Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Flylow Quantum pro jacket +Chemical Pant+ strato di base caldo+calze mico superthermo

  1. #1

    Question Flylow Quantum pro jacket +Chemical Pant+ strato di base caldo+calze mico superthermo

    Ciao a tutti, sono nuovo sul forum come sulla neve fresca, all'alba dei miei 27 anni la pista è iniziata a starmi stretta la pista e dalla prossima stagione vorrei raggiungere l'ottimo livello che ho su pista anche fuori. Cercavo consiglio perchè devo rifare completamente il guarda roba, peccato da una parte ma una gran gioia far shopping per lo sci !!!

    1)ULTIMO STRATOcercavo un'ottima resistenza così leggendo varie discussioni sul forum opterei per un guscio e, dopo attente ricerche, il migliore da me trovato per qualità e prezzo basso (essenziale) è la giacca (3L) FLYLOW QUANTUM PRO JACKET (https://flylowgear.com/collections/m...uantum-jacket# ) e il pantalone FLYLOW CHEMICAL PANT (3L, modello rinforzato cordura 1000 denari https://flylowgear.com/collections/m...chemical-pant# ), unico problema questa marca è poco conosciuta ed è acquistabile online oltre oceano;

    2)STRATO DI BASE caldo ma ben traspirante, i migliori da me individuati: ORTOVOX 230 COMPETITION SHORT PANT(https://www.ortovox.com/it/shop/uomo...-black--raven/) con annessa 230 COMPETION ZIP NECK (https://www.ortovox.com/it/shop/uomo...ck-m-blue-sea/), o SMARTWOOL MERINO 250 BOTTOM/1/4 ZIP (https://www.smartwool.com/shop/mens-...nId=092#hero=0 / https://www.smartwool.com/shop/mens-...nId=307#hero=0), anche se prediligo un pantalone 3/4 al ginocchio più che uno lungo perchè ho dei polpacci grossi e se metto altro oltre la calza ho problemi di dolore e di calzata con lo scarpone;

    3) CALZE, sempre più calde possibili, ho individuato: MICO SUPERTHERMO IN PRIMALOFT (20%poliestere 34% lana merino 14%acrilico 24%poliammide 8%elastam), ma temo per lo spessore perchè il mio nuovo scarpone tecnica mach1 mi va giusto.

    Attendo risposte con consigli sia di chi abbia provato questi indumenti sia di chi avesse ulteriori da proporne tenendo a mente le caratteristiche richieste. Grazie in anticipo gente delle nevi

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Con tutte le case produttrici di completi sci che ci sono uno deve andare a comprare negli States? Mah! E poi tutta sta pappardella per intimo e calze? Doppio mah! Sembra quasi che tu debba far pubblicità a qualche negozio...

  4. Skife per Sperem:


  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Con tutte le case produttrici di completi sci che ci sono uno deve andare a comprare negli States? Mah! E poi tutta sta pappardella per intimo e calze? Doppio mah! Sembra quasi che tu debba far pubblicità a qualche negozio...

    Ma che risposta è? scusami ma piuttosto di evidenziare solo il problema ed essere negativo, sii positivo e dammi qualche soluzione: modelli 3l europei che stiano nei 180 euro giacca e 230 pantalone ne conosci? io sono aperto ad altre soluzioni c'è scritto. E per quanto riguarda l'intimo, se metto due modelli di pantaloni e di maglie che mi sono piaciuti e uno di calze significa che cerco di fare pubblicità? mi chiedo a chi oltretutto, caro Sherlock Holmes, visto che sono tutte marche, negozi e siti differenti.
    Io non vedo nulla di strano nelle mie domande, al contrario non capisco perchè dover scrivere per forza certe cavolate dando una risposta del genere. Ripeto che se hai consigli utili (modelli non presi in considerazione) tenendo conto delle caratteristiche di cui necessito sono ben accette come prima, le accuse di fare pubblicità solo perchè sono una persona pignola nel cercare l'attrezzatura da sci no. Grazie.

  6. #4

    Predefinito

    ciao, se prendi una giacca dagli USA ci sarà la spedizione e le tasse di importazione che peseranno un bel po.

    prova il sito della Norrona, crea il tuo account e potrai accedere al loro outlet online dove tengono parecchia roba dell'anno prima a prezzi ottimi. a mio parere, le giacche e i panta Norrona hanno una qualità imbattibile e durano decenni.

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da franceski Vedi messaggio
    ciao, se prendi una giacca dagli USA ci sarà la spedizione e le tasse di importazione che peseranno un bel po.

    prova il sito della Norrona, crea il tuo account e potrai accedere al loro outlet online dove tengono parecchia roba dell'anno prima a prezzi ottimi. a mio parere, le giacche e i panta Norrona hanno una qualità imbattibile e durano decenni.

    Grazie, ne sto approfittando che ho il pomeriggio libero e mi collegherò subito, hai acceso la concorrenza!
    Norrona era una prima scelta insieme a Marmot, Hanglofs e Millet poi scartate per i prezzi. Però ti dico che per quanto riguarda le tasse ti do ragione, una spesa di cui si fa volentieri a meno, ma risultava comunque un po' più conveniente perchè mi metteva di spedizione sui 50$ amazon e il sito flylow 30$.

  8. #6

    Predefinito

    Per lo strato base devi capire se ti piacciono di più le robe tecnologiche o la sempreverde lana.
    Per lonstrato esterno, un 3L tiene bene la impermeabilità ma il resto della giacca deve essere all altezza. Se non ha cuciture fatte bene L acqua entra dai punti di cucitura.
    Se vuoi un bel guscio continua a cercare occasione anche di modelli vecchi. I marchi sono grosso modo alla pari, personalmente ho un’amica Marmot Alpinist rossa che penso sia l’anno miglior giacca mai fatta su questa terra. Altri marchi top sono arcteryx, mammut, patagonia, etc.
    A vokte giacche di 2 anni fa le trovi per 2-300 euro e vanno bene.

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Per lo strato base devi capire se ti piacciono di più le robe tecnologiche o la sempreverde lana.
    Per lonstrato esterno, un 3L tiene bene la impermeabilità ma il resto della giacca deve essere all altezza. Se non ha cuciture fatte bene L acqua entra dai punti di cucitura.
    Se vuoi un bel guscio continua a cercare occasione anche di modelli vecchi. I marchi sono grosso modo alla pari, personalmente ho un’amica Marmot Alpinist rossa che penso sia l’anno miglior giacca mai fatta su questa terra. Altri marchi top sono arcteryx, mammut, patagonia, etc.
    A vokte giacche di 2 anni fa le trovi per 2-300 euro e vanno bene.

    Grazie Fabio, infatti valuterò bene ancora un po' aspettando anche i saldi di luglio e andando qui a Torino a farmi un giro in qualche negozio.....magari trovo a meno, inoltre vedere e provare le cose da sci è sempre meglio, anche se una giacca è meno soggettiva di uno scarpone per esempio. Però ti devo dire che son curioso di questa flylow, il problema è che vorrei arrivare a un livello di powder duro e volendo una giacca che mi accompagni per tutto il percorso penso che forse sì, marchi di riconosciuta qualità siano certamente affidabili senza errori.....vedremo vorrei trovare più info sulla flylow perchè mi convincesse.
    P.s. Io sono per fibre narturali, ma che sia misto a un po' di sintetico non guasta per aumentare la traspirazione.

  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kim92 Vedi messaggio
    Ma che risposta è? scusami ma piuttosto di evidenziare solo il problema ed essere negativo, sii positivo e dammi qualche soluzione: modelli 3l europei che stiano nei 180 euro giacca e 230 pantalone ne conosci? io sono aperto ad altre soluzioni c'è scritto. E per quanto riguarda l'intimo, se metto due modelli di pantaloni e di maglie che mi sono piaciuti e uno di calze significa che cerco di fare pubblicità? mi chiedo a chi oltretutto, caro Sherlock Holmes, visto che sono tutte marche, negozi e siti differenti.
    Io non vedo nulla di strano nelle mie domande, al contrario non capisco perchè dover scrivere per forza certe cavolate dando una risposta del genere. Ripeto che se hai consigli utili (modelli non presi in considerazione) tenendo conto delle caratteristiche di cui necessito sono ben accette come prima, le accuse di fare pubblicità solo perchè sono una persona pignola nel cercare l'attrezzatura da sci no. Grazie.
    Se compri quella giacca non fai un affare....Devi usarlo in fuoripista ? Allora cerca un completo in Goretex o similare che abbia :
    1) valori di impermeabilità almeno 25.000
    2) valori di traspirabilità almeno 20.000
    3) cuciture nastrate o termosaldate
    4) zip stagne
    5) patelle sotto zip
    6) coulisse in vita regolabile
    7) se non in Goretex o simili devi avere anche un valore di idrorepellenza elevato che però ti abbasserà il livello di traspirabilità...
    Queste caratteristiche non vanno a braccetto con un budget basso, se invece come pare hai un budget basso/ molto basso è un casino perché i casi sono due o alzi il budget o abbassi le caratteristiche, ma se abbassi le caratteristiche di traspirabilità sotto il valore di 20.000 se devi risalire con le pelli, smad*****re in un boschetto inizi a sudare e se sudi inizierai ad avere freddo ....se abbassi i valori di impermeabilità prima o poi ti bagni e se ti bagni prima o poi congeli...
    Poi che la marca sia Mammut/Salewa/Ortovox poco importa.
    Sembra che tu faccia pubblicità perché non spieghi cosa vuoi ma posti delle soluzioni che hai trovato.
    Per quanto riguarda l’intimo poni la domanda così : (esempio ) cerco un intimo caldo ma leggero, che non puzzi molto dopo uso intensivo perché tendo ad avere una sudorazione abbondante, con pantaloni 3/4 ........Poi vedi cosa ti rispondono e successivamente trai le tue conclusioni .
    Ciao Watson!

  11. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Se compri quella giacca non fai un affare....Devi usarlo in fuoripista ? Allora cerca un completo in Goretex o similare che abbia :
    1) valori di impermeabilità almeno 25.000
    2) valori di traspirabilità almeno 20.000
    3) cuciture nastrate o termosaldate
    4) zip stagne
    5) patelle sotto zip
    6) coulisse in vita regolabile
    7) se non in Goretex o simili devi avere anche un valore di idrorepellenza elevato che però ti abbasserà il livello di traspirabilità...
    Queste caratteristiche non vanno a braccetto con un budget basso, se invece come pare hai un budget basso/ molto basso è un casino perché i casi sono due o alzi il budget o abbassi le caratteristiche, ma se abbassi le caratteristiche di traspirabilità sotto il valore di 20.000 se devi risalire con le pelli, smad*****re in un boschetto inizi a sudare e se sudi inizierai ad avere freddo ....se abbassi i valori di impermeabilità prima o poi ti bagni e se ti bagni prima o poi congeli...
    Poi che la marca sia Mammut/Salewa/Ortovox poco importa.
    Sembra che tu faccia pubblicità perché non spieghi cosa vuoi ma posti delle soluzioni che hai trovato.
    Per quanto riguarda l’intimo poni la domanda così : (esempio ) cerco un intimo caldo ma leggero, che non puzzi molto dopo uso intensivo perché tendo ad avere una sudorazione abbondante, con pantaloni 3/4 ........Poi vedi cosa ti rispondono e successivamente trai le tue conclusioni .
    Ciao Watson!
    Però vedi, tutti quei link servivano a far sbattere poco la gente per darmi un'opinione e oltretutto mi hai capito in pieno per quanto riguarda l'intimo, non sudo abbondantemente ma sudo e non apprezzo avere troppi strati, quindi si qualcosa che sia anche caldo perchè scio in ogni condizione. (Solo discese, niente risalite con pelli). Comunque si, hai ragione è un casino......un compromesso da qualche parte dovrò adottarlo, penso sarà a salire giudicando dai consigli e da quanto visto perchè dover poi cambiare un capo a metà o la stagione successiva per inadeguatezza mi seccherebbe molto! Ma allora a questo punto pongo due domande: _MIGLIORI TIPI DI GORETEX? _ALTRE MEMBRANE EGUALMENTE VALIDE? come per esempio l'h2no di Patagonia?
    Grazie, molto preciso e utile, fossimo altrove potresti quasi vincere come miglior risposta un ribaltone!

  12. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kim92 Vedi messaggio
    Però vedi, tutti quei link servivano a far sbattere poco la gente per darmi un'opinione e oltretutto mi hai capito in pieno per quanto riguarda l'intimo, non sudo abbondantemente ma sudo e non apprezzo avere troppi strati, quindi si qualcosa che sia anche caldo perchè scio in ogni condizione. (Solo discese, niente risalite con pelli). Comunque si, hai ragione è un casino......un compromesso da qualche parte dovrò adottarlo, penso sarà a salire giudicando dai consigli e da quanto visto perchè dover poi cambiare un capo a metà o la stagione successiva per inadeguatezza mi seccherebbe molto! Ma allora a questo punto pongo due domande: _MIGLIORI TIPI DI GORETEX? _ALTRE MEMBRANE EGUALMENTE VALIDE? come per esempio l'h2no di Patagonia?
    Grazie, molto preciso e utile, fossimo altrove potresti quasi vincere come miglior risposta un ribaltone!
    Il Goretex è uno, non ne esistono di diverse qualità. Il goretex è prodotto con impermeabilità basse 2000 a impermeabilità alte 35.000 ed oltre, può essere mono o pluristrato. Attenzione che tante marche lo usano come strato esterno sopra il tessuto vero e proprio ( di norma mettono membrane con valori medi 10/15.0000 ) quindi mettono il logo soprattutto a fini commerciali. H2no di Patagonia è una cosa che si è vista a fine anni ‘90. In pratica è un tessuto sandwich formato da tre strati ognuno con finalità diffenti. C'è di meglio.
    Dai un occhio qui : https://www.roncoalpinismo.it/tessuti.htm incominci a capire alcune cose.
    Se sudi e vuoi avere capi che puoi utilizzare in più occasioni prendi una maglietta maniche corte in lana merino, grammatura 60/80 + intimo in lana merino 170/190 + un intimo lana merino 220/250 + micropile + imbottito leggero; hai così una amplissima possibilità di combinazioni : dall’estate al freddo polare.
    Ciaooo Watson!
    Ultima modifica di Sperem; 20-06-2019 alle 08:11 AM.

  13. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kim92 Vedi messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo sul forum come sulla neve fresca, all'alba dei miei 27 anni la pista è iniziata a starmi stretta la pista e dalla prossima stagione vorrei raggiungere l'ottimo livello che ho su pista anche fuori. Cercavo consiglio perchè devo rifare completamente il guarda roba, peccato da una parte ma una gran gioia far shopping per lo sci !!!

    1)ULTIMO STRATOcercavo un'ottima resistenza così leggendo varie discussioni sul forum opterei per un guscio e, dopo attente ricerche, il migliore da me trovato per qualità e prezzo basso (essenziale) è la giacca (3L) FLYLOW QUANTUM PRO JACKET (https://flylowgear.com/collections/m...uantum-jacket# ) e il pantalone FLYLOW CHEMICAL PANT (3L, modello rinforzato cordura 1000 denari https://flylowgear.com/collections/m...chemical-pant# ), unico problema questa marca è poco conosciuta ed è acquistabile online oltre oceano;
    Ho visto di recente delle ottime offerte su Flylow sul marketplace di facebook.

    Io ho una giacca Norrona Lofoten Primaloft 2L (non guscio ma imbottito) che potrei vendere (sto comprando un completo nuovo con lo sci club e sarebbe un doppione). Se sei interessato, ci ragiono un attimo.

    Ciao ciao

  14. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Il Goretex è uno, non ne esistono di diverse qualità. Il goretex è prodotto con impermeabilità basse 2000 a impermeabilità alte 35.000 ed oltre, può essere mono o pluristrato. Attenzione che tante marche lo usano come strato esterno sopra il tessuto vero e proprio ( di norma mettono membrane con valori medi 10/15.0000 ) quindi mettono il logo soprattutto a fini commerciali. H2no di Patagonia è una cosa che si è vista a fine anni ‘90. In pratica è un tessuto sandwich formato da tre strati ognuno con finalità diffenti. C'è di meglio.
    Dai un occhio qui : https://www.roncoalpinismo.it/tessuti.htm incominci a capire alcune cose.
    Se sudi e vuoi avere capi che puoi utilizzare in più occasioni prendi una maglietta maniche corte in lana merino, grammatura 60/80 + intimo in lana merino 170/190 + un intimo lana merino 220/250 + micropile + imbottito leggero; hai così una amplissima possibilità di combinazioni : dall’estate al freddo polare.
    Ciaooo Watson!

    Ma il link che mi hai passato è il testo sacro dei tessuti tecnici per la montagna! Vedi che ne sapevi, volevo tirare fuori il meglio di te!
    Comunque ora ho capito cos'è quello che intendevo io per qualità, sarebbe la lavorazione che ne conferisce determinate caratteristiche. Invece non preoccuparti le cose tipo spyder, helly hansen,...non le ho prese in considerazione perchè non voglio finire bagnato marcio se nevica o se c'è tanta neve.
    Per l'intimo mi attrezzerò come dici tu così da essere coperto per tutta la stagione, solo mi chiedo se basti il pantalone senza imbottitura con l'intimo pesante quando le temperature si fanno rigide, ma lo scopriremo solo vivendo e poi ormai le temperature rigide non sono più così frequenti.
    Grazie mille Sherlock sei stato di grande aiuto. Ciao

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da lollorav78 Vedi messaggio
    Ho visto di recente delle ottime offerte su Flylow sul marketplace di facebook.

    Io ho una giacca Norrona Lofoten Primaloft 2L (non guscio ma imbottito) che potrei vendere (sto comprando un completo nuovo con lo sci club e sarebbe un doppione). Se sei interessato, ci ragiono un attimo.

    Ciao ciao

    Ciao lollorav78 ti dico subito che sono spiacente, ma non sono interessato perchè volevo una giacca nuova (avendo eridatato già le due giacche precedenti) e ne preferivo una a guscio senza imbottitura, trovo peggio rischiare di avere tanto caldo che un po' di freddo mentre faccio attività.
    Grazie per l'interessamento, buona serata




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •