Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 55

Discussione: Indietreggiamento a fine curva...

  1. #1
    Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Nordica Dobermann 110, Volkl Racetiger SL UVO 165, Blizzard WRC 176, Tavola Libtech Hotknife.

    Predefinito Indietreggiamento a fine curva...

    Ciao a tutti, ho notato facendomi fare qualche ripresa, che nonostante mi senta bene sugli sci e che riesca a chiudere delle carvate decenti, durante il trasferimento da una curva ad un altra, ho visto che sto in posizione arretrata per poi ricompensare in avanti non appena inizio la nuova curva.
    Ho notato anche, che più cerco un angolo di piega maggiore più sento il bisogno di chiudere la curva arretrato...
    Allora vi chiedo, è normale? E se non lo fosse cosa si può fare per cambiare distribuzione del peso?

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Axfax Vedi messaggio
    Ciao a tutti, ho notato facendomi fare qualche ripresa, che nonostante mi senta bene sugli sci e che riesca a chiudere delle carvate decenti, durante il trasferimento da una curva ad un altra, ho visto che sto in posizione arretrata per poi ricompensare in avanti non appena inizio la nuova curva.
    Ho notato anche, che più cerco un angolo di piega maggiore più sento il bisogno di chiudere la curva arretrato...
    Allora vi chiedo, è normale? E se non lo fosse cosa si può fare per cambiare distribuzione del peso?

    Non è per niente normale, anzi è un errore da evitare come la peste .... non stai sciando!

  4. #3

    Predefinito

    Giampa, Ti seguo spesso sei molto preparato ma perché dopo avergli giustamente detto che è un errore aggiungere ad una persona che si sta mettendo in discussione che non sta sciando?

  5. Skife per nkg83:


  6. #4

  7. Skife per Geco:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nkg83 Vedi messaggio
    Giampa, Ti seguo spesso sei molto preparato ma perché dopo avergli giustamente detto che è un errore aggiungere ad una persona che si sta mettendo in discussione che non sta sciando?
    Perchè quando ti trovi in quella posizione, e sei costretto a sederti a terra per stare sui binari, stai facendo l'errore peggiore, cioè cercare la carvata a tutti i costi, entrando d'anca, portando avanti l'interno e dimenticando l'esterno lontano e in ritardo, ergo non stai sciando, ma ti stai facendo portare in giro vittima della sciancratura.

    La cosa preoccupante è che si è accorto addirittura autonomamente dell'errore, quindi o è un marcellino mancato con una sensibilità assurda, oppure è talmente seduto che fatica ad iniziare una nuova curva.

    Quindi, se vuole imparare a sciare e non a perdere quota con versi assurdi in preda allo sci, conviene che si fermi prenda un maestro e si faccia spiegare non dico le curve condotte, ma per lo meno le basi di una curva intermedia, da dove nasce tutto.

    Ci siamo passati tutti, e purtroppo gli sci di oggi stanno creando dei mostri assurdi, li vedi sfrecciare a 60 km/h, che sembrano gatti di marmo .... per poi appena presa una stecca assurda, perchè non riescono a controllare con l'arco di curva la velocità, tirare frenatone che mi sembra i discesisti all'arrivo di un downhill!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Geco Vedi messaggio
    Per dare la pappa all’ego. 😊
    Può darsi, ma anche perchè oggi ho le palle girate, quindi vedi di non scartavetrarmele se no ti metto nella lista degli inetti di sci da smerdare ogni caxxata che dicono! (e legendo quel che scrivi ti assicuro che non ci vuole molto)

  9. #6

    Predefinito

    Per movimentare ulteriormente la discussione, entro a gamba tesa e dico che invece secondo me non è un errore (se l'arretramento non è eccessivo ovviamente).

    Secondo me, come ogni altro aspetto dello sci, anche l'equilibrio anteroposteriore è dinamico: si inizia la curva col peso avanzato (più sulle spatole) e si conclude col peso un po' arretrato (più sulle code), col peso centrato solo in fase di transizione tra una curva e l'altra oppure al passaggio dalla massima pendenza.

    Ora Gianpa me ne dirà di ogni

  10. Lo skifoso Ilmrak ha 2 Skife:


  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Per movimentare ulteriormente la discussione, entro a gamba tesa e dico che invece secondo me non è un errore (se l'arretramento non è eccessivo ovviamente).

    Secondo me, come ogni altro aspetto dello sci, anche l'equilibrio anteroposteriore è dinamico: si inizia la curva col peso avanzato (più sulle spatole) e si conclude col peso un po' arretrato (più sulle code), col peso centrato in fase di transizione tra una curva e l'altra oppure al passaggio dalla massima pendenza.
    Ma, io sono per la centralità, non siamo in coppa del mondo che dobbiamo acellerare a fine curva per far tempi, e poi il guaio e che ci devi tornare sopra gli sci.

    E' un gesto tecnico troppo complesso per un normale sciatore della domenica, io non riesco a farlo.

    Voi si?

  12. Skife per Gianpa79:


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Ma, io sono per la centralità, non siamo in coppa del mondo che dobbiamo acellerare a fine curva per far tempi, e poi il guaio e che ci devi tornare sopra gli sci.

    E' un gesto tecnico troppo complesso per un normale sciatore della domenica, io non riesco a farlo.

    Voi si?
    Tra il dire e il fare c'è di mezzo "e il"

  14. Lo skifoso Ilmrak ha 2 Skife:


  15. #9

    Predefinito

    Secondo me per un controllo ottimale dello sci si deve presupporre un controllo ottimale di se stessi.
    Se si perde per un nonnulla la padronanza di se stessi,così facilmente si perderà la percezione di una impeccabile impostazione dinamica dei pesi,che in quanto dinamica appunto,risente di avanzamenti ed arretramenti tanto impercettibili (o meno)quanto funzionali....se li sai usare. 😊

    ciao

    mi appello inoltre alla Corte per essere inserito in via caritatevole in una “Schindler list”,eventualmente. 🎓


    Se posso aggiungere,direi che in fondo parliamo di “metà lavoro”,in quanto un pò sulle code è piuttosto normale uscire di curva. Un tantino meno naturale è entrarci col giusto “anticipo”.

  16. Lo skifoso Geco ha 2 Skife:


  17. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Axfax Vedi messaggio
    Ciao a tutti, ho notato facendomi fare qualche ripresa, che nonostante mi senta bene sugli sci e che riesca a chiudere delle carvate decenti, durante il trasferimento da una curva ad un altra, ho visto che sto in posizione arretrata per poi ricompensare in avanti non appena inizio la nuova curva.
    Ho notato anche, che più cerco un angolo di piega maggiore più sento il bisogno di chiudere la curva arretrato...
    Allora vi chiedo, è normale? E se non lo fosse cosa si può fare per cambiare distribuzione del peso?
    È normale, basta vedere quanto spesso arretrano (e poi recuperano) in coppa del mondo: se non fosse così importante stare "sul filo del rasoio" semplicemente non arretrerebbero mai. Se questo sia un errore da correggere oppure no, lo si può valutare solo vedendo il video.

  18. Lo skifoso WellnessGourmet ha 2 Skife:


  19. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Axfax Vedi messaggio
    Ho notato anche, che più cerco un angolo di piega maggiore più sento il bisogno di chiudere la curva arretrato...
    A me un pò stupisce il concetto di chiudere di più la curva arretrando.
    Concettualmente dovrebbe essere l’opposto.
    Hai provato a chiuderla avanzando,invece?

    Solo curiosità eh....


    ciao

  20. Skife per Geco:


  21. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Axfax Vedi messaggio
    Ho notato anche, che più cerco un angolo di piega maggiore più sento il bisogno di chiudere la curva arretrato...
    Allora vi chiedo, è normale? E se non lo fosse cosa si può fare per cambiare distribuzione del peso?
    fermo restando che senza un video è difficile capire, ti racconto la mia esperienza, magari c'entra qualcosa con quello che fai tu. Lo scorso anno per coprire di più l'esterno mi piegavo di busto ed uscivo col culo. In quel modo avevo anche l'impressione di angolare maggiormente gli sci... solo che di fatto uscivo di culo, parte del mio corpo che pesa parecchio, portavo il peso sull'interno e non ero solido. Quest'anno mi sono accorto che spezzo meglio se non penso a spezzare. In pratica mi preoccupo solo da inizio curva a far avanzate l'esterno, lo spingo e nello spingerlo cerco di infilarlo nella neve, lavorando con gli adduttori. Il mio corpo compensa in modo abbastanza naturale questo sforzo spezzando...
    Ultima modifica di Flyer76; 25-02-2019 alle 08:00 PM.

  22. Lo skifoso Flyer76 ha 2 Skife:


  23. #13

    Predefinito

    Più chiudi la curva e riduci il suo raggio maggiore è la forza centrifuga che come conseguenza un spinta che ti fa arretrare. Per evitare di arretrare bisogna compensarla avanzando a inizio curva e mantenere la centralità per tutta la curva

  24. Lo skifoso dancip70 ha 3 Skife:


  25. #14

    Predefinito

    Ehh,infatti mi incuriosiva sapere se “sentisse il bisogno di chiudere la curva più arretrato” oppure
    appunto “ci si trovasse ...più arretrato”

    ciao

  26. #15

    Predefinito

    Giusto un paio d’anni fa...
    https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=87361

    ed anche

    https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=86714

    peró scia coi Blizzard WRC

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •