Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 91

Discussione: Consiglio acquisto materiale skialp (sci + attacco)

Hybrid View

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1

    Predefinito Consiglio acquisto materiale skialp (sci + attacco)

    Buonasera, avrei bisogno di qualche vostro consiglio per l'acquisto di attrezzatura da skialp.
    Sto frequentando il corso SA1 con il CAI e sarei intenzionato, il prossimo anno, a proseguire con il corso SA2.

    Essendo novizio, seguendo i vostri consigli, quest'anno ho optato per l'affitto stagionale:

    - Scarpa Maestrale RS (2015, 4 ganci arancioni)
    - Hagan Y-Drive 178cm (2015, 125-83-98 mm, poco più di 1100g ad asse)
    - attacchino EL della Kreuzspitze (500 grammi circa il paio)

    Se con gli scarponi mi trovo divinamente (tanto che sto pensando di riscattarli), non posso dire lo stesso dell'accoppiata sci+attacchino.
    Sono alto 181cm e peso 77Kg. Livelli di sciata e di allenamento discreti... vado un po' ovunque senza grossi problemi.
    Sono abituato a sciare con un Salomon Lord del 2011 misura 177cm (128/87/115).

    Ho dato un'occhiata in giro alle offerte e ai modelli disponibili su mercato e avrei individuato:

    - Black Crows Camox Freebird (183cm)
    - Black Crows Navis Freebird (179cm o 185cm)
    - Salomon MTN Explore 95 (184cm)
    +
    - Marker Kingpin 13
    - Salomon S/LAB Shift MNC 13
    +
    - Scarpa Maestrale RS2 (2018, ganci verdi)

    Il maestrale RS2 ho letto in varie recensioni essere quasi identico al vecchio RS.. Posso ordinare tranquillo online la stessa misura?
    Come attacco, ho avuto una pessima esperienza con attacchino light (rotto il puntale) e vorrei quindi andare su qualcosa di più consistente...

    Consigli? Esiste un posto o qualche evento dove provare questa attrezzatura? Zona: Piemonte o VdA vicino alle piste (no grandi città: Milano, Torino,..)
    Grazie in anticipo

  2. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luca E. Vedi messaggio
    Buonasera, avrei bisogno di qualche vostro consiglio per l'acquisto di attrezzatura da skialp.
    Sto frequentando il corso SA1 con il CAI e sarei intenzionato, il prossimo anno, a proseguire con il corso SA2.

    Essendo novizio, seguendo i vostri consigli, quest'anno ho optato per l'affitto stagionale:

    - Scarpa Maestrale RS (2015, 4 ganci arancioni)
    - Hagan Y-Drive 178cm (2015, 125-83-98 mm, poco più di 1100g ad asse)
    - attacchino EL della Kreuzspitze (500 grammi circa il paio)

    Se con gli scarponi mi trovo divinamente (tanto che sto pensando di riscattarli), non posso dire lo stesso dell'accoppiata sci+attacchino.
    Sono alto 181cm e peso 77Kg. Livelli di sciata e di allenamento discreti... vado un po' ovunque senza grossi problemi.
    Sono abituato a sciare con un Salomon Lord del 2011 misura 177cm (128/87/115).

    Ho dato un'occhiata in giro alle offerte e ai modelli disponibili su mercato e avrei individuato:

    - Black Crows Camox Freebird (183cm)
    - Black Crows Navis Freebird (179cm o 185cm)
    - Salomon MTN Explore 95 (184cm)
    +
    - Marker Kingpin 13
    - Salomon S/LAB Shift MNC 13
    +
    - Scarpa Maestrale RS2 (2018, ganci verdi)

    Il maestrale RS2 ho letto in varie recensioni essere quasi identico al vecchio RS.. Posso ordinare tranquillo online la stessa misura?
    Come attacco, ho avuto una pessima esperienza con attacchino light (rotto il puntale) e vorrei quindi andare su qualcosa di più consistente...

    Consigli? Esiste un posto o qualche evento dove provare questa attrezzatura? Zona: Piemonte o VdA vicino alle piste (no grandi città: Milano, Torino,..)
    Grazie in anticipo
    Questo WE dovrebbe esserci il Prali freeride event....ma forse lo volevano annullare per mancanza delle condizioni.

    Poi ci sarà il 16 Marzo il King of Lizzola

    Bormio Freeride fest il 22 Credo mentre Livigno il 29....verifica però online le date...perchè vado a memoria e potrei ssbagliarmi.


    La rottura del puntale non penso sia imputabile alla categoria, piuttosto a quell'esemplare o al limite modello(poco diffuso tra l'altro)....per esempio di puntali kingpin che si sono rotti sono piene le pagine del www.... di puntali dynafit praticamente zero( a differenza delle torrette dei primi Radical)...

    Per SA2 direi attacchino senza se e senza ma....ATK R12, dynafit Radical, Salomon MTN, Alpinist....giusto per citare alcuni...ma ce ne sono a vagonate.

    Gli sci che elenchi vanno tutti bene...sta a te sciegliere quello che ti ispira di più in base alle tue ambizioni e capacità.

  3. Skife per Jms-1:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    il maestrale è un po' troppo per quegli sci
    io avevo stesso problema, preso scarpone piu domestico e via.

    cmq se ti ci trovi bene, l'rs tienilo, la taglia è la stessa sia per vecchio che per nuovo.

    come sci, tranne il navis che è un po' piu tosto, scegli in base alla colorazione preferita uno degli altri due

    come attacchino non serve prendere le morse, un plum guide, o un atk raider o simili vanno benissimo

  6. Skife per cocojambo:


  7. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Questo WE dovrebbe esserci il Prali freeride event....ma forse lo volevano annullare per mancanza delle condizioni.

    Poi ci sarà il 16 Marzo il King of Lizzola

    Bormio Freeride fest il 22 Credo mentre Livigno il 29....verifica però online le date...perchè vado a memoria e potrei ssbagliarmi.


    La rottura del puntale non penso sia imputabile alla categoria, piuttosto a quell'esemplare o al limite modello(poco diffuso tra l'altro)....per esempio di puntali kingpin che si sono rotti sono piene le pagine del www.... di puntali dynafit praticamente zero( a differenza delle torrette dei primi Radical)...

    Per SA2 direi attacchino senza se e senza ma....ATK R12, dynafit Radical, Salomon MTN, Alpinist....giusto per citare alcuni...ma ce ne sono a vagonate.

    Gli sci che elenchi vanno tutti bene...sta a te sciegliere quello che ti ispira di più in base alle tue ambizioni e capacità.
    grazie! adesso guardo!

    si, avevo letto dei problemi del Kingpin, ma avevo anche capito che il problema fosse stato risolto con il modello dell'anno successivo!
    avrei optato per un attacco con talloniera anche per qualche soddisfazione in più in discesa... alla fine come peso non c'è poi tutta questa differenza! non ho intenzione di fare 800m/h

    il Navis 185 è troppo alto per me?

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    il maestrale è un po' troppo per quegli sci
    io avevo stesso problema, preso scarpone piu domestico e via.

    cmq se ti ci trovi bene, l'rs tienilo, la taglia è la stessa sia per vecchio che per nuovo.

    come sci, tranne il navis che è un po' piu tosto, scegli in base alla colorazione preferita uno degli altri due

    come attacchino non serve prendere le morse, un plum guide, o un atk raider o simili vanno benissimo
    tu il Navis proprio lo escluderesti? Lo pagherei su un sito straniero dove ho già comprato APS e zaino (e ho quindi uno sconto da usare), 380€ sia 179 che 185.

  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luca E. Vedi messaggio
    grazie! adesso guardo!

    si, avevo letto dei problemi del Kingpin, ma avevo anche capito che il problema fosse stato risolto con il modello dell'anno successivo!
    avrei optato per un attacco con talloniera anche per qualche soddisfazione in più in discesa... alla fine come peso non c'è poi tutta questa differenza! non ho intenzione di fare 800m/h

    il Navis 185 è troppo alto per me?



    tu il Navis proprio lo escluderesti? Lo pagherei su un sito straniero dove ho già comprato APS e zaino (e ho quindi uno sconto da usare), 380€ sia 179 che 185.
    Il Navis è ottimo se hai tecnica ma tieni conto che in salita avresti una bella botta di differenza...
    Sulla lunghezza non mi esprimo, in salita per te 178 o giu di lì è perfetto, in discesa se hai parecchio rocker e vuoi spingere anche 183/184 poi però lo paghi in salita ehh, devi fare una scelta.
    Secondo me se punti sulla discesa con i maestrale rs, un raider 12 se ci stai col prezzo ed un MTN 95 184 vai benissimo e non soffri troppo in salita.
    Oppure se vuoi stare più contenuto di lunghezza non scegliere nè il mtn 95 ne il nuovo camox ma vai su orb 178 che ha meno rocker e puoi prendere un filo più corto.

    Se è la discesa che interessa credo comunque che MTN95 184 montato leggero possa fare per te.

    Onestamente penso che se l'intento è fare solo pelli e non solo inverno e gite lunghe e tecniche (vedi sa2) appesantire, allungare ed allargare troppo sia controproducente (attenzione, anche accorciare troppo) perchè rischi di penare delle ore per una unica e veloce discesa.
    Detto questo, sempre secondo me, più stai vicino alla tua altezza (visto che sei normopeso) se non esageri con i rocker e più stai vicino al 90 al centro montato leggero (RT/Crest/Alpinist/raider/speed) e meno sbagli, per questo ho messo in gioco anche orb 178, un filo corto forse per te in inverno, perfetto in primavera e nel "tecnico", non eccessivamente pesante, notevole insomma, poi magari non ti ci trovi eh, andrebbe provato...

    In bocca al lupo.

    Ah dimenticavo, do per scontato che tu abbia un'ottima gamba ed allenamento però sappi che farti una primaverile Sa2 magari da 1500 metri (come era successo a me ai tempi) con spallaggio iniziale e finale, spostamento e via dicendo oppure due giorni in quota con un navis ed un kingpin sei sicuro che sia una buona idea? Certo si fa eh, ma ti assicuro che ne devi avere... Ok lo scarpone, non fatto per correre ma non ha problemi anche a fare dislivello, ma con tutti gli sci ed attacchi leggeri e prestanti attuali per scopi simili direi che c'è di meglio, prova quel set e prova uno zero g 95 da 178 con RT poi mi dici dopo 1500 metri e rogne varie quello con cui vorresti tornare a rifarlo...
    Questo non perchè dobbiamo farci tutti ossessionare dal superlight a tutti i costi però occhio anche a questo se l'intento è progredire ANCHE con gite primaverili tecniche e lunghe. Se invece "c'hai gamba" beato te... :-D

  9. Lo skifoso valexx ha 3 Skife:


  10. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da valexx Vedi messaggio
    Il Navis è ottimo se hai tecnica ma tieni conto che in salita avresti una bella botta di differenza...
    Sulla lunghezza non mi esprimo, in salita per te 178 o giu di lì è perfetto, in discesa se hai parecchio rocker e vuoi spingere anche 183/184 poi però lo paghi in salita ehh, devi fare una scelta.
    Secondo me se punti sulla discesa con i maestrale rs, un raider 12 se ci stai col prezzo ed un MTN 95 184 vai benissimo e non soffri troppo in salita.
    Oppure se vuoi stare più contenuto di lunghezza non scegliere nè il mtn 95 ne il nuovo camox ma vai su orb 178 che ha meno rocker e puoi prendere un filo più corto.

    Se è la discesa che interessa credo comunque che MTN95 184 montato leggero possa fare per te.

    Onestamente penso che se l'intento è fare solo pelli e non solo inverno e gite lunghe e tecniche (vedi sa2) appesantire, allungare ed allargare troppo sia controproducente (attenzione, anche accorciare troppo) perchè rischi di penare delle ore per una unica e veloce discesa.
    Detto questo, sempre secondo me, più stai vicino alla tua altezza (visto che sei normopeso) se non esageri con i rocker e più stai vicino al 90 al centro montato leggero (RT/Crest/Alpinist/raider/speed) e meno sbagli, per questo ho messo in gioco anche orb 178, un filo corto forse per te in inverno, perfetto in primavera e nel "tecnico", non eccessivamente pesante, notevole insomma, poi magari non ti ci trovi eh, andrebbe provato...

    In bocca al lupo.

    Ah dimenticavo, do per scontato che tu abbia un'ottima gamba ed allenamento però sappi che farti una primaverile Sa2 magari da 1500 metri (come era successo a me ai tempi) con spallaggio iniziale e finale, spostamento e via dicendo oppure due giorni in quota con un navis ed un kingpin sei sicuro che sia una buona idea? Certo si fa eh, ma ti assicuro che ne devi avere... Ok lo scarpone, non fatto per correre ma non ha problemi anche a fare dislivello, ma con tutti gli sci ed attacchi leggeri e prestanti attuali per scopi simili direi che c'è di meglio, prova quel set e prova uno zero g 95 da 178 con RT poi mi dici dopo 1500 metri e rogne varie quello con cui vorresti tornare a rifarlo...
    Questo non perchè dobbiamo farci tutti ossessionare dal superlight a tutti i costi però occhio anche a questo se l'intento è progredire ANCHE con gite primaverili tecniche e lunghe. Se invece "c'hai gamba" beato te... :-D
    Diciamo che, si, mi piace più la discesa della salita... e in quest'ottica diventerebbe per quanto possibile lo sci che userei anche un giorno in pista con amici o per fuoripista servito da impianti...

    Dovrei riuscire a provare a Marzo per 2 weekend un Dynafit Tour 82 179cm (1.4kg) montato Radical ST (0.5Kg)... 2Kg a sci contro i 1.4Kg della precedente accoppiata Hagan+KS... previsti circa 2000/2500 metri di dislivello sui due giorni.
    A questo punto magari aspetto di vedere come si comportano le gambe... La mia fretta era dovuta alle offerte trovate in questo periodo.. ho solo paura che aspettando aprile non si trovino più le misure e gli sci che mi interessano..

  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Bormio Freeride fest il 22 Credo mentre Livigno il 29....verifica però online le date...perchè vado a memoria e potrei ssbagliarmi.
    Ho visto che il 30 Marzo c'è SCARPA DAY @ CAROSELLO 3000. Non riesco però a trovare info sui brand presenti allo skitest. Mentre da quanto ho letto a Chamonix Unlimited Festival dal 2 al 7 Aprile c'è BC. Giusto?

    Come prezzi skipass + skitest? Hai idea di dove trovare informazioni?

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #8

    Predefinito

    Detto da uno che ha un attacchino su un 115 e che bazzica una scuola Nazionale CAI da >20 anni (non come allievo) avere SOLO uno sci da 102 da scialpinismo limita un po'. A meno che uno non faccia solo scialpinismo invernale, impiantoassistito o non vada MAI in quota.
    Se fai una gita a maggio-giugno alla mattina sali sul vetro e quando è ora di scendere se ti va bene che hai azzeccato il metero sei sul firn (e lì quando hai 85-90 sotto il piede è finchè mai), e se non ha scaldato sei sulla crosta (e lì la larghezza ok ti limita un po' la sofferenza, però comunque hai sbagliato gita-giornata).

    Lo sci largo ha senso quando sai che troverai puffa per godere di più, ma in salita lo paghi (non solo in termini di peso ma anche di scorrimento).
    E se - anche in puffa - non ti godi la vita con uno sci medio, forse c'è qualcosa che non torna.

    Se proprio lo sci può essere uno solo una roba intorno ai 95 potrebbe essere il compromesso migliore.

    Occhio che l'SA2 è (dovrebbe essere) ben diverso dall'SA1: se capita che si trova neve bella son tutti contenti, ma in genere l'obiettivo della gita non è quello

    My 2 cents.

    Poi è un momento storico in cui se non hai black crows non sei figo... però a me il consiglio più sensato sembra
    - attacchino sul lord (che comunque è pesante, ma intanto diluisci la spesa)
    - no roba race (kreuzpitze esagerato scomodo e dalla dubbia sicurezza per guadagnare pochi grammi...)
    - lo scarpone quello che ti piace (chiaro che se hai un maestrale ci va uno sci un pelo strutturato sennò non riesci a modulare il carico)

  14. Lo skifoso ami ha 3 Skife:


  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luca E. Vedi messaggio
    Ho visto che il 30 Marzo c'è SCARPA DAY @ CAROSELLO 3000. Non riesco però a trovare info sui brand presenti allo skitest. Mentre da quanto ho letto a Chamonix Unlimited Festival dal 2 al 7 Aprile c'è BC. Giusto?

    Come prezzi skipass + skitest? Hai idea di dove trovare informazioni?
    nun zo...me spias.

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Detto da uno che ha un attacchino su un 115 e che bazzica una scuola Nazionale CAI da >20 anni (non come allievo) avere SOLO uno sci da 102 da scialpinismo limita un po'. A meno che uno non faccia solo scialpinismo invernale, impiantoassistito o non vada MAI in quota.
    Se fai una gita a maggio-giugno alla mattina sali sul vetro e quando è ora di scendere se ti va bene che hai azzeccato il metero sei sul firn (e lì quando hai 85-90 sotto il piede è finchè mai), e se non ha scaldato sei sulla crosta (e lì la larghezza ok ti limita un po' la sofferenza, però comunque hai sbagliato gita-giornata).

    Lo sci largo ha senso quando sai che troverai puffa per godere di più, ma in salita lo paghi (non solo in termini di peso ma anche di scorrimento).
    E se - anche in puffa - non ti godi la vita con uno sci medio, forse c'è qualcosa che non torna.

    Se proprio lo sci può essere uno solo una roba intorno ai 95 potrebbe essere il compromesso migliore.

    Occhio che l'SA2 è (dovrebbe essere) ben diverso dall'SA1: se capita che si trova neve bella son tutti contenti, ma in genere l'obiettivo della gita non è quello

    My 2 cents.

    Poi è un momento storico in cui se non hai black crows non sei figo... però a me il consiglio più sensato sembra
    - attacchino sul lord (che comunque è pesante, ma intanto diluisci la spesa)
    - no roba race (kreuzpitze esagerato scomodo e dalla dubbia sicurezza per guadagnare pochi grammi...)
    - lo scarpone quello che ti piace (chiaro che se hai un maestrale ci va uno sci un pelo strutturato sennò non riesci a modulare il carico)
    Amen!

    un buon investimento potrebbe essere il salomon MTN, in offerta da Catti a 275€....meno di 300g con tre molle(7-9-12)...appena montato e usato su un BC Daemon 184(che fa molto figo ma è uno ski da 50enni) con molla expert(12).....è amore al primo clack

  16. #10

    Predefinito

    Uno che pesa 80 kg deve prendere la molla 9 - lo sgancio laterale è regolabile é solo il frontale fisso. 12 non è adeguato

  17. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Detto da uno che ha un attacchino su un 115 e che bazzica una scuola Nazionale CAI da >20 anni (non come allievo) avere SOLO uno sci da 102 da scialpinismo limita un po'. A meno che uno non faccia solo scialpinismo invernale, impiantoassistito o non vada MAI in quota.
    Se fai una gita a maggio-giugno alla mattina sali sul vetro e quando è ora di scendere se ti va bene che hai azzeccato il metero sei sul firn (e lì quando hai 85-90 sotto il piede è finchè mai), e se non ha scaldato sei sulla crosta (e lì la larghezza ok ti limita un po' la sofferenza, però comunque hai sbagliato gita-giornata).

    Lo sci largo ha senso quando sai che troverai puffa per godere di più, ma in salita lo paghi (non solo in termini di peso ma anche di scorrimento).
    E se - anche in puffa - non ti godi la vita con uno sci medio, forse c'è qualcosa che non torna.

    Se proprio lo sci può essere uno solo una roba intorno ai 95 potrebbe essere il compromesso migliore.

    Occhio che l'SA2 è (dovrebbe essere) ben diverso dall'SA1: se capita che si trova neve bella son tutti contenti, ma in genere l'obiettivo della gita non è quello

    My 2 cents.

    Poi è un momento storico in cui se non hai black crows non sei figo... però a me il consiglio più sensato sembra
    - attacchino sul lord (che comunque è pesante, ma intanto diluisci la spesa)
    - no roba race (kreuzpitze esagerato scomodo e dalla dubbia sicurezza per guadagnare pochi grammi...)
    - lo scarpone quello che ti piace (chiaro che se hai un maestrale ci va uno sci un pelo strutturato sennò non riesci a modulare il carico)
    Salomon MTN Explore 95 184cm + Salomon Shift (2300g circa ad asse) a 800€... Follia?
    Alla fine il Salomon Shift pesa solo 200g in più di un Dynafit ST Radical Turn e 350g rispetto a un T MTN + brake...
    Ho qualche dubbio, più che sul peso, sul meccanismo di inserimento dello scarpone e su dove attaccare eventuali laccetti nei passaggi esposti.
    Pareri?

  18. #12

    Predefinito

    Ma perché lo shift? Dici che un attacco pin normale lo disfi? Storicamente direi che gli attacchi pin sono i meno gravati da problemi. Lo sci nn lo conosco ma sulla carta pare ragionevole

    - - - Updated - - -

    2300 non è pochissimo... Si può fare ma si può anche (oggi) fare di meglio

  19. Skife per ami:


  20. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luca E. Vedi messaggio
    Salomon MTN Explore 95 184cm + Salomon Shift (2300g circa ad asse) a 800€... Follia?
    Alla fine il Salomon Shift pesa solo 200g in più di un Dynafit ST Radical Turn e 350g rispetto a un T MTN + brake...
    Ho qualche dubbio, più che sul peso, sul meccanismo di inserimento dello scarpone e su dove attaccare eventuali laccetti nei passaggi esposti.
    Pareri?
    Il prezzo, se acquisto on line, mi sembra un po alto...penso si possa fare di meglio, almeno 100 direi....da negozio fisico invece ci potrebbe stare se affidabili e offrono un buon servizio.

    Quel set lo ha il mio socio che fa pochissimo ski alp, giretti da 500/600m complessivi oltre gli impianti, ma tira gli attacchi a 11...shift ha alzatacco bassissimo...un po limitante sulle gite, ne fa una max 2 da un millino, ma se lo fa andare bene perchè per lui è essenziale avere l'attacco alpino.

    Il meccanismo non va male, ha sicuramente qualche problema causato da ghiaccio / neve / freddo, ma nulla che una buona pioggia d'orata non possa risolvere

    Io per esempio non ho mai digerito ne I freni ne I lacceti per uso skialp, però è un mio limite.

    Come ha ti ha detto anche AMI, a 25 anni, 2.3Kg ad asta si portano senza grossi problem, come ti ha detto giustamente Coco, se proprio devono essere 2.3Kg, meglio toglerli dall'attacco e metterli nello ski. Se però TU ritieni che le feature di un attacco come lo shift sono essenziali come il mio socio allora vai sereno.

  21. Skife per Jms-1:


  22. #14

    Predefinito

    Per portare su gli atris devi fare Deer di cognome

    Cmq gli ultimi due post sopra questo, tu fanno bene l idea di cosa può servirti

  23. Skife per cocojambo:


  24. #15
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Deere.
    John di nome...

    Comunque, aggiungo una idea balzana:
    Solis montato leggerissimo in stile Brunò?

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •