Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Spingere sull'esterno per chiudere la curva

  1. #1

    Predefinito Spingere sull'esterno per chiudere la curva

    Situazione: sono in curva in conduzione, se "forzo" l'esterno sia spingendo di piu' con la gamba, sia cercando di inclinare(*) di piu' lo sci, il raggio di curvatura diminuisce.

    E' questo che intendete quando leggo "deformare lo sci"?

    (*) in realta' non e' inclinare, e' una specie di torsione, come se contemporaneamente piegassi di piu' lo sci e spingessi sulla punta del piede, scusate la descrizione...

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Se dai più pressione o inclini di più il raggio diminuisce. Ricorda comunque sempre che la curva è un tutt’uno. Quando sei a centro curva hai la pressione ed inclinazione maggiore. Poi in chiusura si scarica mano a mano la pressione e si sale dall’inclinazione. Chiudere la curva il più possibile lo fai allungando i tempi dei movimenti di fine curva. Se accentui invece fai la curva in due o più tempi.

  4. #3

    Predefinito

    Piuttosto che spingere direi che è più corretto resistere continuando a inclinare...con i necessari compensi di busto e spalle ... Però ultimamente sento pareri discordanti.

  5. Lo skifoso fausto1961 ha 5 Skife:


  6. #4

    Predefinito

    A me sembra che per chiudere di più le curve in qualche modo spingo.

    Per me quindi è equilibrio tra spingere e resistere. Spingendo si riduce il raggio e aumenta il carico al quale poi resisto.



    No ?

  7. #5

    Predefinito

    Secondo me il carico è dato dalle forze esterne, quindi per essere efficace e distribuito sugli sci bisogna resistere per non disperderlo e sfruttarlo a proprio favore.
    anche se poi per resistere muscolarmente devo pensare di spingere

  8. Lo skifoso CrazyCanucks ha 2 Skife:


  9. #6

    Predefinito

    Premettendo che sembrano esserci varie correnti di pensiero a riguardo, per la mia esperienza direi di no. Cerco di stare in equilibrio sull’esterno e resistere per tenere la gamba esterna distesa quando serve, e poi lasciarla rilassare per finire la curva e passare alla nuova. Ma senza spingere.
    Name:  B214A04B-26C4-4E57-89EA-3BAD282C1112.jpg
Visite: 262
Dimensione:  57.1 KB
    Ultima modifica di Edge; 22-02-2019 alle 11:28 PM.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #7

    Predefinito

    A spazzaneve si spinge per far sbandare lo sci ed assumere la posizione a V.

    In una curva condotta senza sbandamento la gamba esterna è carica, spinge per resistere ovvero contrastare i carichi innescati dal moto circolare.

    Se però voglio chiudere di più la curva devo deformare di più lo sci. Ora non so se una cosa è causa dell'altra ma riducendo il raggio aumenta il carico , o viceversa ?

  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dancip70 Vedi messaggio
    A spazzaneve si spinge per far sbandare lo sci ed assumere la posizione a V.

    In una curva condotta senza sbandamento la gamba esterna è carica, spinge per resistere ovvero contrastare i carichi innescati dal moto circolare.

    Se però voglio chiudere di più la curva devo deformare di più lo sci. Ora non so se una cosa è causa dell'altra ma riducendo il raggio aumenta il carico , o viceversa ?
    Credo che In una curva condotta, senza sbandamento, a parità di velocità, più l’arco è stretto più dovrebbero aumentare le forze e quindi la possibilità di caricare.

  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dancip70 Vedi messaggio
    A me sembra che per chiudere di più le curve in qualche modo spingo.

    Per me quindi è equilibrio tra spingere e resistere. Spingendo si riduce il raggio e aumenta il carico al quale poi resisto.



    No ?
    Nel momento in cui spingi hai finito di inclinare...

  14. Skife per fausto1961:


  15. #10

    Predefinito

    focalizzando i vari momenti della curva mi rendo conto che avete ragione. In curva si resiste.

    La sensazione dello spingere ce l'ho quando decido che la curva è finita ed inizio a prepararmi per la nuova. In quell istante spingere sull esterno mi porta ad anticipare velocizzare il cambio.

    Distenderlo un poco in modo che al rilascio, quindi piegando e tppando il ginocchio vecchio esterno venga rilasciata piu energia per passare sul nuovo esterno e inclinare avanti interno.




Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •