Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 76

Discussione: Non mollate manca poco all'inverno!

  1. #1

    Predefinito Non mollate manca poco all'inverno!

    Siamo a maggio e le condizioni meteo sono ancora ottime ! Peccato abbia chiuso il Presena, dove le condizioni erano invernali.
    A parte questo volevo sottoporre alla vostra attenzione questo video di una delle nostre migliori istruttrici nazionali, nonchè a mio parere una delle sciate più tecniche ed armoniose che si possano vedere in giro!!


    http://www.danielaceccarelli.it/warm...llangolazione/

  2. Lo skifoso Gianpa79 ha 11 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    Gianpa sbrigati a prenotare le lezioni per questo fine settimana.

    Ciao

  5. #3

    Predefinito

    Sarebbe da iscriversi al corso che fa a luglio

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Siamo a maggio e le condizioni meteo sono ancora ottime ! Peccato abbia chiuso il Presena, dove le condizioni erano invernali.
    A parte questo volevo sottoporre alla vostra attenzione questo video di una delle nostre migliori istruttrici nazionali, nonchè a mio parere una delle sciate più tecniche ed armoniose che si possano vedere in giro!!

    http://www.danielaceccarelli.it/warm...llangolazione/
    Sulla Ceccarelli sono sempre combattuto. Scia molto bene e in modo moderno, però è poco esemplificativa, nel senso che a mio parere vedi una "bella sciata" ma non capisci nulla di "come farla" e fai fatica a rubare e copiare.

    Nello specifico, trovo che i due esercizi proposti siano troppo macchinosi (soprattutto il secondo) e dall'output (per l'allievo) molto incerto.
    Tenere la giusta posizione nel primo esercizio è complicato ed è facile che l'allievo la sbagli, sbagliando tutto l'esercizio e dunque non portando a casa l'insegnamento.

    Sarebbe molto meglio l'esercizio che ti fa tenere entrambi i bastoni impugnati al contrario (con la punta verso l'alto) e in curva ti fa strisciare l'esterno a terre mentre tieni quello interno quasi dritto davanti agli occhi. E' più facile per l'allievo e l'output è quasi certo.

  7. Lo skifoso Maxxx155 ha 2 Skife:


  8. #5

    Predefinito

    Sinceramente non ho capito l’esercizio proposto dalla Ceccarelli e faccio fatica a vederlo; quello proposto da Max non l’ho ben capito ma non l’ho neanche visto

  9. #6

    Predefinito

    ciao Maxxx anche io vorrei vedere un video del tuo esercizio!!!

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Siamo a maggio e le condizioni meteo sono ancora ottime ! Peccato abbia chiuso il Presena, dove le condizioni erano invernali.
    A parte questo volevo sottoporre alla vostra attenzione questo video di una delle nostre migliori istruttrici nazionali, nonchè a mio parere una delle sciate più tecniche ed armoniose che si possano vedere in giro!!

    http://www.danielaceccarelli.it/warm...llangolazione/
    Sempre bravissima ,almeno a sciare .....va detto che la questione è stata trattata e spiegata anni fà nei soliti video della Jam , che non starò a citare perchè dovrei andare a cercarli ma non mi pare che ci sia una platea sufficiente per instaurare una discussione ,anche se sarebbe interessantissima. Non concordo quando parla di vincolo a inizio curva ,preferirei si usasse il termine piattaforma ( sulla quale costruire il vincolo). Cita giustamente la necessita di inclinare nel primo terzo con tutto il corpo ( 45°) per poi abbassare di brutto il bacino con un busto che invece rallenta la caduta perchè inizia a raddrizzarsi ( vincolo ) .
    Mi sarebbe piaciuto parlasse di cosa fare tra una curva e l'altra , oltre a tenere gli angoli chiusi e del ruolo dello sci interno...boh magari nelle prossime puntate.
    Però è sempre un piacere vederla sciare.

  11. Lo skifoso fausto1961 ha 3 Skife:


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Sulla Ceccarelli sono sempre combattuto. Scia molto bene e in modo moderno, però è poco esemplificativa, nel senso che a mio parere vedi una "bella sciata" ma non capisci nulla di "come farla" e fai fatica a rubare e copiare.

    Nello specifico, trovo che i due esercizi proposti siano troppo macchinosi (soprattutto il secondo) e dall'output (per l'allievo) molto incerto.
    Tenere la giusta posizione nel primo esercizio è complicato ed è facile che l'allievo la sbagli, sbagliando tutto l'esercizio e dunque non portando a casa l'insegnamento.

    Sarebbe molto meglio l'esercizio che ti fa tenere entrambi i bastoni impugnati al contrario (con la punta verso l'alto) e in curva ti fa strisciare l'esterno a terre mentre tieni quello interno quasi dritto davanti agli occhi. E' più facile per l'allievo e l'output è quasi certo.
    Conosco bene qull'esercizio, si usa molto nel corto per abituarti a tenere il busto fermo, quelli invece proposti dalla Ceccarelli sono indirizzati ad un target alto, selezionandi o sciatori molto esperti, quello della x l'ho provato 1 settimana fa a Kaprun e non era male !

  13. #9

    Predefinito

    per la platea conta su uno spettatore...me!! con Gianpa fanno due di sicuro! meglio che parlare di auto elettriche visto che siamo su skiforum!!!

    entrando nel vivo: per piattaforma intendi i due piedi su cui distribuire il carico, maggiore sull'esterno e minore sull'interno?
    io cerco di inclinare il più possibile i piedi all'inizio curva, sbaglio?

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Sempre bravissima ,almeno a sciare .....va detto che la questione è stata trattata e spiegata anni fà nei soliti video della Jam , che non starò a citare perchè dovrei andare a cercarli ma non mi pare che ci sia una platea sufficiente per instaurare una discussione ,anche se sarebbe interessantissima. Non concordo quando parla di vincolo a inizio curva ,preferirei si usasse il termine piattaforma ( sulla quale costruire il vincolo). Cita giustamente la necessita di inclinare nel primo terzo con tutto il corpo ( 45°) per poi abbassare di brutto il bacino con un busto che invece rallenta la caduta perchè inizia a raddrizzarsi ( vincolo ) .
    Mi sarebbe piaciuto parlasse di cosa fare tra una curva e l'altra , oltre a tenere gli angoli chiusi e del ruolo dello sci interno...boh magari nelle prossime puntate.
    Però è sempre un piacere vederla sciare.

  14. Lo skifoso jeanabbetto ha 2 Skife:


  15. #10

    Predefinito

    Se tu immagini un rettangolo che va dalla punta degli attacchi alla talloniera con dentro i piedi , dentro questo spazio devi essere in equilibrio con il bacino sopra i piedi ....per iniziare la curva , il che vuol dire che uscendo dalla curva precedente ti devi ricentrare.
    Nel momento in cui ci sei hai una piattaforma sulla quale sviluppare la curva , con il piede esterno che non va mai troppo avanti ne rimane troppo indietro. Dentro questo "tappeto magico " , per dirla yankee, ci rimani usando l'apertura o la chiusura delle caviglie....
    Quando inizi a inclinare nel primo terzo di curva DEVI iniziare dai piedi......

  16. Lo skifoso fausto1961 ha 4 Skife:


  17. #11

    Predefinito

    ooook perfetto hai centrato la spiegazione, concetto recepito.. inizio il primo terzo di curva incliando i piedi, poi comincioa lavorare con il bacino?

  18. #12

    Predefinito

    il video l'ho visto perchè mi piace veder sciare la cecca

    e visto che c'ero...il primo esercizio non lo capisco, il secondo invece si, lo proverò

  19. Skife per cocojambo:


  20. #13
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Come scia la Ceccarelli ne ho viste poche, ho avuto modo di sciarci insieme lo scorso anno mentre faceva uno shooting per colmar dalle mie parti, era insieme al ghedo, e vi assicuro che da veder sciare è meglio lei!

  21. Skife per Teo:


  22. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da jeanabbetto Vedi messaggio
    ooook perfetto hai centrato la spiegazione, concetto recepito.. inizio il primo terzo di curva incliando i piedi, poi comincioa lavorare con il bacino?
    Direi di sì , o meglio , inclini i piedi e tutto il corpo ... Poi dopo tutto dipende da velocità , pendenza e arco di curva che vuoi fare.
    Qui si parla di archi medio ampi naturalmente.

  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Come scia la Ceccarelli ne ho viste poche, ho avuto modo di sciarci insieme lo scorso anno mentre faceva uno shooting per colmar dalle mie parti, era insieme al ghedo, e vi assicuro che da veder sciare è meglio lei!
    Be non ho dubbi

    Ciao

  24. Skife per ACE65:


Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •