Pagina 3 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 79

Discussione: attacchi "ibridi" Salomon SHIFT - cosa ne pensate?

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Nuove opinioni dopo mesi di utilizzo?

    Per il prossimo anno mi sta balenando una ideuzza (vedremo se ci saranno fondi): spostare il kingpin che ho sui Bent da 120 e metterlo sui Kabookie (se ci saranno ancora) da 98 così da avere lo sci per fare "un po' tutto", togliendo i Radical che nei passaggi in pista (non rarissimi) iniziano a "preoccuparmi". POI mettere lo Shift sui Bent.

    Ha senso secondo voi e SE SI, esiste uno schema tecnico per valutare se i fori si sovrappongono oppure possano esserci problemi?

    (post per mancanza di neve nuova... )
    https://www.wildsnow.com/backcountry...ngpin-2015.pdf

    https://www.tetongravity.com/forums/...56#post5361856

  2. Skife per cocojambo:


  3. #32

    Predefinito

    Sono perfetti. Rendono lo sci meno rigido e per me van molto meglio dei pin in neve crostata.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

    Predefinito Atomic Shift problemi

    Ciao a tutti, volevo portare alla discussione comune la mia esperienza con l ‘attacco in questione. L’ho comprato ad inizio stagione ed usato per un po in pista causa scarso innevamento fuori pista. Nessun problema, attacco che replica gli attacchi da pista e quindi molto valido. Con fine marzo ho cominciato ad utilizzarlo con le pelli ed ho riscontrato il problema che di seguito vi illustro. Praticamente durante una scialpinistica, al momento di passare alla modalità discesa,mi sono trovato con l ‘intero blocco dello skistopper sganciato e libero di fuoriuscire dalla slitta. Me ne sono accorto perché rovesciando lo sci mi è caduto per terra. Lì per lì sono rimasto esterrefatto non capendo cosa poteva essere successo. L’ ho reinserito nella slitta e senza poterlo riagganciare alla talloniera, per mancanza di in cacciavite, ho agganciato lo scarpone e sono sceso. Il pezzo mantenuto in sede dallo scarpone in modalità discesa non si è mosso. Quando sono arrivato a casa ho smontato la talloniera completa, ho riagganciato i due pezzi ( come in origine), e rimontato il tutto. Nuova prova a secco in garage, di passaggio da modalità ski a walk ( ho appurato che è con quella manovra che avviene lo sganciamento dei due pezzi) e dopo due tentativi senza problemi al terzo il pezzo dello ski stopper è uscito di nuovo. Prendo il tutto e corro da Sportler dove avevo preso l’attacco ancora fresco di garanzia. Il rivenditore, devo dire efficientissimo, dopo due giorni mi ha sostituito d ‘iniziativa l’ attacco senza interpellare Atomic.
    Montato il nuovo attacco ( tutto nuovo anche le viti), fatto le prove a secco sembrava tutto a posto. Vado a fare un’uscita tutto bene la prima; alla seconda il problema si ripresenta con la differenza che questa volta mi sono accorto subito he il pezzo si è staccato perché ho notato che, nella manovra di schiacciamento con il tacco dello scarpone per fare rientrare lo ski stopper, ho trovato un po di resistenza; lo sforzo per superare questa resistenza ha causato lo sganciamento del pezzo. Per farla breve sono ritornato da Sportler; questa volta hanno interpellato Atomic che, con tutta la calma dopo 15 gg, hanno risposto che la problematica per loro non esiste ( come dire che mi sono inventato tutto). Sportler, a cui devo fare veramente un plauso, mi fara un buono con cui potrò recuperare la cifra spesa con altri acquisti. Vorrei sapere se qualcun altro ha avuto una simile esperienza e sono a disposizione di tutti per ulteriori chiarimenti. L’ attacco a mio avviso è molto valido ma secondo me ha un difetto di progettazione che causa, solo in particolari situazioni e lo sottolineo, il problema suddetto. Però per me è sempre un difetto che una casa dovrebbe quantomeno verificare . Anche fosse l unico caso è sempre un caso che si potrebbe ripetere causando magari situazione di pericolo.

  6. #34

    Predefinito

    Quest'inverno, a fine giornata, con sci in spalla e ormai pronto per una birra, ho raccolto una talloniera Shift che si era sganciata dagli sci di un tizio che camminava davanti a me (anche lui con sci in spalla).

    Non sembrava né sorpreso né infastidito dalla cosa; ha ringraziato e farfugliato che doveva sistemare la talloniera. Gli ho chiesto se fosse contento dell'attacco (che interessa anche a me, visto che il mio Tyrolia Adrenalin, dopo tre stagioni, ha ormai un gioco spaventoso); mi ha risposto "moltissimo".

    Non ho approfondito oltre, pensando che fosse un problema del suo montaggio.

  7. #35

  8. Skife per el posta sempar lu:


  9. #36

    Predefinito

    Io sono una pippa e ho pochissima esperienza in salita però mi è capitato su un pendio ripido che gli sci si staccassero (credo spingendo sulla plastica per lo sgancio laterale in modalità discesa) e non era un buon momento per perdere lo sci. È normale? Qualche consiglio per evitare? La leva anteriore era alzata.

  10. #37

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Io sono una pippa e ho pochissima esperienza in salita però mi è capitato su un pendio ripido che gli sci si staccassero (credo spingendo sulla plastica per lo sgancio laterale in modalità discesa) e non era un buon momento per perdere lo sci. È normale? Qualche consiglio per evitare? La leva anteriore era alzata.
    Che si sganci uno sci con la leva davanti alzata è altamente anormale - con la leva alzata non dovrebbe sganciarsi neanche a talloniera libera.
    Quindi o lo scarpone era inserito male nel puntale (e quindi la leva non era alzata bene ma solo puntata) e quindi probabilmente storto anche sulla talloniera (succede), oppure l'attacco è stato montato in stato di ebbrezza ed è tutto storto (e quindi quando ingaggi la talloniera il puntale si apre parzialmente e quindi la levetta non si alza del tutto. Oppure c'era una tonnellata di ghiaccio negli inserti.

    Comunque la leva - a mio avviso - va alzata solo quando una caduta con perdita di sci è più grave che f.ottersi un ginocchio. Quindi - sempre a mio modestissimo avviso - se uno è caduto perchè lo sci si è sganciato nonostante leva alzata ed è ancora vivo per raccontarlo, la leva non doveva essere alzata.

    Se uno alza la leva su un pendio "ripido" normale (non il canalone marinelli) vuol dire che ha un rapporto infelice con un attacco che se montato bene e regolato bene NON si sgancia quando non deve e quindi NON c'è bisogno di alzare la levetta.

    Quindi secondo me torniamo a uno dei tre casi sopra
    - scarpone messo male
    - ghiaccio
    - attacco montato male.

    Se succede con regolarità propendo per la terza

    PS mi è venuto un dubbio di aver capito male, ma si è sganciato in salita o in discesa?

  13. #39

    Predefinito

    Ciao Ami forse non mi sono spiegato bene, lo sci si è staccato con la leva alzata in salita, mentre stavo improvvisando un traverso su pendio ripido. Quindi con molta pressione verso il basso.


    In discesa con lo shift non si usano proprio i pin e quindi il discorso leva alzata o meno non si pone, ci tengo alle ginocchia

  14. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Quest'inverno, a fine giornata, con sci in spalla e ormai pronto per una birra, ho raccolto una talloniera Shift che si era sganciata dagli sci di un tizio che camminava davanti a me (anche lui con sci in spalla).

    Non sembrava né sorpreso né infastidito dalla cosa; ha ringraziato e farfugliato che doveva sistemare la talloniera. Gli ho chiesto se fosse contento dell'attacco (che interessa anche a me, visto che il mio Tyrolia Adrenalin, dopo tre stagioni, ha ormai un gioco spaventoso); mi ha risposto "moltissimo".

    Non ho approfondito oltre, pensando che fosse un problema del suo montaggio.
    Ecco il problema è proprio quello: la perdita del pezzo che si è staccato; se succede lÂ’attacco non lo rimetti piu su. AnchÂ’io ho pensato inizialmente ad un difetto di montaggio. Poi però quando mi è stato montato il secondo attacco, tra lÂ’altro da persona diversa rispetto al primo attacco, ho capiTo che non poteva trattarsi di un problema di montaggio. Dopo aver fatto un po di prove sono arrivato alla conclusione che il pezzo si stacca facendo la manovra di schiacciamento dellÂ’apposita leva per far rientrare lo skistopper e consentire la fase di walk. Succede quando lo sci per qualche motivo non è messo bene orizzontale magari per irregolaritÃ* del terreno (cosa che nello scialp può succedere spesso).
    Secondo me l’ Atomic fa male a sottovalutare la cosa xchè potrebbe essere pericolosa se si verfica in certe situazioni. In tutti i casi io dell’attacco non mi fido piu.

  15. #41

  16. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Paoldefa Vedi messaggio
    Ecco il problema è proprio quello: la perdita del pezzo che si è staccato; se succede lÂ’attacco non lo rimetti piu su. AnchÂ’io ho pensato inizialmente ad un difetto di montaggio. Poi però quando mi è stato montato il secondo attacco, tra lÂ’altro da persona diversa rispetto al primo attacco, ho capiTo che non poteva trattarsi di un problema di montaggio. Dopo aver fatto un po di prove sono arrivato alla conclusione che il pezzo si stacca facendo la manovra di schiacciamento dellÂ’apposita leva per far rientrare lo skistopper e consentire la fase di walk. Succede quando lo sci per qualche motivo non è messo bene orizzontale magari per irregolaritÃ* del terreno (cosa che nello scialp può succedere spesso).
    Secondo me l’ Atomic fa male a sottovalutare la cosa xchè potrebbe essere pericolosa se si verfica in certe situazioni. In tutti i casi io dell’attacco non mi fido piu.
    Hai fatto una foto del pezzo che si è staccato?

  17. #43

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ANDREA GAS 23 Vedi messaggio
    Hai fatto una foto del pezzo che si è staccato?
    No perché ho portato direttamente il tutto in negozio. Comunque se hai sottomano l’attacco e guardi la talloniera vedrai che il blocco ski stopper si aggancia alla talloniera vera e proria per mezzo di due gancetti visibili nella parte superiore. In quel punto si nota anche un piccolo interspazio fra i due blocchi. Proprio in quel punto i due pezzi si dividono; in pratica i gancetti scavalcano e lo skistopper scivola avanti lungo la slitta. Ripeto non succede sempre, solo in determinate situazioni, ma succede. A me è successo piu volte al primo attacco ed a quello sostituito. Oramai sono diventato esperto a rimontare il tutto una volta a casa. Alla fine eseguivo la manovra di messa in walk con le mani per controllare meglio che non scavalli il pezzo. Però su un attacco nuovo per me è inammissibile.

  18. Skife per Paoldefa:


  19. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Ciao Ami forse non mi sono spiegato bene, lo sci si è staccato con la leva alzata in salita, mentre stavo improvvisando un traverso su pendio ripido. Quindi con molta pressione verso il basso.


    In discesa con lo shift non si usano proprio i pin e quindi il discorso leva alzata o meno non si pone, ci tengo alle ginocchia
    Ecco non avevo capito niente

  20. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Paoldefa Vedi messaggio
    No perché ho portato direttamente il tutto in negozio. Comunque se hai sottomano l’attacco e guardi la talloniera vedrai che il blocco ski stopper si aggancia alla talloniera vera e proria per mezzo di due gancetti visibili nella parte superiore. In quel punto si nota anche un piccolo interspazio fra i due blocchi. Proprio in quel punto i due pezzi si dividono; in pratica i gancetti scavalcano e lo skistopper scivola avanti lungo la slitta. Ripeto non succede sempre, solo in determinate situazioni, ma succede. A me è successo piu volte al primo attacco ed a quello sostituito. Oramai sono diventato esperto a rimontare il tutto una volta a casa. Alla fine eseguivo la manovra di messa in walk con le mani per controllare meglio che non scavalli il pezzo. Però su un attacco nuovo per me è inammissibile.
    OK Sta sera guardo bene, sfortunatamente quest'inverno li ho usati pochissimo ed a malapena ricordo come funzionano!
    Grazie mille!

Pagina 3 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •