Esatto, prova a cercare il video Curva Nike della Jam. Se cerchi di deformare subito dopo il cambio vuol dire che ti imponi di iniziare a curvare da subito e ne verrà fuori una bella curva rotonda. Invece in gara cercano di far correre il più possibile gli sci tra una porta e l'altra per minimizzare gli attriti e fare velocità per poi cercare di risolvere la curva in prossimità della porta (o del palo).

- - - Updated - - -

Riguardo ad HH... alla fine lui sostanzialmente prende il meglio della tecnica agonistica, ci ricama un po' sopra e confeziona un bel prodotto da vendere. Al di là dell'approccio un po' fideistico, comunque, quello che mi intriga di più è l'enfasi sui movimenti fondamentali (gli "essentials") e sui metodi per apprenderli (che io però conosco poco non avendo né i libri né i DVD).

- - - Updated - - -

Sulle differenti correnti di pensiero poi, a me sembra che alla fine i migliori convergano verso un tipo di sciata molto simile, in cui con i dovuti adattamenti i fondamentali sono più o meno quelli evidenziati da HH, salvo casi particolari (vedi Brignone).