Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 55

Discussione: Cambio degli spigoli: opinione

  1. #1

    Predefinito Cambio degli spigoli: opinione

    A proposito di spigolo:

    Settimana scorsa ho fatto un paio di ore di lezione con due maestri diversi ed entrambi mi hanno detto che il nuovo spigolo va "inserito" nella nuova massima pendenza.
    Su skiforum ho sentito spesso dire che gli sci vanno vincolati prima possibile all'entrata della nuova curva.
    Vorrei un'opinione perché inizio a fare confusione visto che ben due maestri mi hanno detto il contrario (dicendomi che in sostanza dal cambio alla nuova massima sono piatti).
    Al secondo maestro ho inoltre fatto presente che c'era qualcosa che non mi tornava e che quando vedo sciare in conduzione quelli bravi (e quindi anche i maestri) nelle tracce lasciate dagli sci, vedo un binario continuo e quindi gli sci mi sembrerebbero sempre sugli spigoli. Lui mi ha spiegato che entra in gioco la velocità ed ha ribadito fermamente che gli sci sono piatti dallo svincolo della vecchia curva fino alla nuova massima pendenza.
    Visto che sul forum ho letto diverso ed visto il discorso delle tracce io non sono persuaso e quindi ho un po' di confusione.
    Cosa ne pensate?
    Chiedo aiuto perché non ci capisco più nulla.
    Grazie a chi mi dedicherà del tempo.
    Fabio

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    La discriminante è la velocità..da cui deriva una azione più o meno marcata di pilotaggio dello sci con il piede, o ,nei livelli meno evoluti un indirizzamento dello sci con una azione di distensione e appiattimento dello sci e una azione rotatoria più generale che viene poi bloccata dopo la massima pendenza ..
    Insomma non c'è una regola assoluta....ma al tuo livello e alle tue velocità sicuramente puoi aspettare la massima pendenza anche per imparare a dare un po' di profondità e progressione a tutta la curva.

  4. Lo skifoso fausto1961 ha 2 Skife:


  5. #3

    Predefinito

    Non ho molto chiara la questione, se ho ben capito i maestri ti hanno detto che in conduzione lo sci rimane piatto e NON sullo spigolo fino alla massima pendenza. Supponendo che per massima pendenza si intenda appunto quando lo sci "punta" verso il fondo valle (giusto per essere chiari) non vedo come faccia ad arrivarci piatto dato che per curvare (ed arrivare sulla massima pendenza) ha bisogno della conduzione sullo spigolo. In parole povere mi sembra una ca*ata pazzesca ma forse ho capito male io.

  6. Skife per Wester:


  7. #4

    Predefinito

    beh esisterà comunque un momento in cui lo sci è piatto, cioè il momento in cui si passa da uno spigolo all'altro...
    questo dovrebbe essere 'sotto' lo sciatore e indirizzato alla massima pendenza, prima di entrare poi nella curva successiva....perà è solo un attimo...
    o sbaglio?

  8. Skife per KIKKA-MO:


  9. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da KIKKA-MO Vedi messaggio
    beh esisterà comunque un momento in cui lo sci è piatto, cioè il momento in cui si passa da uno spigolo all'altro...
    questo dovrebbe essere 'sotto' lo sciatore e indirizzato alla massima pendenza, prima di entrare poi nella curva successiva....perà è solo un attimo...
    o sbaglio?
    Si ma in quel momento non siamo certo nella massima pendenza mentre il maestro "ha ribadito fermamente che gli sci sono piatti dallo svincolo della vecchia curva fino alla nuova massima pendenza". Se ho capito bene nel momento in cui dovrebbe avvenire il cambio di spigolo lo sciatore dovrebbe tenere gli sci piatti e sterzare con rotazione fino alla massima pendenza per poi mettere gli sci sullo spigolo ed affrontare la nuova curva
    O si tratta di uno strano esercizio oppure ho capito male io (più facile la seconda).

  10. Lo skifoso Wester ha 2 Skife:


  11. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Wester Vedi messaggio
    Non ho molto chiara la questione, se ho ben capito i maestri ti hanno detto che in conduzione lo sci rimane piatto e NON sullo spigolo fino alla massima pendenza. Supponendo che per massima pendenza si intenda appunto quando lo sci "punta" verso il fondo valle (giusto per essere chiari) non vedo come faccia ad arrivarci piatto dato che per curvare (ed arrivare sulla massima pendenza) ha bisogno della conduzione sullo spigolo. In parole povere mi sembra una ca*ata pazzesca ma forse ho capito male io.


    Non andando a velocità elevate se appiattisci lo sci dalla diagonale restandoci sopra le punte cadono da sole giustamente verso la massima pendenza. Basta lasciarle fare. Da lì puoi iniziare a dare spigolo per fare la parte sottostante della curva.

  12. Lo skifoso gyan ha 3 Skife:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #7

    Predefinito

    Secondo me è un argomento complicato... quello che ti hanno detto i maestri è una giusta indicazione per migliorare. Partiamo dal fatto che se appiattisci gli sci questi punteranno la massima pendenza come ti è stato detto. Lo spigolo se lo cerchi troppo presto finisci per cadere dentro la curva ed intenare. Probabilmente la cosa migliore è aspettare e trovare un solido appoggio sull'esterno. Quindi secondo me è giusta l'indicazione del maestro. Aspettare però non vuol dire non fare nulla... poi quelli bravi fanno altre cose, ma ad ognuno il suo...

  15. Skife per Flyer76:


  16. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Wester Vedi messaggio
    Non ho molto chiara la questione, se ho ben capito i maestri ti hanno detto che in conduzione lo sci rimane piatto e NON sullo spigolo fino alla massima pendenza. Supponendo che per massima pendenza si intenda appunto quando lo sci "punta" verso il fondo valle (giusto per essere chiari) non vedo come faccia ad arrivarci piatto dato che per curvare (ed arrivare sulla massima pendenza) ha bisogno della conduzione sullo spigolo. In parole povere mi sembra una ca*ata pazzesca ma forse ho capito male io.
    No non hai capito male. In sostanza mi hanno detto che finita la curva in conduzione fai avanti interno e appiattisci lo sci che piatto va verso la massima pendenza e poi a quel punto in modo graduale riprendi lo spigolo.Comunque direi che se io riesco in questo movimento sarebbe già un bell'andare per una sciata da "disperato" come la mia. Anche a me però la cosa non ha convinto molto.

  17. Skife per FabioS75:


  18. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gyan Vedi messaggio
    Non andando a velocità elevate se appiattisci lo sci dalla diagonale restandoci sopra le punte cadono da sole giustamente verso la massima pendenza. Basta lasciarle fare. Da lì puoi iniziare a dare spigolo per fare la parte sottostante della curva.
    È proprio come dici tu. Hai interpretato correttamente quello che mi è stato detto.

  19. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Wester Vedi messaggio
    Si ma in quel momento non siamo certo nella massima pendenza mentre il maestro "ha ribadito fermamente che gli sci sono piatti dallo svincolo della vecchia curva fino alla nuova massima pendenza". Se ho capito bene nel momento in cui dovrebbe avvenire il cambio di spigolo lo sciatore dovrebbe tenere gli sci piatti e sterzare con rotazione fino alla massima pendenza per poi mettere gli sci sullo spigolo ed affrontare la nuova curva
    O si tratta di uno strano esercizio oppure ho capito male io (più facile la seconda).
    Non concordo sul termine sterzare... sterzare non è pilotare

  20. #11

    Predefinito

    Comunque credo che il comportamento che mi è stato detto di tenere sia legato al mio livello (anche se in verità non mi é stato specificato) ma forse i maestri x evitare che uno faccia movimenti teoricamente giusti ma che con competenze inadatte sono impossibili da fare, tendono a dirti le cose in base al tuo livello per poi aggiungere altri tasselli solo quando la sciata lo permetta.

  21. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Comunque credo che il comportamento che mi è stato detto di tenere sia legato al mio livello (anche se in verità non mi é stato specificato) ma forse i maestri x evitare che uno faccia movimenti teoricamente giusti ma che con competenze inadatte sono impossibili da fare, tendono a dirti le cose in base al tuo livello per poi aggiungere altri tasselli solo quando la sciata lo permetta.
    Ma guarda che quello che ti è stato detto vale per tutti, fatta salva una piccolissima elite in cui probabilmente non entrano manco tutti i maestri... prova a lasciar cadere queste punte e allunga questa fase più che puoi, poi resisti e spezza... vedrai quanto si chiudono le curve e che centrifughe porti fuori. Fare spigolo spigolo e usare le sciancrature non è sciare

  22. Lo skifoso Flyer76 ha 2 Skife:


  23. #13

  24. Lo skifoso fausto1961 ha 2 Skife:


  25. #14

    Predefinito

    Non sono in grado di darti sciisticamente nessun consiglio, però posso dirti per esperienza personale in altro sport, tennis, che se vuoi progredire devi trovare un buon maestro di cui ti fidi con cui programmare la tua crescita, gestire le tue abilità con questo maestro devi creare un percorso annuale o se possibile pluriennale. Se inizi ad avere due maestri magari per un’ora soltanto, poi chiedi informazioni qui ecc ecc ..ti crei una confusione in testa che è l’opposto di quello di cui hai bisogno tu in questo momento. Poche cose, pochi concetti ma questi devono essere chiari e se non lo sono chiedi al tuo maestro, se non capisci il perché di un esercizio puoi chiedere al maestro ma se ti fidi di lui esegui e dopo poco capirai il perché.
    Buone sciate

  26. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


  27. #15
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Wester Vedi messaggio
    Si ma in quel momento non siamo certo nella massima pendenza mentre il maestro "ha ribadito fermamente che gli sci sono piatti dallo svincolo della vecchia curva fino alla nuova massima pendenza". Se ho capito bene nel momento in cui dovrebbe avvenire il cambio di spigolo lo sciatore dovrebbe tenere gli sci piatti e sterzare con rotazione fino alla massima pendenza per poi mettere gli sci sullo spigolo ed affrontare la nuova curva
    O si tratta di uno strano esercizio oppure ho capito male io (più facile la seconda).
    Se io sono fermo in diagonale sulla pista gli sci sono vincolati al terreno, se sposto la grande massa verso valle ed appiattisco le punte iniziano a cadere verso la massima pendenza, a quel punto metto spigolo e chiudo la mia curva. Discorso diverso, se arrivo in velocità, ho bisogno di mettere spigolo subito,già prima della massima, per creare una sponda che mi faccia deviare.

  28. Lo skifoso cristiano'73 ha 2 Skife:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •