Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 203

Discussione: Deforma sì, deforma no, deforma l’esterno

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Non è assolutamente così, non deformerai mai come lui e non avrai mai la stessa deformazione sua che da alle spatole !

    Anche perchè tu andando sull'interno sporcherai la curva con una lieve derapata , chiudendo il raggio cosa che lui non fa! Sforbicinado con lo sci esterno e recuperando grattando con l'interno !
    E invece sì maramaldo! E ti dico di più: se anche tu o giovane virgulto affiancherai il divin Marcello e ti atterrai ai canonici venti gradi, ebbene, deformerai in egual modo!

  2. Skife per Nitrato:


  3. #17

    Predefinito

    Secondo me no. Non deformerai allo stesso modo per via delle forze che metterai in gioco. E queste non dipendono esclusivamente dall’inclinazione. Il discorso è ben più complesso. In gara in molti piegano, ma non tutti riescono a dare un impulso tale da permettere di chiudere la curva nel minor tempo possibile.

    Se mi parli di persone a livello turistico o di maestri il discorso ci può anche stare, ma se parli di gare anche no.

  4. Skife per op1976:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18

    Predefinito

    A parità di tutto sicuramente deformerai come H, ma significa non solo a parità di inclinazione. Conta come si raggiunge l'inclinazione, molti inclinano ma sbandano. Conta come si vincolano spatola e coda, molti vincolano poco e sbandano. Deformare lo sci inclinandolo vincolandolo e caricandolo non è da tutti. È per questo che nessuno sciatore comune potrà fare la curva di H in gigante. Diverso è il caso del seguire la sciancratura su un pianetto.

  7. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    E invece sì maramaldo! E ti dico di più: se anche tu o giovane virgulto affiancherai il divin Marcello e ti atterrai ai canonici venti gradi, ebbene, deformerai in egual modo!
    Secondo me no. Credo che la deformazione dello sci non possa non dipendere dalla velocità a cui si viaggia, dalla rapidità in cui questo venga inclinato rispetto alla neve, dalla massa dello sciatore, dal suo baricentro rispetto alla semplice inclinazione, e da mille altri fattori che non posso sapere, perché scio da cani e in fisica ero anche peggio.

    Poi magari ho scritto solo cavolate e non ho nemmeno capito il messaggio di partenza (molto probabili entrambe le cose).

  8. Skife per garrincha:

    pat

  9. #20
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    E invece sì maramaldo! E ti dico di più: se anche tu o giovane virgulto affiancherai il divin Marcello e ti atterrai ai canonici venti gradi, ebbene, deformerai in egual modo!
    Il sunto del discorso è "tu Nitrato non stai bene" e ti spiego perchè. Invece di pensare all'inclinazione di Marcello, prova a pensare a star dietro a Micaela. Vedrai il mondo in modo diverso.

  10. Lo skifoso cristiano'73 ha 10 Skife:


  11. #21

    Predefinito

    Assolutamente no, nitrato, per una ragione semplicissima, una piccola e insignificante variabile che non viene tenuta in conto quando si fanno formule che vogliono spiegare un evento che è unico irripetibile come una curva da sci.
    La tecnica, quella piccola variante che ti permette di sfruttare appieno il materiale che hai sotto i piedi
    Sai quanto deforma uno sci in senso longitudinale quando è flesso al massimo e vincolato al terreno? Si e no 5 cm, vale a dire spatola e coda si discostano dal loro punto diciamo così di riposo, per 5 cm.
    Ma l raggio di curva non viene determinato solo dalla flessione ma sopratutto dalla torsione dello sci e questa la ottieni solo se hai la tecnica giusta per determinarla.
    Marcellino e tanti fenomeni suoi pari hanno i mezzi tecnici per deformare in modo a noi inarrivabile il materiale.

  12. Skife per giò:

    pat

  13. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cristiano'73 Vedi messaggio
    Il sunto del discorso è "tu Nitrato non stai bene" e ti spiego perchè. Invece di pensare all'inclinazione di Marcello, prova a pensare a star dietro a Micaela. Vedrai il mondo in modo diverso.
    Pensa che avevo letto star dentro....maremma che porcello che sono...: BSEX: DDD

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Sai quanto deforma uno sci in senso longitudinale quando è flesso al massimo e vincolato al terreno? Si e no 5 cm, vale a dire spatola e coda si discostano dal loro punto diciamo così di riposo, per 5 cm.
    Eeeeeeeehhhhh ?! Ma no dai.....

  16. #24

    Predefinito

    Anche io non volevo crederci ma è quanto ci disse Stefanino Silvestri a un test della head, per cui fonte ben più che attendibile

  17. #25

  18. #26

  19. Skife per giò:

    apo

  20. #27

    Predefinito

    Che io sappia gli sci moderni, tanto più quelli da gara, sono fatti apposta per flettere il giusto al centro senza torcersi alle estremità. Se spatola e coda si facessero piegare trasversalmente dalla reazione fornita dal terreno, come potrebbero incidere un arco pulito? Tenderebbero a perdere lo spigolo e a sbandare.

    Per supportare la tesi di Nitrato, immaginatevelo affiancato a Hirscher su un muro, entrambi con gli stessi attrezzi e fermi, con tutto il peso sullo sci a valle. Concorderete che quest’ultimo sia per entrambi deformato alla stessa identica maniera, ovvero fino a portare il centro dello sci a contatto con la neve, per la sola forza di gravità. E più il muro è pendente, maggiore sarà la deformazione, perché aumenterà l’angolo fra soletta e terreno.
    La bravura dell’atleta secondo me sta nel creare l’allineamento corporeo ottimale che gli consenta di riprodurre questo semplice evento in ogni curva che percorre, ad ogni velocità. Ma è l’inclinazione dello sci il fattore limitante della deformazione, non il peso che ci spingiamo sopra (a patto che ovviamente ci sia il carico sull’esterno).

    https://www.paullorenzclinics.com/bl...behind-carving

    guardate un po’ cosa ho trovato (da min. 3 sino alla fine):
    Ultima modifica di Edge; 04-02-2019 alle 10:50 PM.

  21. Lo skifoso Edge ha 4 Skife:


  22. #28

    Predefinito

    Tanto per ribadire che anch'io preferisco le curve della Mikaela ...
    ... ripropongo quest'immagine:

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	lb_shiffrinsecondamanche150119.jpg
Visite:	373
Dimensione:	44.9 KB
ID:	67436

    Di quale deformazione torsionale stiamo parlando?

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	CatturaMS.JPG
Visite:	267
Dimensione:	33.1 KB
ID:	67437

    Un conto è dire che le caratteristiche torsionali dell'attrezzo ne influenzano la risposta al carico applicato e quindi le prestazioni, un altro dire che l'atleta cerca attivamente di torcere lo sci per modificarne il comportamento.

  23. Lo skifoso gheo72 ha 4 Skife:


  24. #29

  25. Skife per apo:


  26. #30

    Predefinito

    Mi sembra di capire tra l’altro che si vorrebbe tralasciare/sminuire il concetto di forze e carichi applicati con un semplice e risolutorio “grado di inclinazione”, il che mi lascia assai perplesso.

    Ciao


    ps ...e poi,abbiate pazienza,ma negli anni 60/70 con gli sci “dritti” (che poi dritti non erano) come mai curvavamo corto/medio e largo raggio ugualmente?

Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •