Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 30 di 30

Discussione: sciare novembre - Febbraio?

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Carlobaz Vedi messaggio
    Io penso che dovresti pensare prima di scrivere

    Una volta non c'era il caldo di adesso... che c'entra ottobre? Il solito esagerato... Tanto pure a dicembre c'è solo neve artificiale ultimamente. Una via di mezzo potrebbe essere metà novembre metà marzo, oppure lasciare fine stagione così ed anticipare 15 giorni. Era un 'idea che era venuta così, volevo solo sapere l'opinione di qualcun altro del forum. P.s: Sicuramente non eri a Maranza ieri pomeriggio.
    Mica vero, ho cinquant’anni e posso dirti che negli anni ‘80 e ‘90 ( inizi, perché ho sciato solo fino al’95 ) la neve a dicembre era poca, qualche anno a marzo si sciava in maglietta. Mi ricordo di un paio di anni in cui si è riusciti a fare un breve bagno nel lago a metà marzo. Non ero a Maranza ieri ma ero ad Alleghe oggi ed Alleghe è a 900 m s.l.m o poco più..quando la neve è papposa e collosa bisogna sapersi adeguare. Spostare il peso, allargare/chiudere la base, usare i piedi, sfruttare gobbe ed asperità del manto sono cose che un buon sciatore primaverile deve aver di suo. Suvvia sai cosa cambia tra oggi e vent’anni fa? Che oggi se non ci sono le piste perfette, se gli impianti non sono iperveloci ci lamenta vent’anni fa ci divertivamo con meno. Gobbe? Ghiaccio? Normale amministrazione
    Scusa quanti anni hai? Da quanto scii?
    Prenditi un paio di sci 80 al centro e vedrai come ti diverti.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Prenditi un paio di sci 80 al centro e vedrai come ti diverti.
    E se sa sciare bene, non c'è nemmeno bisogno della larghezza.

    L'idea di aprire prima delle 8.30 è ottima.

    A Cortina la 4posto da PIè Tofana e Pomedes nei sabati/domeniche di marzo aprono alle 8.

  4. #18

    Predefinito

    Io ieri ho sciato dalle 9:30 alle 16:20 circa. Si sciava bene anche al pomeriggio (un po' molle ma sciabile).
    A novembre capita di andare in montagna per trekking. Mi spiegate dove trovate neve, esclusi ghiacciai e piste interamente sopra i 2200 m??
    Come farebbe una località normale (solitamente compresa tra i 1300 e i 2300 m) ad aprire?
    Non è che a ottobre ci siano chissà quali temperature basse per sparare e preparare il fondo per novembre (giacché se vendi stagionali validi per novembre, devi sparare già ad ottobre)... A ottobre si trekka, a novembre dipende, a marzo si scia. È sempre stato così.

  5. Skife per Ema93:


  6. #19

    Predefinito

    Pensare che di solito ci si chiede perché chiudono gli impianti in primavera con ancora le metrate di neve...

  7. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Pensare che di solito ci si chiede perché chiudono gli impianti in primavera con ancora le metrate di neve...
    Noto una certa acredine nelle varie risposte... tutti campioni qui nel forum, si fa a gara a chi c'è l'ha più lungo. Io chiudo qui, buone sciate a tutti.

  8. #21

    Predefinito

    Ti ricordo che acredine non è sinonimo di pensarla in
    modo diverso. Io ho visto solo l'esposizione di punti di vista differenti con la relativa motivazione.

    Se la prossima volta vuoi solamente risposte che ti danno ragione, specificalo subito.

  9. Lo skifoso Ema93 ha 3 Skife:


  10. #22

    Predefinito

    Ieri chi non è salito a sciare, perchè il fondo valle era sotto un coltre grigia, può smartellarsi gli zebei, mentre chi è salito ha trovato decisamente una bella giornata di sole e neve piacevole almeno fino alle 14:30 . Lo sci è uno sport in cui ci deve adattare alle diverse condizioni ambientali e al mutare delle neve o mi sono perso qualcosa ? , in caso diverso andrebbe bene anche sciare in uno Skidrome non trovi ? . Una persona appassionata di sci e di montagna, perchè non dovrebbe farsi 400 Km (andata e ritorno), con qualche amico/a per 4 o 5 ore di attività e passare il resto della giornata in relax. Normalmente durante tutta la stagione non scio più di 5 o 6 ore piene (risalite comprese) in una giornata,
    Ultima modifica di Nuvola; 18-03-2019 alle 04:43 PM.

  11. #23

    Predefinito

    Una persona di appassionata di sci e di montagna
    In realtà le due cose non vanno spesso a braccetto, anzi, e ciò spiega mooolte cose. In primis la profonda ignoranza dello sciatore medio sulle piste in fatto di territorio, ambiente, clima, ecologia, tecnica/tecnologia, ecc.

  12. #24

    Predefinito

    Io scio da novembre ad aprile, qualche volta anche a maggio. A me piace un sacco sciare a marzo/aprile, anche fino a fine giornata. La neve marcia richiede una tecnica un po' diversa, ma una volta imparata e fatto un po' di allenamento, è molto divertente. Inoltre le giornate a marzo sono più lunghe e soleggiate e spesso c'è più neve che a dicembre.

  13. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nuvola Vedi messaggio
    Ieri chi non è salito a sciare, perchè il fondo valle era sotto un coltre grigia, può smartellarsi gli zebei, mentre chi è salito ha trovato decisamente una bella giornata di sole e neve piacevole almeno fino alle 14:30 . Lo sci è uno sport in cui ci deve adattare alle diverse condizioni ambientali e al mutare delle neve o mi sono perso qualcosa ? , in caso diverso andrebbe bene anche sciare in uno Skidrome non trovi ? . Una persona appassionata di sci e di montagna, perchè non dovrebbe farsi 400 Km (andata e ritorno), con qualche amico/a per 4 o 5 ore di attività e passare il resto della giornata in relax. Normalmente durante tutta la stagione non scio più di 5 o 6 ore piene (risalite comprese) in una giornata,
    Ueeeee! Ieri spettacolo puro vero?

    Incredibile giornata ! tra l'altro neve da paura .... però non ti ho visto in giro ....

  14. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Ueeeee! Ieri spettacolo puro vero?

    Incredibile giornata ! tra l'altro neve da paura .... però non ti ho visto in giro ....
    Sabato ho fatto un Sella Ronda Fast and Furios, ieri ero al Latemar. Dalle 09 fino alle 14 ho sciato facile , alle otto , fondo non proprio facile. Devo lavorare tanto di caviglia e anca. lavoro ancora troppo poco sulla lamina. Dover lavorare di più all' inizio, mi aiuta a replicare il gesto quando a metà mattinata smolla un po'. Divertimento personale assicurato anche se faccio lo stesso pendio 5 o sei volte. Vale sempre il solito discorso, difficile togliersi un difetto se si è convinti che quella è la strada giusta.

  15. #27

  16. #28

    Predefinito

    Oggi godurioso pomeridiano al monterosa, ultima sciata con l addetto chiusura piste...
    Domani la thuile vediamo ...

  17. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da miabù Vedi messaggio
    Oggi godurioso pomeridiano al monterosa, ultima sciata con l addetto chiusura piste...
    Domani la thuile vediamo ...
    a vedere le temperature si stanotte caschi bene, se volte andare in Francia fatelo subito

  18. #30
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    se kitz apre un paio di piste a fine ottobre (con neve della stagione precedente) direi che diverse località alpine potrebbero farlo.

    la vera domanda è:
    conviene, economicamente, stoccare metri cubi su metri cubi di neve per anticipare l'apertura a metà novembre?

    perchè di sicuro non bastano 50 mc3 di neve per preparare almeno 3-4 piste, ammesso che non si voglia aprire con metà comprensorio o quasi.
    a memoria livigno lo fa per il fondo, ma penso basti un quantitativo inferiore di neve che per una pista da alpino

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •