Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: [Review] BC Daemon 184 + Salomon MTN

  1. #1

    Predefinito [Review] BC Daemon 184 + Salomon MTN

    Bene, complice l'offertona di PSS mi sono portato a casa sto skiettone che mai e poi mai avrei mai pensato di poter comprare

    Ora non volendo uno ski, non si sa nemmeno con quale attacco lo si vorrebbe e via di segoni mentali su cosa metterci..

    In un primo momento pensavo di reintegrare il terzo Best( ) poi però, avendo già un Corvus montato Best per I lavori sporchi, ho pensato che sarebbero stati un doppione l'uno dell'altro. Allora mi sono detto ma si, montalo attacchino superlight così da tenere il peso entro I 2.5Kg....ok ma quale? o costano un capitale oppure mi fanno pena...stavo per prendere un alpinist a 230€, poi per fortuna ho trovato una buona offerta, da Cattisport, per un Salomon MTN a 275€.....unico rammarico, il suo gemello Atomic Backland ha colori che meglio mecciano quelli del Daemon ma vabbè....mi accontento.

    Un plauso ad entrambi per la velocità della consegna, tant'evvero che mi ritrovo con ski e attacchi in mano già giovedì scorso, un paio d'ore la sera per celebrare il matrimonio e venerdì sono in macchina per il we.

    Forandoli ci si fa una idea di cosa c'e' dentro, qui si trova un sottile strato di fibra poi un sottilissimo foglio di titanal e poi legno...per contro il Corvus non ha metallo ma lo strato di fibra è spessissimo, quasi 3mm.






    Le misure dello ski ve le leggete, pesano circa 1890g & 1950 g (un po tantino come differenza) il salomon invece sta sotto appena sotto la soglia dei 300g. Peso complessivo quindi inferiore a 2.3Kg che per due tavole da 100mm x 184 non è mia mal. Il Corvus (110x184cm) montato Best invece è di poco sotto I 3Kg.

    Due parole sull'attacco, che fra I due, è sicuramente l'acquisto migliore. Sono veramente impressionato. Pochissimi pezzi, tutti di dimensioni generose. Ancora meno parti in muovimento, ovvero solamente la forchetta e la camica della torretta. Gli alzatacchi non ruotano assieme alla torretta, ma solamente relativamente alla loro cerniera per attivarli. La torretta è montata su una slitta con guide a coda di rondine, ovverno ha praticamente zero gioco. Insomma per me è da compasso d'oro, less is more dicevano, qui il concetto è portato ad un nuovo livello per la tipologia.




    La molla a forchetta controlla sia lo sgancio vertical che il laterale e non può essere regolato. Bisogna sostituire la molla, operazione semplicerrima, e vengono fornite 3 molle ( W da 7, M da 9, E da 12). Per me queste sono adeguate per la maggior parte delle persone perchè su un attacco di questo tipo imho non è così necessario essere precisini, è più importante assicurarsi di non perdere lo ski causa pre-release, quindi uno 0.5/1 in più rispetto al minimo tabellare per me va bene. Notevole che questo attacco comunque mantiene una discrete corsa elestica prima dello sgancio con un buona forza di riallineamento, virtù che lo differenzia(in meglio) rispetto a parecchi attacchi a forchetta tipo atk sl / alpinist e lo avvicina molto alla categoria di attacchini più elaborate tipo radical / plum guide / G3 Ion che però pesano nettamente di più e sono anche molto più complessi.

    Il puntale è piuttosto tradizionale, ben realizzato, chiusura bella tenace, leva ski/walk in plastic come piace a me, l'unica particolarità è una barretta di stop per centrare lo scarpone...devo dire anche piuttosto comoda ed efficace, unica concessione al superfluo su un attacco estremamente concreto. Strongly Reccomended.

    Lo Ski dicevamo, R20, punte piene e con pochissimo taper, idem le code....full rocker...ecco, questo è allo stesso tempo il motivo per qui non avrei mai comprato questo ski ma invece l'ho preso complice il super prezzo(175€)...

    a me gli ski full rocker non sono mai piaciuti, avevo provato tempo fa I vari Gotama/mantra e poi il Chocise....zero feeling, zero pop, poco solidi sul duro a meno di essere sulla lamina. E questo non è da meno, con l'aggravante che le punte sono pure moooolto morbide, in centro è di marmo, mentre le code sono piuttosto sode.

    Allora, questo pattern si presta particolarmente bene al montaggio con attacchino minimal, perchè avere il centro ski stabile è importante affinchè l'attacchino lavori correttamente nel gap che si lascia sui pin posteriori. Le code toniche permettono di cavarne qualcosa di buono a fine curva, mentre le punte morbide a me sinceramente non piacciono proprio perchè gli tolgono parecchia precisione in inserimento. Fossero state un po più dure avrei forse detto che è un bello ski.
    Così invece lo trovo un po tanto limitato, però penso che lo terrò perchè ha un suo perchè:

    è senza ombra di dubbio lo ski più facile da girare nello stretto a bassisima velocità su qualsiasi tipo di superfice / fondo / neve / prato. E si è dimostrato perfetto per accompagnare il mio nano nelle sue prime scorribande fuori pista.




    Più Avanti Proverò sicuramente a farci qualche gita di skialp e vi dirò come vanno. L'idea che mi sono fatto è che sicuramente sono ski molto facilitanti in discesa su tutte le superfici anche con gambe fruste, unico cavet sul ghiaccio duro ci vuole una tecnica scivolatoria almeno discreta perchè vanno tenuti sulle lamine con buona sensibilità nei piedi e nelle caviglie...


    Per dire il Corvus è l'esatto estremo opposto.tantissimo grip da subito, tantissima stabiltà sulla linea, sotto I 30 kmh non inizia una curva a meno di farla saltata, punte solidissime che passano sempre.....attraverso, mai sopra.


    Ora lascio la parola a voi che avete approfittato dell'offerta, so che siete tanti, Olè !

  2. Lo skifoso Jms-1 ha 10 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2

  5. Lo skifoso op1976 ha 3 Skife:


  6. #3

    Predefinito

    Sei tu quello? Ti facevo più anzianotto tuo figlio ha 4 settimane? bella rece! Però dalla descrizione lo sci non mi convince. In realtà mi convince ancora meno il corvus dalla tua descrizione

    - - - Updated - - -

    Chiaro che per quella cifra hai fatto bene a prenderlo! Ci fosse stata mia misura avrei speso anche io. Però me ne sarei fregato del peso l'avrei boccolato e ci avrei messo baron che già ho (non è uno sci che mi ispira da scialp)

  7. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Sei tu quello? Ti facevo più anzianotto tuo figlio ha 4 settimane? bella rece! Però dalla descrizione lo sci non mi convince. In realtà mi convince ancora meno il corvus dalla tua descrizione

    - - - Updated - - -

    Chiaro che per quella cifra hai fatto bene a prenderlo! Ci fosse stata mia misura avrei speso anche io. Però me ne sarei fregato del peso l'avrei boccolato e ci avrei messo baron che già ho (non è uno sci che mi ispira da scialp)
    Sul Corvus c'e' in giro la mia rece dell'anno scorso....comprato anche lui in super saldo(un po meno saldo di questo)....gli ski che uso con maggiore soddisfazione sono il Moment EW e il Backland95, che però mi ruga portare sulle pietre....motivo per cui sono finite su sti BC, che al netto della moda di cui mi frega meno di nulla, me li hanno tirati quasi dietro..

    Il Corvus non è male, neache questo lo è....però non li avrei mai neanche lontanamente presi in considerazione senza il prezzo..li terrò per un po, poi li svenderò senza rimorsi per un sacchetto di polenta e una bottiglia di valcaleppio in valle ad amici che non posso permettersi questi attrezzi(economicamente parlando, tecnicamente invece eccome).

  8. #5

    Predefinito

    A me ispira molto l’attacco con la sua forma minimal piace
    lo vedresti bene anche su sci over 100/110 ?
    non riesci a vedere le viti che base larga hanno

  9. Skife per neveSenior:


  10. #6

    Predefinito

    ciao nonnho capito bene in cosa l'alpinist è meno performante, ritieni non sia adatto a sci larghi? grazie per la risposta!

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    poi li svenderò senza rimorsi per un sacchetto di polenta e una bottiglia di valcaleppio in valle ad amici che non posso permettersi questi attrezzi(economicamente parlando, tecnicamente invece eccome).
    La polenta rossa ticinese va bene uguale?

    - - - Updated - - -

    Dai ti butto la anche una bottiglia di grappa e dei porcini sott’olio. Se proprio anche delle morchelle secche, ma devo vedere cosa darà quest’anno.

  13. Skife per op1976:


  14. #8

    Predefinito

    Secondo me per i corvus ti lanciano addosso anche la moglie/fidanzata/compagna

  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da neveSenior Vedi messaggio
    A me ispira molto l’attacco con la sua forma minimal piace
    lo vedresti bene anche su sci over 100/110 ?
    non riesci a vedere le viti che base larga hanno
    Su ski così larghi imho un R14 resta sempre la scelta light migliore se si è agguerriti ...
    questo non avrei remore a metterlo su un 110, oltre inizia ad essere piuttosto radicale. Sei comunque su un trabicolo da meno di 300g.
    Se vuoi portarti in giro skioni a tutti i costi perché ti gusta così e scendi plasir sono in imho più che adeguati.
    Se però pensi di spingere un po’ e prendere anche tanti impianti allora meglio roba con più tutto(peso,confort,sicurezza).
    Il puntale dovrebbe avere passo 40x40, vado a memoria.la talloniera 35x50.

  16. #10

    Predefinito

    Mi aveva passato l'offerta Sandro ma diciamolo, se uno sci te lo tirano dietro così è perché non ne hanno venduti. E se non ne hanno venduti, pur essendo un brand che tira, un perché ci sarà
    Anche i miei Bodacious li avevo pagati più o meno quella cifra, ma lì il discorso era leggermente diverso: troppo tosti per la gente normale (e anche per me che sono subnormale ).
    Peccato non aver messo gli stopper.

  17. #11
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol S7 188+Tour F12 - K2 HardSide 181+Radical - Atomic Snoop Daddies

    Predefinito

    Coda x i Corvus....

  18. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da jeanabbetto Vedi messaggio
    ciao nonnho capito bene in cosa l'alpinist è meno performante, ritieni non sia adatto a sci larghi? grazie per la risposta!
    guarda ne avevamo parlato con AMI e Coco da un'altra parte...ti copio ed incollo le mie riflessioni:

    Allora...l'apinist è TUTTO di plastica, basetta del puntale compresa..ha di buono un patter fori adeguato per ski larghi, mentre il sistema di compensazione della flessione ski, imho, su un attacco di questo tipo è un plus marginale al limite dell'inutile. Il puntale mi ha convinto zero, la torretta pure, e Marker non mi fa simpatia x gli attacchi pin. per 50 € in più prendo il MTN senza pesarci più di un secondo.

    ATK SL family a me piace, pesano mediamente sui 120 (ed è tutto di metallo) e costano marginalmente di più(partono da 300€)....però hanno un pattern fori inadeguato per ski sopra I 90 mm e no flat mode ne alzatacco alto...sono comunque una roba da gara/allenamento

    radier/rt e simili costano una fucilata, idem l'HR 2.0 che è quello che mi piace di più.

    Dynafit tlt speed non l'ho mai visto ma cmq costa troppo

    Attacchi race da meno di 100g lasciamoli ai garisti

    Dyna expedition(puntale radical 1 e talloniera race) si trova sui 250 però vale tanto quanto, se non meno, gli atk race sopra...era un candidato


    Parliamo di sganci. Il sistema di sgancio laterale dell'alpinist è identico a quello di una torreta SLR ATK,ovvero una pallina di 2mm di diametro pressata dentro una cava da una mollettina di 3mm di diametro. Questo sistema non ha ritorno elastico, ovvero appena viene raggiunta la coppia di sgancio, questo si apre, fa niente se tale valore è raggiunto per via di una buchetta o un sasso per un decimo di sec, piuttosto che una torsione completa dovuta ad una caduta. Se vai piano non ci sono grossi problem, ma se inizi ad aumentare le andature(e non non mi porto uno ski da 100 per fare curvette), non va bene, perchè una banale pietra o infoppata ti fa perdere uno ski e non è bello.

    Salomon/Atomic MTN invece, a 275€(offerta di Catti), offre una passo fori adeguato a ski larghi, è tutto di metallo macchinato CNC e forgiato, ha ritorno elastico, pochissimi pezzi di dimensioni generose, ovvero ottime probabilità che sia robusto e durevole. La torretta con gli alza tacchi(2+flat mode) sono solidali alla slitta e costituisco un perno di grosse dimensioni, tipo 15mm di diametro lungo 45mm sul quale ruota(su cuscinetto ad aghi) la camicia esterna(25mm di diam) e la molla a U . Imho una sulzione progettualmente elegante ed efficace.

    quando monti tech uno ski da 100mm e 1.9Kg , che l'attacco pesi 150g o 300g non fa differenza, l'importante se lo vuoi tenere leggero è che non ne pesi 600.



    Citazione Originariamente scritto da Gigiogigi Vedi messaggio
    Mi aveva passato l'offerta Sandro ma diciamolo, se uno sci te lo tirano dietro così è perché non ne hanno venduti. E se non ne hanno venduti, pur essendo un brand che tira, un perché ci sarà
    Anche i miei Bodacious li avevo pagati più o meno quella cifra, ma lì il discorso era leggermente diverso: troppo tosti per la gente normale (e anche per me che sono subnormale ).
    Peccato non aver messo gli stopper.
    Il motivo principale imho è perchè di ski in giro ce ne sono troppi, quelli più iconici(tipo Aris, Camox, Navis, Corvus FB per citare I BC) li vendi ancora bene....tutti gli altri, chi per un motivo chi per un'altro li devi svendere, sopratutto in una stagione grama come questa dove il mercato italiano ha tirato zero. Anche il Corvus che ho preso io era in sconto circa per lo stesso motive del tuo blizzard...I FB li hanno venduti a pacchi perchè molto più accessibile e rosa shocking che grida quello che costa...Il mio Corvus che è un bel palo grigio e nero è rimasto li...a fine stagione super saldo e fuori dai maroni...

    Questo Daemon è comunque uno skiettone onesto, ben costruito(da Elan come il Corvus)....ho preso entrambi per il prezzo sia chiaro, perchè totalmente diversi dagli altri ski che ho già(mi incuriosivano), ma sopratutto perchè portare sulle piete il Moment EW o il Backland95 mi piange il cuore...mi piacciano troppo e li devo centellinare.....e di stare a casa o fare il fighetto perchè c'e' un po di prato o ghiaia fuori proprio non è da me.

  19. Skife per Jms-1:


  20. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Ora lascio la parola a voi che avete approfittato dell'offerta, so che siete tanti, Olè !
    Che dire ... un sogno ... bellissimi.
    Un gran sci, precisi in punta e in coda, rigidi il giusto sotto il piede, contentissimo dell'acquisto.
    Nella rastrelliera fanno un figurone, non ho ancora deciso se montagli un attacco o lasciarli lì per sempre.

  21. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Rossignol Soul7 180, Black Crows Orb Freebird 172

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gigiogigi Vedi messaggio
    Mi aveva passato l'offerta Sandro ma diciamolo, se uno sci te lo tirano dietro così è perché non ne hanno venduti. E se non ne hanno venduti, pur essendo un brand che tira, un perché ci sarà
    Anche i miei Bodacious li avevo pagati più o meno quella cifra, ma lì il discorso era leggermente diverso: troppo tosti per la gente normale (e anche per me che sono subnormale ).
    Peccato non aver messo gli stopper.
    In realtà, chiunque li abbia provati (e ho letto recensioni di Blister e Outdoor Gear Lab) ne è rimasto molto entusiasta.
    Una versione un po' più playful dell'ottimo Volkl Mantra.
    Li ho comprati anche io un po' di impeto, tant'è vero che non ho ancora deciso se montarli e sciarci un po' sopra, oppure se rivenderli al volo.

  22. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio

    Salomon/Atomic MTN invece, a 275€(offerta di Catti), offre una passo fori adeguato a ski larghi, è tutto di metallo macchinato CNC e forgiato, ha ritorno elastico, pochissimi pezzi di dimensioni generose, ovvero ottime probabilità che sia robusto e durevole. La torretta con gli alza tacchi(2+flat mode) sono solidali alla slitta e costituisco un perno di grosse dimensioni, tipo 15mm di diametro lungo 45mm sul quale ruota(su cuscinetto ad aghi) la camicia esterna(25mm di diam) e la molla a U . Imho una sulzione progettualmente elegante ed efficace.
    ma per ritorno elastico, intendi l'elasticità di compensazione alla flessione dello sci o elasticità relativa allo sgancio?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •