Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Ancora Corto raggio... pareri e consigli

  1. #1

    Predefinito Ancora Corto raggio... pareri e consigli

    Visto che oramai pullulano nella sezione video di forumisti intenti nel corto raggio,
    ci metto anche il mio...

    -Anni 50, non molto allenato, parecchi chilometri sulle spalle, ma siamo al secondo anno dopo lungo stop dalle piste
    -Sci head supershape
    -Pista muretto di una rossa abbastanza ripido nella parte iniziale
    -riprese Gennaio 2019 (grazie Valerio)

    Il cortoraggio resta una delle sciate che più mi piacciono e che imho meglio si adattano alle piste affollate che spesso si trovano.
    Mi piacerebbe trovare soprattutto dinamismo, al limite anche a discapito di una purezza del dettaglio tecnico.

    Pareri? Consigli?
    Siate spietati. voglio migliorare sempre, fisico permettendo



    PS Spero di riuscire a farmi riprendere anche in curve a medio raggio uno dei prossimi week end..

  2. Skife per Gapak:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    Troppo in "su" e poco avanti !

    cerca di venire avanti e non lanciarti in aria come un missile! Perdi solidità e dai l'impressione di poca aderenza al terreno, inoltre non devi alzarti con il vecchio esterno , ma bensi con il nuovo, per trovare subito il vincolo.
    Buona la direzione del busto, ma chiuditi un po' di più, sei troppo aperto, ti fa rimanere in ritardo sui piedi!

    Ti propongo un esercizio:
    Impugna i bastoni a metà e esegui l'arco corto puntando sulla punta dello sci esterno, vedrasi che sarai obbligato ad avanzare e a chiuderti di busto

  5. Lo skifoso Gianpa79 ha 3 Skife:


  6. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Troppo in "su" e poco avanti !

    cerca di venire avanti e non lanciarti in aria come un missile!
    A cercare la deformazione della spatola, giusto?
    Hai ragione... alle volte ci riesco e viene tutto molto più "dinamico". Altre volte ci riesco meno... Forse (forse) anche in base gli sci che sto usando

  7. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    A cercare la deformazione della spatola, giusto?
    Hai ragione... alle volte ci riesco e viene tutto molto più "dinamico". Altre volte ci riesco meno... Forse (forse) anche in base gli sci che sto usando
    non avevo ancora finito di scirvere scusa, leggi sopra

    - - - Updated - - -

    Non puoi iniziare una curva senza venire avanti e caricare la spatola dello sci, non entrerà mai in vincolo, e tu sei molto arretrato e verticalizzi troppo , perdendo completamente il controllo degli sci, anche perchè le tue spalle sono troppo indietro
    Guarda questa foto hai le spatole completamente alzate di entrambi gli sci:
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	code.png
Visite:	375
Dimensione:	126.5 KB
ID:	68200

    Non avendo avanzato e trovato il vincolo giusto sei costretto a buttarti dentro con le spalle e dare una sterzata secca che non ti consente di trovare iltaglio dello sci facendoti perdere lo sci esterno:
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	sforb.png
Visite:	363
Dimensione:	131.1 KB
ID:	68203

    Questo ti fa trovare tardissimo lo sci e rendendo impossibile la deformazione per creare il dinamismo per la curva successiva:

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	1.png
Visite:	364
Dimensione:	124.7 KB
ID:	68202

    Qui hai seguito molto anche di busto finendo sull'interno pieno, dovresti avere il busto e le spalle completamente rivolti verso la massima e in copertura della spatola esterna

  8. Lo skifoso Gianpa79 ha 6 Skife:


  9. #5

    Predefinito

    A sin vai in rotazione e a dx...anche. Blocca il busto. Il resto non è male.

  10. Skife per apo:


  11. #6

    Predefinito

    Ha già detto tutto Giampa ....ma era un corso Jam?
    Stavate lavorando su qualcosa di particolare da ricercare durante la sciata che vediamo o era una serie di curve in libertà magari solo cercando il ritmo?

  12. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Ha già detto tutto Giampa ....ma era un corso Jam?
    Stavate lavorando su qualcosa di particolare da ricercare durante la sciata che vediamo o era una serie di curve in libertà magari solo cercando il ritmo?
    Si, la seconda che hai detto... curve di riscaldamento per ritmo.

    Grazie delle indicazioni di tutti. Devo dire che quanto dite mi riesce molto più facile e spesso sul ripido ripido. Direi che se nelle curve medio larghe un pendio dolce aiuta in conduzione (hai tempo e velocità tali da concentrarti su quel che c'è da fare) e tutto il resto, nel cortoraggio mi accade l'esatto contrario: più è ripido e più è duro, più mi viene spontaneo buttarmi verso valle e caricare le spatole. E pure tenere spalle e busto fermi. Quando il pendio si appiattisce invece perdo ritmo e vado un po' in rotazione.

  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Si, la seconda che hai detto... curve di riscaldamento per ritmo.

    Grazie delle indicazioni di tutti. Devo dire che quanto dite mi riesce molto più facile e spesso sul ripido ripido. Direi che se nelle curve medio larghe un pendio dolce aiuta in conduzione (hai tempo e velocità tali da concentrarti su quel che c'è da fare) e tutto il resto, nel cortoraggio mi accade l'esatto contrario: più è ripido e più è duro, più mi viene spontaneo buttarmi verso valle e caricare le spatole. E pure tenere spalle e busto fermi. Quando il pendio si appiattisce invece perdo ritmo e vado un po' in rotazione.
    Assolutamente si, il ripido aiuta molto, perchè se non fai i movimenti giusti sei a terra o sfracellato contro un pino a 100km/h!

  14. #9

    Predefinito

    Un corto raggio così aperto va bene sulle gobbe. La prossima volta iscriviti al corso Nitrato’s scem sessione dove si impara ad adattare il terreno alla sciata

  15. Skife per Nitrato:


  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    Un corto raggio così aperto va bene sulle gobbe. La prossima volta iscriviti al corso Nitrato’s scem sessione dove si impara ad adattare il terreno alla sciata
    Quando le ginocchia erano di un'altra pasta, mi piaceva molto sciare su gobbe e terreni irregolari... a dir il vero m piacerebbe pure ora, ma poi giungono all'orecchio sinistri scricchiolii
    Ok allora mi iscrivo al tuo corso. Mi devi dire dove si trova questo meraviglioso comprensorio con le piste che si adattano...

  17. Skife per Gapak:


  18. #11

    Predefinito

    Hai una buona indipendenza di gambe e il ritmo c'è tutto, insisti non mollare, cerca di fare la curva piu' rotonda (mantenendo il ritmo), una striscia di gatto è piu' larga, questo ti aiuterà anche a deformarme meglio lo sci e a semi condurlo meglio. Se ti prendi un po' piu' di tempo per far girare lo sci scaricherai meglio anche l'interno dal peso, come fare? aspetta a girare gli sci conducili e appoggiali sulla massima pendenza non ti scappano da sotto hai una buona posizione.

  19. #12

    Predefinito

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	code.png
Visite:	375
Dimensione:	126.5 KB
ID:	68200

    Questa, a dirla tutta, sembra un’inversione di quelli bravissimi

  20. Skife per Nitrato:


  21. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Hai una buona indipendenza di gambe e il ritmo c'è tutto, insisti non mollare, cerca di fare la curva piu' rotonda (mantenendo il ritmo), una striscia di gatto è piu' larga, questo ti aiuterà anche a deformarme meglio lo sci e a semi condurlo meglio. Se ti prendi un po' piu' di tempo per far girare lo sci scaricherai meglio anche l'interno dal peso, come fare? aspetta a girare gli sci conducili e appoggiali sulla massima pendenza non ti scappano da sotto hai una buona posizione.
    Grazie Manawa (e grazie anche della review sul corso).

    Uno degli scopi che però mi prefiggo con questo tipo di curva è proprio quello di avere un veloce cambio, quindi quando mi dici di prendermi "un po' più di tempo", non vorrei rischiare di snaturare un "corto rapido" in una sorta di "serpentina stretta".
    Quando provo una serpentina, stretta o meno che sia, cerco di più una mezza binariata, con taglio e meno la spazzolata...
    Mi piacerebbe molto riuscire a coniugare la due cose... avere la risposta elastica data sia dal taglio sia dalla spazzolata...

    (probabilmente non mi spiego con una corretta e attuale terminologia tecnica e non so se sono fuori strada o meno)

    @Giampa
    Cosa intendi con "Buona la direzione del busto, ma chiuditi un po' di più, sei troppo aperto"?
    In che senso il busto è aperto? Troppo dritto?

  22. Skife per Gapak:


  23. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Grazie Manawa (e grazie anche della review sul corso).

    Uno degli scopi che però mi prefiggo con questo tipo di curva è proprio quello di avere un veloce cambio, quindi quando mi dici di prendermi "un po' più di tempo", non vorrei rischiare di snaturare un "corto rapido" in una sorta di "serpentina stretta".
    Quando provo una serpentina, stretta o meno che sia, cerco di più una mezza binariata, con taglio e meno la spazzolata...
    Mi piacerebbe molto riuscire a coniugare la due cose... avere sia la risposta elastica data sia dal taglio sia dalla spazzolata...

    (probabilmente non mi spiego con una corretta e attuale terminologia tecnica e non so se sono fuori strada o meno)
    Ciao, vedo che ti sei divertito ed hai messo su un bel ritmo, personalmente resto dell'idea che se ti prendi i 4 metri canonici (1 striscia di gatto) nella loro interezza non diventa una serpentina se guardi stai dentro molto meno di 4 metri. Appoggiarli sulla massima significa scendere i gradini in discesa per capirci.

  24. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Ciao, vedo che ti sei divertito ed hai messo su un bel ritmo, personalmente resto dell'idea che se ti prendi i 4 metri canonici (1 striscia di gatto) nella loro interezza non diventa una serpentina se guardi stai dentro molto meno di 4 metri. Appoggiarli sulla massima significa scendere i gradini in discesa per capirci.
    eh eh questa frase (o qualcosa di molto simile) l'ho già sentita...
    Domani sarò su e proverò... un corto un pelo meno corto e più di taglio. cercando di non incasinarmi con le anche.

    Purtroppo dubito proprio di potermi far riprendere, ma vediamo se otterrò qualche sensazione positiva

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •