Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: 3 Cime (da in cima allo skilift si può raggiungere l'impianto di risalita di sesto?)

  1. #1

    Predefinito 3 Cime (da in cima allo skilift si può raggiungere l'impianto di risalita di sesto?)

    Ciao a tutti, sto valutando di andare 5 giorni in questo comprensorio che non conosco. Pensavamo di soggiornare a Moso.
    Non riesco a capire se da in cima allo skilift si possa raggiungere l'impianto di risalita di sesto che porta sul monte elmo.

    Sono sicuro che lo sapete. :-)

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Quello vicino al berghotel? Son tutti collegati tranne i doppi waldheim , ma non hanno hotel vicini

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bottosso Vedi messaggio
    Quello vicino al berghotel? Son tutti collegati tranne i doppi waldheim , ma non hanno hotel vicini
    Grazie.

    Ma per 5 giorni di sci è un comprensorio che vale?
    Mi sembra ci siano molte piste tecniche ma corte, o sbaglio?

  5. #4

    Predefinito

    Il comprensorio è sufficientemente ampio e vario (come difficoltà delle piste, esposizioni per condizioni di neve & vento, panorami), ma è possibile conoscerlo tutto in una sola giornata.

    Di conseguenza, se cerchi un comprensorio dove poter fare ogni giorno delle piste nuove, è piccolo.

    Se invece accetti la possibilità di ripetere le piste (magari dedicando una o due giornate anche al comprensorio di Plan de Corones, al quale è molto ben collegato con la ferrovia), allora va bene, perchè ci sono diverse piste che 'non stancano' e si ripetono volentieri molte volte.

  6. Skife per Childerique:


  7. #5

    Predefinito

    E anche il Giro delle Cime fino in Val Comelico merita alla grande... Io sono già qua e domani cominciano le danze...

  8. Skife per asalm:


  9. #6

    Predefinito

    invece io sconsiglio di andare fino al passo di monte croce e a padola.
    perdi moltissimo tempo per sciare pochissimo

    cinque giorni a sesto sono troppi secondo me
    magari abbina un giorno ai baranci a san candido e uno a plan de corones

  10. #7

    Predefinito

    Il comprensorio lo visiti benevtutto in 2 gg, le piste sono molto lunghe e anche ripetibili.
    Valuta un giorno per il plan e un giirno o mezza giornata per i baranci (piccoli ma molto belli), poi su alternative allo sci come slittino, sci di fondo e wellness sono molto organizzati e vale la pena di fare una giornata di sci in meno

  11. #8

    Predefinito

    Un bravo sciatore gira il comprensorio Croda Rossa / Monte Elmo anche in un pomeriggio, comunque qualche giorno lì vale la pena farlo. Io ti consiglio di fare anche il giro fino a Padola per i panorami dolomitici, che invece in Val Pusteria non hai. I Baranci, invece, secondo me sono cari e non meritano molto come piste. A San Candido merita invece visitare la Collegiata di San Candido, che è del 1140.

    Non perderti assolutamente un giro a Misurina, che offre i panorami più belli delle Dolomiti e da lì, finalmente, potrai vedere le Tre Cime di Lavaredo. A Misurina potrai sciare (piste del Col de Varda), oppure andare in motoslitta fino alle Tre Cime di Lavaredo (le motoslitte partono dal lago Antorno) e da lì scendere con lo slittino (6 Km di discesa). Un ottimo posto dove andare a mangiare è la malga Rinbianco, che troverai lungo il percorso della motoslitta/slittino.

    Come comprensorio sciistico alternativo al Plan de Corones (che io trovo troppo affollato) puoi provare Sillian in Austria.

  12. Lo skifoso HCTorino ha 3 Skife:


  13. #9

    Predefinito

    Sono stato a Sesto di Pusteria l' ultima volta due settimane fa.
    Per soggiornare ti suggerisco Waldheim, coì raggiungi la funivia con due passi.

    Per come la penso io, farei: un giorno da Sesto a Versciaco e poi il Giro delle Cime comprese le piste di Padola, un giorno dedicato alle piste di Monte Elmo e la Croda Rossa, il terzo dedicato alle due nere (soprattutto quella di Monte Elmo, la Holzriese sono due muri inseriti in una pista per il resto abbastanza normale).
    Per il quarto giorno farei il Baranci a San Candido e poi il quinto una escursione a Speikboden.

    Unico handicap: Speikboden non fa parte del DSS per cui se fai un abbonamento, ne rimane fuori.

    Quanto al Plan de Corones, essendoci salito la prima volta nel 1964, ormai mi è venuto a noia e lo ritengo (soprattutto al sabato e domenica) un posto dove ti viene da dire "i gà verto 'e gabbie".

  14. Skife per PaoloB3:


  15. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloB3 Vedi messaggio
    il terzo dedicato alle due nere

    ???? un giorno intero dedicato a due piste?

  16. #11

    Predefinito

    Conosco sia il comprensorio di Alta Pusteria / Tre Cime, che il Plan de Corones.
    Come ti dicono altri Alta Pusteria / Tre Cime è un comprensorio bello, non enorme. Negli ultimi anni hanno costruito il collegamento tra Croda Rossa e Monte Elmo, con 3 cabinovie moderne. Ha piste che meritano: in particolare le due che scendono a Versciaco (nera e rossa), quella che scende a Sesto dall'Elmo (alterna muri a stradini) e la nera di Croda Rossa (con due muri ripidi).
    Se vuoi visitare Plan de Corones o vai in auto a Valdaora, la località più vicina a Sesto, o prendi bus per San Candido e quindi treno per Perca, da dove parte la cabinovia per il Plan. È vero che da Versciaco c'è il treno, ma dovresti attendere la prima funivia da Sesto e non prenderesti il treno prima delle 9.20 (guarda gli orari, di solito sono ogni mezz'ora) e staresti in treno 40', perdendoti le ore più belle delle giornata (ovvero le prime due ore quando c'è poca gente e le piste sono lisce).
    È abbastanza grande e non riesci a fare tutte le piste in un giorno. C'è chi lo odia, c'è chi lo adora. Ma se vuoi farti una puntata un giorno, secondo me merita decisamente. Ha piste lunghe di tutte le difficoltà. Da non perdere la mitica Sylvester a Brunico.
    Non sono stato né a Speikboden né a Klausberg (Valle Aurina), né a Sillian (Tirolo orientale), né a San Candido / Baranci quindi non so dirti.
    Forse mi sbaglio, ma ai Baranci puoi fare sci in notturna.
    Se vuoi vedere in faccia le Tre Cime, in particolare dal lato nord che è quello più maestoso e famoso, ma non vuoi fare troppa fatica (beh, insomma, 1h30' mi sembra che devo camminare) potresti salire a Prato Piazza in auto e salire a piedi al Monte Specie, vicino al rifugio Vallandro: le vedi da nord ovest con a fianco i gruppi del Cristallo, Cadini... Uno spettacolo!

  17. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alexzappa Vedi messaggio
    ???? un giorno intero dedicato a due piste?
    Beh, anche a quello che c'è in mezzo tra le due.

  18. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da HCTorino Vedi messaggio
    Un bravo sciatore gira il comprensorio Croda Rossa / Monte Elmo anche in un pomeriggio, comunque qualche giorno lì vale la pena farlo. Io ti consiglio di fare anche il giro fino a Padola per i panorami dolomitici, che invece in Val Pusteria non hai. I Baranci, invece, secondo me sono cari e non meritano molto come piste. A San Candido merita invece visitare la Collegiata di San Candido, che è del 1140.

    Non perderti assolutamente un giro a Misurina, che offre i panorami più belli delle Dolomiti e da lì, finalmente, potrai vedere le Tre Cime di Lavaredo. A Misurina potrai sciare (piste del Col de Varda), oppure andare in motoslitta fino alle Tre Cime di Lavaredo (le motoslitte partono dal lago Antorno) e da lì scendere con lo slittino (6 Km di discesa). Un ottimo posto dove andare a mangiare è la malga Rinbianco, che troverai lungo il percorso della motoslitta/slittino.

    Come comprensorio sciistico alternativo al Plan de Corones (che io trovo troppo affollato) puoi provare Sillian in Austria.
    Ma malga Rinbianco non è verso il passo montecroce?

  19. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Hero Master18, Rossignol Radical RX WC Fis, Rossignol Hero Fis SL, Lange WC RP ZA

    Predefinito

    No, malga rimbianco è sulla strada per le tre cime, poco dopo il casello...

    Quello in zona passo montecroce è il rif. rinfreddo...

  20. Skife per alfpaip:


  21. #15

    Predefinito

    L'accesso alla Malga Rinbianco è possibile anche senza pagare il salatissimo biglietto della strada per le 3 Cime di Lavaredo: arrivando al casello, sulla sinistra guardandolo, parte un'apposita strada dedicata che porta ad un parcheggio sotto la Malga.

    Quanto ai Baranci, confermo che è possibile lo sci notturno: un'opzione senz'altro da sfruttare.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •