Posizione classifica anno 2019: 139/149 | Posizione in classifica generale: 3091/3324.
Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 49

Discussione: Trois Vallees, 13 aprile 2019

  1. #1

    Predefinito Les Trois Vallées!!! 13 aprile 2019

    dopo soli 15 anni su Skiforum, ecco il mio primo report ;-)

    sabato 13 aprile grandiosa sciata nelle mie adorate Trois Vallees. ci ero finalmente tornato il 30 marzo dopo ben 6 anni di assenza, e viste le condizioni eccezionali, ho deciso di tornare ancora e chiudere lì la stagione il 13 aprile, appunto.

    con mia moglie Silvia e i compari Luca e Paola partiamo da Bardonecchia alle 7.40. raggiungiamo Orelle alle 8.20, quasi nessuno alle casse. avevamo cmq preso lo skipass online scontato a 44 euro. alle 8.30 pronti a prendere il primo giro della telecabina.

    alle 8.45 a Plan Bouchet, 2.350 mt, ci sono -12 gradi!!!! tipica temperatura primaverile....

    con una SGA6 e una SG4 saliamo subito al punto più alto delle 3V, 3.250 metri circa. oggi, qua su, a quest'ora ci sono -20.



    simpatica vista sul Monte Bianco:



    la pista blu Peyron alle 9 del mattino in condizioni grandiose, e il sottoscritto molto felice:



    scolliniamo su Val Thorens, ai 2.985 mt del "breche de Rosael":



    la pista del Gran Fond si lascia sciare...



    pista blu Genepy, servita dalla SGA6 Portette:



    saliamo al Mont de la Chambre con 2 SGA in sequenza, questo l'arrivo della seconda, a 2.800 mt abbondanti:



    mi guardo un pò in giro:



    prossima tappa, Mont Vallon (2.950 mt), punto più alto della Valle di Meribel. la TC8, appena rinnovata, fa 800 metri di dislivello e serve 2 piste rosse, fra cui la leggendaria "Combe du Vallon"



    proseguiamo verso Courchevel, qui siamo in cima al Saulire, 2.700 mt





    la simpatica funivia 150 posti del 1984 (oltre 600 metri di dislivello in 4 minuti netti), con il Bianco sullo sfondo:



    pista nera Combe Pylones, deserta...



    verso la SGA4 che porta al Col de Chanrossa, 2.544 mt



    la splendida pista rossa Jean Pachod:



    la pista nera Suisses, servita dall'omonima seggiovia:



    arrivo "dolomitico" della TC Vizelle a 2.600 mt e rotti:



    inizia il ritorno verso Meribel:



    pista rossa Aigle con sullo sfondo il Dent de Burgin, la montagna simbolo di Meribel:



    il paese ski-total di Meribel Mottaret, 1.750 mt



    meritata pausa pranzo a Val Thorens, ore 14 (12 euro x megapanino + dolce + caffè + bibita)



    pista nera Glacier, servita dalla omonima antica SG3, che arriva fino a 3.100 metri. purtroppo l'anno prossimo sarà dismessa perchè non più a norma, causa scioglimento del ghiacciaio del Peclet



    confluenza della pista rossa Christine con la blu Moraine



    in viaggio sulla TC10 Moraine, costruita un paio d'anni fa (lunga 2 km e mezzo, 7 minuti scarsi di viaggio)



    ultimo sguardo a Val Thorens...



    ore 16:20 riprendiamo la TC per tornare alla base, stanchi ma felici...

    riassunto della gita:

    https://www.relive.cc/view/2287339498

    cosa aggiungere? comprensorio straordinario, giornata grandiosa, a 44 euro praticamente regalata...condizioni perfette di meteo e innevamento...piste come al solito di sabato quasi deserte (tranne che a Val Tho)...chiusura indimenticabile della mia discreta stagione sciistica, una quindicina di uscite in 4 mesi fra Bardonecchia, Via Lattea, Monginevro e appunto 3V.
    dulcis in fundo...;-)
    Ultima modifica di Gabrielectric; 02-05-2019 alle 10:09 AM.


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    niente foto in cima alla Col? Ho visto che ci sei andato

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    niente foto in cima alla Col? Ho visto che ci sei andato
    mi son dimenticato! ;-)

  5. #4

    Predefinito

    Non ho capito perché dismettono la Col. Ma c'è veramente una situazione non risolvibile o è solo una scusa? Però non siamo in Vialattea...

  6. #5

    Predefinito

    non dismettono la Col, ma la Glacier (a cui ho fatto la foto, qui sopra). l'impianto non è più a norma, a causa dello scioglimento del ghiacciaio Peclet. il sorvolo è ormai troppo alto e gli ultimi piloni sono a rischio.

    inoltre i verdi locali hanno chiesto tale smantellamento come compensazione per la costruzione della TC Plan Bouchet>Caron, oggettivamente abbastanza impattante.

  7. #6

    Predefinito

    Comunque mi pare che il bel fuoripista a sinistra dell'arrivo si raggiunga anche da cima Peclet.

    Ricordo che una volta stavo per volare dal salto di roccia poco dopo essere arrivato cercando di andare sul ghiacciaio

  8. #7

    Predefinito

    Sì, ovviamente ho sbagliato a scrivere il nome.

    Ho notato che la seggiovia passa oramai molto alta da terra ma ciò mi sembra normale in Francia e non credevo tra l'altro che esistessero regolamentazioni riguardo a questo aspetto ; ciò che intendevo chiedere è se non fosse possibile ricostruire la seggiovia...

  9. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    ciò che intendevo chiedere è se non fosse possibile ricostruire la seggiovia...
    magari fra qualche anno faranno un impianto che dall'arrivo della nuova SGA6 Lac Blanc (che fino all'anno scorso si chiamava Stade https://www.remontees-mecaniques.net...mayr-6157.html) sale fino a dove arrivava la mitica Sg 3.300...girava un progettino per un piccolo Funitel uguale a quello "Thorens"...

    cmq la zona è protetta, è un ghiacciaio nel Parco Nazionale della Vanoise, zona molto delicata.. devono lasciare calmare i verdi...

    adesso hanno altre priorità, cioè la nuova TC10 da Orelle a Cime Caron che costa 40 milioni di euro. successivo investimento grosso sarà, credo, un 3S al posto della Funivia Caron

  10. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    piste come al solito di sabato deserte... a 44 euro praticamente regalata
    Sei sicuro che fosse veramente 44 euro, online immagino? Perché io l'avevo pagato 48 euro due anni fa.

  11. #10

    Predefinito

    per la precisione, 44.6 euro (+ 2.9 di assicurazione, ovviamente facoltativa)

    https://www.orelle.net/files/PDF/ore...-2018-2019.pdf

    a metà aprile era gia' scattata la "bassa stagione". Quindi il prezzo di partenza era già più basso, e poi c'era il solito sconto del 20% (che si applica di sabato allo skipass 3V, se acquistato on line)
    Ultima modifica di Gabrielectric; 02-05-2019 alle 03:24 PM.

  12. #11

    Predefinito

    in questi giorni peraltro con la Oréolé card si scia a 25€

    e domani che ho un impegno a torino e nel weekend idem mi sto martellando le *****

  13. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    Sì, a metà aprile era gia' scattata la "bassa stagione". Quindi il prezzo di partenza era già più basso, e poi c'era il solito sconto del 20%(skipass 3v_sabato_online)
    Però hanno tolto la bassa stagione a Val Thorens e adesso costa 55 euro fino alla chiusura. Tra l'altro leggo dal listino che dal 13 aprile al 22 il 3 Vallées costava 55,80, cioè praticamente come lo skipass Val Thorens. Piuttosto strana questa cosa.

    Però, non vorrei ritornare sempre sullo stesso discorso "sporcando" anche questo thread ma una volta a fine stagione costava un po' di meno e con le "famose" contromarche si risparmiava decisamente. Oramai con le contromarche il prezzo in questi giorni è lo stesso di febbraio. Mi sarebbe piaciuto andarci domani, ma non ho più le contromarche e non ho più passaggi del tunnel, però ho letto che hanno aperto ieri il colle del Moncenisio. Ci stavo facendo un pensierino ma poi mi sono reso conto che avrei dovuto pagare ben 55 euro di skipass, e per una sciata del primo maggio li reputo troppi. Peccato, fino a solamente qualche anno fa di questo periodo con le contromarche sarebbe costato poco più di trenta euro (che con il tunnel diventano già ben di più, non dimentichiamo. L'apertura del Moncenisio, che comunque è scomodissimo è stata anticipata rispetto alla data preventivata).

    - - - Updated - - -

    Sì, potrei comprare la carta indicata da testataecassa, però non è il massimo correre dietro a tutte queste promozioni. E poi queste tessere hanno anche un costo e se dovessi abbonarmi alle varie località spenderei come due skipass almeno...

  14. #13

    Predefinito

    il problema principale di queste card è che hanno come scopo fidelizzare e quindi vincolare. se uno ama spaziare devi fare più card e a quel punto il costo diventa insostenibile

    di fatto c'è la oréolé che cuba 20€ anno ma ti da 20-25% di sconto valtho e 3v, alle volte in giorni particolari e a fine stagione il 50% per la sola valtho e un giorno gratis ogni 6

    poi c'è la holiski che vale su tutti i comprensori CDA, cuba 29€ per adulto (+figli gratis) e dà sconti variabili, più alti il sabato ovviamente e una sciata gratis ogni 8-9. alcuni giorni a serre che puoi sciare a 20 o 30€ quindi molto interessante. non vale a l2a in estate (in inverno ovviamente si)

    interessante ho scoperto la skiogrande che vale su tutte le stazioni della Maurienne (bassa e alta), costa 7€ la card una tantum e 7€ anno, da accesso a -20% sempre, un bel -50% il sabato (!!!) su tutte tranne valthorens che è a -20%. credo sia molto molto interessante questa

    ovvio che tunnel e distanza penalizzano un po' il tutto

    c'è anche la card alpe d'huez, 15€ anno, scii il sabato a 32€ senza dover prenotare, più qualche sconticino gli altri giorni. per gli amanti di questa stazione che quest'anno ho provato per la prima volta e gradito tantissimo, può essere interessante. basta un sabato e te la sei ripagata

    manca in Francia una proposta interessante di stagionale multi stazione. conosco solo il serre che+l2a, mentre non so se ne esistono altri

    facessero uno stagionale Grand Galaxie sarebbe una super figata

  15. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    c'è anche la card alpe d'huez, 15€ anno, scii il sabato a 32€
    Questa è interessante e se la ripropongono il prossimo anno per 15 euro si può fare, tanto più che sono anni che non vado più all'Alpe d'Huez...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    facessero uno stagionale Grand Galaxie sarebbe una super figata
    Già, ma purtroppo senza Serre Chevalier perderebbe molto. L2A e l'Alpe d'Huez da Torino sono troppo lontane per frequentarle spesso, a meno di non avere un appoggiato in Valsusa naturalmente...

    - - - Updated - - -

    Comunque se fossimo in un paese normale, già lo stagionale per la Valle d'Aosta più Zermatt si potrebbe ritenere interessante. Solo che per via di quell'autostrada maledetta, il costo già altissimo è da raddoppiare.
    Pensa che Starli invece vive nel paradiso, cioè circondato da alcune delle migliori località sciistiche del mondo, usufruibili con uno stagionale che le comprende tutte e che un po' danni fa - ora non so perché non ho più controllato - costava come quello della Vialattea, ma ignora totalmente questi luoghi per venire a sciare a Prali, a Prato Nevoso o sull'Appennino... Tra l'altro con quello skipass si può sciare da ottobre a maggio perché sono inclusi anche tre o quattro ghiacciai (mi vengono in mente Sölden, Kaunertal, Stubai, Pitztal ed Hintertux)...

  16. #15

    Predefinito

    mi pare di capire che la guerra sia solo tra serre che e via lattea

    gli stagionali di puy, serre Che, l2a e alpe d'huez hanno ancora tutte reciprocità tra di loro per cui potrebbero fare queste 4 località

    oggi il serre che+l2a viene 880€ se preso in estate. mettendo puy e alpe d'huez potrebbero fare 1200 come il 3v e con casa in val di Susa sarebbe un bel divertirsi

  17. Skife per testataecassa:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •