Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Informazioni per principiante

  1. #1

    Predefinito Informazioni per principiante

    Un saluto a tutti i partecipanti del forum. Alla veneranda età di 40 anni ho deciso di imparare a sciare (o almeno di provarci ). A fine febbraio io, la mia compagna e mia figlia di 13 anni saremo al Sestriere per 5 giorni (purtroppo per motivi di lavoro la settimana intera non ci è stato impossibile). Ho cercato molto su internet ed in particolare su questo forum, ma non ho trovato risposte univoche alle domande che mi sono posto.

    Considerando che siamo totali principianti (in realtà io ho fatto una settimana bianca con scuola sci ma nel lontano 1990 e non credo di ricordare nulla) sono sufficienti due ore al giorno per 5 giorni con maestro privato (solo per noi tre) per imparare a scendere dignitosamente a sci più o meno paralleli? Oppure servono più ore per abbandonare lo spazzaneve? Sono consapevole che dipende da vari fattori (in primis da quanto uno è "portato") ma orientativamente è possibile avere un'indicazione?

    E' vero che la prassi di sciare diversi giorni a spazzaneve non è considerata valida da tutti proprio perchè poi risulta più difficile abbandonare tale tecnica?

    Due ore al giorno di maestro sono poche? Troppe? Da quello che ho letto e dai consigli datimi da amici fare più di due ore al giorno è un po' eccessivo.

    Considerato che siamo principianti è il caso di fare lo skipass multigiornaliero della via lattea per tutti i 5 giorni oppure non lo sfrutteremo quasi per nulla ed è magari conveniente qualche altra formula?

    Chiedo scusa per il bombardamento di domande e ringrazio in anticipo chi avrà la pazienza di rispondere.

  2. #2

    Predefinito

    Bonariamente ,in dieci ore di sci è davvero tanto se riuscite a mettervi in testa qualche buon concetto da applicare il più assiduamente possibile per gli anni a venire.
    Poniti quello come obiettivo,insieme al divertirvi tutti e tre insieme senza troppe ansie “prestazionali”.
    Lasciar lo spazzaneve prima o poi viene naturale,datevi i tempi opportuni per ognuno.

    ciao

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    ho iniziato a sciare a 43 anni (oggi ne ho 51): lo specifico solo per dire che la situazione è analoga (sebbene avessi fatto, in precedenza, sci di fondo per anni, quindi diciamo che c'era un minimo di confidenza con gli attrezzi, equilibrio, eccetera, per quel che vale).

    come hai scritto, è difficile se non impossibile dare una risposta univoca, dipende soprattutto da quanto sei "portato", e dallo 'stile di insegnamento' del maestro.
    2h/g di lezioni private (3 non è ancora un gruppo, direi) per 5 giorni continui non mi pare niente male e sono convinto che, se hai un minimo di attitudine e se non hai paura (ognuno ha i propri tempi e un po' di paura a 40 anni è normale), farai grandi progressi. poi, se al quinto giorno scierai a sci paralleli non so dire.
    in ogni caso, tieni conto che lo spazzaneve 'ti porta sempre a casa', quindi se lo domini bene ti ci puoi già divertire (IO non andrei sulle nere a spazzaneve, per carità.... ma ne vedo che lo fanno).

    più di 2h/g secondo me più che altro rischia di essere faticoso.... io almeno 2h con la mia maestra le 'sento' (astenersi battutacce, please ), ma forse all'inizio sono più esercizi che altro.

    il mio modesto consiglio, da persona che "ci è passata" è di studiare certi video come quelli di Jam Session (usa google e lo trovi immediatamente) e di provare a ripetere a casa, davanti lo specchio, i movimenti.
    un ragazzino impara col corpo per imitazione seguendo il maestro e quei movimenti, per così dire, entrano nel DNA, diventano istintivi come camminare.
    alla nostra età la testa ci deve mettere del suo: io devo un po' sempre pensare al movimento mentre lo faccio, e devo anche cercare di capire la "fisica" di quei movimenti. questo almeno vale per me. per cui se ti aiuti con un po' di "teoria" è meglio.

    e naturalmente l'altro consiglio, che do per ovvio e scontato, è di non limitarti a quelle 2h ma provare per conto tuo. l'ideale sarebbe avere le 2h all'inizio della giornata e subito dopo provare a rifare gli esercizi da soli finchè li avete freschi.

    multigiornaliero: non so che opzioni ci siano in via Lattea, ma io temo che dopo 2h di lezione e magari altre 2 per conto vostro vi possiate stancare (anche nel senso di "stufare", all'inizio). quindi magari all'inizio un giornaliero potrebbe risultare sprecato. non so.

  5. #4

    Predefinito

    Grazie mille per le risposte. Geco hai ragione, ma non pretendo di scendere come Alberto Tomba dopo 10 ore di lezione , però ricordo che in settimana bianca gli ultimi giorni sciavo - con stile magari molto discutibile - a sci più o meno paralleli. Ma i ricordi, essendo passati più di 20 anni, sono in verità abbastanza annebbiati. Quello che ricordo bene è che venendo da monte a velocità eccessiva x le mie scarse capacità centrai in pieno una povera ignara signora, per fortuna non ci facemmo male. Daniele_g si forse più di due ore diventa troppo stancante. Quello che vorremmo fare è scuola sci due ore con maestro e poi da soli sulle piste facili il resto della giornata per far pratica, spero di reggere. Paura boh, oggi non credo di averne, da ragazzino i primi giorni sulle piste ricordo che un po' di strizza mi veniva, ma da anni vado in moto a fare le curve in montagna, un po' di paura ogni tanto viene, ma non mi impedisce di divertirmi. Non so se i due tipi di "Paura" siano assimilabili. Quando feci scuola io comunque gli attrezzi erano molto diversi da quelli moderni, quindi spero che la curva di apprendimento sia un po' più veloce che all'epoca.

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Echoes Vedi messaggio
    Quando feci scuola io comunque gli attrezzi erano molto diversi da quelli moderni, quindi spero che la curva di apprendimento sia un po' più veloce che all'epoca.
    penso di sì :)
    gli sci attuali girano col pensiero. il rischio per qualcuno è di pensare di saper sciare proprio per la facilità nel curvare, solo che poi...
    ovviamente è un discorso del tutto generale e non riferito a te (e come potrebbe ? non hai ancora nemmeno iniziato :) )

  7. #6

    Predefinito

    Mi ripeto nel postare questa pagina,ma la trovo ineccepibile ed utile.

    Guarda i video L1-L2-L3-...... ecc.
    https://formazione.fisi.org/coscuma/alpino/mappa/map

    Se in qualche modo avevi già metabolizzato nel passato alcuni movimenti e sensazioni sei avvantaggiato rispetto ai tuoi che partono da zero.
    Se in cinque giorni loro arrivano bene a L2 vi potete considerare soddisfatti,a mio avviso.
    Io c'avrò fatto un paio d'anni a spazzaneve,ma ero in fasce e c'erano ancora i dinosauri.

    Ciao



    Ciao

  8. #7

    Predefinito

    Sei allenato? Sei dotato di buona coordinazione? A parte lo sci, quante volte sei stato sulla neve?

    E' difficile rispondere in generale, ma se le premesse a vent'anni erano queste:

    Citazione Originariamente scritto da Echoes Vedi messaggio
    Ma i ricordi, essendo passati più di 20 anni, sono in verità abbastanza annebbiati. Quello che ricordo bene è che venendo da monte a velocità eccessiva x le mie scarse capacità centrai in pieno una povera ignara signora, per fortuna non ci facemmo male.
    francamente sarei tentato di consigliarti di lasciar perdere. Ci sono già troppe mine vaganti in giro, ed il tuo approccio "tutto e subito" non è di buon auspicio.

    Per la figlia di tredici anni, ammesso che sia un po' sportiva e abbia davvero voglia di imparare, sicuramente non ci saranno problemi.

    Dove arriverà dipenderà anche dal metodo di insegnamento. Un paio d'anni fa la Scuola Svizzera di Sci offriva corsi di tre giorni (4 ore al giorno) per scendere a sci paralleli dalle piste blu facili. Con rimborso del costo totale in caso non si imparasse.

    L'obiettivo proposto è sicuramente raggiungibile, ma non bisogna pensare che poi si sia pronti per scorrazzare ovunque in sicurezza.




    Name:  csm_168_gaesteversprechen_16-17_en_7afe3b87ab.jpg
Visite: 401
Dimensione:  177.3 KB

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Sei allenato? Sei dotato di buona coordinazione? A parte lo sci, quante volte sei stato sulla neve?

    E' difficile rispondere in generale, ma se le premesse a vent'anni erano queste:



    francamente sarei tentato di consigliarti di lasciar perdere. Ci sono già troppe mine vaganti in giro, ed il tuo approccio "tutto e subito" non è di buon auspicio.

    Per la figlia di tredici anni, ammesso che sia un po' sportiva e abbia davvero voglia di imparare, sicuramente non ci saranno problemi.

    Dove arriverà dipenderà anche dal metodo di insegnamento. Un paio d'anni fa la Scuola Svizzera di Sci offriva corsi di tre giorni (4 ore al giorno) per scendere a sci paralleli dalle piste blu facili. Con rimborso del costo totale in caso non si imparasse.

    L'obiettivo proposto è sicuramente raggiungibile, ma non bisogna pensare che poi si sia pronti per scorrazzare ovunque in sicurezza.




    Name:  csm_168_gaesteversprechen_16-17_en_7afe3b87ab.jpg
Visite: 401
Dimensione:  177.3 KB


    Avevo 14 anni (o addirittura 13 non ricordo), ho detto che sono passati più di 20 anni da quando ho fatto la scuola sci, non che ne avevo 20. La capoccia non era quella di oggi. Come ho spiegato non voglio "tutto e subito", mi chiedevo semplicemente che livello posso raggiungere con circa 10 ore di lezione ed altrettante di pratica da solo, tutto qui. Grazie per avermi dato della potenziale mina vagante . Geco grazie del link, veramente ben fatto, non lo conoscevo.

  11. Lo skifoso Echoes ha 2 Skife:


  12. #9

    Predefinito

    Ahò,ma che v’ha fatto ‘sto spazzaneve?
    È come disprezzare e abbandonare un genitore,che diamine.

    Ciao

  13. Skife per Geco:


  14. #10

    Predefinito

    be', i motivi sono chiari, ma è vero che (forse l'ho già scritto) lo spazzaneve 'ti porta sempre a casa'. se lo domini bene, puoi fare piste anche non banali.
    certo, capisco bene che farle a sci paralleli, con un po' di velocità in più, è più divertente :)

  15. #11

    Predefinito

    Ma si,ovviamente scherzavo.
    Però in fondo contiene i semi e i principi per ogni progresso successivo,per cui gli si deve gratitudine.


    Ciao

  16. Skife per Geco:


  17. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da daniele_g Vedi messaggio
    il mio modesto consiglio, da persona che "ci è passata" è di studiare certi video come quelli di Jam Session
    Generalmente i video della Jam io li trovo un po' troppo avanzati

  18. Skife per solitone:


  19. #13

    Predefinito

    Se posso darti il mio parere .....vai e divertiti! Ma con alcune condizioni
    1) non fare il padre ed il marito : ognuno fa per se cioè ognuno si porta sci e scarponi e da solo si prepara
    2) sulle piste durantele lezioni tieni la lezione bocca cucita, della serie non fare commenti o dare consigli alla famiglia
    3) non leggere nulla sulla teoria dello sci, non pensare a ciò che è stato pensa solo a “qui ed ora” : massima concentrazione e basta
    4) non pensare durante le vostre ore di andare avanti con esercizi visti/letti da qualche parte
    5) vai solo su piste che farai col maestro o chiedi a lui quale poter fare
    6) scia esclusivamente come saprai fare, se saprai fare lo spazzaneve farai lo spazzaneve
    7) se potessi fare anche tutta la mattina col maestro nulla lo vieta anzi più ne fai è meglio.

    Fai lo skipass multigiornaliero nessun problema, non conosco quello della Via Lattea ma se fosse possibile lo limiterei ad una zona sola, magari costa un pochino meno e quello che risparmi lo metti nelle ore di lezione.
    Ciaoo, buon divertimento!

  20. Skife per Sperem:


  21. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    2) sulle piste durantele lezioni tieni la lezione bocca cucita, della serie non fare commenti o dare consigli alla famiglia
    questa è fondamentale !

  22. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Se posso darti il mio parere .....vai e divertiti! Ma con alcune condizioni
    1) non fare il padre ed il marito : ognuno fa per se cioè ognuno si porta sci e scarponi e da solo si prepara
    2) sulle piste durantele lezioni tieni la lezione bocca cucita, della serie non fare commenti o dare consigli alla famiglia
    3) non leggere nulla sulla teoria dello sci, non pensare a ciò che è stato pensa solo a “qui ed ora” : massima concentrazione e basta
    4) non pensare durante le vostre ore di andare avanti con esercizi visti/letti da qualche parte
    5) vai solo su piste che farai col maestro o chiedi a lui quale poter fare
    6) scia esclusivamente come saprai fare, se saprai fare lo spazzaneve farai lo spazzaneve
    7) se potessi fare anche tutta la mattina col maestro nulla lo vieta anzi più ne fai è meglio.

    Fai lo skipass multigiornaliero nessun problema, non conosco quello della Via Lattea ma se fosse possibile lo limiterei ad una zona sola, magari costa un pochino meno e quello che risparmi lo metti nelle ore di lezione.
    Ciaoo, buon divertimento!
    Ti ringrazio per i consigli che seguirò senz'altro. Per quanto riguarda "fare il marito" non c'è problema, non ho quest'attitudine e siamo tutti e tre molto autonomi ed indipendenti per fortuna

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •