Pagina 27 di 34 PrimoPrimo ... 171819202122232425262728293031323334 UltimoUltimo
Mostra risultati da 391 a 405 di 499

Discussione: The dark winter is coming?

  1. #391

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    ci hai parlato di persona?

    con qualche miliardo della popolazione?

    bravo.
    È risaputo che in Cina decide la popolazione. Si, forse quando andare al cesso

  2. Skife per Blitz_81:


  3. #392

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Grazie.

    Al convegno dei lettori di Feltri e Sallusti ogni tanto bisogna sbattere qualche verità in faccia.

    :))))
    Mi sta bene tutto ma questa è un'offesa sanguinosa.
    Al massimo posso leggeri i titoli online come se sfogliassi il vernacoliere

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da kendi Vedi messaggio
    ricordo che l'India è un paese vegetariano (per la precisione vegano+latticini)
    A voler essere puntigliosi c'era un documentato studio ripreso dal CNR sul contributo allo scioglimento dei ghiacci dell'Himalaya dato dalla fuliggine proveniente dai miliardi di stufette alimentate a sterco da parte degli abitatnti del subcontinente indiano.
    Come la mettiamo la mettiamo, la coperta è corta.

    Agevolo il link:

    Global Change: la sopresa fuliggine

    NUOVA DELHI, India -- Lo scioglimento dei ghiacciai non dipende solo dal biossido di carbonio. Anzi, una parte importante di quanto sta accadendo sarebbe da attribuire alle particelle di "black carbon" prodotte dalle stufe a sterco utilizzate in India e nel continente asiatico. E' la conclusione, per certi versi sorprendente, a cui sono arrivati scienziati di fama internazionale come il climatologo Veerbrand Ramanhatan.


    http://www.evk2cnr.org/cms/it/stampa/news/18

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #393
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Blitz_81 Vedi messaggio
    È risaputo che in Cina decide la popolazione. Si, forse quando andare al cesso
    Ti vedo esperto in materia. Quanti anni hai vissuto in Cina?

  6. Skife per ddski:


  7. #394

    Predefinito

    Ma la cina è notoriamente un paese democratico. Ogni decisione viene approvata dalla piattaforma Confucio nel web.
    Più democratici di così. È IL PAESE CON LA MASSIMA LIBERTÀ POLITICA INDIVIDUALE!!!!!!
    Vero ddski?

  8. #395
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito The dark winter is coming?

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Ma la cina è notoriamente un paese democratico. Ogni decisione viene approvata dalla piattaforma Confucio nel web.
    Più democratici di così. È IL PAESE CON LA MASSIMA LIBERTÀ POLITICA INDIVIDUALE!!!!!!
    Vero ddski?

    Se lo dici tu... io non ci sono mai stato.
    Ma qui leggo tanti interventi di esperti di geopolitica, antropologia, cultura delle nazioni... magari imparo qualcosa.

    Uso questo post fuori tema per ribadire il concetto che sento dentro agli altri lettori di Feltri, Sallusti e Belpietro che avevo dimenticato prima e mi scuso per questo...

    Questa ragazzina sarà anche portata avanti dalla Spectre della Green Economy ma dopo che centinaia di scienziati di rilievo mondiale sono stati ignorati oppure derisi da imbecilli tipo Trump e i suoi simili da decenni, questa ragazzina ha finalmente catturato la loro attenzione e ha sollevato un polverone. Lei nella sua ingenuità da ragazzina propone soluzioni naif, ma il problema è ancora li e non scomparirà anche se orde di sfigati imbecilli adulti la perculano come veri bulletti da strapazzo, invece di pensare a soluzioni attuabili per assicurare un futuro ai figli, magari meno naif di quelli proposti da una ragazzina... ah si... potrebbe essere che la maggior parte degli imbecilli perculanti o non ha figli o se ne sbatte di loro... ma spero che non sia questa la maggioranza sul pianeta altrimenti la ragazzina sta veramente facendo una crociata inutile.. in tal caso meglio far morire il pianeta con tutti i suoi abitanti imbecilli.

    Scherzavo, eh. Senza offesa. Viva la foga.

  9. Lo skifoso ddski ha 2 Skife:


  10. #396

    Predefinito

    io, per mia poca attenzione certamente, ma anche per una mancanza di contenuti facilmente accessibili, non ho ben capito le proposte di Greta quali siano.
    mia figlia che segue di più il tema non ha saputo dirmi neanche lei, perché mi sembrano tutti concentrati più sulle proteste, che sulle proposte

    le soluzioni naif di cui parli e che lei proporrebbe quali sono?

    c'è qualche sito dove poterli leggere e approfondire?

    infine, siamo davvero sicuri che una soluzione calata dai governi che sono gli stessi che sinora hanno creato i problemi, sia davvero la via da percorrere e non sia meglio una soluzione basata sulle piccole azioni dal basso?

    es. se i governi si impegnassero a bandire o limitare fortemente l'uso della plastica, sarebbero certamente protocolli a lunghissima scadenza, con leggi compromesso delle varie fazioni politiche e lobby a supporto, con un effetto diluito e con risultati su orizzonti decennali

    se invece alla gente interessasse davvero il pianeta, intendo la gente comune, i 7 miliardi che Greta rappresenta, non i governi cattivi, dico se alle persone che Greta rappresenta interessasse davvero ridurre la plastica, lo potrebbe fare già da domani

    io non ho uno stile di vita propriamente da asceta, ma facciamo attenzione a certe cose, e nei miei rifiuti la plastica è quasi assente, con la notabile e recente eccezione delle capsule Illy iperespresso che ahimè abbiamo scoperto e che sono troppo buone...

    ma le rarissime volte che vado a fare la spesa al supermercato (io compro quasi tutto al mercato) inorridisco a vedere i carrelli della gente

    io mi sono fatto l'idea che alla maggior parte della gente non gliene frega una beamata minkia di ridurre il consumo di plastica. il 90% dei carrelli stracolmi che vedo è cibo, acqua o bibite preconfezionate in contenitori inquinanti

    o vogliamo parlare di riscaldamento domestico? io ogni tanto devo gestire le lamentele dei miei figli, perché al pomeriggio quando stanno a lungo fermi a studiare hanno freddo in inverno, ma credo di essere una eccezione perché in ogni casa che vado di solito trovo un caldo tropicale e per questo non ci servono le leggi di Trump, basta abbassare di qualche tacca il termostato

    ma anche qui, alla gente non gliene frega nulla

    io li capisco anche eh, perché ognuno ha le sue fisse, io ad esempio d'estate patisco il caldo e ho l'aria condizionata in casa. certamente ne abuso, ma mentre in inverno quando arrivo a casa mi metto un pile, in estate non mi basta stare in shorts e maglietta, per cui mi dico fan.cu.lo il riscaldamento globale, io accendo il condizionatore

    in questo caso una serie di leggi a favore della produzione green di energia elettrica potrebbe servire? forse... qui magari sì, assieme a una incentivazione della ricerca per vie sostenibili, ma comunque anche qui è la gente per prima a non volere il nucleare, a dire che le pale eoliche impattano esteticamente, e il solare ruba terreni e via discorrendo

    infine, vogliamo parlare delle automobili? ma davvero servono leggi a tal fine? è la gente che non vuole andare in treno, autobus, tram, bici o a piedi, ma mette sempre e comunque il proprio cu.lo sull'auto, e lo fa per pigrizia

    anche qui posso capirlo, perché ad oggi io per andare a lavorare ho la scelta tra andare in auto in 5-7 minuti o andare in bus 30-40 minuti o a piedi 30 minuti.
    sino ad ora ho scelto l'auto per avere un'ora in più di vita, che passo a dormire il mattino e coi miei figli la sera

    per "fortuna" il mese prossimo ci trasferiamo di ufficio in una zona che è un delirio per parcheggiare e quindi giocoforza andrò coi mezzi e/o a piedi, ma di nuovo... senza nessun intervento del governo credo che da domattina un numero spropositato di persone potrebbero andare in autobus al lavoro, rinunciando all'auto senza nessun problema irrisolvibile

    tra l'altro liberando le strade da code infinite e ottenendo due cose: 1) abbattimento dei tempi di percorrenza del Tpl che oggi sono spesso indecenti, 2) riducendo le code di auto e quindi i tempi e impatti delle auto di chi oggettivamente non è comodo coi mezzi

    a quel punto, con un uso più intenso del Tpl, questo sarebbe economicamente conveniente anche per un ulteriore suo potenziamento per coprire alcune aree oggi oggettivamente mal gestite per mancanza di sufficiente domanda

    ma io credo più in una scelta dal basso della massa, che non in leggi dall'alto. leggi peraltro che sarebbero:

    1) aumento delle accise o delle tasse sull'auto per disincentivare, cose obiettivamente già viste e non efficaci
    2) ban per i veicoli vecchi e/o incentivi per gli acquisti. se qui sembrerebbe utile svecchiare le auto vecchie e maggiormente inquinanti, è vero, è certamente utile, non dimentichiamoci che cambiare milioni di autoveicoli è comunque un dramma per il pianeta:

    1) milioni di autoveicoli rottamati che aumenterebbero i rifiuti, quando potrebbero essere usati saltuariamente ancora a lungo
    2) milioni di nuovi veicoli, con utilizzo di tonnellate di materiale plastico, e produzione di CO2 a supporto del processo produttivo
    3) legittimazione all'uso di questi veicoli, che magari si producono meno polveri o altro, ma di CO2 ne fanno comunque come i vecchi o poco meno
    4) ad oggi l'elettrico è sulla bocca di tutti, ma oggettivamente richiederà tanti anni prima che la rete elettrica si adegui alle mostruose richieste di incremento se davvero fosse esteso su grande scala

    tutto questo puppone per dire che Greta fa benissimo dal suo punto di vista a incazzarsi coi politici all'ONU, ma dovrebbe incazzarsi ancora di più coi suoi coetanei e relativi genitori, che magari oggi scenderanno in piazza per il FFF, ma poi torneranno a fregarsene totalmente del pianeta nei loro gesti quotidiani
    Ultima modifica di testataecassa; 27-09-2019 alle 05:33 AM.

  11. Lo skifoso testataecassa ha 7 Skife:


  12. #397

    Predefinito

    La realtà di casa nostra è che il partito della Green economy è lo stesso che si opponeva a nuove metro a Roma, lo stesso che combatte le pale eoliche o qualsiasi presunto scempio ambientale.

    In Italia per realizzare un parco eolico dall'idea alla produzione passano 10 anni, i politicanti però vanno a propagandare l'uscita dal carbone in pochi anni... Nel frattempo nessuno si pone il problema della transizione energetica, opponendosi anche al turbogas (e nessuno vi dice che il prezzo dell'energia aumentará).
    Con questi presupposti, contraddizioni e ideologie non si faranno mai passi avanti concreti.

  13. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #398

    Predefinito

    State parlando dei massimi sistemi, dei poteri forti e dibattendo sull'estinzione o meno dell'umanità, ma perdendo di vista l'oggetto del Trhread che è anche il più semplice: is coming o is not coming sto Dark Winter?
    Io seguo il post solo per sapere questo, poiché per inverno vorrei prenotare tutti i weekend fino d'ora: Lorica, Broncu Spina, Prati di Mezzo, Monte Nerone, Campigna. Destinazioni successive ancora da definire in base a quano sarà dark...
    Ultima modifica di Vettore2480; 27-09-2019 alle 10:07 AM.

  16. #399

    Predefinito

    Anche le varie associazioni ambientaliste inneggiano all' abbandono dei combustibili fossili in favore delle fonti rinnovabili e poi sbraitano contro i campi eolici e fotovoltaici perchè deturpano l' ambiente, senza peraltro proporre alcuna alternativa.
    Protestare è la cosa più semplice, è una vita che vedo gente che scende in piazza contro il sistema, perchè abbiamo diritto a più diritti e perchè un mondo migliore è possibile, ma nessuno è mai riuscito a spiegare quale sia questo mondo migliore.
    Quale è stata la proposta di Greta? invece dell' aereo o di una nave di linea attraverso l' oceano sulla barca da regata di un ricco rampollo che è così attento all' ambiente da essere socio di una compagnia di aereotaxi, appartenente alla famiglia regnante del Principato di Monaco dove lo sviluppo urbanistico non mi sembra che sia stato improntato alla tutela ambientale.
    La coerenza fra i propositi e le azioni è lontana da raggiungere, oggi intervisteranno tanti ragazzi che diranno di essere scesi in piazza perché sono attenti alla salute del pianeta, perché vogliono che si combatta l' inquinamento e bla bla bla, prova però a dirgli : ok allora da oggi il tuo stile di vita sarà improntato al contenimento dell' impatto ambientale, lo smartphone ed il pc li usi 2h max al giorno, dopo spegni il wifi, lasci scooter o microcar a casa e ti sposti solo con tpl o, meglio, in bici, se scii ci vai solo con il treno e cosi via, secondo voi cosa vi risponderanno?? che sono i politici ( i cattivi predestinati) a dover fare qualcosa……..

  17. Lo skifoso 66luca ha 5 Skife:


  18. #400

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    is coming o is not coming sto Dark Winter?
    No. Perché oggi c'è il sole.
    Ma se domani piove, allora si.

  19. #401
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    manifestazione di trento.



    non abbiamo la soluzione al problema, ma la motivazione è chiara

    e no, non è un falso

  20. Skife per lugo89:


  21. #402

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    manifestazione di trento.



    non abbiamo la soluzione al problema, ma la motivazione è chiara

    e no, non è un falso
    si sa da sempre cosa tira più di un carro di buoi

    bravi almeno quelli che usano i cartelloni in cartone e non in plastica

  22. #403

    Predefinito

    ma anche in altoaesino si dice così???? pensavo a qualcosa come passerin o... boh...

  23. #404

    Predefinito

    E notate che queste sono percentuali. Il 40% della Germania è più del 46% della Grecia.

    https://www.zerohedge.com/energy/where-europe-runs-coal





    Cosa cambia con il Green new deal tedesco. L’analisi di Tabarelli



    Producibilità eolica in Italia nei prossimi 5 giorni: rare zone al 50%, il resto conta poco o nulla.


  24. #405

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    ma anche in altoaesino si dice così???? pensavo a qualcosa come passerin o... boh...
    Da quando in qua Trento é Alto Adige?????

    Almeno su skiforum mi aspetterei che si sapesse la differenza tra Trentino e Alto Adige / Südtirol

  25. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


Pagina 27 di 34 PrimoPrimo ... 171819202122232425262728293031323334 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •