Pagina 22 di 41 PrimoPrimo ... 121314151617181920212223242526272829303132 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 316 a 330 di 602

Discussione: Mondiali di sci alpino Åre 2019

  1. #316
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Ok che sono in Svezia, ma per me già solo nell’idea di fare (svariate volte) i campionati mondiali di sci alpino in una stazione sciistica che va da 400 a massimo 1.200 metri sul livello del mare, c’è qualcosa che non ha molto senso....

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #317
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da forcelles Vedi messaggio
    De Chiesa ha riassunto bene il concetto: "Stante le condizioni della pista, se Tonetti fosse andato più piano in discesa (come Pinturault), sarebbe stata medaglia. Se Pinturault fosse andato più forte in discesa, con la sua manche in slalom difficilmente avrebbe vinto". C'è qualcosa che non va con le regole attuali.

    In ogni caso, peccato per Riccardo.

    In compenso, smanio di vedere il prossimo team event con parallelo di 7 sec.
    Basterebbe mettere regole di tracciatura diverse.

    Se un SL lo tracci tra 12 e 15 metri tra le porte, una manche di SL K la tracci a 15-18.

    E' lo stesso discorso che ci fu col cambio materiali in GS: la strategia per far andare più lento gli atleti non sono né cambi materiali (perché poi crei problematiche diverse), né con inversioni strane o barrature o discese dimezzate (che è estremamente aleatoria: la pista è frutto del meteo, le tempistiche di un mondiale sono strette, come già detto in altri motivi, e al tempo non si guarda in faccia).

    Cambi tracciatura: se nel 2012 avessero portato le tracciature da 27 a 24m la gente andava più piano senza dover far la cagata dei r35 ingovernabili da tutti e che hanno aumentato il n. di infortuni tra i gigantisti rispetto a quando si andava più veloce.
    Se tracci a 15-18m uno speciale, oppure riduci il n. di curve (turning gates), fai una gara equa per velocisti e slalomisti.

  4. Lo skifoso madflyhalf ha 4 Skife:


  5. #318

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Ok che sono in Svezia, ma per me già solo nell’idea di fare (svariate volte) i campionati mondiali di sci alpino in una stazione sciistica che va da 400 a massimo 1.200 metri sul livello del mare, c’è qualcosa che non ha molto senso....
    No aspe questa cosa che hai detto non ha senso. Sei in Svezia, non sulle Alpi, se a 500-1000m corri con temperature dai -10 ai -20 tu vorresti correre a 2000\2500m con -30? Oltretutto già non sono praticamente mai partiti dall'alto perchè c'era vento...più sali più c'è vento.

    Il problema di questi mondiali non sono stati nè le temperature (ottime), nè l'altitudine delle piste. Il problema è stato scegliere una location che non garantisce sufficienti finestre di bel tempo per disputare gare decenti, è sempre sferzata dal vento e in cui nevica un giorno sì e l'altro pure. Con queste premesse è ovvio che non riesci a preparare le piste a dovere e soprattutto ti vedi costretto a prendere decisioni forzate su orari, percorsi, date, tracciati ecc ecc.
    Mediamente una località alpina, specie sul nostro lato sud, offre più garanzie di tempo stabile rispetto a una località completamente esposta...figuriamoci se poi si è direttamente esposti al vortice polare.

    Io critico più che altro questo, l'aver scelto una località che statisticamente non garantisce condizioni meteo sufficienti per organizzare un evento che duri due settimane. Il discorso del fondo delle piste è una questione diversa....non so se la FIS abbia dei team di persone che hanno l'apposito ruolo di preparare il fondo o se lasci fare al comitato locale limitandosi a controllare l'operato con degli ispettori....quel che è certo è che in una località del genere con temperature sempre negative e condizioni da paura non è accettabile avere un fondo del genere che si rovina dopo 5-6 passaggi.

  6. Lo skifoso matteof93 ha 5 Skife:


  7. #319

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Ok che sono in Svezia, ma per me già solo nell’idea di fare (svariate volte) i campionati mondiali di sci alpino in una stazione sciistica che va da 400 a massimo 1.200 metri sul livello del mare, c’è qualcosa che non ha molto senso....
    In Scandinavia a causa dell'alta latitudine si può trovare la neve continua e bella anche a quota decisamente più bassa che sulle Alpi.
    Alle Lofoten e a Tromsø si scia al livello del mare.
    Oltre i 1500 m di quota in Scandinavia vi sono dei ghiacciai (sulle poche montagne che li raggiungono). Mi sembra normale sciare tra i 500 e i 1200 m di quota, con paesaggio e temperature che ricordano vagamente l'Engadina, ovvero 1300 m più in alto.
    Praticamente è come se le quote fossero 1000-1500 m più alte che a sud delle Alpi.
    Guarda dov'è il limite degli alberi ad Åre (800 m?), a Kitzbühel (1500 m?), a sud delle Alpi (2000 m) o altrove.

  8. #320

    Predefinito

    Con le regole attuali gli slalomisti sono sempre avvantaggiati, perchè con l'inversione dei 30 i discesisti partono con la pista più rovinata.
    In condizioni come oggi, considerando la discesa cortissima che penalizzava ulteriormente i discesisti, per riequilibrare un po' la situazione sarebbe stato sufficiente fare l'inversione dei 15 anzichè dei 30.

    Cmq ormai sono chiacchere da bar, visto che la combinata è destinata a sparire...

  9. #321

    Predefinito

    è inutile prendersela col tracciatore,Pintus probabilmente era il miglior slalomista in gara e Muffat il terzo o il quarto,era ovvio che tracciasse uno slalom vero pieno di angoli e figure ..tra parentesi,durata della manche di slalom 40 secondi,se tracciavano filante ne durava 35 scarsi...e oltretutto gli è andata bene a metà,perchè Pintus è riuscito a vincere pur perdendo qualcosa da Hadalin (che è un discreto slalomista da decimo posto quando gli gira bene),e Muffat è finito ben distante dalla zona medaglie.
    per i discesisti si è capito subito che non c'era alcuna possibilità,l'unico che stava tenendo botta era Caviezel ma ha perso una vita nell'ultimo tratto di pista..certo,partendo dall'alto magari le cose cambiavano (ma la pista si sarebbe distrutta ugualmente in slalom),ma purtroppo in 10 giorni che sono ad Are i maschi non sono mai riusciti a fare quella dannata pista dall'inizio ,il tratto alto non lo hanno mai visto..
    a me l'idea della combinata piace,però siamo nel pieno di una generazione in cui non esiste un atleta che possa andare bene in entrambe le specialità,e con questa situazione gli slalomisti sono favoriti nettamente,perchè due secondi (almeno) li danno senza problemi ad un discesista..a Wengen si è visto in maniera chiara su una pista di slalom tosta e ghiacciata,qui la pista era semplice e la neve molle,ma l'inversione dei 30 ha favorito ulteriormente gli specialisti dei rapid gates.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #322
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Si, effettivamente dal punto di vista climatico avete ragione voi....
    Intendevo la questione anche dal punto di vista tecnico....i pendii in posti del genere sono corti e mediamente inadatti alle gare di un degno mondiale di sci....

  12. Skife per francis1:


  13. #323

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Si, effettivamente dal punto di vista climatico avete ragione voi....
    Intendevo la questione anche dal punto di vista tecnico....i pendii in posti del genere sono corti e mediamente inadatti alle gare di un degno mondiale di sci....
    Anche qui non è vero, i pendii devono rispettare alcuni requisiti minimi in termini di dislivello (non so per quanto riguarda la lunghezza minima) e di sicuro le piste rispettano tutti i requisiti FIS altrimenti non farebbero nè il Mondiale nè le gare di Coppa del Mondo. Il problema è che tra vento e nevicate ogni 2\3 ore le piste non erano mai in condizioni soddisfacenti e non potevano essere usate nella loro interezza. Ecco che si torna al punto di partenza ovvero serve una location che garantisca tempo stabile....però non c'è niente da fare se gli sponsor e la "politica" spingono per un certo luogo si farà lì indipendentemente da tutti gli altri fattori.

  14. #324
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Ovviamente non parlavo del punto di vista regolamentare....se ci fanno le gare è ovvio che sono piste “FIS approved”....
    Parlavo del punto di vista dello spettacolo e della qualità tecnica che dovrebbe avere un mondiale....i pendii di Aare sono bruttini e comunque molto brevi....anche dh e sg prese da “in cima” sono stra corte e senza difficoltà tecniche.....

  15. #325

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Ovviamente non parlavo del punto di vista regolamentare....se ci fanno le gare è ovvio che sono piste “FIS approved”....
    Parlavo del punto di vista dello spettacolo e della qualità tecnica che dovrebbe avere un mondiale....i pendii di Aare sono bruttini e comunque molto brevi....anche dh e sg prese da “in cima” sono stra corte e senza difficoltà tecniche.....
    ma no,la discesa non è così male tutto sommato,ha delle belle curve,quella traversa che sembra un po la carcentina,ha quel toboga finale tipo parabolica...non è lunghissima (dura circa 1,40 dalla cima) ma c'è di peggio,insomma sono anni che si corre a Lake Louise e anche la Sasslong dal punto di vista tecnico non è che offra chissà cosa a parte i ciaslat.
    si è corso su piste ben peggiori,il guaio è il clima che in questi giorni è stato davvero infame

  16. #326
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Personalmente non ho mai amato le piste delle gare di Aare....tracciando bene si può fare un gs non male, come quello di quest’anno....
    In generale sono pendii abbastanza noiosi....
    Per carità ci sono altri tracciati poco meritevoli in CdM....
    Però organizzare 2 volte in poco più 10 anni (5 edizioni) i mondiali in una località così (con inoltre i problemi climatici giustamente elencati) onestamente non lo capisco....ci sono tanti altri posti meritevoli....
    Ovviamente il mio discorso esula da qualsiasi altra questione organizzativa ed economica....

  17. #327

    Predefinito

    Fra 2 anni avremo altro di cui lamentarci ma almeno per piste e panorama andiamo sul sicuro.

    Ciao
    Ultima modifica di Tooyalaket; 12-02-2019 alle 08:02 AM.

  18. Lo skifoso Tooyalaket ha 6 Skife:


  19. #328
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    21caratteri di effettivamente......

  20. #329

    Predefinito

    In realtà la situazione climatica delle Alpi italiane è la migliore in assoluto. Piste ridossate e protette da tramontana e maestrale, ma "alte e fredde".
    Però non è pensabile di far sempre tutto sulle Alpi.
    Il movimento sciistico mondiale si sfalderebbe.

  21. Skife per pierl:


  22. #330

    Predefinito

    ...sulle Alpi?
    Beh, iniziamo a rifarci le Olimpiadi!

  23. Lo skifoso Childerique ha 2 Skife:


Pagina 22 di 41 PrimoPrimo ... 121314151617181920212223242526272829303132 ... UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •