista e populista, xenofoba e filorussa è stata fermata. Il destino di Salvini è ora lo stesso di Marine Le Pen: per quanti voti prenda, non conterà più nulla. I valori dell’Occidente hanno prevalso - conclude - hanno vinto i conservatori”.
    per carità.. su questa terra non possiamo escludere nulla.. se fosse così sarebbe un disastro.. per fortuna nel giro di qualche anno, forse meno, se così è lo scopriremo..

    però queste analisi sono veramente parziali, partigiane, faziose.. altro che largamente condivisibili..

    ti e vi farebbe comodo che si continuasse a gridare vaffanchiulo nelle piazze con i palloncini in nome dell'imminente rivoluzione vero ?.. ed invece no..

    "nato per aprire la istituzioni come una scatoletta di tonno, il m5s ne è diventato il pilastro essenziale in perfetta sintonia con l'arcinemico pd che delle istituzioni e dell'establishment è da sempre il braccio politico"

    tutto giusto.. è l'interpretazione che è sbagliata.. qui viene data una connotazione di scherno per una descritta metaformosi opportunista e funzionale ai vecchi usi e costumi della politica.. non è così, fino a prova contraria..

    siamo al governo come maggioranza (e per la seconda volta..).. vuol dire che la scatoletta di tonno l'abbiamo già bella che aperta.. ben svegliati a tutti !!!

    siamo noi l'establishment.. abbiamo occupato le istituzioni e siamo maggioranza.. saremo lì come maggioranza per vigilare sul fatto che la sinistra faccia la sinistra.. ed alla bisogna, che la destra non faccia troppi danni.. sia da maggioranza sia da minoranza di governo.. ma questo meccanismo lo conoscete già.. ho iniziato a spiegarvelo e raccontarvelo 4-5 anni fa..

    - - - Updated - - -

    queste.. sono soddisfazioni !!!

    ci fosse stato solo il pd non lo avrebbero detto.. se non altro questi della fiammella si dimostrano più orientati di altri..





    Ultima modifica di brigas pride; 05-09-2019 alle 09:45 PM.

  13. #1587

    Predefinito

    La notizia più vomitevole è gentiloni commissario europea , e si parla al posto di Moscovici. Un'europa che fa vomitare, pur di far fuori SALVINI sarebbe disposti a vendere il cxxo ai terroristi, e l'hanno già fatto. CHE SCHIFO.

  14. #1588

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    La notizia più vomitevole è gentiloni commissario europea , e si parla al posto di Moscovici. Un'europa che fa vomitare, pur di far fuori SALVINI sarebbe disposti a vendere il cxxo ai terroristi, e l'hanno già fatto. CHE SCHIFO.
    è perchè gentiloni è conte..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    Patente
    Arriva la stangata: costerà fino a 200 euro in più


    https://www.quattroruote.it/news/bur...ro_in_piu.html

    se sei una persona normale (o non particolarmente sfortunata) la prendi una volta nella vita..

    ma chi caxxo se ne fotte diceva erodoto..

  15. #1589

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    La notizia più vomitevole è gentiloni commissario europea , e si parla al posto di Moscovici. Un'europa che fa vomitare, pur di far fuori SALVINI sarebbe disposti a vendere il cxxo ai terroristi, e l'hanno già fatto. CHE SCHIFO.
    Alberto, a volte non capisco se provochi volutamente oppure sei proprio invasato.

    Ma anche ci fosse stato il vecchio governo, chi ci sarebbe dovuto andare? Centinaio? A fare cosa? A fargli vedere i tatuaggi?

    Ringrazia in ginocchio che c'è una persona preparata e misurata come Gentiloni. E' talmente di gomma che incassa tutto e te lo rimbalza indietro e alla fine porta a casa il risultato.
    Andare a fare casino a cosa sarebbe servito? A fare ancora più debito con i MERCATI? Per farsi commissariare dalla trojka? O per cercare sponda da Putin?
    Va bene che a te non frega un caxxo, ma al sottoscritto interessa che i suoi figli vivano in un paese che ha un barlume di futuro e non in un porcaio asservito ai russi.

    Questo governo e come si è formato mi fa vomitare. Ma è solo la continuazione del vomito precedente.

    Salvini ..... ancora stai a credere a quel trippone rin*******ito avvinazzato .....

  16. #1590

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    La notizia più vomitevole è gentiloni commissario europea , e si parla al posto di Moscovici. Un'europa che fa vomitare, pur di far fuori SALVINI sarebbe disposti a vendere il cxxo ai terroristi, e l'hanno già fatto. CHE SCHIFO.
    I tuoi toni violenti sono inaccettabili qua dentro. Parole come "schifo", "vergogna", "vomitare" indicano risentimento e odio, e questo è un forum, ovvero un posto in cui si discute e non si dà sfogo alla pancia...Gentiloni poi, chissà che male ha fatto mai. Salvini si è fatto fuori da solo peraltro, innescando la crisi di governo.

Pagina 106 di 195 PrimoPrimo ... 65696979899100101102103104105106107108109110111112113114115116156 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •