Pagina 7 di 7 PrimoPrimo 1234567
Mostra risultati da 91 a 98 di 98

Discussione: Novità Dolomiti Superski 2019-20

  1. #91

    Predefinito

    Cosa intendi per velocitá adeguate alla lunghezza?
    Mi fa da ridere questa pubblicitá che fanno alle velocitá di impianti che erano giá senza code, adesso lo scopo non è smaltirle, lo scopo è diventato far prendere meno freddo agli sciatori e caricare piú bici possibili d estate

  2. #92

    Predefinito

    Se l'impianto è corto non ha senso girare a 5 m/s, quindi in molti girano a meno (magari 4 m/s), a meno che avere code, questo perché gli attriti (= i consumi) sono proporzionali alla velocità.

    Ma questo vuol dire far girare l'impianto per l'80% del tempo ad una velocità inferiore alla nominale, a me hanno insegnato che qualsiasi macchina andrebbe fatta lavorare alla sua velocità nominale, pena la perdita di rendimento, efficienza, etc...

    Il concetto è che se sai che l'impianto è corto meglio avere velocità nominale più bassa, ad esempio a La Villa la Bamby è una esaposto che ha velocità nominale di 3.9 m/s perché non è lunghissima, quindi loro possono girare quasi sempre al massimo con portata nominale a velocità ridotta.

  3. Skife per fla5:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #93

    Predefinito

    Osservo che stiamo discutendo molto di più della cabinovia La Crusc che è un bell'impianto ma "marginale" e quasi zero della cabinovia di Cortina d'Ampezzo che quasi "rivoluziona" una stazione sciistica

  6. #94

    Predefinito

    Anche quelli mi fanno da ridere.
    Cortina è da gli anni 90 che si vanta fi non costruire piú nuove piste tranne le classiche giá esistenti per sslvaguardia del paesaggio.
    E adesso che arrivano i soldi, ammodernamento, taglio nuove piste per renderle piú semplici e costruzione nuove piste.
    Tanto il risultato di queste cabinovie è sempre lo stesso, disboscamento in favore del rilancio della zona , che si riduce ai non appassionati, perchè voglio vedere chi non ha mai sciato al Col drusciè.
    Qualcuno ha detto che la seggiovia faceva codr, io l ho sempre presa al primo colpo, la funivia aveva il problema di aspettare la corsa siccessiva, che non era mai subito visto che non era mai piena.
    Forse il problema è l innevamento, soprattutto per tornare in paese e le piste un po strettine per essere rifatte piú volte divertendosi.
    Quindi non ci vedo una gran rivoluzione, non come sarebbe il collegamento con le 5 torri, la nuova funivia del faloria, il rientro dal faloria o la nuova staunies. Questi sono sogni

  7. #95

  8. Skife per aleg:


  9. #96

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bottosso Vedi messaggio
    Anche quelli mi fanno da ridere.
    Cortina è da gli anni 90 che si vanta fi non costruire piú nuove piste tranne le classiche giá esistenti per sslvaguardia del paesaggio.
    E adesso che arrivano i soldi, ammodernamento, taglio nuove piste per renderle piú semplici e costruzione nuove piste.
    Tanto il risultato di queste cabinovie è sempre lo stesso, disboscamento in favore del rilancio della zona , che si riduce ai non appassionati, perchè voglio vedere chi non ha mai sciato al Col drusciè.
    Qualcuno ha detto che la seggiovia faceva codr, io l ho sempre presa al primo colpo, la funivia aveva il problema di aspettare la corsa siccessiva, che non era mai subito visto che non era mai piena.
    Forse il problema è l innevamento, soprattutto per tornare in paese e le piste un po strettine per essere rifatte piú volte divertendosi.
    Quindi non ci vedo una gran rivoluzione, non come sarebbe il collegamento con le 5 torri, la nuova funivia del faloria, il rientro dal faloria o la nuova staunies. Questi sono sogni
    Io non la vedo così, la parte del Col Drusciè era vecchia e abbandonata, un innevamento antiquato e tracciati old style. In due anni hanno ridisegnato la B (che ora è proprio bella), messo l'innevamento artificiale, sostituita quell'odiosa biposto… insomma

    Poi quest'anno ci sarà anche il plus che si eviterà per la A il budello dell'attraversamento stradale e per la B si scende diretti senza il traverso, infine per la Stries riaprono il tratto centrale così che dall'intermedia si scende giù diretti… a me sembra una vera e propria rivoluzione al Col Drusciè (dove lo scorso anno avevano anche realizzato un bel rifugio).


    Detto questo è ovvio che tutti si aspettavano quantomeno un rinnovo degli impianti per le gare (Roncato, Rumerlo e Pomedes), senza contare in Faloria dove servirebbe da sostituire la funivia, la Staunies, un bacino idrico e una nuova Vitelli...

  10. Skife per fla5:


  11. #97

    Predefinito

    Per me la staunies non ha nessun senso nel contesto sciistico attuale. Che poi a me e altro 4 gatti farebbe molto comodo è un altro paio di maniche....

  12. Lo skifoso Il Pordenonese ha 3 Skife:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #98

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Io non la vedo così, la parte del Col Drusciè era vecchia e abbandonata, un innevamento antiquato e tracciati old style. In due anni hanno ridisegnato la B (che ora è proprio bella), messo l'innevamento artificiale, sostituita quell'odiosa biposto… insomma

    Poi quest'anno ci sarà anche il plus che si eviterà per la A il budello dell'attraversamento stradale e per la B si scende diretti senza il traverso, infine per la Stries riaprono il tratto centrale così che dall'intermedia si scende giù diretti… a me sembra una vera e propria rivoluzione al Col Drusciè (dove lo scorso anno avevano anche realizzato un bel rifugio).


    Detto questo è ovvio che tutti si aspettavano quantomeno un rinnovo degli impianti per le gare (Roncato, Rumerlo e Pomedes), senza contare in Faloria dove servirebbe da sostituire la funivia, la Staunies, un bacino idrico e una nuova Vitelli...
    Devo andare a provare allora , perô rido lo stesso per il fatto che si son vantati di preservare il paesaggio finchè c è stata l Occasionissima del rinnovo

Pagina 7 di 7 PrimoPrimo 1234567



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •