Pagina 7 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 107

Discussione: Manutenzione sci

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da duemme Vedi messaggio
    tanto becchi comunque badilate di secondi
    Non becco secondi .... settimane !!!!

  2. #92
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Per consumare meno sciolina, su suggerimento di un buon bootfitter e preparatore di sci, invece di farla colare sulla soletta mi limito semplicemente a spalmarla rapidamente sul ferro...a me sembra funzioni
    per le basi é un metodo che va bene, anche grattuggiarla come fa gianpa aiuta a ridurre gli sprechi, comunque vi dico una cosa, quando spatolate sembra venga via tanta roba, ma non é cosí, un panetto da 250 gr se colato e spalmato vi fa fare circa 30/35 paia di sci, con metodi alternativi non pensate, ne farete al max 40, io pensavo con l’hotbox di risparmiare in modo sensibile, poi ho capito che essendo piú veloce sciolino piú spesso e quindi faccio andare piú cera a stagione.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    per le basi é un metodo che va bene, anche grattuggiarla come fa gianpa aiuta a ridurre gli sprechi, comunque vi dico una cosa, quando spatolate sembra venga via tanta roba, ma non é cosí, un panetto da 250 gr se colato e spalmato vi fa fare circa 30/35 paia di sci, con metodi alternativi non pensate, ne farete al max 40, io pensavo con l’hotbox di risparmiare in modo sensibile, poi ho capito che essendo piú veloce sciolino piú spesso e quindi faccio andare piú cera a stagione.
    Chiaro, non è che se ne usi la metà...
    In realtà il risparmiare sciolina, più che per il fattore economico, lo faccio perché poi risulta meno faticoso e più rapido spatolare...

  5. Skife per zetaemme:


  6. #94
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    ... lo faccio perché poi risulta meno faticoso e più rapido spatolare...
    Il tempo che impieghi a spatolare dipende più dall'affilatura della spatola che dal tipo e quantità di cera.

  7. #95

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Il tempo che impieghi a spatolare dipende più dall'affilatura della spatola che dal tipo e quantità di cera.
    come la affilate e ogni quanto?

  8. #96
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    con l’affilaspatole ad ogni sci

    https://www.skiforum.it/forum/showth...=1#post2174324
    Ultima modifica di Teo; 13-02-2020 alle 11:38 AM.

  9. #97

    Predefinito

    Gianpa, in genere con lo sci da gs preparato per gara o selezione procedo così

    Base a caldo tipo la viola maplus, si stende, spatolo e spazzolo per bene
    Primo strato di cera, poco più calda della base, stessa cosa, si spatola e si spazzola per bene (in genere una lp1)
    Secondo strato di perfluorata (lp3), sempre a caldo e spatolata e spazzolata per bene
    Da ultimo il fluoro, steso a freddo e con tampone in sughero.

    Varianti: dipendono da dove corri, pista nel bosco o meno, per mettere più o meno fluoro, per una ragione semplicissima.
    Gli alberi trattengono umidità, anche in caso di tempo asciutto una pista che si snoda nel bosco avrà una neve più umida rispetto ai tratti senza alberi, quindi puoi decidere se fare 2 o 3 strati di sciolina
    Il fluoro ti dura solo due porte, serve a rendere scorrevole da subito lo sci, poi è già bello che andato.
    Come sequenza di spazzole uso sempre nylon prima e dopo crine, ma anche in questo caso ognuno fa un pò come vuole.
    Nel mio caso specifico uso tampico e crine per andare dalla più dura alla più morbida. Da ultimo passo una manuale in crine.

    Ah! dimenticavo: prima di tutto 'sto casino, pulisco la soletta per bene con il solvente, del resto se lo sci arriva da una precedente gara devo usare anche quello per le fluorate.
    Quando ho pulito la soletta con la classica passata di sciolina spatolata ancora calda lo sci non era veloce da subito.

  10. Lo skifoso giò ha 3 Skife:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #98
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Gianpa, in genere con lo sci da gs preparato per gara o selezione procedo così

    Base a caldo tipo la viola maplus, si stende, spatolo e spazzolo per bene
    Primo strato di cera, poco più calda della base, stessa cosa, si spatola e si spazzola per bene (in genere una lp1)
    Secondo strato di perfluorata (lp3), sempre a caldo e spatolata e spazzolata per bene
    Da ultimo il fluoro, steso a freddo e con tampone in sughero.

    Varianti: dipendono da dove corri, pista nel bosco o meno, per mettere più o meno fluoro, per una ragione semplicissima.
    Gli alberi trattengono umidità, anche in caso di tempo asciutto una pista che si snoda nel bosco avrà una neve più umida rispetto ai tratti senza alberi, quindi puoi decidere se fare 2 o 3 strati di sciolina
    Il fluoro ti dura solo due porte, serve a rendere scorrevole da subito lo sci, poi è già bello che andato.
    Come sequenza di spazzole uso sempre nylon prima e dopo crine, ma anche in questo caso ognuno fa un pò come vuole.
    Nel mio caso specifico uso tampico e crine per andare dalla più dura alla più morbida. Da ultimo passo una manuale in crine.

    Ah! dimenticavo: prima di tutto 'sto casino, pulisco la soletta per bene con il solvente, del resto se lo sci arriva da una precedente gara devo usare anche quello per le fluorate.
    Quando ho pulito la soletta con la classica passata di sciolina spatolata ancora calda lo sci non era veloce da subito.
    Dovremmo aprire un 3d dedicato alla gara, mi auguro solo che a qualche buontempone non venga in mente di farsi sti sbattimenti di stratificazione su uno sci da usare in campo libero... primo perchè come stiamo dicendo, additivi e altofluorate durano per poche centinaia di metri, secondo perchè le fluorate vanno usate con molte precauzioni in quanto sono fortemente danno se se inalate, se le bassofluoro si possono lavorare con una semplice mascherina, le altofluorate richiedono le maschere a filtri.

    Quindi ribadiamolo: PER IL CAMPO LIBERO USATE SOLO BASI NON FLUORATE, sono più che sufficienti!

  13. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  14. #99

    Predefinito

    Sarebbe molto bello , con la sciolinatura sono molto ignorante ( a parte la normale manutenzione ), anche mettere dei video fatti da noi per capire bene come fare.

    Ovvio che lo sci da campo libero neanche lo spatolo ....

    Bisogna secondo me aprire una discussione SOLO PER PREPARAZIONE SCI PRE-GARA.

    Comunque questi TRIP mi son venuti a Pampeago , che dopo 3 porte c'è un pianetto infinito che finisce in salita , prima del muro .

    Innanzittutto la tecnica , è inutile sciolinare e spendere 100 euro di fluorate se poi sei un aratro, e nel mio caso devo lavorare tanto su quello, ma comunqe ho uno sci nuovo da GS , niente di che un normalissimo volk 188 R27, ma mi dicono che pù ingrassi e più diventa veloce, infatti alle gare c'è gente con sci vecchi che non mollano nenache a morire !

    - - - Updated - - -

    Domanda esiste una lista con le varie scioline divise per tipo e temperatura ?

    Stessa cosa per le cere ?

    Per riruscire a capire al meglio ?

    La temperatura della neve andate a naso ?

  15. #100

    Predefinito

    Per uso turistico si deve spatolare, magari non è necessario spazzolare e lucidare, ma spatolare si sennò lo sci non scorre.
    La preparazione gara è una cosa completamente diversa, con lo sci ci fai al massimo due discese e deve essere perfetto fin da subito.
    La scelta delle scioline?
    Gianpa, non siamo in cdm tuttavia per il gs tieni conto che una rossa maplus va sempre bene, sia come base che come sciolina da stendere sopra la base (lp1)
    Diciamo che la rossa è un pò universale, la viola solo come base per condizioni di freddo (da neve che ha ghiacciato nella notte) e poi ti regoli.
    A metà marzo forse è meglio una lp3 gialla piuttosto che rossa, se invece si scia su neve nuova niente lp3 ma base, sciolina e fluoro per la partenza.
    E poi, come ti dicevo, conta anche l'ambiente, se ci sono alberi o meno, etc., etc.
    Ad ogni modo la sciolina conta per 50 centesimi massimo un secondo quindi non fa miracoli..............ma ti permette di stare nel parametro alle selezioni
    Per uso turistico va benissimo sciolinare, spatolare e magari spazzolare con nylon e sei più che a posto.
    Ma quando hai due missili sotto i piedi (e lo senti, si che lo senti, perchè lo sci è maneggevole) è un bel divertimento

    Se vai sul sito maplus/briko si che trovi le scioline divise per temperature, ma non entrare nel trip.
    Fondamentalemte dovresti avere la rossa per il gs, una viola per lo sl (stai sempre sugli spigoli, le lamine scaldano e la rossa dura di meno) e la verde da usare per togliere il pelo della soletta dopo che hai spianato lo sci.

  16. Lo skifoso giò ha 3 Skife:


  17. #101

    Predefinito

    Si non voglio tirarmi matto , era per preparare lo sci in maniera decente .

    Poi c'è anche lo sbatti del doppio sci , per far ricognizione ....

    Comunque questo trip mi è venuto a pamepago con quel maledetto pianetto ... poi ad esempio al cermis la sciolina conta ben poco che sai sciare !


    Specialmente nelle gare che faccio io per i fermoni!

  18. #102

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Poi c'è anche lo sbatti del doppio sci , per far ricognizione ....
    Io negli ultimi anni avevo smesso di usare anche il doppio paio, pensa te... ho ripreso quest’anno solo perché odio pascolare con gli r27...

    Tanto, se lo sci è veloce di suo perché lo hai ingrassato tanto nel tempo, non è la sciolinata in più che ti cambia la vita... a meno che non devi gareggiare a monte avena dove fuori del cancelletto hai 15 secondi di piano...

  19. Skife per alfpaip:


  20. #103

    Predefinito

    reduce dalle figuracce del passo rolle ( non ero mai stato ) pista con 3 curve da schiacciare e basta , dove Lepre ha malmenato tutti, forse è il caso che comincio a preparare gli sci come va fatto ...

    Per chi ne capisce sicuramente più di me , datemi una mano per la scelata di sciolina fluorata e cera spray per la partenza ....

    grazie !

    https://www.skicenter.it/it/831-scio...rurate#/page-2

  21. #104
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    reduce dalle figuracce del passo rolle ( non ero mai stato ) pista con 3 curve da schiacciare e basta , dove Lepre ha malmenato tutti, forse è il caso che comincio a preparare gli sci come va fatto ...

    Per chi ne capisce sicuramente più di me , datemi una mano per la scelata di sciolina fluorata e cera spray per la partenza ....

    grazie !

    https://www.skicenter.it/it/831-scio...rurate#/page-2
    Io uso ( come tutta la squadra ) la cera swix percè non ha problemi di umidità ovvero che non hai 20 scioline con diverse quantità di fluoro a seconda dell'umidità .
    La linea HF è ottima io personalmente ho la gialla che va bene da 0 a 10 poi la viola -2 -8 e basta perchè dopo una certa temperatura il fluoro non serve perchè quando fa troppo freddo la neve non produce le goccioline e allora utilizza la cera base swix verde che va fino a - 32

    - - - Updated - - -

    queste sono le scioline che posseggo però mi rendo conto che mi perdo qualche grado per strada .Quando debbo fare gare serie FIS per esempio il mio allenatore si porta dietro di tutto ma lì se non hai contratti particolari costa l'ira di dio.

  22. #105

    Predefinito

    Allungati una mezza giornata da skicenter (sono molto bravi e orientati solo alle gare) e ti fai consigliare da loro. Skicenter è a Bressanone, ha pure un bel parcheggio davanti... Da Cavalese ci metti un'oretta...

  23. Skife per Flyer76:


Pagina 7 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •