Pagina 224 di 224 PrimoPrimo ... 124174214215216217218219220221222223224
Mostra risultati da 3346 a 3358 di 3358

Discussione: Salviamo l’Italia

  1. #3346

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Sul tutti bene ho grossi dubbi. Forse un nel nord, ma non cambierei mai i loro paesi con l'Italia, Francia Spagna Belgio, non stanno molto meglio. Non Guardare spread o pil, ma come vivono e dove vivono. Hanno sacche di povertà, ignoranza e pericolosità che neanche ci immaginiamo in Italia.Vivono bene in Germania, Olanda, Austria.
    Ma io non ne sarei tanto sicuro.
    Avremo più ore di sole di Francia e Belgio e più località sciistiche. Ok.
    Ma siamo sicuri che in Italia siamo più alfabetizzati di Francia, Belgio e Spagna ?
    Questi paesi hanno qualcosa di peggiore della nostra criminalità organizzata? Non mi risulta
    Hanno una maggiore economia sommersa ? No quelli che evadono di più siamo noi..
    Tutti i paesi che hai citato hanno un reddito procapite più alto del nostro e sopratutto una crescita economica maggiore e di molto e questo non e' solo un dato statistico da ignorare ma qualcosa che cambia e di molto la qualità di vita delle persone e soprattutto dei giovani.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #3347

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Sul tutti bene ho grossi dubbi. Forse un nel nord, ma non cambierei mai i loro paesi con l'Italia, Francia Spagna Belgio, non stanno molto meglio. Non Guardare spread o pil, ma come vivono e dove vivono. Hanno sacche di povertà, ignoranza e pericolosità che neanche ci immaginiamo in Italia.Vivono bene in Germania, Olanda, Austria.
    Aggiungi pure Ungheria, Cechia, Slovacchia, Polonia, Romania, Bulgaria, Repubbliche Baltiche, Slovenia: forse per noi vivranno da schifo, ma la loro percezione - dopo 40 anni e più di cortina di ferro - è che con quest'Europa campano molto meglio di prima. Quindi sperare di creare un blocco di malcontento è utopia, perchè la maggior parte dei membri dell'UE si tiene stretta l'Europa attuale. Lo sa bene anche Borghi.

  4. #3348

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matteo81 Vedi messaggio
    Ma io non ne sarei tanto sicuro.
    Avremo più ore di sole di Francia e Belgio e più località sciistiche. Ok.
    Ma siamo sicuri che in Italia siamo più alfabetizzati di Francia, Belgio e Spagna ?
    Questi paesi hanno qualcosa di peggiore della nostra criminalità organizzata? Non mi risulta
    Hanno una maggiore economia sommersa ? No quelli che evadono di più siamo noi..
    Tutti i paesi che hai citato hanno un reddito procapite più alto del nostro e sopratutto una crescita economica maggiore e di molto e questo non e' solo un dato statistico da ignorare ma qualcosa che cambia e di molto la qualità di vita delle persone e soprattutto dei giovani.
    Soprattutto nelle grandi città, hanno periferie di una pericolosità che neanche ci immaginiamo. Dove la sera non esci neanche scortato, i peggiori quartiri nostri in confronto sono la passeggiata a mare. Sommersa o no è economia, che guadagni in bianco o in nero è guadagno, perde lo stato ma non la gente, abbiamo una parentale che aiutaSmettiamola di vedere nero da noi e bianco dagli altri. In Italia si vive comunque discretamente benee soprattutto siamo italiani e bravissimi nell'arrangiarci. Basta vederer a Are in Svezia, grande paese a sentire molti (chi? una vita di m....), ma come organizzazione di eventi uno schifo e anche loro hanno grandi sacche di criminalità e immigrazione, non per nulla avanza la destra.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Aggiungi pure Ungheria, Cechia, Slovacchia, Polonia, Romania, Bulgaria, Repubbliche Baltiche, Slovenia: forse per noi vivranno da schifo, ma la loro percezione - dopo 40 anni e più di cortina di ferro - è che con quest'Europa campano molto meglio di prima. Quindi sperare di creare un blocco di malcontento è utopia, perchè la maggior parte dei membri dell'UE si tiene stretta l'Europa attuale. Lo sa bene anche Borghi.
    Loro vivono meglio di prima, sicuramente, ma per esempio, la loro sanità in confronto alla nostra (almeno del nord) è da terzo mondo e gli stipendi sono bassissimi, infatti in Slovacchia e Polonia (ci sono andato nel 2017) con i nostri Euro viviamo bene pagando non dico la metà ma quasi rispetto a noi. Ma anche loro guadagnano meno della metà dei nostri stipendi.. Ripeto smettiamo di denigrare l'Italia nei confronti degli altri.

  5. #3349

    Predefinito

    Cerca di leggere quel che scrivo. Io NON DENIGRO l'Italia: dico che sperare - come fanno quelli al governo - di creare un blocco alternativo in Europa facendo leva sul malcontento è illusorio, non troveranno nessuna sponda. L'Europa resta a trazione tedesca con i francesi seduti dietro, piaccia o meno. Alla maggior parte degli altri Paesi sta bene così, ai britannici non piaceva e se ne sono andati. Possiamo provare a fare altrettanto.

  6. #3350

    Predefinito

    questo famoso blocco, qualora anche vincesse, è d’accordo solo nel fermare i migranti. in tutto il resto le visioni sono diverse.
    e per inciso tutti i paesi europei pure quelli “amici”, hanno osteggiato l’aumento del nostro deficit per pensioni e reddito di cittadinanza.

  7. #3351

    Predefinito

    https://www.corriere.it/scuola/medie...165b4075.shtml

    https://www.orizzontescuola.it/auton...a-ecco-perche/

    Dato che sul forum abbiamo degli aspiranti, riporto.

    Se verrà approvata dalle Camere, le scuole verranno gestite in autonomia dalle Regioni, come già avviene nelle regioni a Statuto Speciale, dove l'intera organizzazione è carico degli enti regionali (o provinciali in Trentino Alto Adige).
    I docenti neo assunti sarebbero da subito dipendenti delle Regioni.
    I docenti già assunti, potrebbero scegliere se rimanere all'interno del Ministero come avviene attualmente, o passare alla regione.
    Lo stipendio non potrebbe scendere, perché anche i contratti regionali dovrebbero rispettare il CCNL di settore. Ma c'è al contrario la possibilità di aumenti (anche per invogliare i docenti ministeriali a scegliere la Regione, dato che si vogliono ridurre al minimo le ingerenze esterne). Si parla di eventuali contratti integrativi (come avviene in Alto Adige, dove lo stipendio è sensibilmente più alto).
    Tanto per i novellini, vi informo che tra banca ore e altre menate, le ore integrative si fanno già de facto (aggratis ) in molte scuole. Abbiamo classi di quasi 30 alunni, banche ore importanti cavate fuori con pretesti vari (dalle ore da 55 minuti, agli orari provvisori etc, tanto l'orario è sempre dalle 7:55 alle 13:00, o 13:45 per le scuole secondarie a settimana corta, con o senza unità orarie), funzioni strumentali sottopagate, so anche io che abbiamo i costi procapite per istruzione più bassi d'Italia

    Sulla carta può funzionare. Di fatto di Alto Adige ce n'è uno, e che Veneto e Lombardia possano effettivamente gestire bene la cosa è un'incognita. L'Emilia non ha chiesto significative autonomie sulla scuola, che rimarrebbe ancora gestita e finanziata dal Ministero.

  8. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  9. #3352

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Soprattutto nelle grandi città, hanno periferie di una pericolosità che neanche ci immaginiamo. Dove la sera non esci neanche scortato, i peggiori quartiri nostri in confronto sono la passeggiata a mare. Sommersa o no è economia, che guadagni in bianco o in nero è guadagno, perde lo stato ma non la gente, abbiamo una parentale che aiutaSmettiamola di vedere nero da noi e bianco dagli altri. In Italia si vive comunque discretamente benee soprattutto siamo italiani e bravissimi nell'arrangiarci. Basta vederer a Are in Svezia, grande paese a sentire molti (chi? una vita di m....), ma come organizzazione di eventi uno schifo e anche loro hanno grandi sacche di criminalità e immigrazione, non per nulla avanza la destra.

    - - - Updated - - -



    Loro vivono meglio di prima, sicuramente, ma per esempio, la loro sanità in confronto alla nostra (almeno del nord) è da terzo mondo e gli stipendi sono bassissimi, infatti in Slovacchia e Polonia (ci sono andato nel 2017) con i nostri Euro viviamo bene pagando non dico la metà ma quasi rispetto a noi. Ma anche loro guadagnano meno della metà dei nostri stipendi.. Ripeto smettiamo di denigrare l'Italia nei confronti degli altri.
    in slovacchia il costo della vita sarebbe la metà che in italia..ci sono appena stato..che film hai visto? forse nelle aree più rurali..non certo nelle aree urbane

  10. #3353

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    in slovacchia il costo della vita sarebbe la metà che in italia..ci sono appena stato..che film hai visto? forse nelle aree più rurali..non certo nelle aree urbane
    A Levoca o Bardejov o anche nei Tatra a Strbke Pleso, mangiare in un buon ristorante costa meno della metà che da noi. Una birra da 0,5 l costa da 1.50 a 2.50 Euro.E quelle dove sono stato sono località turistiche estive. In un 4 stelle a Levoca ho pagato la camera 80 Euro, da noi vai alla pensione pinuccia, oltretutto in un palazzo d'epoca ritrutturato bene e con tutti i comforts. Non so dove sei stato tu.Se possibile io non vado sotto i 4 stelle, ma in tutto l'est ho sempre pagato poco prenotando e pagando prima con Booking.com o Hotels.com. A Natale a Praga in un ristorante mangiando foie gras e filetto di selvaggina e una bottiglia di vino francese abbiamo pagato in due neanche 120 Euro. In italia come minimo avrei speso 18/200 Euro.

  11. #3354

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    A Levoca o Bardejov o anche nei Tatra a Strbke pleso, mangiare in un buon ristorante costa meno della metà che da noi. Una birra da 0,5 lcosta da 1.50 a 2.50 Euro.E quelle dove sono stato sono località turistiche estive. In un 4 stelle a Levoca ho pagato la camera 80 Euro, da noi vai alla pensione pinuccia, oltretutto in un palazzo d'epoca ritrutturatobene e con tutti i comforts. Non so dove sei stato tu.Se possibile io non vado sotto i 4 stelle, ma i tutto l'es ho sempre pagato poco prenotando e pagando prima con Booking.com o Hotels.com
    Il metro di paragone del costo della vita usato anche in ambito economico è paradossalmente il mac donald's perchè tara la sua offerta sul costo della vita..un menù uguale costa 7,50 euro in italia e 5,80 euro in slovacchia..non siamo alla metà..poi singoli generi possono costare di più o di meno rispetto a questo rapporto..talune produzioni possono essere molto economiche ma non significa che debbano essere assunte a metro di paragone..certe cose in alcuni paesi costano molto meno che in altri..altre quasi uguali..altre addirittura di più..dipende da quanto è disponibile la materia prima,da quanto è generalizzato il consumo,dal livello di tassazione sui singoli beni,ecc

    - - - Updated - - -

    ps..infatti io trovo che in quei paesi la vita è molto peggiore che da noi..perchè guadagnano poco ( in slovacchia lo stipendio medio è basso) ma poi lo scarto di prezzo medio rispetto ad altri paesi europei messi meglio non è abissale..non è che l'euro gli abbia fatto benissimo..il risultato finale è che si tende ad un allineamento dei prezzi europei a fronte di un non allineamento dei salari..la proposta dell'euro a 2 velocità non era campata in aria

  12. #3355

    Predefinito

    In ristoranti in est europa costano di meno o molto di meno (a seconda del paese, la Repubblica Ceca non è la Bulgaria) che in Italia, dai. Il McDonald's paradossalmente talvolta è la scelta meno vantaggiosa sicché costa più o meno uguale in quasi tutto il mondo e ciò fa sì che ad esempio in Cina ad esempio costa come andare in un ristorante.

    Ciò che in Europa hanno i prezzi abbastanza allineati sono i supermercati ed è per quelli che mi domando sempre come fanno a comprare in certi paesi dove guadagnano la metà che in Italia ed hanno prezzi quasi uguali ai nostri. Nei Balcani tanta gente riesce a sopravvivere grazie alle conserve fatte in casa, alle verdure dell'orto e a robe simili, e non lo scrivo tanto per dire. Anche in questo caso c'è una cosa paradossale secondo me: nei paesi più poveri ci sono comunque supermercati ovunque, spesso nuovi e grandi, nonostante i problemi scritti sopra.

  13. #3356

    Predefinito

    girata da mio papà:

    STAVO PENSANDO CHE SE LA MADRE DI TONINELLI,PRIMA DI FARLO NASCERE, AVESSE CHIESTO UN ANALISI COSTI/BENEFICI AVREBBE RINUNCIATO!!!

  14. #3357
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito Immigrazione.... ops mantenimento 3.1

    Già immagino la 'faccia' del francese e della tedesca
    "Ci stiamo ritirando dopo una vittoria al 100% sul Califfato", twitta Donald Trump, riferendosi al ritiro delle truppe americane dalla Siria.
    "Gli Stati Uniti - scrive ancora Trump - stanno chiedendo a Gran Bretagna, Francia, Germania e altri alleati europei di prendersi gli 800 combattenti dell'Isis che abbiamo catturato in Siria e di processarli. Il Califfato è pronto a cadere. L'alternativa non è buona ed è che saremo costretti a rilasciarli". Trump sottolinea che gli Usa "non vogliono vedere questi combattenti penetrare Europa, dove si prevede che vadano. Noi abbiamo fatto e speso molto, ora tocca ad altri fare il lavoro che sanno fare"

  15. #3358

    Predefinito

    http://www.ansa.it/sito/notizie/mond...97b7dba40.html

    Gratta il gilet, trovi il fascista.

Pagina 224 di 224 PrimoPrimo ... 124174214215216217218219220221222223224



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •