Pagina 2 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 107

Discussione: Curve sportive

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Nel primo video, sul muretto, mi sei piaciuto forse pure più del solito, paradossalmente proprio perché un po' più sporco, ma più dinamico e grintoso. Daje!
    esatto.. basta con le certosine prove della prima comunione.. ti vogliamo rutto libero ed ignoranza !!!!

  2. Lo skifoso brigas pride ha 2 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mecyellow1 Vedi messaggio
    Sei molto ma molto bravo , con il cambio , per me vai ancora troppo in verticale. Lo sci ? Dai è uno sci perfetto per divertirsi e aiuta un casino . Bella Sciata ...
    Ps domenica Campiglio anch'io...chissà
    Grazie dici di verticalizzare un po’ meno? Se riesco ci vediamo su, bravo è una parola grossa mi sembra di essere migliorato in tempi recenti e questo mi dà gioia, devo lavorare sul corto, va detto che il muretto non era liscio ho dato tanta energia ma tanta al punt che ho preso una gran internata ma ho ripreso subito e questo è positivo. Anche a me è piaciuto il cambio sentivo molto gli sci sotto di me è da qualche week che sento di sciare sugli scarponi come non avessi gli sci sotto non sempre è una sensazione che sta aumentando come durata
    Ultima modifica di Manawa; 03-04-2019 alle 09:44 PM.

  5. #18

    Predefinito

    Trovo anch'io che sei migliorato molto,secondo me l'obbiettivo ti fa sciare poco sciolto , ma rispetto all'anno scorso un salto di qualità....

  6. Skife per mecyellow1:


  7. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    Secondo me in arco medio/ampio mi piacevi più con i vari rossi master mentre nel corto lo fai meglio usando head. In ogni caso sei sempre uno sciatore molto bravo
    Mh avevo capito che ti piaceva di più così però attenzione questo è una curva sportiva più che un medio l’ampio c’è l’ho come video ma è sul ghiaccio duro e ripido ripido L’hai visto sul tubo credimi era una lastra e nn avevo gli sci preparati. Comunque apprezzsempre i tuoi giudizi grazie

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da mecyellow1 Vedi messaggio
    Trovo anch'io che sei migliorato molto,secondo me l'obbiettivo ti fa sciare poco sciolto , ma rispetto all'anno scorso un salto di qualità....
    Vero va detto che l’anno scorso ero infortunato fino a metà marzo alla schiena non riuscivo a chiudere i ganci degli scarponi da solo fino a fine dicembre poi un po’ meglio ma ero duro alla fine di marzo ho trovato un mago che mi ha sistemato ma per riprendere elasticità c’ Voluta la primavera

  8. Skife per Manawa:


  9. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    Secondo me in arco medio/ampio mi piacevi più con i vari rossi master mentre nel corto lo fai meglio usando head. In ogni caso sei sempre uno sciatore molto bravo
    Anche a me non piace .... troppo dentro, esterno in ritardo e lontano, alla terza curva rischi l'esplosione .... questi sci ti hanno messo troppo in uno stato di comodo.

    Mi piace che a volte ti porti sopra con il busto, ma sei già entrato troppo a metà curva e quindi rendi tutto inutile ....

    E' difficile vedere bene gli errori , soprattutto sul muretto , il video è troppo lontano ...

    Video ingannevole per un occhio non allenato ...

    Sulla curva a sinistra sei molto in ritardo , lasciando perdere il difficile , qui sei sul pianetto :
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	1.png
Visite:	373
Dimensione:	132.9 KB
ID:	68865
    gurda dov'è l'esterno...

    verso le curve a destra un pelo meglio...

    Un'altra cosa , non vedo movimento, hai due stati di sciata : ON - OFF , avanzo per cambiare spigolo e poi mi schiaccio per curvare.
    gradualizza di più , distribuisci entrambi i movimenti su tutto l'arco di curva , per il 1/3 avanzo e vado sopra , fino alla massima , bello sopra e centrale , dopo gradualizzo andando a chiudere gli angoli, senza però esaurirlo subito, senza addormentrasi e lasciando fare tutto allo sci, con uno sci impegnativo se stai fermo tiri dritto ...

    Per il resto non male !!!! ( ma ogni tanto spero che fai un cambio sci , alemno un paio di giri)
    Ultima modifica di Gianpa79; 04-04-2019 alle 09:03 AM.

  10. Lo skifoso Gianpa79 ha 3 Skife:


  11. #21

    Predefinito

    Manawa@
    Con tutta la simpatia e stima che provo per te, permettimi di dirti che ti manca un fondamentale: la copertura delle sci esterno con l'anca.
    Lo fai bene con la spalla esterna perché ruoti in modo corretto busto e spalle venendo anche in avanti, ma con il bacino non ti muovi, non lo ruoti, non segue l'arco, l'anca e lo sci esterno restano troppo dietro. Praticamente il bacino resta aperto ad ogni curva anche nel corto raggio, che comunque richiede meno rotazione.
    Così facendo non chiudi bene le curve e dalla massima pendenza incominci a perdere centralità, pur riuscendo a mantenere il carico sullo sci esterno.

    L'attrezzo che sia Head o Rossignol non cambia le cose.

    Sono considerazione dettate dalle mie sensazioni personali provate sul campo.

  12. Skife per awesome:


  13. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da awesome Vedi messaggio
    Sono considerazione dettate dalle mie sensazioni personali provate sul campo.


    Problema anche mio ahimè....forse la cosa più difficile da mettere in pratica....

  14. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Anche a me non piace .... troppo dentro, esterno in ritardo e lontano, alla terza curva rischi l'esplosione .... questi sci ti hanno messo troppo in uno stato di comodo.

    Mi piace che a volte ti porti sopra con il busto, ma sei già entrato troppo a metà curva e quindi rendi tutto inutile ....

    E' difficile vedere bene gli errori , soprattutto sul muretto , il video è troppo lontano ...

    Video ingannevole per un occhio non allenato ...

    Sulla curva a sinistra sei molto in ritardo , lasciando perdere il difficile , qui sei sul pianetto :
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	1.png
Visite:	373
Dimensione:	132.9 KB
ID:	68865
    gurda dov'è l'esterno...

    verso le curve a destra un pelo meglio...

    Un'altra cosa , non vedo movimento, hai due stati di sciata : ON - OFF , avanzo per cambiare spigolo e poi mi schiaccio per curvare.
    gradualizza di più , distribuisci entrambi i movimenti su tutto l'arco di curva , per il 1/3 avanzo e vado sopra , fino alla massima , bello sopra e centrale , dopo gradualizzo andando a chiudere gli angoli, senza però esaurirlo subito, senza addormentrasi e lasciando fare tutto allo sci, con uno sci impegnativo se stai fermo tiri dritto ...

    Per il resto non male !!!! ( ma ogni tanto spero che fai un cambio sci , alemno un paio di giri)
    ottima analisi Giampa79...concordo pienamente perchè anche io faccio lo stesso errore, non gradualizzo, avanzo e poi mi metto in posizione stabile (ma sempre uguale) pronto a uscire, invece dovrei dosare di più e distribuire i carchi in tutto l'arco di curva.
    Penso che sia il problema di molti sciatori "bravini" (nel mio caso) ma a cui manca ancora quello step per fare il qualità e arrivare a livelli veramente aurei. Cmq a Manny si vede molto meno perchè è più bravo a me si nota di più.

  15. Lo skifoso Gian Maria ha 2 Skife:


  16. #24

    Predefinito

    Si capisco però ci sono anche le foto belle e si L’ester È sempre su Marte poco coperto, ho internato ma ho ripreso subito senza perdere ritmo e arco. Guardate anche il taglio che do agli sci sotto e la fase di cambio spigoli secondo me qualcosa di buono si è visto
    Anteprime allegati Anteprime allegati Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	68B36865-2A71-4375-B7E3-D5C821DE029C.jpg
Visite:	243
Dimensione:	70.0 KB
ID:	68897   Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	139A4AD2-02E2-4150-BC8C-8884397F57B4.jpg
Visite:	239
Dimensione:	90.9 KB
ID:	68898  

  17. Skife per Manawa:


  18. #25

    Predefinito

    Certo che c'è qualcosa di buono , anzi direi di più di qualcosa ... ma noi siam qui a vedere i difetti da migliorare!!!! Grande mana!

  19. Lo skifoso Gianpa79 ha 4 Skife:


  20. #26

    Predefinito

    Che Manawa sia sopra la media è pacifico, magari sciassi come lui....secondo me in questa fase si è un po' perso, è un po' haraldiano ma non cambia in flessione e l'uso dell'interno è carente per quella scuola, è un po' italiano ma è statico di bacino....probabilmente ricerca la piega a tutti i costi (in ciò sicuramente un po' aiutato dalle generose sciancrature dell'irace, come detto da molti), ma così forse rischia di non trovare quella sciata solida che farebbe di lui uno sciatore top.

  21. #27

    Predefinito

    Allora facciamo così, da dove iniziamo schematizziamo in due suggerimenti fondamentali da applicare:

    A) Copertura dello sci esterno

    B) Il bacino parte esterna non segue l'arco di curva controrotazione


    Facciamo i compiti, tutto non ci riesco se siete d'accordo partirei dal suggerimento "copertura dello sci esterno".

    A questo punto che suggerimento mi date a livello motorio per ottenere un miglioramento al punto A) ?

    Esempio di rispsosta piu' avanzamento, piu' angolazione. A me personalemente sembra di dover avanzare un po' di piu' in luogo di buttarmi dentro subito.
    Datemi un tips fondamentale senza fronzoli che provo ad applicarlo.

  22. Skife per Manawa:

    apo

  23. #28

  24. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Allora facciamo così, da dove iniziamo schematizziamo in due suggerimenti fondamentali da applicare:

    A) Copertura dello sci esterno

    B) Il bacino parte esterna non segue l'arco di curva controrotazione


    Facciamo i compiti, tutto non ci riesco se siete d'accordo partirei dal suggerimento "copertura dello sci esterno".

    A questo punto che suggerimento mi date a livello motorio per ottenere un miglioramento al punto A) ?

    Esempio di rispsosta piu' avanzamento, piu' angolazione. A me personalemente sembra di dover avanzare un po' di piu' in luogo di buttarmi dentro subito.
    Datemi un tips fondamentale senza fronzoli che provo ad applicarlo.
    Mi pare che i due punti siano collegati l'uno all'altro, nel senso che se il bacino si muove correttamente la copertura del nuovo esterno è abbastanza scontata. Non intendo copertura di spalla ma un momento a inizio curva
    dove caviglia ginocchio anca esterna e spalla sono ben allineati.Da un uscita curva dove ci si trova sempre un po' arretrati bisogna ricentrarsi sopra lo sci.
    Osservavo proprio oggi gli allievi del corso maestri che eseguivano uno degli esercizi più utili .....a fine curva con il peso ancora a valle spostare lo sci interno verso monte , proprio sollevarlo come se si volesse appoggiarlo sopra un immaginario scalino , e poi andarci sopra ......
    Sia tenendolo parallelo allo sci a valle sia aprendo un po' a spazzaneve ma comunque con l'idea di andarci sopra..
    Altro esercizio , fare avanzare volutamente lo sci a monte che sta per diventare esterno in avanti ( curva telemark propedeutica)... Questo sci che avanza ti costringe a muoverti per tornarci sopra ... Altrimenti non riesci a iniziare la curva.
    In realtà poi capisci subito il dosaggio di questo avanzamento , ne poco ne tanto , perché quando inizi a fare una curva giusta ricevi abbastanza spinta per arrivarci sopra senza per forza dover pompare su e giù con le gambe .
    Altro aspetto da curare è l'allineamento del bacino ,nel senso che l'anca interna deve essere più alta di quella esterna ... Provando ad fare gli esercizi di cui sopra all'inizio ti capita di avere invece l'anca esterna più alta....
    Quando impari ad avanzare sopra il nuovo esterno e contemporaneamente tirare su (diciamo così) l'anca che diventa interna sei già un pezzo avanti.
    L'importante è che lasci perdere i piegoni per un po' con tutta quella contro rotazione di bacino ma pensi a avanzare almeno fino alla massima pendenza cominciando a inclinarti progressivamente dopo.....
    È una rottura di balle , ma ne conosco un altro che ha fatto un passo indietro , e che sta avendo buoni risultati .

  25. Lo skifoso fausto1961 ha 3 Skife:


  26. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Mi pare che i due punti siano collegati l'uno all'altro, nel senso che se il bacino si muove correttamente la copertura del nuovo esterno è abbastanza scontata. Non intendo copertura di spalla ma un momento a inizio curva
    dove caviglia ginocchio anca esterna e spalla sono ben allineati.Da un uscita curva dove ci si trova sempre un po' arretrati bisogna ricentrarsi sopra lo sci.
    Osservavo proprio oggi gli allievi del corso maestri che eseguivano uno degli esercizi più utili .....a fine curva con il peso ancora a valle spostare lo sci interno verso monte , proprio sollevarlo come se si volesse appoggiarlo sopra un immaginario scalino , e poi andarci sopra ......
    Sia tenendolo parallelo allo sci a valle sia aprendo un po' a spazzaneve ma comunque con l'idea di andarci sopra..
    Altro esercizio , fare avanzare volutamente lo sci a monte che sta per diventare esterno in avanti ( curva telemark propedeutica)... Questo sci che avanza ti costringe a muoverti per tornarci sopra ... Altrimenti non riesci a iniziare la curva.
    In realtà poi capisci subito il dosaggio di questo avanzamento , ne poco ne tanto , perché quando inizi a fare una curva giusta ricevi abbastanza spinta per arrivarci sopra senza per forza dover pompare su e giù con le gambe .
    Altro aspetto da curare è l'allineamento del bacino ,nel senso che l'anca interna deve essere più alta di quella esterna ... Provando ad fare gli esercizi di cui sopra all'inizio ti capita di avere invece l'anca esterna più alta....
    Quando impari ad avanzare sopra il nuovo esterno e contemporaneamente tirare su (diciamo così) l'anca che diventa interna sei già un pezzo avanti.
    L'importante è che lasci perdere i piegoni per un po' con tutta quella contro rotazione di bacino ma pensi a avanzare almeno fino alla massima pendenza cominciando a inclinarti progressivamente dopo.....
    È una rottura di balle , ma ne conosco un altro che ha fatto un passo indietro , e che sta avendo buoni risultati .
    Sintetizzando è un problema di qualità e quantità di avanzamento oltre che di timing di avanzamento. Migliorando l'avanzamento si dovrebbe riuscire a coprire di piu' l'esterno. Vedo piu' un discorso di avanzamento e puntamento della spalla .
    Nella foto che ho messo sopra quella dove pieggo mi vedi molto controruotato?

    - - - Updated - - -

    Qui si vede bene il movimento non è sempre piu' alta quella interna solo a fine curva dove fa il movimento di premere sull'ineterno alzando l'anca interna rispetto a quella esterna. Per il resto si vede la sua anca esterna che segue il movimento della curva non andando a contro ruotare.

    https://www.youtube.com/watch?v=oJe9DEoLQ_Q&list=LLEmLpv1J6p4gB8Po2Nowyrg& index=8


    https://www.youtube.com/watch?v=qSebipJPnJM

Pagina 2 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •