Pagina 27 di 33 PrimoPrimo ... 1718192021222324252627282930313233 UltimoUltimo
Mostra risultati da 391 a 405 di 484

Discussione: Cortina-Civetta-Arabba: il nuovo collegamento da 64 milioni

  1. #391
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Mi sembra di rivedere la telenovela durata 20 anni andata in scena da noi in FVG dal titolo :
    Collegamento e piste Pontebba - Nassfeld
    credo sappiate com'è andata a finire.....
    La funivia di Pontebba giusto?


    @mauropd
    Perché non puoi fare uno skipass Agordino che ti vale per Alleghe, Falcade e Arabba?

    Quanto ci vuole da Moena al Rolle?
    Il DOPPIO che tra Molino e Alleghe.

    Allora scusate, ma son proprio gli agordini ad essere dei mona*


    Latemar Skicenter è la fotocopia di CivettaSki, 3 valli diverse (Pampeago, Cavalese, Obereggen vs. Zoldo, Fiorentina, Alleghe), accesso a 30' dal casello... però uno nella testa della gente è "Wow quanto è figo la settimana bianca al Latemar SkiCenter", l'altro è "Dai solita sciatina di 2gg al Civetta"

    Quantitativi di piste e dislivelli (e forse bellezza) a NETTO vantaggio del Veneto.
    .


    San Martino non tira perché fino a 3 anni fa aveva impianti terribili, e ancora li ha.
    San Martino forse soffre l'assenza di un collegamento tra Ces e Colverde.
    San Martino soffre, rispetto alle altre valli trentine, una relativa lontananza dall'autostrada, perché le valli trentine sono frequentate da:
    - trentini
    - lombardia/emilia
    - un fottigliardo di gente del centro-sud italia




    *prima di fare polemica: vado in vacanza a Taibon da quando avevo -2 anni

  2. Skife per madflyhalf:


  3. #392

    Predefinito

    @Mauropd. Capisco e comprendo benissimo il tuo punto di vista ma permettimi di fare un appunto. Colleghiamo Cortina e Civetta, facciamo un impianto per Selva ( senza pista a meno che di non usare la strada il che poi comporterebbe comunque un pulmino per Pescul ) ed uno in salita per Fertazza. Perfetto, mettiamo anche che 15.000 persone facciano uso di questo impianto ....bene queste persone arrivano sulle piste dello Ski Civetta, pranzano...fanno giornata e poi ritornano in Val Badia e a Cortina ; indotto generato per la valle? Praticamente nullo. Mettiamo che di queste 15.000 persone il 20% s’innamora dello Ski Civetta bene! Son 3.000 persone che cercheranno di alloggiare ad Alleghe o in Val Zoldana....lo faranno e si scontreranno con una realtà che non è pari a quella dell’Alto Adige per una serie innumerevole di fattori....che faranno? Torneranno? Forse un centinaio innamorati del posto o amanti del selvaggio ma gli altri non torneranno, anzi peggio parleranno male del posto con conseguenze immaginabili. Invece prima bisogna rendere bello lo Ski Civetta e Falcade , degna della sua fama Cortina. Poi si tireranno le somme per capire se a quel punto veramente è necessario collegare i comprensori per creare ulteriore indotto, se così non fosse basterebbero sistemi di mobilità migliori, efficienti e meno impattanti. A proposito ad oggi dove vorreste far passare la pista non c’è un filo di neve.

  4. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #393

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zoidberg Vedi messaggio
    altro tormentone: "se io scio dalle 8:30 alle 17, allora tutti sciano dalle 8:30 alle 17 e sono dunque le mie esigenze quelle da soddisfare".
    Io guardo le mie preferenze e in base a quelle giudico. Poi se tu scii un'ora sono problemi tuoi. Secondo te dovrei sciare meno?

  7. #394
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    @Mauropd. Capisco e comprendo benissimo il tuo punto di vista ma permettimi di fare un appunto. Colleghiamo Cortina e Civetta, facciamo un impianto per Selva ( senza pista a meno che di non usare la strada il che poi comporterebbe comunque un pulmino per Pescul ) ed uno in salita per Fertazza. Perfetto, mettiamo anche che 15.000 persone facciano uso di questo impianto ....bene queste persone arrivano sulle piste dello Ski Civetta, pranzano...fanno giornata e poi ritornano in Val Badia e a Cortina ; indotto generato per la valle? Praticamente nullo. Mettiamo che di queste 15.000 persone il 20% s’innamora dello Ski Civetta bene! Son 3.000 persone che cercheranno di alloggiare ad Alleghe o in Val Zoldana....lo faranno e si scontreranno con una realtà che non è pari a quella dell’Alto Adige per una serie innumerevole di fattori....che faranno? Torneranno? Forse un centinaio innamorati del posto o amanti del selvaggio ma gli altri non torneranno, anzi peggio parleranno male del posto con conseguenze immaginabili. Invece prima bisogna rendere bello lo Ski Civetta e Falcade , degna della sua fama Cortina. Poi si tireranno le somme per capire se a quel punto veramente è necessario collegare i comprensori per creare ulteriore indotto, se così non fosse basterebbero sistemi di mobilità migliori, efficienti e meno impattanti. A proposito ad oggi dove vorreste far passare la pista non c’è un filo di neve.
    Hai ragione Sperem, però, a parte che è previsto un impianto dal fondovalle di Selva di Cadore fino in cima al Fertazza (forse te lo sei perso) e relativa pista che dalla Bait arriva fino a giù (quella almeno, sarebbe esposta bene, tutta a nord), e non il pulmino, il punto non è per il Civetta, farci arrivare i turisti dalla Badia o da Cortina. E' piuttosto il contrario.
    Il fatto è che per le Olimpiadi, avere un bacino di alberghi e strutture collegate sci ai piedi a Cortina, per i turisti potrebbe essere molto utile se non indispensabile. Insomma, in moltissimi posti blasonati hanno collegato posti anche lontanissimi per avere un bacino in più di alberghi e appartamenti a servizio della località principale (vedi Marilleva e Folgarida con MDC, vedi il versante Orelle a le Trois vallees).
    E a quel punto, se ci sono queste premesse, il rinnovamento di queste strutture (che sono indispensabili a livello ricettivo, perchè Cortina sarà già piena, praticamente con i teams), è quasi scontato. Stanno persino rinnovandosi molti hotel di Cortina, simbolo dell'immobilismo, in previsione dei mondiali e dei giochi.
    Quando i turisti "low cost" avranno scoperto il Civetta come possibile alternativa all'alloggio nelle più blasonate Cortina Badia e Arabba, secondo te non ci verranno? Affollano quel posto così così che è Marilleva per sciare a Campiglio e non lo farebbero con Alleghe, secondo te?

    Il pendio della supposta "pista" o "skiweg" è senza neve dici? E quello dove sta la Piccolino come è? E' anche 400 mt più in basso. Io vorrei fare arrivare la pista fino ai 1500 mt, non più in basso eh. poi una cabinovia da 8 minuti (2500 mt di lunghezza senza pista )penso sia sopportabile in entrambi i sensi.

    Per quanto riguarda Cortina, il punto è che un domaine skiable come quello di Cortina può rinnovarsi solo se ci arrivano gli sciatori. E da dove arrivano/arriverebbero? dalla Badia, da Arabba, dal Civetta.
    Secondo me saranno soddisfattissimi dalle piste (l'anno prossimo mettono anche l'automatica sul Bus de Tofana) e a sufficienza degli impianti...
    A Cortina scordatevelo che le seconde case (dimore lussuosissime) diventino affittabili a rotazione...almeno non adesso, troppo lussuose, i proprietari non le affitterebbero!!! Quindi perchè gli impianti girino ci vuole la gente che affolla gli alberghi e che scia. Dove sono? Attorno al Sellaronda, per ora. Al Civetta, collegato (che ne beneficerà comunque, come è successo per il Buffaure, a Pozza dopo il collegamento con Canazei, anche quello, al ritorno si fa con ben tre impianti senza pista, peggio di questo), andranno i turisti in hotel e appartamenti e il transito in andata e ritorno negli impianti (che già è un gran guadagno!!). Poi la gente si innamorerà del Civetta? Boh...io non sono innamorato di Marilleva, ma sono andato nei suoi hotel varie volte, così come a Cielo Alto a Cervinia, ma Alleghe, Selva e Zoldo sono mille volte più belli!!!

  8. Lo skifoso mauropd ha 2 Skife:


  9. #395

    Predefinito

    Intanto è arrivato il comunicato ufficiale del Cai Veneto, ovviamente contrario.


    Quando finiranno questi impianti lo skipass costerà 70€.. IO piuttosto mi sposto in auto così posso essere a base impianti alle 8.30 se sono mattiniero e sciare su tutto il comprensorio con calma, invece di perdere mezza giornata di sci per trasferirmi con gli impianti senza godere di piste

  10. #396
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    DSS 80 e Cortina + Civetta 70


    Continuerò ad andare a Schoeneben che costa 43 hai piste larghe 150m e nessuno sopra
    strano sto mondo

  11. Skife per madflyhalf:


  12. #397
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    @mauropd
    Perché non puoi fare uno skipass Agordino che ti vale per Alleghe, Falcade e Arabba?

    Quanto ci vuole da Moena al Rolle?
    Il DOPPIO che tra Molino e Alleghe.

    Latemar Skicenter è la fotocopia di CivettaSki, 3 valli diverse (Pampeago, Cavalese, Obereggen vs. Zoldo, Fiorentina, Alleghe), accesso a 30' dal casello... però uno nella testa della gente è "Wow quanto è figo la settimana bianca al Latemar SkiCenter", l'altro è "Dai solita sciatina di 2gg al Civetta"

    Quantitativi di piste e dislivelli (e forse bellezza) a NETTO vantaggio del Veneto.

    San Martino non tira perché fino a 3 anni fa aveva impianti terribili, e ancora li ha.
    San Martino forse soffre l'assenza di un collegamento tra Ces e Colverde.
    San Martino soffre, rispetto alle altre valli trentine, una relativa lontananza dall'autostrada, perché le valli trentine sono frequentate da:
    - trentini
    - lombardia/emilia
    - un fottigliardo di gente del centro-sud italia
    Lo skipass Arabba Alleghe e Falcade non si fa perchè Arabba (uscita dal consorzio Dolomiti Stars, per ...egoismo? ) non vuole, e Falcade neppure, visto che San Pellegrino è governato ormai dai soldi trentini.

    Comunque il Rolle/san Martino lo ho scritto solo perchè è inserito anche nel Silver...non so quanti lo facciano da Moena di andarci. Piuttosto vanno al Cermis (che non ti avevo scritto), visto che a volte ci vado anche io partendo da Vigo di Fassa.

    Civetta e Latemar dislivelli e panorami netto vantaggio del veneto, preparazione piste e impianti... lo sai

    Del Colverde a San Martino non frega un ***** a nessuno, la pista è semplice ed è una sola... del Rolle si. Comincio a pensare che avesse ragione la Ghezzi con la sua proposta di Funifor da Malga ces alla Cavallazza.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #398

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    DSS 80 e Cortina + Civetta 70


    Continuerò ad andare a Schoeneben che costa 43 hai piste larghe 150m e nessuno sopra
    strano sto mondo

    Sai Mad, qualche volta ho l'impressione di essere su un forum di operatori turistici che si battono per massimizzare i propri guadagni, anche se questo va a scapito di ambiente, natura, e fruitori.

    E ripeto: ma a noi quali vantaggi procurano investimenti che faranno aumentare i nostri esborsi, rovineranno il nostro parco giochi e affolleranno a dismisura anche quelle poche località dove si può talvolta godere di attimi di pace e di quasi solitudine?

    Decine di pagine per stabilire quale potrà essere il vantaggio commerciale per gli operatori. Ma dei vantaggi/svantaggi per noi appassionati e stra-paganti fruitori non ne parliamo mai...?

  15. Lo skifoso Arcibaldo59 ha 4 Skife:


  16. #399
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Arcibaldo59 Vedi messaggio
    Sai Mad, qualche volta ho l'impressione di essere su un forum di operatori turistici che si battono per massimizzare i propri guadagni, anche se questo va a scapito di ambiente, natura, e fruitori.

    E ripeto: ma a noi quali vantaggi procurano investimenti che faranno aumentare i nostri esborsi, rovineranno il nostro parco giochi e affolleranno a dismisura anche quelle poche località dove si può talvolta godere di attimi di pace e di quasi solitudine?

    Decine di pagine per stabilire quale potrà essere il vantaggio commerciale per gli operatori. Ma dei vantaggi/svantaggi per noi appassionati e stra-paganti fruitori non ne parliamo mai...?
    Il mio vantaggio quale fruitore è che se le zone in questione vengono collegate rinnoveranno gli impianti, per cui ci scierò di più e meglio.
    Se andranno bene, non moriranno, quindi spero che potrò andarci ancora.
    Io a Mietres non sono mai stato, ma non potrò andarci più... Non vorrei succedesse così anche per il Civetta. Per ora abbiamo perso solo la pista della Palma...quale sarà la prossima zona/pista che verrà dismessa in Civetta?

  17. #400

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    DSS 80 e Cortina + Civetta 70


    Continuerò ad andare a Schoeneben che costa 43 hai piste larghe 150m e nessuno sopra
    strano sto mondo
    Ma quante sono le piste? E chi fa una settimana come me cosa fa? Resto sul DSS km di piste e posso andare sci ai piedi quasi ovunque e con pochi km al Plan, il resto per una settimana per me non vale nulla. Non posso sciare una settimana su 10, e sono ottimista, piste. È come sciare una settimasna alla Plose, ci vado una volta ma per una settimana non vale nulla.
    Meglio qualche giorno in meno, se uno pensa che costi troppo, ma di qualità.

  18. #401

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Arcibaldo59 Vedi messaggio
    Sai Mad, qualche volta ho l'impressione di essere su un forum di operatori turistici che si battono per massimizzare i propri guadagni, anche se questo va a scapito di ambiente, natura, e fruitori.

    E ripeto: ma a noi quali vantaggi procurano investimenti che faranno aumentare i nostri esborsi, rovineranno il nostro parco giochi e affolleranno a dismisura anche quelle poche località dove si può talvolta godere di attimi di pace e di quasi solitudine?

    Decine di pagine per stabilire quale potrà essere il vantaggio commerciale per gli operatori. Ma dei vantaggi/svantaggi per noi appassionati e stra-paganti fruitori non ne parliamo mai...?
    Beh, il fatto che si parli delle ricadute sull'economia delle valli e non del nostro vantaggio/tornaconto mi pare una cosa positiva e matura. A te no?

  19. Skife per botto:


  20. #402

    Predefinito

    Caro @Arcibaldo59 , anche qui sul forum c'é chi in montagna ci vive tutto l'anno e chi, addirittura, lavora sugli impianti o con gli impianti.

    Poi sei un po' ingenuo a pensare che, se il settore invernale iniziasse ad andare in recessione, l'unica conseguenza sarebbero skipass meno cari e piste meno affollate.

    Di qualcosa devono vivere le persone di montagna. Se non sará di turismo invernale, sará di qualcos'altro. E non é assolutamente detto sará meno impattante per l'ambiente.

    Che so, Padola potrebbe decidere di avviare lo sfruttamento intensivo dei boschi. Anche dopo Vaja di risorse ce n'é. Certo, sul lungo periodo un prelievo eccessivo non sarebbe sostenibile e finirebbero con il esaurire tutto. Ma sul breve magari un po' di benessere lo ottieni. Le bollette per un po' le paghi.

    Se sei della pianura/pedemontana veneta, questo scenario non ti dovrebbe essere completamente estraneo.

  21. Lo skifoso Matteo Harlock ha 3 Skife:


  22. #403

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    Il mio vantaggio quale fruitore è che se le zone in questione vengono collegate rinnoveranno gli impianti, per cui ci scierò di più e meglio.
    Se andranno bene, non moriranno, quindi spero che potrò andarci ancora.
    Io a Mietres non sono mai stato, ma non potrò andarci più... Non vorrei succedesse così anche per il Civetta. Per ora abbiamo perso solo la pista della Palma...quale sarà la prossima zona/pista che verrà dismessa in Civetta?
    Nessuna, perché le due vecchie seggiovie sono Coste e Pioda che nessuno ha interesse a far morire perché sennò i due versanti non comunicheranno più. Sul versante selvano potrebbe essere a rischio lgli ski-lift Rio Canedo e Lastie, ma anche se per me quelle piste hanno un loro fascino la loro perdita sarebbe pressoché ininfluente sulla fruibilità del comprensorio. Altri impianti a rischio non ce ne sono, che alcuni siano vecchi d’accordo ma neanche tanti. Se fossimo in Piemonte lo Ski Civetta non sarebbe considerato così male. È che siamo abituati agli standard dolomitici ma in fin dei conti gli impianti vecchi incancreniti sono solo 3/4 in tutto il comprensorio, poi ci sono i 4 ski-lift che hanno storia a sé. A proposito di Palma non è detto che sia morta perché voci locali preventivano una riapertura il prossimo anno.

  23. #404
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Nessuna, perché le due vecchie seggiovie sono Coste e Pioda che nessuno ha interesse a far morire perché sennò i due versanti non comunicheranno più. Sul versante selvano potrebbe essere a rischio lgli ski-lift Rio Canedo e Lastie, ma anche se per me quelle piste hanno un loro fascino la loro perdita sarebbe pressoché ininfluente sulla fruibilità del comprensorio. Altri impianti a rischio non ce ne sono, che alcuni siano vecchi d’accordo ma neanche tanti. Se fossimo in Piemonte lo Ski Civetta non sarebbe considerato così male. È che siamo abituati agli standard dolomitici ma in fin dei conti gli impianti vecchi incancreniti sono solo 3/4 in tutto il comprensorio, poi ci sono i 4 ski-lift che hanno storia a sé. A proposito di Palma non è detto che sia morta perché voci locali preventivano una riapertura il prossimo anno.
    Se gli impianti chiudessero veramente poco a poco, e il comprensorio da 80 km di piste ne avesse mano a mano 50 e poi 40... quando non ci va più nessuno poi chiude....Zoldo è in deficit e teoricamente dovrebbero fare una telecabina nuova da Palma... ma finché non vedo non credo. Non credo riaprirà lo ski-lift comunque

  24. #405

    Predefinito Cortina-Civetta-Arabba: il nuovo collegamento da 64 milioni

    @botto certo. Ma c’è un problema di sovraffollamento e di sostenibilità ambientale che va oltre i ritorni economici.

    Gran parte delle Dolomiti sono prese d’assalto e, ormai, non solo in inverno. E le infrastrutture, nei periodi caldi, sono al collasso.

    Su Padola, detto più volte, sono d’accordo e capisco che così come è non possa reggere. Vedremo poi se sarà in grado di trarne il giovamento atteso.
    Nel frattempo la Pusteria esplode. E non mi si venga a dire che ulteriori collegamenti le sono indispensabili per la sopravvivenza dell’economia locale. Le sono utili per un’ulteriore esplosione economica, ma mi sento di escludere che sia una valle povera a rischio di spopolamento.

    È impensabile che tutte le Dolomiti possano trasformarsi in un’enorme Plan de Corones. La valle Aurina mi sembra che campi egregiamente di turismo pur senza avere immensi collegamenti. E campa egregiamente anche di turismo estivo, perché hanno saputo organizzarsi molto bene, attrarre le famiglie, ad entusiasmare i bambini. Pur senza avere le Dolomiti a disposizione.

    Esiste un limite oltre il quale si è già andati troppe volte in troppe località. Mi piacerebbe che ci fermassimo qui.

    Dopo di che parlo per me. Ho già dovuto depennare troppe località meravigliose dalla mia agenda. Ne stanno rimanendo sempre meno...

Pagina 27 di 33 PrimoPrimo ... 1718192021222324252627282930313233 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •