Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 56

Discussione: Interessante punto di riflessione

  1. #16

    Predefinito

    qui sotto vedo il link al thread sulla 8cld gran Paradiso con i suoi kaxxo di sedili in pelle umana riscaldati, e mi salgono le bestemmie a pensare che i rancari del superski vanno a finire in cacate inutili del genere

  2. Skife per fredp:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #17

    Predefinito

    Ok, partecipo al caffè collettivo.

    A) Io tutta 'sta crisi la vedo sì, ma solo tra gli italiani. Le piste in AA sono piene di slavi all'inverosimile, non credo che la cuenta finale mandi i gestori in rovina, anzi.

    B) Gli sport vanno a periodi, forse tirati dal fenomeno mediatico, ma forse no. Quando giocavo costantemente a tennis, al circolo che frequentavo c'erano sei campi e c'era la fila per prenotare.
    Oggi l'80% sono stati trasformati in campi da calcetto (più redditizio e più di moda), ma nei due campi rimanenti prenoti quando vuoi, perché non c'è richiesta.
    Era solo l'effetto-Panatta?

    C) Eppure il tennis dilettantistico non è così costoso (lasciamo perdere l'agonismo dove ti sveni...). Ma la ripresa non c'è stata.
    Mancanza di cultura sportiva? Io vedo lì il nodo centrale.

    D) Chi vive al Nord deve considerare noi sfigati da WW. Per voi è possibile fare la volata il fine settimana, o prendervi un giorno libero. Per noi che abitiamo lontano, no.
    E' obbligatoria la White Week.
    Quindi il conto complessivo è MOLTO più oneroso. Residence, carburante, ristorante, nolo attrezzature.
    E gli ski pass che secondo me sono TROPPO costosi, specie per chi ha figli piccoli da avviare e la moglie che scia poco. Tre persone, 180 euro al giorno solo di ski pass...

    E) Il settimanale? Non risparmi niente. Basta un giorno o due di stop (dolori, stanchezza, febbre, il bimbo che vomita etc) e sei fottuto.

    F) Solo chi fa lo stagionale, abita nei pressi e può gestire i suoi tempi ha un vero vantaggio. Gli altri, no.

    G) In un momento di crisi come questo, bisogna inventare altro. La Lombardia ha inventato due settimane di skipass gratuiti per gli under 16. Non male.
    E la Lombardia, quanto a marketing, dà sempre lezioni a tutti. Evidentemente hanno preso atto di un calo degli italiani e stanno intervenendo per creare una fidelizzazione di base.
    Bisogna, dunque, inventare qualcosa di nuovo.
    Skipass a consumo, skipass a discesa (come quando ho incominciato io, col tesserino di carta bucato a mano ), altre formule PER INVITARE A SCIARE.
    Lo sconticino promozionale in albergo me lo faccio in brodo, se poi, in tre persone, la ww mi costa tra gli 800 e i 1000 euro a settimana solo di skipass.

    H) Sbaglierò, ma 60 euro di giornaliero per un italiano e 60 per uno svizzero non sono proprio la stessa cosa.

    I) Qualcuno inneggia alla selezione per censo, perché non vuole "imbranati" e "barboni" sulle piste. Ma se gli impianti chiudono, dove andrà a asciare?

    Conclusione. Lo sci potrebbe diventare popolare, mediaticamente forte così da rastrellare più sponsor e soldi, ha delle caratteristiche di spettacolarità televisiva ben superiori al tennis, all'equitazione, alla boxe, dove se non capisci il gesto tecnico non ti diverti (parlo di alcuni degli sport che pratico).

    Ma serve un'altra gestione dell'offerta e, l'ho detto prima, una cultura diffusa dello sport che in Italia è ammazzata non solo dal calcio, ma da una concezione sbagliata dell'educazione filiale.

    Tornando al vil denaro, se Cortina, St. Moritz, Lech o Courchevel vogliono fare selezione contro i "barboni", hanno 1 mln di modi per farlo sulla ricettività e la ristorazione.

    Ma le piste, lasciatele accessibili anche ai nostri figli, per la miseria.

  5. Lo skifoso pierl ha 2 Skife:


  6. #18
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Ok, partecipo al caffè collettivo.

    A) Io tutta 'sta crisi la vedo sì, ma solo tra gli italiani. Le piste in AA sono piene di slavi all'inverosimile, non credo che la cuenta finale mandi i gestori in rovina, anzi.
    Sono al lavoro e dopo leggo anche il resto.....
    Ma appena letto questo punto, devo correggerti.....
    Vai a vedere che prezzi fanno di alberghi e skipass (e noleggi) alle comitive dell'est europa per la settimana bianca (o ww come la chiami odiosamente tu.....)
    Se anche per gli italiani ci fossero quei prezzi, ci sarebbero molti più italiani che vanno a sciare......
    Su questo tema in Italia siamo "razzisti" al contrario......

  7. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Sono al lavoro e dopo leggo anche il resto.....
    Ma appena letto questo punto, devo correggerti.....
    Vai a vedere che prezzi fanno di alberghi e skipass (e noleggi) alle comitive dell'est europa per la settimana bianca (o ww come la chiami odiosamente tu.....)
    Se anche per gli italiani ci fossero quei prezzi, ci sarebbero molti più italiani che vanno a sciare......
    Su questo tema in Italia siamo "razzisti" al contrario......
    Hai ragioni a odiarmi, anche io mi odio quando scrivo WW , essendo un fan del linguista Sabatini ...ma a volte devo stringere.
    Cmq, vedrai che alla fine il mio discorso e il tuo collimano almeno nell'essenza.
    SOLDI.

  8. #20

    Predefinito

    I prezzi per le comitive sarebbero abbordabili anche per gli italiani. E' che bisogna formare le comitive.

  9. Skife per Slowcarver:


  10. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Vai a vedere che prezzi fanno di alberghi e skipass (e noleggi) alle comitive dell'est europa per la settimana bianca (o ww come la chiami odiosamente tu.....)
    Se anche per gli italiani ci fossero quei prezzi, ci sarebbero molti più italiani che vanno a sciare......
    Su questo tema in Italia siamo "razzisti" al contrario......
    Non è così che funziona, non è che facciamo venire gli stranieri perchè sono più belli. Semplicemente le agenzie straniere, in particolare dell'Est, comprano l'intera stagione agli albergatori, che concedono volentieri prezzi ridotti magari del 40%, perché sanno di avere un tasso di copertura delle stanze che magari arriva a malpena al 50%.
    Per gli albergatori è un affare, hanno sempre un margine di guadagno superiore rispetto alla vendita a prezzo pieno, con il quale non riescono a riempire l'albergo. E poi hanno tutte le stanze occupate, con quel che ne consegue i termini di manutenzione, ecc...

  11. Lo skifoso blizzy ha 2 Skife:


  12. #22
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slowcarver Vedi messaggio
    I prezzi per le comitive sarebbero abbordabili anche per gli italiani. E' che bisogna formare le comitive.
    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Non è così che funziona, non è che facciamo venire gli stranieri perchè sono più belli. Semplicemente le agenzie straniere, in particolare dell'Est, comprano l'intera stagione agli albergatori, che concedono volentieri prezzi ridotti magari del 40%, perché sanno di avere un tasso di copertura delle stanze che magari arriva a malpena al 50%.
    Per gli albergatori è un affare, hanno sempre un margine di guadagno superiore rispetto alla vendita a prezzo pieno, con il quale non riescono a riempire l'albergo. E poi hanno tutte le stanze occupate, con quel che ne consegue i termini di manutenzione, ecc...
    Appunto....il problema sta proprio qui......
    Le agenzie italiane non mi pare abbiano (o quanto meno "spingano") pacchetti di questo tipo per gli italiani....o per lo meno io non ne sono a conoscenza......
    O magari ci hanno provato in passato e in italia è un "mercato" molto meno florido.....

  13. #23

    Predefinito

    Le offerte ci sono, bisogna cercarle.
    Comunque se gli albergatori hanno un margine di guadagno vendendo pacchetti al 40% in meno, significa
    che un minimo di gonfiamento anomalo dei prezzi c'è e questo il cliente spesso lo capisce. Aggiungendo poi
    il non proprio florido momento dell'economia va da sè che da qualche parte bisogna tagliare. Il turiglione
    (me compreso) non lo puoi continuamente spremere.

  14. #24

    Predefinito

    Non contiamoci balle, se una famiglia con due figli dà a ciascuno di loro smartphone da 700 e passa Euro, può anche andare a sciare. Se non lo fa è una scelta e se scheglie lo smart, va beh non esprimo cosa penso altrimenti vengo bannato di nuovo. Lo smart da 700 è inutile per un ragazzo uno da100 è più che sufficiente. Anche il golf costa ma la pratica del golf è in aumento, quindi non è solo economia ma anche moda. In ribasso è soprattutto lo sci domenicale, quello degli skipass giornalieri, non quello delle settimane bianche.

  15. Lo skifoso Alberto 2 ha 4 Skife:


  16. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slowcarver Vedi messaggio
    Le offerte ci sono, bisogna cercarle.
    Comunque se gli albergatori hanno un margine di guadagno vendendo pacchetti al 40% in meno, significa
    che un minimo di gonfiamento anomalo dei prezzi c'è e questo il cliente spesso lo capisce. Aggiungendo poi
    il non proprio florido momento dell'economia va da sè che da qualche parte bisogna tagliare. Il turiglione
    (me compreso) non lo puoi continuamente spremere.
    Si ma i prezzi non gli abbassano perchè sono SEMPRE pieni. Gli albergatori si lamentano SEMPRE, ma prova a chiamarli per una stanza durante la stagione, e non parlo solo delle settimana dedicate all'est europa. Per lo più picche.

    Quindi c'è qualcosa che non mi torna, anche perchè sulle piste nei weekend - che ahimè sono gli unici giorni in cui ormai ci posso andare - vedo sempre e solo più gente di anno in anno.
    Questo est europa ha davvero così tanto grano? E sono in così tanti ad avere così tanto grano? Perchè comunque gli skipass, i noleggi, i pranzi sulle piste ecc. ecc. non è che sono gratis. Sconti non ne vedo. O sono scemo io che lavoro ancora in Italia (sì, me lo ripeto da molto), o di nuovo qualcosa non mi torna. Dovevo andare a vivere e lavorare in Bulgaria.

  17. #26

    Predefinito

    E' un dato di fatto che in Italia, migliaia se non decine di migliaia di aziende abbiano o chiuso o delocalizzato proprio in questi paesi,
    di conseguenza sono aumentati il reddito e la capacità di spesa di popolazioni che fino a qualche anno addietro certe cose non se le poteva
    permettere (non solo per questioni economiche).

  18. #27

    Predefinito

    Si ma guardiamo a uno stipendio medio pro capite di ogni paese. Più alto che in Italia? No, se no non sposteresti la produzione lì!
    Perchè a parte forse gli alberghi i costi sono gli stessi per tutti. Aggiungendoci il trasporto da non proprio dietro l'angolo.

    E comunque, tutto ciò giustifica il fatto di dover ancora avere Albertone WLF Nazionale nei parterre? (provoco)

  19. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fedi_m Vedi messaggio
    Si ma guardiamo a uno stipendio medio pro capite di ogni paese. Più alto che in Italia? No, se no non sposteresti la produzione lì!
    Perchè a parte forse gli alberghi i costi sono gli stessi per tutti. Aggiungendoci il trasporto da non proprio dietro l'angolo.

    E comunque, tutto ciò giustifica il fatto di dover ancora avere Albertone WLF Nazionale nei parterre? (provoco)
    Albertone nazionale nel parterre ci sarà sempre,perchè la gente lo ama ancora..e albertone nazionale non va solo nei parterre italiani,è di casa anche a zagabria per esempio,era testimonial di bansko,è una leggenda di questo sport come lo è Agostini nel motomondiale,amato e rispettato ovunque

  20. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matly Vedi messaggio
    Albertone nazionale nel parterre ci sarà sempre,perchè la gente lo ama ancora..e albertone nazionale non va solo nei parterre italiani,è di casa anche a zagabria per esempio,era testimonial di bansko,è una leggenda di questo sport come lo è Agostini nel motomondiale,amato e rispettato ovunque
    Si beh..Agostini è finito su un rete di quasi serie b a cercare di far fare audience ad una trasmissione che più noiosa non si può, alla quale contribuisce con la noiosità. E lo dico da appassionato di moto che quando si spegne il circo bianco inizia a seguire solo il motomondiale da quando è nato.

    Tomba l'ultima stagione non mi ricordo più in quale parterre delle gare zona est non è stato più invitato causa cachet richiesto non appropriato e non più giustificato.

    Ci sta che lui sia il mito, ma secondo me la riflessione dell'articolo è giusta. Toglie meriti a chi oggi è lì che gareggia.

    Mi piacerebbe che a Campiglio la gente ci andasse per vedere la gara, vedere chi in quei 50 secondi sputa l'anima, la competizione. Non perchè c'è Tomba all'arrivo. Riflessione da ultimo romantico, lo so.

  21. #30

    Predefinito

    Hai perfettamente ragione e te lo dice uno che è stato ed è ancora un grande estimatore del Tomba sciatore

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •