Pagina 30 di 33 PrimoPrimo ... 2021222324252627282930313233 UltimoUltimo
Mostra risultati da 436 a 450 di 484

Discussione: Cortina-Civetta-Arabba: il nuovo collegamento da 64 milioni

  1. #436

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    A parte che esiste la neve artificiale, quindi fra 20 anni si scierà come adesso, comunque le Dolomiti sono anche degli sciatori, non solo di voi "ultimi Mohicani", che per fortuna contano poco
    Tra parentesi in tutte le classifiche Zaia è forse il governatore più amato, quindi quello che esprimete è un vostro parere contrario, di pochissimi, non della maggioranza dei veneti che lo rivoterà di nuovo, per loro fortuna. È vero mi dimenticavo, voi pochi siete gli eletti e noi il volgo bifolco...
    Alberto, scusa tu vivi in Veneto? Io sì, ci vivo e ci lavoro e ti posso dire che la realtà veneta è assai complessa, un altro governatore molto amato era Galan. Devi sapere, che con Zaia stiamo aumentando a dismisura l’utilizzo di suolo ; a fronte di aree industriali pressoché morte in tutto il Veneto stiamo ancora costruendo capannoni. Zaia ma nche un qualunque altro governatore che faccia promesse nel brevissimo periodo in Veneto ha gioco facile, purtroppo spiace dirlo il Veneto ha un popolo ignorante, molto ignorante. E con gli ignoranti i tipi come il nostro governatore hanno vita facile. Non mi ritengo un eletto, non penso che nessuno sia bifolco penso che siamo giunti ad un punto dove purtroppo le scelte facili debbano essere ben ponderate e che spesso bisognerà fare scelte impopolari perché sennò ci troveremmo tutti col culo per terra. Le zone Dolomitiche bellunesi sono zone particolari, molto particolari per una serie di fattori socio, culturali ed economici che se non si conoscono per bene sono di difficile interpretazione e questi fattori hanno portato ad una realtà che da una parte valorizza la montagna e dall’altra la distrugge. Le Dolomiti bellunesi potrebbero vivere di turismo tutto l’anno egregiamente ed anche in un periodo in cui Safilo, Luxottica, Marcolin ecc ecc dichiarano esuberi notevoli anche nei prossimi anni non si pensa ( classe politica e popolazione ) ad impiegare diversamente i lavoratori, a riqualificarli ma si pensa a favorire l’occupazione degli stessi creando altre aziende ( il Veneto sta stanziando fondi per questo. Si pensa che delle valli che sino ad oggi hanno osteggiato il turismo in tutti i modi possano in due, tre anni cambiare mentalità e possano accogliere le migliaia di turisti che tutti adesso si aspettano in strutture che non ci sono.

  2. Skife per Sperem:


  3. #437

    Predefinito

    Questo è il tuo pensiero, non è la verità rivelata. Altre persone dicono altro e le elezioni lo dimostrano. E comunque hai dato dell'ignorante ai veneti che non la pensano come te. A casa mia questa si chiama arroganza. Non per nulla Zaia vincerà di nuovo, se voi siete l'alternativa.......

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #438

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nuovosciatore(?) Vedi messaggio

    Adesso dimmi che è impossibile. E dimmi anche che gli studi scientifici NON sono basati sul trend degli ultimi anni.
    Pronti! Tra 20 anni non ci sarà alcuna glaciazione. Ti aspetto qui per vedere chi avrà avuto ragione? Oppure, come succedeva sempre, sarai già sul carro dei vincitori?

    Citazione Originariamente scritto da nuovosciatore(?) Vedi messaggio

    E trovami anche qualcuno che agli inizi degli anni 80 prospettava uno scenario simile
    Pronti!
    http://nora.nerc.ac.uk/id/eprint/115...2370%252E1.pdf

    Pensa che i primi articoli che prospettano una relazione tra la CO2 in atmosfera e la temperatura globale risalgono a prima del 1900.

  6. #439

    Predefinito

    E allora? Tra 20 anni si scierà anche più di adesso grazie alla neve artificiale.Ci sarà tutismo in montagna e la gente starà meglio, nonostante le vostre gufate.

  7. #440

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Questo è il tuo pensiero, non è la verità rivelata. Altre persone dicono altro e le elezioni lo dimostrano. E comunque hai dato dell'ignorante ai veneti che non la pensano come te. A casa mia questa si chiama arroganza. Non per nulla Zaia vincerà di nuovo, se voi siete l'alternativa.......
    Prima spari a zero su tutto. Poi dai dell'arrogante a chi ti risponde. Vittimismo a quintalate, coraggio un po' di meno.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    E allora? Tra 20 anni si scierà anche più di adesso grazie alla neve artificiale.Ci sarà tutismo in montagna e la gente starà meglio, nonostante le vostre gufate.
    Se non succede ti veniamo a prendere e ti facciamo fare la sciolina ai nostri sci inutili con la lingua.

  8. #441

    Predefinito

    Nessun vittimismo,ho dato dell'arrogante a chi ha detto che i veneti sono ignoranti, sottinteso quelli che la non la pensano come lui, cioè il 70%.
    Coraggio di meno per che cosa? Dimenticavo che tu ti consideri fra gli eletti in confronto a noi bifiolchi, ma intanto sempre scopole per voi eletti alle elezioni,
    quindi i vostri progetti di montagna, cioè il nulla o largo alle tutine, non hanno molto successo presso gli elettori.
    Mi dispiace ma fra 20 anni, con gioia da parte di alcuni, probabilmente non ci sarò più o dovrò pensare ad altro, vorrei essere eterno ma non lo sono.

  9. #442

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Questo è il tuo pensiero, non è la verità rivelata. Altre persone dicono altro e le elezioni lo dimostrano. E comunque hai dato dell'ignorante ai veneti che non la pensano come te. A casa mia questa si chiama arroganza. Non per nulla Zaia vincerà di nuovo, se voi siete l'alternativa.......
    No, non ho dato dell’ignorante ai veneti che non la pensano come me, ho detto che, purtroppo, il popolo veneto è ignorante, che in Veneto l’ignoranza in senso etimologico è predominante. Noi chi? Pensa che come partecipazione politica sarei dalla parte di Zaia. Alberto, se non vivi in Veneto non puoi capire. Come io da lombardo non posso capire i meccanismi che reggono la Campania .

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #443
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Beh, a parte per questo progetto di collegamento, per il resto condivido in pieno il ragionamento di @Sperem . Sono veneto e vivo anche io in Veneto e trovo allucinante il consumo indiscriminato di territorio che c'è nella nostra regione, più che altro in pianura.
    Purtroppo il modello di sviluppo veneto che è passato dalla parcellizzazione degli appezzamenti agricoli alla parcellizzazione delle zone industriali è stato tremendo e senza nessuno che ci mettesse un freno. Non dico che non ci siano pregi riguardo a questo tipo di impostazione. In Veneto non abbiamo grosse città con il carico invivibile di traffico che si portano dietro, PERO' abbiamo un traffico diffuso per cui le nostre strade extraurbane sono abbastanza difficili da sopportare. Non abbiamo zone ad altissima concentrazione di inquinamento tipo Ilva di Taranto, PERO' siamo pieni di zone inquinate presenti in modo diffuso in tutto il Veneto.
    E' da anni che SOSTENGO che si dovrebbe azzerare l'IVA per la compravendita delle case usate e mettere al 10% quella sulle case nuove, invece del contrario.
    Tutti vogliono la casa nuova poi PERO' ci si lagna delle alluvioni, che , spesso, sono dovute all'impermeabilizzazione del suolo spesso conseguente a urbanizzazione.
    Zaia sta svendendo la Sanità Veneta (una delle migliori in italia)ai privati, grazie al fido Mantoan, ma la gente non se ne accorge per ora. Gli pare uguale andare nella clinica vicino casa anziché in ospedale a farsi gli esami, anzi meglio!! E? più comoda e spendo solo il ticket, anzi meglio, se costa meno privatamente me lo dicono ( e si intascano tutto anziché il prezzo stabilito dalla convenzione con la Regione). E quindi?? E quindi quando poi chiudono reparti ospedali case pronti soccorsi tutti a lagnarsi. E' il mercato baby...Ah dite che la sanità non deve andare col mercato?? Troppo tardi ormai i primari li abbiamo licenziati, gli ospedali chiusi, vuoi che torniamo indietro??
    E, dice @Alberto2, tanto lo votano, quindi hanno ragione loro e anche lui.
    Bah... per me ci sono le cose giuste e quelle sbagliate, c'è chi si accorge per primo, chi dopo, chi ostinatamente difende un'idea anche quando è chiaro a tutti che è fallace.
    Bene, per me Zaia ha un'idea fallace, ma che è coerente con il suo programma, meno stato e più mercato (meglio se degli amici imprenditori veneti che lo sostengono, giustamente, come ogni partito di centro dx). quello che è incoerente è la pletora delle persone che lo vota, che imprenditore non è, ma fa parte del popolo, e che quindi non si avvantaggia di politiche di questo tipo. Quindi perché lo vota? Per Simpatia? o per Ignoranza? Sarà un mix...certo la seconda non si può escludere caro @Alberto2 .

    Per quanto riguarda questo progetto su cui sono intervenuto mille volte, lo ritengo un'estrema ratio per riportare agli antichi fasti (badate bene, neppure più di tanto sviluppare) l'Agordino, per dare una nuova possibilità di riconvertirsi al turismo. Forse negli anni '80 e primi '90 non è stato chiaro a tutti gli abitanti di quei luoghi che si poteva viverci bene di turismo...Non bastava guardare di là dei confini regionali, per vedere che le cose potevano funzionare, hanno voluto riprovare con l'industria, santa Luxottica. Ma quella cosa è ciclica, ed è lì per precisa volontà di Del Vecchio che è ormai 90enne...
    In futuro che si fa? E allora io dico che un piano di sviluppo intelligente e non deturpante (si perchè gli impianti non deturpano, e usano -in questo caso a maggior ragione, visto che ci sarebbe buona parte senza pista- pochissimo territorio cioè i plinti dei piloni) è un costo che trovo accettabile.

  12. Lo skifoso mauropd ha 2 Skife:


  13. #444

    Predefinito

    Mi dispiace Sperem ma commetti uno dei più gravi errori possibili e che spesso a sinistra hanno commesso/commettono negli anni/ancora.
    Arrogarsi il diritto di dare dell'ignorante (nel senso più nobile del termine) all'elettorato degli avversari.
    Non è così che si vincono le elezioni, l'equazione voti Lega = sei ignorante non sta in piedi, allo stesso modo in cui non sta in piedi quella voti PD = sei acculturato o voti PD = sei radical chic.
    La 1a equazione però genera scontento e Salvini raccoglie gli scontenti, quindi dicendo all'elettorato avversario "siete ignoranti" è la classica zappa sui piedi.

    Chiudo immediatamente il mio OT.

    Ciao

  14. Skife per Tooyalaket:


  15. #445
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tooyalaket Vedi messaggio
    Mi dispiace Sperem ma commetti uno dei più gravi errori possibili e che spesso a sinistra hanno commesso/commettono negli anni/ancora.
    Arrogarsi il diritto di dare dell'ignorante (nel senso più nobile del termine) all'elettorato degli avversari.
    Non è così che si vincono le elezioni, l'equazione voti Lega = sei ignorante non sta in piedi, allo stesso modo in cui non sta in piedi quella voti PD = sei acculturato o voti PD = sei radical chic.
    La 1a equazione però genera scontento e Salvini raccoglie gli scontenti, quindi dicendo all'elettorato avversario "siete ignoranti" è la classica zappa sui piedi.

    Chiudo immediatamente il mio OT.

    Ciao
    Ci sono situazioni che la gente comune ignora e se fossero rese note al pubblico potrebbero orientare il voto in modo diverso.
    Certo non è questione di dare degli ignoranti, bisogna permettere alle persone di farsi un'idea portando in luce quanto accade.
    Ma i politici locali veneti hanno persino paura di dire quelle cose perché c'è il rischio di voler far passare da ignoranti le persone, e quindi fanno politica scendendo al livello e puntando sulla simpatia...

    Per esempio, in politica estera, da quando funzionano i sistemi volti a far irritare le controparti? Da mai, credo!! E' pieno di facoltà per Diplomatici internazionali. Vuoi che tutti da Machiavelli in poi fossero dei gran co-gli-oni?
    Meglio spararla!! a voce alta!!! o no? Perchè questo è quello che abbiamo fatto nell'anno di governo gialloverde. Ma senza andare ai tavoli dove si discutevano le cose seriamente.

    Fine OT

  16. #446

    Predefinito

    Mauro io sono figlio di un ex politico e ad essere preciso io sono le pecora nera che interrompe 3 generazioni di politicanti locali.
    Di quando la politica la si faceva davanti al sagrato della chiesa, nella cucina di un collega, al bar davanti a 4 fette di salame e un'ombra de rosso.
    Ho ben chiaro quello che dici, ma ho ben chiaro anche quello ho detto e quello che ha detto Sperem.

    Ma adesso è davvero fine OT.

    Ciao

  17. Lo skifoso Tooyalaket ha 2 Skife:


  18. #447

    Predefinito

    Io so solo che se il forum continua cosí mi passa la voglia di intervenire in modo costruttivo. Prima prendo dello ingegnere sparasuper*****le dal vip @Gigiogigi , poi rispondo a @Sperem e vengo bellamente ignorato (e non credo di aver scritto cazzate)...

    Boh, alla fine vengon premiati i trollatori.

    De gustibus.

  19. #448
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    @Sperem dai su, con ciaspolatori e fondisti non tieni su l'economia turistica delle alpi...

    450.000 ciaspolatori e 1.500.000 fondisti...

    Il solo 3S di Stubai fa 1.000.000 di passaggi all'anno. Impianti come la Dantercepies penso siano sui 1.500.000 di passaggi.

    I numeri sono di un paio di ordini di grandezza superiori, sia come numero di praticanti che per spesa procapite.

    E lo dico con rammarico, perché per anni sono stato uno skialper/escursionista/alpinista con base in pianura.
    Ma se guardo indietro, alla mia attivitá in montagna, spesso nelle gite istituzionali del CAI, la mia "impronta economica" sul territorio era ridicola, nonostante mi muovessi TUTTI i sabati e TUTTE le domeniche.

    Per dirne una, l'unica attivitá che traeva vantaggio dalla assidua frequentazione CAIana vicentina del Lagorai era il bar "DaChin" in centro a Castelnuovo, dove si faceva la seconda colazione...

    Quando vado a fare le "classiche" della Val Racines, vedo i parcheggi pieni (ma PIENI) di skialper. Ma quelli italiani non li trovi nel gasthof di Flading (Vallettina) a godersi il dopogita con una merenda. Spesso li vedi tirar fuori vettovaglie dal baule, due chiacchere, un caffé al Kostner (un'ottima area di servizio di Vipiteno) per andare in bagno, e poi via sulla A22 e si corre a casa.

    Sulla carta, solo guardando i numeri dei praticanti, uno potrebbe pensare di sostituire lo scialpino di Racines con queste attivitá. Ma nella pratica, il ritorno economico, anche a parità di frequentatori, é nettamente inferiore. Queste forme di turismo posson al piú INTEGRARE, ma non sostituire lo sci.

    Concludo questo lungo OT con una ricerca che é stata fatta in AA: escursionismo con le racchette, turismo enogastronomico, wellness, ... sono tutte attivitá collaterali che si sviluppano solo nelle zone in cui vi sia un comprensorio sciistico che faccia da polo di attrazione. Confrontate ad esempio la Val Martello e la Val d'Ultimo...
    Non sono @Sperem, però non ho replicato perché condivido praticamente tutto!!!

  20. #449

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio

    Per quanto riguarda questo progetto su cui sono intervenuto mille volte, lo ritengo un'estrema ratio per riportare agli antichi fasti (badate bene, neppure più di tanto sviluppare) l'Agordino, per dare una nuova possibilità di riconvertirsi al turismo. Forse negli anni '80 e primi '90 non è stato chiaro a tutti gli abitanti di quei luoghi che si poteva viverci bene di turismo...Non bastava guardare di là dei confini regionali, per vedere che le cose potevano funzionare, hanno voluto riprovare con l'industria,
    .
    Lo vedo in realtà come un intento ammirevole, quello di credere nell'industria, prima che nel turismo. Il turismo non è l'eldorado, ha dinamiche più complicato e molto impattante sul territorio. Nelle città d'arte, vedi Firenze, il turismo sta svuotando il centro storico. Il centro diventa un luna park, le case in mano ai vari fondi immobiliari che controllano agenzie che gestiscono gli appartamenti su airbnb. Migliora la qualità della vita degli abitanti? O solo quella dei turisti?

    Sull'elettore medio che vota il partito che fa gli affari degli imprenditori e non i suoi, non parlerei di ignoranza, ma di illusione. Pensano di poterne godere anche loro, pensano di poter comprarsi anche loro una casa a Cortina. Non succederà, però.

  21. Lo skifoso zoidberg ha 2 Skife:


  22. #450

    Predefinito

    S
    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    @Sperem dai su, con ciaspolatori e fondisti non tieni su l'economia turistica delle alpi...

    450.000 ciaspolatori e 1.500.000 fondisti...

    Il solo 3S di Stubai fa 1.000.000 di passaggi all'anno. Impianti come la Dantercepies penso siano sui 1.500.000 di passaggi.

    I numeri sono di un paio di ordini di grandezza superiori, sia come numero di praticanti che per spesa procapite.

    E lo dico con rammarico, perché per anni sono stato uno skialper/escursionista/alpinista con base in pianura.
    Ma se guardo indietro, alla mia attivitá in montagna, spesso nelle gite istituzionali del CAI, la mia "impronta economica" sul territorio era ridicola, nonostante mi muovessi TUTTI i sabati e TUTTE le domeniche.

    Per dirne una, l'unica attivitá che traeva vantaggio dalla assidua frequentazione CAIana vicentina del Lagorai era il bar "DaChin" in centro a Castelnuovo, dove si faceva la seconda colazione...

    Quando vado a fare le "classiche" della Val Racines, vedo i parcheggi pieni (ma PIENI) di skialper. Ma quelli italiani non li trovi nel gasthof di Flading (Vallettina) a godersi il dopogita con una merenda. Spesso li vedi tirar fuori vettovaglie dal baule, due chiacchere, un caffé al Kostner (un'ottima area di servizio di Vipiteno) per andare in bagno, e poi via sulla A22 e si corre a casa.

    Sulla carta, solo guardando i numeri dei praticanti, uno potrebbe pensare di sostituire lo scialpino di Racines con queste attivitá. Ma nella pratica, il ritorno economico, anche a parità di frequentatori, é nettamente inferiore. Queste forme di turismo posson al piú INTEGRARE, ma non sostituire lo sci.

    Concludo questo lungo OT con una ricerca che é stata fatta in AA: escursionismo con le racchette, turismo enogastronomico, wellness, ... sono tutte attivitá collaterali che si sviluppano solo nelle zone in cui vi sia un comprensorio sciistico che faccia da polo di attrazione. Confrontate ad esempio la Val Martello e la Val d'Ultimo...
    Matteo, non ti ho risposto perché non ti considero, non ti ho risposto perché ti considero molto e per risponderti mi debbo prendere quei minuti in più che richiede un intervento intelligente come il tuo. Vero, hai perfettamente ragione non si risolve una situazione particolare come quella delle valli bellunesi solo con ciaspolatori e skialper ma si risolve anche con loro.Prima di investire solo sullo sci cioè in impianti le valli bellunesi debbono investire sulle attività complementari allo sci: ciaspole, scialpinismo, sci da fondo, enogastronomia ma anche sulle stesse strutture e sulla capacità di relazionarsi con il turista. Si sa che le attività del fondo, delle ciaspole e di tutto forniscono un introito minore ma se vogliamo fare un paragone con l’Alto Adige possiamo dire che alcune valli già citate come Val Casies e Valle di Anterselva con quelle attività che diventano un corollario di un altro modo di andare in montagna ci campano egregiamente e lì dire che ci siano dei poli sciistici è dire una bestemmia. La Val Zoldana ha 5 circuiti per il fondo che nessuno conosce, la Val Fiorentina 3 e tutti non sono sfruttati come dovrebbero, iniziamo a sfruttare quello che si ha, iniziamo da lì. Se poi non bastasse, allora si facciano tutte le considerazioni possibili tra cui l’implementazione degli impianti con il collegamento fatidico. Ma sono sicuro che se lo Ski Civetta ( nelle sue tre valli ) ma anche Falcade fosse gestito bene, molto bene il che vuol dire ammodernamento di quei 4/5 impianti vetusti sarebbe così com’è un polo d’eccellenza nel DSS.

    Citazione Originariamente scritto da Tooyalaket Vedi messaggio
    Mi dispiace Sperem ma commetti uno dei più gravi errori possibili e che spesso a sinistra hanno commesso/commettono negli anni/ancora.
    Arrogarsi il diritto di dare dell'ignorante (nel senso più nobile del termine) all'elettorato degli l cui non sta in piedi quella voti PD = sei acculturato o voti PD = sei radical chic.
    La 1a equazione però genera scontento e Salvini raccoglie gli scontenti, quindi dicendo all'elettorato avversario "siete ignoranti" è la classica zappa sui piedi.Chiudo immediatamente il mio OT. Ciao
    Pensa che sono di destra. Forse hai frainteso il mio “ignorante”. Vediamo se con un esempio mi spiego: è ignorante il popolo di Paese, dove vi sono cave dismesse da 10 anni e dove 4/5 giorni alla settimana per circa 8/9 anni sono andati e venuti camion. La polizia locale non li ha mai fermati, i tecnici comunali non si sono mai chiesti il perché, gli amministratori hanno sempre fatto gli gnorri..mettiamo che queste persone siano state tutte convinte a non farsi domande ma i baristi che hanno lavorato con colazioni e pranzi degli autisti, gli abitanti e gli esercenti delle vie percorse dai camion insomma una comunità intera ha fatto finta di niente per anni. Quando poi è scoppiato il caso allora tutti ad indignarsi se davanti ad una telecamera ma poi a far finta di niente quando la si spegne. Stessa cosa a Vicenza coi Pfas dove tutti sapevano ma si faceva finta di niente, perché l’importante era lavorare e guadagnare fossero essi imprenditori o operai. Lo stesso è successo per anni nella zona del Prosecco dove tutti inquinavano e tutti tacevano, salvo poi accorgersi che i tumori aumentavano. Ecco l’ignoranza di un popolo di una comunità che ha stuprato il suo territorio e che non vuole imparare dai suoi errori per me è ignorante. Se poi vogliamo vederla da un punto di vista d’ignoranza scolastica beh..beh...io ho 50 anni ed una laurea che non vuol dire che nulla ...ecco dimmi quanti sono i sessantenni, cinquantenni che in Veneto sono laureati ? Una minuscola percentuale , quelli della mia generazione di fermavano purtroppo prima.

  23. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


Pagina 30 di 33 PrimoPrimo ... 2021222324252627282930313233 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •