Pagina 401 di 452 PrimoPrimo ... 301351391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411451 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 6001 a 6015 di 6775

Discussione: Salviamo l’Italia

  1. #6001

    Predefinito

    Per una volta provo a sostenere Brigas.
    Il suo punto credo sia che se il tuo business si fonda sullo sfruttamento del lavoro, oppure se scegli di sfruttare il lavoro per aumentare i profitti, allora sarebbe meglio se chiudessi i battenti.
    Sfruttare il lavoro vuol dire fare lavorare qualcuno con una paga oraria misera, ovvero tale che pur lavorando full time non hai di che campare.
    Se questo vuol dire rinunciare ad alcuni servizi pace, vuol dire che quei servizi non erano sostenibili a quei prezzi... non si può barattare la dignità dei lavoratori per avere prodotti a basso costo (o per lasciare grandi profitti alle aziende, perché avviene spesso anche questo, non esisterebbero persone veramente ricche altrimenti).

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #6002

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Per una volta provo a sostenere Brigas.
    Il suo punto credo sia che se il tuo business si fonda sullo sfruttamento del lavoro, oppure se scegli di sfruttare il lavoro per aumentare i profitti, allora sarebbe meglio se chiudessi i battenti.
    Sfruttare il lavoro vuol dire fare lavorare qualcuno con una paga oraria misera, ovvero tale che pur lavorando full time non hai di che campare.
    Se questo vuol dire rinunciare ad alcuni servizi pace, vuol dire che quei servizi non erano sostenibili a quei prezzi... non si può barattare la dignità dei lavoratori per avere prodotti a basso costo (o per lasciare grandi profitti alle aziende, perché avviene spesso anche questo, non esisterebbero persone veramente ricche altrimenti).
    non pensavo di aver bisogno di un traduttore.. ma a quanto pare ce l'ho ed è anche molto bravo..

  4. #6003

    Predefinito

    Quindi il ragionamento e’ “dato che non e’ possibile pagare 1300 euro per chi consegna le pizze a domicilio e 2000 il pizzaiolo, e pagarli meno e’ sfruttamento del lavoro, allora chiudi la pizzeria, licenzia pizzaiolo, camerieri e fattorini”. Geniale, niente da dire. Tanto c’e’ il reddito da divano e siamo tutti felici e contenti. Ma senza la pizza.

  5. #6004

    Predefinito

    Considerando che un docente, ma vabbè, siamo antipatici a tutti prendiamo un infermiere, che fa un lavoro qualificato, faticoso, coi turni, pesante, 2000 euro li vede, forse, solo a fine carriera, direi che 2000 per il pizzaiolo sono pure troppi.
    Diamo il giusto peso alle cose. Ci si scandalizza solo per i porta pizza (per carità, è giusto, ma se avesse qualche competenza aggiuntiva oltre a saper guidare uno scooter, forse avrebbe più opportunità di lavoro decente), ma nessuno si cura di infermieri, ricercatori, insegnanti che i 2000 al mese non sanno neanche cosa sono.

    Ma vale per tecnici, periti, un sacco di altre categorie professionali.
    Ultima modifica di Ema93; 13-06-2019 alle 08:08 PM.

  6. #6005

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Quindi il ragionamento e’ “dato che non e’ possibile pagare 1300 euro per chi consegna le pizze a domicilio e 2000 il pizzaiolo, e pagarli meno e’ sfruttamento del lavoro, allora chiudi la pizzeria, licenzia pizzaiolo, camerieri e fattorini”. Geniale, niente da dire. Tanto c’e’ il reddito da divano e siamo tutti felici e contenti. Ma senza la pizza.
    proprio non cogli l'idea di società che certe persone hanno in mente ?

    non è vero che c'è il reddito da divano.. ci sarà qualche bravo IMPRENDITORE che riuscirà a far quadrare tutto ed il "mercato" si autoregolerà di conseguenza..
    tu ne fai una mera questione di numeri ma è un ragionamento a mio avviso senza alcun senso.. chi lavora, qualunque lavoro faccia se legale e misurabile, deve avere da poter vivere dignitosamente.. che sia 100 oppure 100000 non fa alcuna differenza sono numeri, fogli di carta colorati..
    bisogna istituire forzosamente uno standard dignitoso e decoroso di vita.. e questo lo si raggiunge solo favorendo più dignità per tutti..
    ma siccome ti conosco troppo bene, ti dico subito che non vuol dire affatto diventare tutti poveri, vuol dire dividere gli imprenditori dai prenditori, vuol dire stimolare e fare da volano all'eccellenza, vuol dire meno criminalità, vuol dire persone felici..

  7. #6006

    Predefinito

    ....dopo un litro di vodka... nei Paesi comunisti o ex comunisti han risolto così il problema della felicità. Il reddito minimo per vivere (quasi) dignitosamente avrebbe dovuto erogarlo lo Stato centralizzato.

  8. #6007

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brigas pride Vedi messaggio
    mah..

    se uno non riesce a pagare adeguatamente i dipendenti:

    1- non dovrebbe lamentarsi se non trova personale..
    2- dovrebbe fare a meno di qualcuno e pagare i restanti decorosamente con tutte le conseguenze del caso..
    3- dovrebbe ridurre i margini di profitto con tutte le conseguenze del caso..

    se tutto ciò non è praticabile rimangono 2 soluzioni:

    1- vai a produrre nel buco di chiulo del mondo schiavizzando (pagando 3 noccioline) altre civiltà..
    2- cambi mestiere..

    è vero che c'è lavoro e lavoro.. ma chi raccoglie pomodori meriterebbe lo stesso stipendio dell'impiegato medio anche perchè, spesso, pratica un lavoro ben più utile di tanti scaldasedia, soprattutto nel pubblico..
    a me farebbe molto piacere se chi consegna pizze prendesse il mio stipendio, anche se ha studiato meno e svolge un lavoro poco professionalizzante..
    bisogna levarle le disparità.. perchè quelle economiche diventano spesso anche sociali, spirituali, etiche, etc. etc.
    Io non difendevo affatto chi paga poco i dipendenti sfruttandoli…. a parte che va sempre quantificato il poco e per cosa e anche il dove, 1000euro al mese a enna sono ben diversi da 1000euro al mese a milano… poi come si dice spesso all'imprenditore di turno non ti ha obbligato il medico a lavorare per 2 noccioline…. se ci si sente sfruttati da un negriero si può sempre sfancularlo…. ancor di più se la paga non ti da neppure da campare…. a parte i casi limite di disperati e caporalato credo che sia pacifico….
    naturalmente come ho già detto poco sopra non è il mio caso, ma se i margini sono bassi succede che se lasci a casa qualcuno i margini sul prodotto restano gli stessi e la produzione scende... anche inventandoti i miracoli non è che puoi pagare di più… magari qualcosina se ci si fa il culo aumentando un pelo la produttività… ma tutto dipende dall'attività che si fa… in un'attività come la mia ogni essere umano ha 2 braccia e le ore sono da 60minuti... non potrei assumere nessun'altro perché non avrei abbastanza lavoro e non potrei licenziare nessuno perché non riuscirei ad evadere gli ordini….

    "a me farebbe molto piacere se chi consegna pizze prendesse il mio stipendio, anche se ha studiato meno e svolge un lavoro poco professionalizzante..
    bisogna levarle le disparità.. perchè quelle economiche diventano spesso anche sociali, spirituali, etiche, etc. etc."

    guarda faccio fatica ad argomentare la tua posizione…. nessuna disparità, stessi stipendi… stessa automobile? stesso appartamentino? mi ricorda molto il mantra di sx della "redistribuzione della ricchezza" che ovunque sia stato applicato ha creato caste di pochi privilegiati e la redistribuzione assoluta della povertà… ma al netto di questa cosa che è forse solo mia… sogni? ambizioni? merito? chi mai si farebbe il culo a studiare e a provare a realizzarsi? a parte pochi masochisti appassionati che la natura umana porterebbe comunque a cercare di spiccare…
    poi ***** parlo io che ai miei due collaboratori riconosco la medesima busta paga(identica anzianità) ma che se devo ammetterlo dovrebbe essere ben diversa…

  9. #6008

    Predefinito

    Credo che lo stiano ancora aspettando. E per rispondere a Briga , semplicemente quel poco che resta prenderà la via di Romania, Slovacchia o sud est asiatico e tutti si consoleranno con il reddito da divano.
    Oggi leggevo di un bar a Napoli che non riesce a trovare camerieri a 1200 euro netti al mese. Napoli, mica Milano. Preferiscono stare a casa ed integrare con lavoretti in nero.

  10. #6009

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brigas pride Vedi messaggio
    proprio non cogli l'idea di società che certe persone hanno in mente ?

    non è vero che c'è il reddito da divano.. ci sarà qualche bravo IMPRENDITORE che riuscirà a far quadrare tutto ed il "mercato" si autoregolerà di conseguenza..
    tu ne fai una mera questione di numeri ma è un ragionamento a mio avviso senza alcun senso.. chi lavora, qualunque lavoro faccia se legale e misurabile, deve avere da poter vivere dignitosamente.. che sia 100 oppure 100000 non fa alcuna differenza sono numeri, fogli di carta colorati..
    bisogna istituire forzosamente uno standard dignitoso e decoroso di vita.. e questo lo si raggiunge solo favorendo più dignità per tutti..
    ma siccome ti conosco troppo bene, ti dico subito che non vuol dire affatto diventare tutti poveri, vuol dire dividere gli imprenditori dai prenditori, vuol dire stimolare e fare da volano all'eccellenza, vuol dire meno criminalità, vuol dire persone felici..
    ah beh… il problema è che poi chiunque vuole tutto di più e vuole pagarlo il meno possibile e non gliene frega una cippa di tutte queste belle favole….. i fogli di carta colorati sono quelli che dovrebbero anche servire a "stimolare e fare da volano all'eccellenza"….

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    Considerando che un docente, ma vabbè, siamo antipatici a tutti prendiamo un infermiere, che fa un lavoro qualificato, faticoso, coi turni, pesante, 2000 euro li vede, forse, solo a fine carriera, direi che 2000 per il pizzaiolo sono pure troppi.
    Diamo il giusto peso alle cose. Ci si scandalizza solo per i porta pizza (per carità, è giusto, ma se avesse qualche competenza aggiuntiva oltre a saper guidare uno scooter, forse avrebbe più opportunità di lavoro decente), ma nessuno si cura di infermieri, ricercatori, insegnanti che i 2000 al mese non sanno neanche cosa sono.

    Ma vale per tecnici, periti, un sacco di altre categorie professionali.
    sono stra d'accordo anche se anche li dipende, il pizzaiolo non è solo quello che vedi tu al forno…. è un lavoro un pelo più complesso ed è faticoso pure lui…. ma il punto è che se il tuo pizzaiolo fa un impasto sublime e ti crea la coda in pizzeria potrebbe pure meritarsi più di 2000euro.... e stai certo che se lo litigheranno…. purtroppo il nostro stato ha la cattiva abitudine di non valorizzare il merito in un appiattimento totale che tratta tutti i suoi dipendenti come dei numeri….

  11. #6010

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da boletus Vedi messaggio
    Io non difendevo affatto chi paga poco i dipendenti sfruttandoli…. a parte che va sempre quantificato il poco e per cosa e anche il dove, 1000euro al mese a enna sono ben diversi da 1000euro al mese a milano… poi come si dice spesso all'imprenditore di turno non ti ha obbligato il medico a lavorare per 2 noccioline…. se ci si sente sfruttati da un negriero si può sempre sfancularlo…. ancor di più se la paga non ti da neppure da campare…. a parte i casi limite di disperati e caporalato credo che sia pacifico….
    naturalmente come ho già detto poco sopra non è il mio caso, ma se i margini sono bassi succede che se lasci a casa qualcuno i margini sul prodotto restano gli stessi e la produzione scende... anche inventandoti i miracoli non è che puoi pagare di più… magari qualcosina se ci si fa il culo aumentando un pelo la produttività… ma tutto dipende dall'attività che si fa… in un'attività come la mia ogni essere umano ha 2 braccia e le ore sono da 60minuti... non potrei assumere nessun'altro perché non avrei abbastanza lavoro e non potrei licenziare nessuno perché non riuscirei ad evadere gli ordini….

    "a me farebbe molto piacere se chi consegna pizze prendesse il mio stipendio, anche se ha studiato meno e svolge un lavoro poco professionalizzante..
    bisogna levarle le disparità.. perchè quelle economiche diventano spesso anche sociali, spirituali, etiche, etc. etc."

    guarda faccio fatica ad argomentare la tua posizione…. nessuna disparità, stessi stipendi… stessa automobile? stesso appartamentino? mi ricorda molto il mantra di sx della "redistribuzione della ricchezza" che ovunque sia stato applicato ha creato caste di pochi privilegiati e la redistribuzione assoluta della povertà… ma al netto di questa cosa che è forse solo mia… sogni? ambizioni? merito? chi mai si farebbe il culo a studiare e a provare a realizzarsi? a parte pochi masochisti appassionati che la natura umana porterebbe comunque a cercare di spiccare…
    poi ***** parlo io che ai miei due collaboratori riconosco la medesima busta paga(identica anzianità) ma che se devo ammetterlo dovrebbe essere ben diversa…
    fai fatica perchè evidentemente non è chiara.. chi ha parlato di stessi stipendi ? se sei un chirurgo non devi prendere come uno che raccoglie i pomodori.. se sei un ingegnere aerospaziale non devi prendere come un lustrascarpe.. chi ha parlato di avere la stessa automobile ? io sto parlando di una serena "sopravvivenza" per tutti, uno standard di qualità della vita sotto il quale non si possa scendere, e la qualità di vita non sono le fuoriserie ed i ristoranti stellati, sono le cure odontoiatriche, sono l'istruzione, sono non avere la tentazione di diventare un tentacolo dello stato parallelo per mettere la carne oltre che il pane in tavola..
    ma i tuoi sogni sono legati al fare denaro ed accumulare oggetti ? direi di no visto che limiti i profitti per retribuire dignitosamente tutti i tuoi dipendenti..
    ma la domanda è generale ed ovviamente non è indirizzata a te in particolare.. le tue ambizioni sono legate all'accumulo di denaro ?
    hai/avete una pessima considerazione dell'umanità.. in parte è fondata e condivisibile ma non è questa la natura dell'essere umano.. l'uomo è portato ad elevarsi ed evolvere per dna, per passione, per convinzione, per cultura, per curiosità, per senso civico, anche per semplice emulazione..

    insomma.. "c'avete" una ferrari ed avete montato i pedali..

  12. #6011

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brigas pride Vedi messaggio
    hai/avete una pessima considerazione dell'umanità.. in parte è fondata e condivisibile ma non è questa la natura dell'essere umano.. l'uomo è portato ad elevarsi ed evolvere per dna, per passione, per convinzione, per cultura, per curiosità, per senso civico, anche per semplice emulazione..
    CHe io abbia una pessima considerazione dell'umanità in genere te lo posso confermare.

    E che una minoranza sia portata ad elevarsi per i motivi che dici è possibile, ma viene sommersa dal resto del mondo.

    Infatti quando mi guardo intorno vedo una de-evoluzione galoppante,e bisogna solo dare ragione a chi lo ha visto prima di tanti.



    L'unico stimolo del genere umano è quello riproduttivo. Tutto il resto viene di conseguenza. E le conseguenze non saranno simpatiche...
    Ultima modifica di Manfri; 13-06-2019 alle 10:17 PM. Motivo: riscritto

  13. #6012

    Predefinito

    Che discussione da educande autoreferenziale.....il solo briga's non basta...si vede che manca il punto di vista dell'opposizione più dura....l'alberto 2 ce lo siamo persi per un paio di settimane negli U.S.A.
    Ma al rientro immagino sarà bello carico.,chissà se ci legge almeno..buone ferie!!

  14. #6013

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Per una volta provo a sostenere Brigas.
    Il suo punto credo sia che se il tuo business si fonda sullo sfruttamento del lavoro, oppure se scegli di sfruttare il lavoro per aumentare i profitti, allora sarebbe meglio se chiudessi i battenti.
    Sfruttare il lavoro vuol dire fare lavorare qualcuno con una paga oraria misera, ovvero tale che pur lavorando full time non hai di che campare.
    Se questo vuol dire rinunciare ad alcuni servizi pace, vuol dire che quei servizi non erano sostenibili a quei prezzi... non si può barattare la dignità dei lavoratori per avere prodotti a basso costo (o per lasciare grandi profitti alle aziende, perché avviene spesso anche questo, non esisterebbero persone veramente ricche altrimenti).
    Purtroppo tutto il nostro modello economico dipende dall'avere tanti poveri in giro per il mondo da sfruttare.
    Senza questo torneremmo non dico all'età della pietra ma quasi, e con qualche miliardo di persone sul pianeta.

    Oltre al fatto che ormai anche ex poveri hanno capito il giochino e ci stanno "fregando" la nostra quota di poveri, quindi i primi a saltare saremo noi...

    Posso dire che non sono ottimista per il futuro? o forse si era capito?

  15. #6014

    Predefinito

    io sarei anche ottimista invece..
    poi penso se 12 milioni di euro per radio radicale siano da ritenersi accettabili nel contesto attuale e mi rispondo in maniera negativa..

    http://www.ansa.it/sito/notizie/poli...73858583f.html

    con il massimo rispetto per le grandi battaglie e conquiste di pannella e bonino.. direi che questa pluralità e libertà di informazione costa un po cara..

  16. #6015

    Predefinito

    Mi ero perso questa chicca, evidentemente troppo impegnato a lavorare 8-)))

    https://www.open.online/2019/04/13/l...i-a-confronto/

    I M5S si sono trasformati in Rifondazione Comunista?

    http://www.rifondazione.it/primapagina/?p=13842

    D'altronde se è vero che chi ha lanciato queste proposte aveva persino teorizzato che spendere 6 miliardi in deficit per il reddito di cittadinanza avrebbe regalato al governo altri 12 miliardi da spendere in deficit l’anno dopo, beh che dire

    Ritiriamo fuori un'altro slogan allora "La Fantasia al Potere"!

Pagina 401 di 452 PrimoPrimo ... 301351391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411451 ... UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •