Vedi risultati sondaggio: Quale preferisci tra le due?

Votanti
15. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Mondolè Ski (Artesina, Prato Nevoso e Frabosa Soprana)

    5 33.33%
  • Riserva Bianca (Limone Piemonte, Limonetto e Quota 1400)

    6 40.00%
  • Altro: spiego nella discussione

    4 26.67%
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Prato Nevoso (Mondolè Ski) VS Limone Piemonte (Riserva Bianca): chi vince?

  1. #1

    Predefinito Prato Nevoso (Mondolè Ski) VS Limone Piemonte (Riserva Bianca): chi vince?

    Skifosi piemontesi, appassionati cuneesi, chi vince tra le due big-skiarea della provincia?
    Quali sono i pro ed i contro dell'una e dell'altra?

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Sto alla finestra... a me Limone Piemonte mi ispira di brutto, non fosse nel punto più irraggiungibile del nord Italia per un Bolognese, dopo Livigno

  4. Skife per madflyhalf:

    pat

  5. #3

    Predefinito

    Non sono mai stato a Limone, e del trio alternativo ho visto solo Artesina, ma dall'idea che mi son fatto Limone credo sia superiore.

    1) Limone e' un paese vero, anche apprezzabile a quanto si vede da webcam e foto in internet; Artesina no. Prato no. Frabosa si ma non so se e' carina come Limone

    2) Come nevosita' penso che siano equivalenti

    3) a Frabosa si vantano di avere la monoposto di nonna papera (e della bella pista da essa servita) ma secondo me una monoposto cosi' e' un handicap.

    4) il collegamento con Prato Nevoso se ricordo bene e' solo tramite seggiovia ma non credo ci siano piste o raccordi. A Limone dovrebbero esserci tutte piste vere tra le varie zone.

    5) ad oggi mi sembra che il parco impianti di Limone sia piu' moderno, ma il trio recuperera' diverse posizioni con investimenti gia' certi (e alcuni gia' in atto).

    Perche' ho scelto Artesina con tre piste aperte invece di Limone, quando ci andai? Mezz'ora in meno di auto. Tre ore o tre ore e mezza in giornata fa la differenza.

    Comunque Artesina mi era piaciuta...anche a mezzo servizio.

  6. Skife per pat:


  7. #4

    Predefinito

    Da Frabosa (monte Malanotte) si vede il mare e da Artesina (altipiano della Turra) si domina tutto il Piemonte...inoltre le piste sono divertenti e a Prato si stanno dando molto da fare per promuovere il comprensorio; voto per il Mondolè!!

  8. #5

    Predefinito

    BIG quando cè neve e il mondolè è collegato tutto sci ai piedi...e anche limone soffre nei collegamenti.(la pista nera che scende dalla seggiovia cabanaria è sempre un bel punto interrogativo)

    io messo altro,spiego...ci ho sciato in tutti e due i comprensori...nei periodi di gennaio(fine) e febbraio....in momenti con neve...sia per l uno che per l altro...
    difficile propendere per l uno o per l altro...
    più vasto il mondolè...ma meno bello esteticamente..
    più piccolo limone(anche se abbiamo 3 zone)ma per me con un panorama migliore..e sempre con più neve naturale.
    Qualità della neve..be anche li dipende dalle annate e dal momento...
    a prato nevoso il centro del comprensorio del mondolè fanno un marcheting da paura e battono le piste in maniera sublime...
    limone ha belle possibilità freeraider...secondo me.

    CHI VINCE?
    per me nessuno dei due....possono essere complementari...
    al netto del casino..e dei collegamenti chiusi(roba assurda )
    oggi a mani basse vince limone...il mondolè non è collegato..

  9. Lo skifoso marcolski ha 2 Skife:


  10. #6

    Predefinito

    Ad oggi Limone è superiore in tutto
    - paesino bellissimo
    - velocità e modernità impianti
    - innevamento
    E' inferiore solo per organizzazione eventi e "movida" in cui Prato la batte 10 a 1.

  11. #7

    Predefinito

    Siamo lì..due comprensori discreti dove nessuno dei 2 emerge sull'altro

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Sto alla finestra... a me Limone Piemonte mi ispira di brutto, non fosse nel punto più irraggiungibile del nord Italia per un Bolognese, dopo Livigno
    Come ti scoraggi con poco..pensa se devi andare a isola 2000...

  12. #8

    Predefinito

    Vi leggo da molti anni ma non mi sono mai iscritto, l’ho fatto per rispondere a questa discussione e cercare di dare un piccolo contributo.
    Mi chiamo Federico e ho 19 anni. Essendo di Recco, sulla riviera ligure di levante, ho sciato spesso sia a Limone, che è la mia “culla” a livello sciistico, siccome amici hanno casa li, sia a Prato, Frabosa e Artesina, anche se amo molto cambiare spesso comprensorio ( sono appena rientrato da una settimana tra Chamonix e Megève).
    Personalmente preferisco Limone a Prato, per i seguenti motivi.
    Prima di tutto trovo che Limone abbia una atmosfera più “di montagna”. Anche se le quote non sono comunque alte e non si trova ai piedi di grandi cime, la minore esposizione sulla pianura mi da l’idea di un ambiente piu alpino.
    La localià in generale è piu completa, con un paese molto bello in pieno stile alpino e diversi locali e negozi. Prato vince probabilmente sulla vita notturna in particolare per i giovani.
    Per quanto riguarda le piste, il Mondolè ha indubbiamente una estensione maggiore, anche se non di molto, ma trovo che a Limone le piste siano più tecniche e appaganti (molto belle l’Olimpica, l’Alpetta, Cabanaira, Pancani, Macchetto), mentre nel Mondole molti km si perdono in lunghe stradine di collegamento. Anche Limone ha problemi nei collegamenti, soprattutto nel caso di principianti obbligati a percorrere almeno un tratto della “Cresta”, la pista che percorre il tracciato della seggiovia Cabanaira (il tratto alto e più difficile è comunque evitabile grazie a una stradina che scende all’altezza della Capanna Niculin).
    Come impianti Limone è generalmente ben messa con qualche neo (la Seggiovia Morel, da 1400 verso Limonetto e viceversa, per esempio) ma non rinnova ormai da alcuni anni, contrariamente a Prato.
    Come innevamento e tenuta del manto, la situazione è¨ la stessa.
    Infine, trovo che i rifugi e la ristorazione in quota a Limone siano di maggiore qualità .

  13. Lo skifoso Fedelago ha 5 Skife:


  14. #9

    Predefinito

    Come piste (ergo "guardando la skimap") sono abbastanza equivalenti, sia come altitudini (900-2085 uno, 1000-2085 l'altro), sia come lunghezza, dislivelli e tipologia dei vari tracciati. Mondolé è un po' più esteso (55 km vs 45 di Limone), ma a Limone, da quel che ho visto, è più facile trovare tutte le piste aperte mentre avere il Mondolé al 100% è impresa ardua soprattutto di questi tempi.
    Come impianti Limone vince, il Mondolé è un bellissimo museo del trasporto a fune ma, pur con tutta la passione che ho per i rottami, prenderli tutto il giorno è snervante e alla fine passi più tempo in coda o in seggiovia che a sciare.
    Come ambiente preferisco Limone, più alpino e con alcuni scorci sicuramente particolari per chi non è abituato ai paesaggi delle Marittime (tipo me), mentre il Mondolé, tolta la Turra, è più appenninico del Cimone con tutte le considerazioni del caso.

    Detto questo, io mi sono divertito in entrambi i posti. Se hai la possibilità, provali tutti e 2.

  15. Lo skifoso ste1258 ha 4 Skife:


  16. #10

    Predefinito

    essendo genovese conosco tutte e due i comprensori piuttosto bene.beh...se devi solo sciare vince a mani basse Limone!impianti migliori nonostante siano secoli che non investono più,e piste decisamente più belle e divertenti.il paese è molto bello ed anche la vista è bella perché ti da l'idea di essere in montagna.sulla carta il mondolé ha più km di piste,ma in quanti vanno a frabosa?per tornare indietro poi hai tutto il tempo di leggerti la divina commedia sulle 2 seggiovia biposto dell'anteguerra...invece se vai con la famiglia,con dei bimbi piccoli o con qualcuno (classico fidanzata/moglie) che non scia,allora la conca di Prato è imbattibile!sempre al sole,piena di giochi per i bambini e chi nn scia non deve prendere nessun impianto perché è tutto a base impianti.infatti lunedì sono andato a sciare da solo e sono andato a limone,domenica andrò con la famiglia (fidanzata non scia e bimba di 10 mesi) e andrò a Prato

  17. #11

    Predefinito

    Cercando di essere obbiettivo (pur essendo limonista) dico che oggi vince la riserva bianca per molti aspetti ma questo vantaggio non è detto debba durare.

    Gli impianti a limone ad oggi sono più moderni, quattro ad agganciamento su due aree contro uno a prato.

    Le piste sono 'trattate' meglio a limone (complessivamente sulle tre aree) mentre al mondolè questo vale solo per prato.

    Capacità di innevare da zero migliore a limone su tutte le tre aree mentre al mondolè è limitato all'area di prato e qualcosa ad artesina zona mirafiori/colletto.

    Più baite e meglio distribuite sull'intero 'domaine skiable', una decina in quota contro 5/6.

    Questo però riguarda la fotografia attuale dell'impiantistica, in futuro il gap si restringerà ma limone manterrà dei vantaggi:
    · con l'attuarsi del progetto di innevamento programmato il 100% del comprensorio sarà innevabile da zero in 2 giornate con condizioni favorevoli (ora soltanto il 65/70% è coperto con anche punti poco 'performanti' come cabanaira/colle di tenda/limonetto), disponibilità quasi illimitata d'acqua, anche ora con un solo piccolo laghetto sparano a gogo (in pratica da una settimana a questa parte i cannoni non si sono mai fermati di notte ed al mattino).
    · Alla riserva basterebbe sostituire il rottame 1400-morel-limonetto e rimettere un impianto veloce a limonetto (spostando la biposto su ai forti) per avere un parco impianti praticamente perfetto.
    · Se arrivasse un investitore di peso a limone con tre/quattro impianti si potrebbe quasi raddoppiare l'area sciabile, mi odieranno i fuoripistaroli ma vi sono interi 'universi', in quota oltretutto', da sfruttare: zona Cros che tutti rimpiangiamo dove sono convinto si potrebbe salire fino ai 2500 della cima di fascia, vallone di s.giovanni alto da colletto campanin (solo 200 mt. sopra arrivo segg.pancani, un paio di piste da 2,5/3 km in ambiente da urlo con quota 1700/2200) e poi sopra il forte centrale ci sarebbe la chicca di zona cabanairota che potrebbe ricongiungersi senza tanti lavori (un 200 mt. di pista da ricavare nel bosco sopra la galleria napoleonica) alla base impianti di quota 1400.
    Insomma, per come la vedo io riserva bianca ha più 'potenzialità'.

    Scendendo nel personale sono contento che prato sia una corrazzata quando si tratta di organizzare eventi (imho al top in italia in questo momento, questa stagione hanno già riempito la conca con 15.000/20.000 persone per ben due volte, pazzesco) così un certo tipo di 'utente' si incontra meno facilmente a limone.
    Poi sul fattore paese, locali di qualità e fruibilità ed appeal nei mesi estivi non c'è gara, limone stravince (via del sale ed eventi/gare collegati e concerti folk/jazz al lago terrasole sono un unicum; quest'anno è quasi sicuro l'arrivo del concerto di ferragosto a limonetto),

  18. Lo skifoso Cuneo_ski ha 3 Skife:


  19. #12
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Beh, non c'è proprio paragone quando di neve ce n'è, il mondolè surclassa limone su tutti i fronti, da tipologia e varietà di piste ma sopratutto per eventi e attività extrasciistiche, park, fuoripista.
    In stagioni come queste sono più bilanciate...

    Il fatto è che Prato Nevoso trascina il mondole ski, che se fosse tutto a pari, ovvero con frabosa e artesina allo stesso livello di investimenti che sta facendo da ormai 6-7 anni prato, potrebbe competere con comprensori di alto livello in italia.
    Ad oggi, il gap sopratutto con frabosa per innevamento e impianti è piuttosto alto, anche se personalmente credo che frabosa sia il vero valore aggiunto al comprensorio quando l'innevamento è buono.
    Limone inoltre, è decisamente più scomoda da raggiungere a meno di non abitare a cuneo, ha impianti non adeguati, e un comparto marketing che fa pena.
    Per non parlare di battitura piste, io al mondolè scio sempre, e so cosa riescono a fare anche con poca neve, a limone l'ultima volta sono stato due anni fa in condizioni di neve ideali e le piste erano battute da schifo, per spostarmi da prato e andare in zona preferisco farmi un ora in più, scollinare andare a vars che fermarmi a limone.

  20. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Limone inoltre, è decisamente più scomoda da raggiungere a meno di non abitare a cuneo, ha impianti non adeguati, e un comparto marketing che fa pena.
    Per non parlare di battitura piste, io al mondolè scio sempre, e so cosa riescono a fare anche con poca neve, a limone l'ultima volta sono stato due anni fa in condizioni di neve ideali e le piste erano battute da schifo, per spostarmi da prato e andare in zona preferisco farmi un ora in più, scollinare andare a vars che fermarmi a limone.
    Va bene essere legati alla "propria località" ma un commento così fazioso fa solo che sorridere
    Dici impianti non adeguati a Limone quando ad oggi sono oggettivamente migliori e più moderni che nel Mondolè, per la battitura piste é buona quanto a Prato, e forse mediamente superiore a quella di Artesina/Frabosa, mentre riguardo la situazione neve Limone già ora, in un annata così difficile, riesce a garantire praticamente tutte le piste e tutti i collegamenti aperti ed in ottime condizioni
    L'unica cosa, e ti do ragione, in cui Prato é imbattibile é appunto il marketing

  21. Skife per -filo-:


  22. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Cuneo_ski Vedi messaggio
    · Alla riserva basterebbe sostituire il rottame 1400-morel-limonetto e rimettere un impianto veloce a limonetto (spostando la biposto su ai forti) per avere un parco impianti praticamente perfetto.
    · Se arrivasse un investitore di peso a limone con tre/quattro impianti si potrebbe quasi raddoppiare l'area sciabile, mi odieranno i fuoripistaroli ma vi sono interi 'universi', in quota oltretutto', da sfruttare: zona Cros che tutti rimpiangiamo dove sono convinto si potrebbe salire fino ai 2500 della cima di fascia, vallone di s.giovanni alto da colletto campanin (solo 200 mt. sopra arrivo segg.pancani, un paio di piste da 2,5/3 km in ambiente da urlo con quota 1700/2200) e poi sopra il forte centrale ci sarebbe la chicca di zona cabanairota che potrebbe ricongiungersi senza tanti lavori (un 200 mt. di pista da ricavare nel bosco sopra la galleria napoleonica) alla base impianti di quota 1400.
    Insomma, per come la vedo io riserva bianca ha più 'potenzialità'.

    ,
    per far codesta roba ci vuole un albergone/ o un paio (stile club med pragelato) che garantisca almeno il 10% in più di presenze durante l'anno... altrimenti non riesci a trovare la sostenibilità economica.
    il commento di Teo sugli impianti è totalmente falso, basta vedere su skiresort, sulla battitura non mi esprimo non essendo mai riuscito a provare tutto il comprensorio del Mondolè in quanto non l'ho mai trovato aperto al 100% ma ad occhio si equivalgono.
    Per marketing, ultimamente Limone ha investito parecchio, ma Prato è irraggiungibile. Per tavolari come me, meglio Prato di Limone e su questo concordo.

  23. #15

    Predefinito

    Dare un giudizio su una località dove si è stati una sola volta potrebbe non essere veritiero,
    a Limone ci andai due anni fa i primi di gennaio per due giorni con situazione di poca neve ma piste per la maggior parte belle, un paio con spelature e un paio chiuse;
    al Mondolè ci andai tre anni fa ai primi di marzo dopo una nevicata arrivata fino in pianura, tutte le piste aperte ma girato un po' velocemente in giornata (complice anche la velocità degli impianti).
    Sicuramente, anche se leggermente meno estesa, Riservabianca offre un contesto più attuale per lo sci in pista, 4 impianti veloci, maggiore innevamento artificiale, alcune piste più larghe,
    diciamo che ha punti di contatto con stazioni di maggiori dimensioni.
    Il Mondolè invece ha la zona di Prato Nevoso più simile a Limone e ad altri comprensori ma le altre due zone , Artesina e soprattutto Frabosa, sono il classico esempio di piccola stazione piemontese, con il loro corollario di
    impianti lenti e piste magari belle ma tortuose (Turra a parte) che a me piacciono, magari non sempre ma a volte si!
    La seggiovia monoposto di Frabosa, che qualcuno ha definito di nonna papera , ti conduce alla sommità del monte Moro come se si andasse a fare un giro al lago in Vespa o in Mehari, può interessare o meno, se interessa è sicuramente un di più
    altrimenti è solo una scocciatura!!
    Essendoci stato una volta sola vorrei tornare prima al Mondolè ma solo per girarlo meglio, al momento una preferenza non la esprimerei.

  24. Skife per Larice:


Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •