Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Dolore ginocchia

  1. #1

    Predefinito Dolore ginocchia

    Ciao a tutti,

    ho 54 anni, sono 175 e peso 80 kg. Dall'anno scorso ho dei dolori alle ginocchia, in particolare a quello sinistro ed in corrispondenza anche all'anca. Ho fatto una risonanza, un noto ortopedico del ginocchio dell'Aquila mi ha detto che non ho alcuna patologia specifica, solo che le mie ginocchia "hanno fatto un po' di kilometri" che mi ha consigliato di fare delle infiltrazioni prima di ogni stagione sciistica. Ho fatto della fisioterapia con scarsi risultati, da una settimana prendo due integratori (reumilase visc e tendhyal) prescitti da una mia amica dottoressa, nel frattempo faccio degli eserciizi proprocettivi e qualche esercizio isometrico. A novembre vado 5 gg a hintertux e se il dolore si dovesse ripresentare conto di fare queste benedette infiltrazioni.

    Volevo chiedere se avevate consigli pratici dato che credo che sia un problema comune soprattutto tra i più anzianotti, volevo chiedere anche se esista qualche supporto (ginocchiere, tutori, etc) che aiutano con il dolore e riducano l'usura.

    Grazie a tutti sin da ora!

    Alfonso

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kruder396 Vedi messaggio
    Ciao a tutti,

    ho 54 anni, sono 175 e peso 80 kg. Dall'anno scorso ho dei dolori alle ginocchia, in particolare a quello sinistro ed in corrispondenza anche all'anca. Ho fatto una risonanza, un noto ortopedico del ginocchio dell'Aquila mi ha detto che non ho alcuna patologia specifica, solo che le mie ginocchia "hanno fatto un po' di kilometri" che mi ha consigliato di fare delle infiltrazioni prima di ogni stagione sciistica. Ho fatto della fisioterapia con scarsi risultati, da una settimana prendo due integratori (reumilase visc e tendhyal) prescitti da una mia amica dottoressa, nel frattempo faccio degli eserciizi proprocettivi e qualche esercizio isometrico. A novembre vado 5 gg a hintertux e se il dolore si dovesse ripresentare conto di fare queste benedette infiltrazioni.

    Volevo chiedere se avevate consigli pratici dato che credo che sia un problema comune soprattutto tra i più anzianotti, volevo chiedere anche se esista qualche supporto (ginocchiere, tutori, etc) che aiutano con il dolore e riducano l'usura.

    Grazie a tutti sin da ora!

    Alfonso
    L'usura è una gran brutta cosa e spesso fa rima con artrosi.........non sono ortopedico e quindi non voglio permettermi di dare consigli cosidetti tecnici. Ti posso solo dire che il principio che personalmente seguo è quello di tenere in movimento le ginocchia al fine di evitare l'ausilio del chirurgo. Sulle infiltrazione ci sono pareri contrastanti.....Ti devo dire che io ho trovato grande giovamento nell'uso del tavole da usare sul rullo.......migliora di molto la situazione rafforzando la muscolatura intorno al ginocchio......altro non saprei cosa consigliarti......

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bepi Vedi messaggio
    L'usura è una gran brutta cosa e spesso fa rima con artrosi.........non sono ortopedico e quindi non voglio permettermi di dare consigli cosidetti tecnici. Ti posso solo dire che il principio che personalmente seguo è quello di tenere in movimento le ginocchia al fine di evitare l'ausilio del chirurgo. Sulle infiltrazione ci sono pareri contrastanti.....Ti devo dire che io ho trovato grande giovamento nell'uso del tavole da usare sul rullo.......migliora di molto la situazione rafforzando la muscolatura intorno al ginocchio......altro non saprei cosa consigliarti......
    Grazie Bepi, di quali tavole si tratta?

  5. #4
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    1) Farei comunque un giro da un bravo fisiatra... non è facile trovarne uno bravo, ma val la pena tentare. Io ne ho trovato uno che mi ha rimesso al mondo dopo l'operazione (legamento/menisco) agendo non solo sul ginocchio rotto, ma anche a livello lombare (avevo sempre mal di schiena) e posturale.

    2) Non mi fascerei la testa... se avessi dato ascolto a quel che mi han detto quattro anni orsono (quando mi feci esami su esami dopo un mese e mezzo di stop bloccato dal mal di schiena) a quest'ora non dovrei nemmeno camminare. Invece faccio tutto.

    3) L'attività fisica falla... meno corsa (che usura le ginocchia) più bici e esercizi mirati a secco... attenzione però al fai da te: rischi di peggiorare.

    4) tieni il peso sotto controllo: meno peso portano le articolazioni, meglio stanno.

  6. Skife per MAXINMARE:


  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kruder396 Vedi messaggio
    Ciao a tutti,

    ho 54 anni, sono 175 e peso 80 kg. Dall'anno scorso ho dei dolori alle ginocchia, in particolare a quello sinistro ed in corrispondenza anche all'anca. Ho fatto una risonanza, un noto ortopedico del ginocchio dell'Aquila mi ha detto che non ho alcuna patologia specifica, solo che le mie ginocchia "hanno fatto un po' di kilometri" che mi ha consigliato di fare delle infiltrazioni prima di ogni stagione sciistica. Ho fatto della fisioterapia con scarsi risultati, da una settimana prendo due integratori (reumilase visc e tendhyal) prescitti da una mia amica dottoressa, nel frattempo faccio degli eserciizi proprocettivi e qualche esercizio isometrico. A novembre vado 5 gg a hintertux e se il dolore si dovesse ripresentare conto di fare queste benedette infiltrazioni.

    Volevo chiedere se avevate consigli pratici dato che credo che sia un problema comune soprattutto tra i più anzianotti, volevo chiedere anche se esista qualche supporto (ginocchiere, tutori, etc) che aiutano con il dolore e riducano l'usura.

    Grazie a tutti sin da ora!

    Alfonso
    Eccomi, superesperto do gimocchia ed anca (una proteseizzata nel 2014), non perchè sono un medico, ma perchè da anni sono la mia croce per lo sci (e non solo). Al ginocchio, praticamente la cartilagine è al lumicino (ecco cosa voleva dire il medico con "hanno fatto un poco di km). Per questa problematica evita di usare qualsiasi integratore, soldi sprecati. Le uniche vie che danno sollievo, sono le infiltrazione di acido iarulonico (attenzione infiltrazione, questo acido può essere preso anche in altra maniera ma è meno efficace), una in primavera ed una in autunno, non paga la "mutua" costo dai 100 euro in su ad infiltrazione. Poi (rimedio da provare dopo le infiltrazioni, per vedere la reazione del ginocchio, nel senso che forse ne hai bisongo subito, ma anche no, chiaramente io non lo so), potresti o devi, procedere con il PRP (http://www.ior.it/laboratori/lab-di-...ilizzo-del-prp), ecco questo trattamento lo passa la "mutua", pagando il solo ticket. Trattamento ospedaliero che consiste nel trattare il tuo sangue, congelare quello che serve e farti tre infiltrazioni, una a settimana, di una sacca congelata (chiaramente è necessario farla scongelare e ti avviso fa male), il tutto nel reparto di ortopedia. Attenzione che vi sono ospedali che insieme al trattamento PRP, mischiano anche l'acido iarulonico, nel caso è meglio, perchè ti risparmi un poco di soldini (rientra nel ticket). Ogi non vi è nessun trattamento per far "ricrescere" la cartilagine, ma solo questi due, che danno parecchio sollievo e permettono di fare sport amatoriale (io sul momento usavo infiltrazioni di cortisone, quando, stando a sciare non ne potevo più, m prima di questi due trattamenti, però con me sciano 2 ortopedici, chiaramente). Il prossimo passo, se non trovano come far ricrescere la cartilagine è la protesi, ma si tratta che devono passare anni ed anni ed anni. Anca. Per una dianosi veloce e precisa basta ed avanza una rx e la fa lo stesso medico specialista nel referto che accompagna la lastra. Qui puoi trovare sollievo con le solite infiltrazioni di acido iarulinico fatta da un medico ortopedico specialista, ritardano di molto la necessità di una protesi. Comunque trattandosi in entrambi i casi di "artrosi " (dovrebbe essere questa), una cura he non costa nulla e quaella di tenere sempre in movimento l'arto, o gli arti artrosici, in questo caso gli inferiori e la bici è una santa cosa. Io ho lo stesso fisico tuo e problemi ben più gravi (tra i quali la età 67 anni) eppure scio regolarmente, forse male, forse, anzi sicuramente, non bello da vedersi, ma scio tranquillamente e per molte ore al giorno per più giorni (diciamo dalla apertura alla chiusura impianti), ma faccio anche 10.000 km l'anno di bici o mtb. Mi sono scordato, una ultima cosa, se si tratta di artrosi, il freddo fa bene il caldo, ad esempio del mare, prorpio, no da evitare assolutamente. E' chiaro che anche il ghiaccio sul ginocchio dopo una attività fisica fa benissimo

  8. Skife per nonnosciatore:


  9. #6

    Predefinito

    per caso quell'ortopedico di cognome fa come la carne insaporita per grigliarla?

    due cose semplici che possono aiutarti, glucosamina e dimagrire

  10. #7

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brigas pride Vedi messaggio
    perdi anche qualche chilo che male alle ginocchia non ne fa..
    Ho scritto che peso 80 ma non ho scritto che ne pesavo 86 a giugno ;-)

    - - - Updated - - -

    Grazie Nonno!!!

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Poi (rimedio da provare dopo le infiltrazioni, per vedere la reazione del ginocchio, nel senso che forse ne hai bisongo subito, ma anche no, chiaramente io non lo so), potresti o devi, procedere con il PRP (http://www.ior.it/laboratori/lab-di-...ilizzo-del-prp), ecco questo trattamento lo passa la "mutua", pagando il solo ticket. Trattamento ospedaliero che consiste nel trattare il tuo sangue, congelare quello che serve e farti tre infiltrazioni, una a settimana, di una sacca congelata (chiaramente è necessario farla scongelare e ti avviso fa male), il tutto nel reparto di ortopedia.
    Ho visto che il PRP si fa pure dalle mie parti, solo una domanda: il PRP può essere anche alternativo all'acido ialuronico ?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    per caso quell'ortopedico di cognome fa come la carne insaporita per grigliarla?
    Uhm non mi pare.

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    due cose semplici che possono aiutarti, glucosamina e dimagrire
    Grazie ! cosa è la glucosamina ?

  13. Skife per kruder396:


  14. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kruder396 Vedi messaggio
    Ho scritto che peso 80 ma non ho scritto che ne pesavo 86 a giugno ;-)

    - - - Updated - - -

    Grazie Nonno!!!



    Ho visto che il PRP si fa pure dalle mie parti, solo una domanda: il PRP può essere anche alternativo all'acido ialuronico ?

    - - - Updated - - -



    Uhm non mi pare.



    Grazie ! cosa è la glucosamina ?
    Allora, per la PRP e l'acido iarulonico, insieme o no, devi regolarti secondo le condizioni della tua cartilagine. Potresti provare per la sola infiltrazione di acido ialuronico, (da fare subito) e sciare, vedi come va se non va bene, devi fare anche il Prp. Oppure, come già ho scritto, potresti trovare ospedali che usano Prp e Iarulonico insieme ( disolito fanno solo il PRP, qui da me , ad esempio, il policlinico di Chieti li usa insieme, la Casa sollievo della Sofferenza fa solo il PRP, il policlinico di Foggia non fa nulla). Il tutto tieni presnete che l'effetto non è immediato (come potrebbe essere per una infiltrazione di cortisone, il cui effetto però dura un amen), percio devi iniziare subito. Al contrario, tanti fanno solo il Prp, come ho visto fare in ospedale, ma nessuno faceva sport amatoriale, ne tanto meno sciare. Io sinceramente non farei solo il PRP, nulla questio, che un medico ti potrà consigliare al meglio valutando le condizione della tua artrosi che sta consumando la cartilagine. Dimagrire, non fa solo bene alle ginocchia, ma a tutto il fisico. Personalmente io non ci riesco e più si va avanti con la età più difficile è (metabolismo diverso), se riesci tanto di guadagnato. Vedo ora che scrivi dall'Aquila, allora vai a Chieti e ti togli il pensiero. Poi ci vediamo a Roccarso per controllare come va

  15. Skife per nonnosciatore:


  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kruder396 Vedi messaggio
    Ho scritto che peso 80 ma non ho scritto che ne pesavo 86 a giugno ;-)

    - - - Updated - - -

    Grazie Nonno!!!



    Ho visto che il PRP si fa pure dalle mie parti, solo una domanda: il PRP può essere anche alternativo all'acido ialuronico ?

    - - - Updated - - -



    Uhm non mi pare.



    Grazie ! cosa è la glucosamina ?

    già 6 kg sono qualcosa, perdine ancora un 2-3 e inizierai a sentirne veri benefici

    un certo dr. marinato che lavorava all'aquila un 15 anni fa mi aveva risolto banalmente un grosso problema

    glucosamina: https://it.wikipedia.org/wiki/Glucosammina
    io ne sento i benefici quando la uso e sento le ginocchia che fanno male quando non la uso, non mi ha mai dato disturbi

  17. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    già 6 kg sono qualcosa, perdine ancora un 2-3 e inizierai a sentirne veri benefici

    un certo dr. marinato che lavorava all'aquila un 15 anni fa mi aveva risolto banalmente un grosso problema

    glucosamina: https://it.wikipedia.org/wiki/Glucosammina
    io ne sento i benefici quando la uso e sento le ginocchia che fanno male quando non la uso, non mi ha mai dato disturbi
    Ottimo prodotto per l'artrite, cosa diversa dall'artrosi. Così come scritto chi ha fatto la domanda soffre di artrosi, però è lui che lo devi dire, io ho tratto una semplice conclusione dal suo scritto

  18. Skife per nonnosciatore:


  19. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    già 6 kg sono qualcosa, perdine ancora un 2-3 e inizierai a sentirne veri benefici
    Eh ci sto provando ..

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    un certo dr. marinato che lavorava all'aquila un 15 anni fa mi aveva risolto banalmente un grosso problema
    No non è lui :-)

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    glucosamina: https://it.wikipedia.org/wiki/Glucosammina
    io ne sento i benefici quando la uso e sento le ginocchia che fanno male quando non la uso, non mi ha mai dato disturbi
    E' contenuta nei due integratori che sto assumendo, la dottoressa mi ha detto che devo prenderli per non meno di un mese. Quale prodotto usi? se posso ..

  20. Skife per kruder396:


  21. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kruder396 Vedi messaggio
    Eh ci sto provando ..



    No non è lui :-)



    E' contenuta nei due integratori che sto assumendo, la dottoressa mi ha detto che devo prenderli per non meno di un mese. Quale prodotto usi? se posso ..
    non provarci, fallo. (la faccio semplice io...anche io vorrei buttar giu 3kg, ma mi pesa...)

    uso il dona in bustine, tra quelli provati è quello che mi va meglio
    avevo provato glucosimina pura, ma hanno delle capsule grandi come palline da golf

  22. Skife per cocojambo:





Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •