Pagina 11 di 19 PrimoPrimo 12345678910111213141516171819 UltimoUltimo
Mostra risultati da 151 a 165 di 273

Discussione: PILA....stazione in declino

  1. #151

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GnuGnu Vedi messaggio
    Per sparare m...a sulla località e la VDA puoi anche non tornare che ci si guadagna solo, non ne sentiremo la nostalgia.
    Una ricerca in forum ci si mette meno di un minuto ... non 13 anni di m...a nel piatto in cui mangi.
    Vuoi essere servito come in un ristorante stellato, andando una trattoria famigliare e pretendi di abbuffarti come in un all you can eat: ridicolo
    In secondo luogo in settimana lavoro.

    - - - Updated - - -



    Paga lo scempio edilizio voluto negli anni del boom con colate di cemento ed edifici orribili con ingressi di residence e alberghi un un tunnel sempre pieno di polvere e smog.
    Il turismo è solo di massa per lo sci perche è invivibile il paese quindi anche i locali sono andati a morire.
    La verità offende e tu ne sei la dimostrazione vivente.
    In fondo in fondo mi piaci, in fondo in fondo a forza di darmi contro stai solo palesando i tuoi difetti e quelli di una regione intera.
    Una regione bellissima, ma come si dice dalle mie parti....indietro come la coda del maiale.
    Continua così e non mollare mio amico Don Quixote....di mulini a vento è pieno il mondo.
    Ultima modifica di 1QUALUNQUE; 27-02-2019 alle 05:59 PM.

  2. Skife per 1QUALUNQUE:


  3. #152

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matyt Vedi messaggio
    Ma che ragionamento idiota è?
    Visto che la conca di Pila è quasi tutta andata a ******e perchè hanno tirato impianti in ogni dove, mandiamola a ******e definitivamente facendo fuori quei piccoli angoli di wilderness che sono ancora rimasti?
    Ma allora perchè limitarsi alla Conca? Andiamo anche a Comboè a fare gli impianti, o sulla becca di nona.

    La classica mentalità del turista che di montagna non sa ne capisce niente, e si limita a farsi portare in quota dagli impianti per poi scivolare in una qualche maniera a valle.

    Che poi, oggettivamente, non è che si chieda molto: un'occhio all'ambiente, per evitare gli scempi del passato.

    P.S.
    Di posti senza antropizzazione selvaggia in valle ce n'è pochi: valpelline, valgrisa (in parte) , valsava.
    vi sta sul kazzo venire in questi luoghi che ritenete antropizzati e soffrire se fanno una pista in più

    non venite, è tanto semplice

    siete come quelli che guardano il festival di Sanremo per potersi lamentare che gli fa cagare

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #153

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 1QUALUNQUE Vedi messaggio
    La verità offende e tu ne sei la dimostrazione vivente.
    In fondo in fondo mi piaci, in fondo in fondo a forza di darmi contro stai solo palesando i tuoi difetti e quelli di una regione intera.
    Una regione bellissima, ma come si dice dalle mie parti....indietro come la coda del maiale.
    Continua così e non mollare mio amico Don Quixote....di mulini a vento è pieno il mondo.
    Dai resisti un paio di giorni che poi sarai a fare un pò di coda agli impianti prendendo del Maalox che a te poiace tanto.
    Sei tu che stai lotttando contro i mulini a vento e ti stai facendo venire il fegato grosso da 13 anni... io non sofdro di nevrosi e vivo sereno.
    ti lascirò tranquillo, con le tue idee, promesso... dicono che i nevrotici vanno tenuti tranquilli ahahaa buone code.

  6. #154

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GnuGnu Vedi messaggio
    Dai resisti un paio di giorni che poi sarai a fare un pò di coda agli impianti prendendo del Maalox che a te poiace tanto.
    Sei tu che stai lotttando contro i mulini a vento e ti stai facendo venire il fegato grosso da 13 anni... io non sofdro di nevrosi e vivo sereno.
    ti lascirò tranquillo, con le tue idee, promesso... dicono che i nevrotici vanno tenuti tranquilli ahahaa buone code.
    Ho trovato la soluzione:
    Se tu ammetti che a Pila c'è troppa gente a si fanno code infinite agli impianti (che è la verità), ci verrà meno gente e saremo contenti tutti e due.
    Io perché non farò più code e tu perché non ci sarà bisogno di cambiare o fare nuovi impianti.

  7. #155

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 1QUALUNQUE Vedi messaggio
    Ho trovato la soluzione:
    Se tu ammetti che a Pila c'è troppa gente a si fanno code infinite agli impianti (che è la verità), ci verrà meno gente e saremo contenti tutti e due.
    Io perché non farò più code e tu perché non ci sarà bisogno di cambiare o fare nuovi impianti.

    Non ho problemi a drirlo anche perchè non ho mai scritto il contrario le code ci sono... (forse hai un pò le idee confuse o non leggi e fai polemica a caso senza fare una discussione costruttiva). Ho sempre detto che se pila non piace (per queste code e per gli impianti vecchi anche questo è un dato di fatto) basta non andarci... (quindi ci verrà meno gente ???) ...non mi pare (dato di fatto date le code domenicali) .... stazione in declino (non mi pare a livello di presenze, viste le code, gli interki ecc.). Quindi tu ti farai ancora le code finchè cambieranno gli impianti. Quando non so prima o poi... Non ho mai detto che sono contro al cambiamento di alcuni impianti (sono anche a favore ad un eventuale allungamento della telecabina... ma non credere che diminisca il casino se il km sono quelli e il numero di persone è quello ... o te li trovi in coda o sulla pista con minor sicurezza con gente che ti scia sopra la testa... è semplice matematica non bisogna essere laureati per arrivarci .... 9+1=10 dove 9 è la coda e uno il traffico in pista se se metti 2+8 fai sempre 10 !! ... 5+5 potrebbe essere un equilibrio? non credo vorrebbe dire coda agli impianti e traffico in pista ... )

  8. #156

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GnuGnu Vedi messaggio
    o te li trovi in coda o sulla pista con minor sicurezza con gente che ti scia sopra la testa...
    E' anche vero che già negli anni '90 le code erano EPOCALI (peggio di oggi), gli impianti erano gli stessi.... ma le piste erano molte meno.

    Diverse piste attuali erano ufficialmente non agibili (la fagiani, il canalino della nouva) o non erano battute (il muro del Couis 1, la bosco, la direttissima, la platta), il Couis 2 non aveva tutte le varianti e la Leissè diretta apriva forse 5 giorni a stagione.

    Non è vero che a Pila da 25 anni non si fa niente: tra piste e innevamenti hanno fatto dei lavoroni. Adesso sarebbe decisamente ora di svecchiare un paio di impianti.

  9. #157

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Max Depo Vedi messaggio
    Non è vero che a Pila da 25 anni non si fa niente: tra piste e innevamenti hanno fatto dei lavoroni. Adesso sarebbe decisamente ora di svecchiare un paio di impianti.
    Esattamente!
    (la fagiani poi è stata completamente rifatta ed è incredibilmente bella...idem la Bellevue).
    Poi si investe molto in termini di battitura e sicurezza con frequenti inteventi dell'elicottero per bonificare tutta la cresta che non è poca cosa.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #158

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dunnet Vedi messaggio
    probabilmente il prezzo degli skipass dovrebbe essere in una forchetta tra i 70 e 100 Euro, come in Svizzera e Stati Uniti.
    Questo può essere e non so dirlo, ma non capisco un paio di cose:

    - perché sono aumentati così in modo esagerato negli ultimi dieci anni? Prima che si sciava con 30/35 euro in località che sono tutto sommato ancora le stesse, le società facevano beneficenza? Gli aumenti sono stati ben oltre l'inflazione, ma tanto oltre.

    - perché dovrebbe costare come in Svizzera dove il costo del lavoro è più alto? Tra l'altro lo skipass a Verbier l'anno scorso l'ho pagato al cambio circa 65 euro, non 80 come è stato scritto.

    - a 100 euro a skipass lo sci per un europeo che non sia uno svizzero, un danese, un norvegese, un monegasco, un lussemburghese etc è un'attività elitaria: mi sfugge il senso di infrastrutture dimensionate per un consumo di massa se l'offerta si rivolge ad un limitato numero di clienti.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Ció detto, non ho ancora capito perche tanti verdi / ecologisti etc., in Italia, si accaniscano su questioni di lana caprina quando viviamo in una paese lercio di spazzatura. Vedono la pagliuzza ma non la trave...

    Soprattutto al Sud, ma certamente anche al Nord, i cigli delle strade sono lerci e i boschi sono spesso usati come discariche. Su questo dovrebbero concentrarsi, se veramente ci tengoino all'ambiente. Che partano dall'ABC dell'ecologia, che vuol dire non sporcare e pulire. Invece, lorsignori alla meglio, su questi temi, organizzano una ramazzata annuale in compagnia... Mai che facciano pressione fattiva sulle amministrazioni pubbliche (locali), affinché gli stradini escano e facciano il loro lavoro: pulire le strade e il resto.

    La Svizzera é bella linda in parte perché i locali sono meno zozzi di noi (ehm... gli altri "noi"), ma soprattutto perché settimanalmente si vedono legioni di spazzini eccetera che vanno a pulire gli spazi pubblici. E non mi si dica che é questione di soldi.
    Non so perché l'utente è stato sospeso ma questo post lo incornicerei e lo appenderei in ogni luogo pubblico: l'Italia, tranne che in qualche isola felice è una discarica a cielo aperto e ci sarebbe da riciclare spazzatura raccolta ai lati delle strade per i prossimi dieci anni. Non capisco (capisco eccome invece, anche perché se la gente mediamente se ne rendesse conto il paese non sarebbe in questo stato) perché nessuno ne parla mai e non ne fa delle battaglie politiche.
    Inoltre non è una questione di soldi a mio avviso ma se ci fosse un po' più di senso civico a poco più del costo zero si potrebbe avere un paese pulito e curato, laddove l'impegno del cittadino comincia dal spazzare il marciapiede davanti a casa senza aspettare un servizio pubblico comunale che tanto si sa che non lo farà mai (ma appunto tolto qualche rarissimo esemplare nelle zone auliche delle grandi città quando mai lo vedete uno spazzino all'opera??? Dalle mie parti mai visto uno, all'estero sono una visione corrente) e all'educazione di fare un corretto smaltimento dei rifiuti e soprattutto di non sporcare per terra abbandonandosi rifiuti in luoghi non adibiti a quello scopo, anzi se ci si spingesse oltre pulendo anche dove altri hanno sporcato se è possibile e se è una piccola cosa (se trovo una borsa dell'immondizia abbandonata a poca distanza di un punto di raccolta la sposto lì prima che il contenuto si disperda e faccia più danni) ci sarebbe ancora meno bisogno degli spazzini per avere un paese pulito. Non parliamo poi del vandalismo militante, una piaga che ci fa sprofondare ai livelli di certe zone del sudamerica e che non ha quasi eguali nel resto del mondo ricco occidentale...

  12. #159

    Predefinito

    [QUOTE=Edo;2091968]Questo può essere e non so dirlo, ma non capisco un paio di cose:

    - perché sono aumentati così in modo esagerato negli ultimi dieci anni? Prima che si sciava con 30/35 euro in località che sono tutto sommato ancora le stesse, le società facevano beneficenza? Gli aumenti sono stati ben oltre l'inflazione, ma tanto oltre.

    - perché dovrebbe costare come in Svizzera dove il costo del lavoro è più alto? Tra l'altro lo skipass a Verbier l'anno scorso l'ho pagato al cambio circa 65 euro, non 80 come è stato scritto.

    - a 100 euro a skipass lo sci per un europeo che non sia uno svizzero, un danese, un norvegese, un monegasco, un lussemburghese etc è un'attività elitaria: mi sfugge il senso di infrastrutture dimensionate per un consumo di massa se l'offerta si rivolge ad un limitato numero di clienti.

    - - - Updated - - -


    Provo a risponderti

    Sul primo punto credo che dipenda da diversi fattori che a prima vista sono (i) costo dell'innevamento artificiale e dei relativi impianti, (ii) minore erogazione di contributi da parte del pubblico (almeno in VdA è così, negli ultimi 10 anni i rubinetti sono stati ben chiusi) e (iii) sempre maggiori costi di investimento per gli impianti (non lavoro nel settore ma mi sembra che costruire/revisionare un impianto sia enormemente più caro di 10 anni addietro, ben oltre l'inflazione). Aggiungiamo in 10 anni una inflazione che credo possa essere tra il 10/15% e ci siamo.

    Non ho considerato il costo del personale ma non sono così convinto che il costo lordo a dipendente sia tanto diverso per un impiantista svizzero rispetto che in Italia; ad ogni modo la mia era una considerazione basata semplicemente guardando qualche bilancio di stazionid dell'ovest su quanto dovrebbe essere più caro uno skipass per autofinanziare gli investimenti. Del resto credo che in Italia abbiamo gli skipass mediamente più bassi in Europa.

    Sul terzo punto infatti c'è l'intervento del pubblico perchè il giro di affari generato è comuqnue superiorie al contributo erogato; ad ogni modo lo sci non mi sembra sia più elitario oggi rispetto a come lo è sempre stato (nel senso che è semre stato caro e non alla portata di tutti).

  13. #160

    Predefinito

    Io sono stato due volte a Pila una volta era sabato di febbraio e c'era un casino pazzesco la seconda volta in settimana a marzo e c'era decisamente meno gente. Ovviamente mi sono divertito di più la seconda volta, le piste sono belle e i paesaggi anche di più, alcuni impianti un po' vecchi ma quando non fai code te ne freghi.
    La conclusione che ho tirato è a Pila non vado più nel weekend se non magari subito dopo l'epifania dove in generale scia meno gente. (Lo stesso vale anche per altre località non Valdostane). Se fosse davvero in declino non sarebbe pieno di gente che ci va a sciare in giornata e di chi ci passa la settimana bianca apprezzando la comodità degli hotel vicino alle piste.

    Io vivo a Como e la Valle D'Aosta ha solo una pecca secondo me ed è il prezzo dell'autostrada per il resto ci andrei tutte le settimane se potessi.

  14. #161

    Predefinito

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_20190317_115338410.jpg
Visite:	200
Dimensione:	68.4 KB
ID:	68534

    Per tornare sul pezzo, domenica sono stato a La Thuile:
    Al Valaisan hanno aperto 2 seggiovie 6 posti che servono una pista rossa ed un area dedicata al freeride.
    Di cosa vogliamo parlare?
    Della lungimiranza che hanno nelle altre stazioni?
    Della qualitÃ* dei servizi/impianti che offrono al cliente?
    Basta con la cazzata che non è necessario sostituire i Couis perchè non c'è nessuno.
    Anche al Valaisan ci va pochissima gente, ma hanno fatto fatto una 6 posti per offrire un servizio migliore al cliente.
    Ho speso 42 euro di giornaliero contro i 41 di Pila, per un servizio nettamente superiore.
    Potete MENARVELO quanto volete, ma Pila è arrivata alla frutta.

  15. Lo skifoso 1QUALUNQUE ha 2 Skife:


  16. #162

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 1QUALUNQUE Vedi messaggio
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_20190317_115338410.jpg
Visite:	200
Dimensione:	68.4 KB
ID:	68534

    Per tornare sul pezzo, domenica sono stato a La Thuile:
    Al Valaisan hanno aperto 2 seggiovie 6 posti che servono una pista rossa ed un area dedicata al freeride.
    Di cosa vogliamo parlare?
    Della lungimiranza che hanno nelle altre stazioni?
    Della qualitÃ* dei servizi/impianti che offrono al cliente?
    Basta con la cazzata che non è necessario sostituire i Couis perchè non c'è nessuno.
    Anche al Valaisan ci va pochissima gente, ma hanno fatto fatto una 6 posti per offrire un servizio migliore al cliente.
    Ho speso 42 euro di giornaliero contro i 41 di Pila, per un servizio nettamente superiore.
    Potete MENARVELO quanto volete, ma Pila è arrivata alla frutta.
    A onor del vero bisogna dire che quelli sono investimenti dei francesi....

  17. Skife per dunnet:

    pat

  18. #163

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dunnet Vedi messaggio
    A onor del vero bisogna dire che quelli sono investimenti dei francesi....
    Tanto non capisce è inutile ....

  19. #164

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GnuGnu Vedi messaggio
    Tanto non capisce è inutile ....
    Non capisco tu... 1qualunque ha ragione da vendere... o la regione vda torna a investire sugli impianti in tutte le stazioni o la vedo dura. Che anche a La Thuile l’ultimo impianto nuovo lato Italia è del 2005, per fortuna la situazione è comunque migliore di Pila

  20. #165

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dunnet Vedi messaggio
    Non capisco tu... 1qualunque ha ragione da vendere... o la regione vda torna a investire sugli impianti in tutte le stazioni o la vedo dura. Che anche a La Thuile l’ultimo impianto nuovo lato Italia è del 2005, per fortuna la situazione è comunque migliore di Pila
    Aprite voi delle società e fate investimenti (e senza aspettare soldi da mamma regione) visto che siete tutti amministartori delegati cosi bravi a investire con i soldi non vostri.

    Vedila dura o molle è cosi, la Regione sugl impianti negli ultimi anni ha investito poco e in altre società diverse da Pila/La Thuile da voi citate: skwway, Telecambina Champoluc, Rinnovamento generale Courmayeur oltre a tappare i buchi delle perdite.
    discutibile si!, certo ma è stato così!, futuro ? ... nel breve non ci sono investimenti previsti (dato di fatto) si parla di progetti/studi fattibilità e cosi benefici ...

    Ringraziate di sti tempi che avete ancora degli impianti che vi postano il culo a monte ... se andate a Zermatt ve lo scaldano anche il culo con i sedili caldi delle nuove telecabine.

Pagina 11 di 19 PrimoPrimo 12345678910111213141516171819 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •