Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 22 di 22

Discussione: Piste Battute Austria Info

  1. #16

    Predefinito

    ma no che la discussione non andrà in vacca....; anche vero che se uno apre un thread esordendo "battitura simil Dolomiti superski o poco meno?" è evidente che non potrà mai essere soddisfatto al di fuori di tale luogo

    peraltro il 3v è davvero il comprensorio più indicato per alimentare la leggenda della (non) battitura alla francese, visto che alcune piste (rosse) le battono a giorni alterni e alcune (nere) non le battono mai. addirittura sul sito, sulla app, e all'arrivo impianti c'è la segnalazione in tempo reale di quali piste sono battute e quali no in quel giorno. è una caratteristica del posto che a qualcuno può piacere e a qualcuno no

    a prescindere poi, le foto postate da Gabriele non credo siano significative, perché rappresentano la perfetta battitura del mattino, che rimane comunque più soffice di altri posti (già solo rispetto a come battono la neve a sestriere c'è una grossa differenza di compattezza) e quindi quando c'è tanta folla, il ripido e il caldo è ovvio che non può durare sino a sera
    certe mattine di primavera appena saliti da orelle, la mauriennaise è un mille righe meraviglioso, ma poi nei pomeriggi sempre di primavera sull'ultimo muro trovi le gobbe alte mezzo metro

    il caso postato qui dall'autore del thread può essere sintomatico di neve ad alta quota che resta soffice proprio in virtù della quota e delle temperature fredde, un po' come succede in primavera sul ventina dopo una nevicata dove trovi in alto la neve soffice meravigliosa che obbligatoriamente diventa a cumuli dopo tanti passaggi

    credo che l'unica soluzione sia farsi piacere tutti i tipi di neve, specie in primavera dove davvero puoi trovare di tutto, dal ghiaccio, al duro, al compatto, al soffice, allo smosso... magari sulla stessa pista a seconda del tratto e dell'ora

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Qua credo però che il concetto di "ottima battitura piste" sia leggermente stravolto.

    Battere ottimamente delle piste non significa "biliardo sempre".
    Perché se scarica 40cm di neve in una notte a -5°, è il 29 di dicembre, il giorno dopo hai le gobbe 1h dopo l'apertura degli impianti. Così come l'esempio portato da Pierr sul fine stagione, dove il sole in 5' fa più danni che in una giornata intera a gennaio.

    Battere ottimamente le piste significa:
    1) fresare, rimescolare e rispianare il manto ogni notte / ogni qualvolta le temperature e il fondo lo consente
    2) non lasciare solchi di cingoli
    3) non lasciare blocchi di ghiaccio sparsi per la pista.

    Che poi 2 e 3 sono essenzialmente frutto di 1.


    Esempio?
    Nauders, 6 aprile 2019, questa NON è una buona battitura


    Questi solchi in mezzo, qui sono poco accennati, in altre piste erano gradini di 15cm, NON è una battitura perfetta (in quel punto lì in basso)


    Belpiano, il giorno dopo, questa NON è una buona battitura, se guardate in mezzo alla pista a valle dello sciatore, altezza dell'ultimo alberello sotto la seggiovia, c'è blocco di ghiaccio che sarà stato di 20cm di diametro, e non era il solo


    Qui sulla destra un solco piuttosto profondo, idem non era il solo




    Questo essenzialmente perché, un solco di cingolo su un manto duro ti crea un gradino di 10-15cm, che se preso nemmeno troppo forte ma in spigolo nel punto giusto, ti fa aprire l'attacco e strisci di faccia per 15m lungo la pista.
    (fatto).
    I blocchi di ghiaccio oltre che pericolosi se ci passi sopra, anche più piccoli ti diminuiscono la presa di spigolo e ti trovi a dover sciare sulle uova (letteralmente, ma di vetro! )

    Certamente su neve fresca / invernale / morbida, l'effetto è molto diverso e molto meno pericoloso.



    Nella mia 2 giorni di 6-7 aprile tra Nauders e Belpiano, Nauders la battitura era molto più approssimativa, in particolare su 2-3 piste isolate (quelle più pendenti), mentre nella zona facile del comprensorio era un biliardo.
    Schoeneben era essenzialmente il paradiso, tranne la Zwoelfkopfer, la zona tutta a destra della Rojental, dove un po' la palettatura, un po' una battitura così così, avevano creato solchi e blocchi abbastanza ingombranti, da stare MOLTO in occhio.

    Parliamo comunque di fine stagione, quando:
    - le temperature diurne provocano disgelo rapido e i solchi si accentuano da eventuale scorrere di acqua sotto il manto nevoso
    - il gasolio disponibile per i gatti comincia a scarseggiare
    - scarseggiano i passaggi
    - in ultimo, sono 2 posti con un tasso tecnico di sciatori niente male, chi scia essenzialmente è un manico che carverebbe anche su una collina asfaltata

    Ne consegue che, certi comprensori, non rimescolino più il manto e non si fissino così tanto a spianare piste alla perfezione.


    Basta poi stare attenti, evitare le folle e tutto sommato si sopravvive benino

    sia in Austria


    Che in Italia

  4. #18

  5. #19

    Predefinito

    Infatti chiuso per tempesta; tra parentesi skipass e nolo sci rimborsati. In effetti le piste, anche sopra i tre mila erano piene di gobbe già dopo poche ore. La sensazione però è stata proprio di battitura approssimativa e non di qualcosa legato al clima. Le temperature in quei giorni erano sotto lo zero di giorno.
    Citazione Originariamente scritto da gagianka Vedi messaggio
    Mi pare che il giorno prima 24 aprile fosse anche chiuso per maltempo.

  6. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da skierg Vedi messaggio
    Infatti chiuso per tempesta; tra parentesi skipass e nolo sci rimborsati. In effetti le piste, anche sopra i tre mila erano piene di gobbe già dopo poche ore. La sensazione però è stata proprio di battitura approssimativa e non di qualcosa legato al clima. Le temperature in quei giorni erano sotto lo zero di giorno.

    Infatti, piene di gobbe e il manto molto duro, morale della favola? Carvare quasi impossibile...

  7. #21

  8. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  9. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    e quale sarebbe il problema se è impossibile carvare?
    Questione di gusti..., ma personalmente se non scio in conduzione sulle piste, tanto vale che mi faccio un giro con lo slittino..

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •