Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 39

Discussione: Settimana bianca 2019

  1. #1

    Predefinito Settimana bianca 2019

    Ciao,

    stiamo iniziando a programmare la settimana bianca con gli amici per il 2019.
    Normalmente, ormai da anni, andiamo sulle Dolomiti in Alta Badia.

    Quest'anno ci stava venendo l'idea di cambiare.
    Una delle possibilità era di visitare una serie di comprensori medio-piccoli delle Dolomiti facendo base in una località strategica (es. Moena), anche facendo qualche km di macchina ogni giorno.

    Qualche consiglio su ulteriori alternative?

    Escluso solo il comprensorio Folgarida-Marilleva-MdC perché già straconosciuto.

    Ovviamente venendo dal Centro Italia che non sia un viaggio allucinante.

    Sarebbe gradito comprensorio medio-grande (pari livello o quasi con i 4 passi), non interessa invece vita notturna o quant'altro (andiamo per sciare).

    Vi ringrazio tanto. Luca

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Se vuoi stare nelle Dolomiti ed hai voglia di comprensori medio piccoli anche tra loro non collegati, Moena ottima scelta.
    Hai a tiro di macchina:
    - Carezza
    - Vigo Ciampedie
    - Pozza/Buffaure/Alba
    - Skicenter Latemar
    - Lusia/Bellamonte, ma anche Passo san Pellegrino/Falcade
    - Passo Rolle
    Non puoi annoiarti

  4. Skife per botto:


  5. #3

    Predefinito

    Stando in Dolomiti, vai a Selva di Cadore / Alleghe : in meno di 40 minuti di auto hai oltre all’immediato Ski Civetta ( accesso appunto dalle due località) : Marmolada, Arabba, Falcade / San Pellegrino, Lusia -Bellamonte, 5 Torri, accesso al Giro della Grande Guerra e al Giro dei 4 Passi. Cosa interessante paghi molto meno che a Moena.
    Ciaoooo

  6. Skife per Sperem:


  7. #4

    Predefinito

    Confermo l'ottima idea di Moena fatta più volte. Con 6 giorni di sci non potrai fare tutto ma potrai programmare le giornate anche in base al meteo.

    Sicuramente da fare:
    - Alpe Lusia
    - San Pellegrino-Falcade
    - Latemar
    - Pozza-Buffaure(-Belvedere/Rodella)

    poi a scelta tra Ciampedie, Carezza, Rolle e Cermis. Questi ultimi due poco più distanti ma con il pregio del panorama (Rolle) o delle piste lunghe e sempre perfette (Cermis). Se non hai problemi di auto io farei una puntatina a San Martino di Castrozza (un'ora abbondante di auto) ma ne vale la pena.
    Il vantaggio è che se non ti interessa fare il Sellaronda puoi fare lo skipass Valle Silver 5 o 6 gg (Alpe Lusia-San Pellgrino, Val di Fiemme, Val di Fassa/Carezza e SMDC) risparmiando qualche euro rispetto al DS. Di contro devi prendere ogni giorno l'auto (anche se i tragitti sono di 5-15 min max tranne Carezza (30 -35min), Cermis (20-25 min) e Rolle) ma i parcheggi sono sempre gratuiti.

    L'altra possibilità è San Candido dove puoi fare 2 gg a Sesto (con auto o treno ci vuole 5 min), Plan de Corones (con treno compreso nell'alloggio), Cortina (40 min di auto), hai inoltre sci notturno tra i migliori del DS, tante piste da slittino.

    Come paese sono belli sia San Candido che Moena, quest'ultima mi è piaciuta di più.

  8. #5

    Predefinito

    Se sei disposto alla macchina (nulla di trascendentale) ogni gg, penso che la tua idea sia ottima.
    Da Moena faresti Lusia, S.Pellegrino/Falcade, Pozza/Alba, Vigo/Pera, Predazzo/Pampeago/Obereggen, Cavalese...
    Insomma, altro che annoiarti!
    Poi Moena è carina, si sta bene...
    Buon divertimento!


    EDIT: mentre scrivevo ha risposto pure Flavio, che di posti ne vede parecchi, e mi fa piacere la sua risposta sia molto allineata alla mia!

  9. Skife per thefabius:


  10. #6

    Predefinito

    Ringrazio tutti per i suggerimenti.
    Mi sembra una buona soluzione per cambiare.
    Ora bisogna decidere tra le 8 aree sciistiche selezionate quali meritano di occupare i 5-6 giorni della settimana (5 nel caso si decida di utilizzarne una per un giro con accesso Canazei o Campitello).

    Lusia
    Latemar (immagino convenga accedere da Predazzo)
    Carezza
    Cermis
    Pozza/Buffaure
    San Pellegrino/Falcade (già provato una volta e mi è piaciuto tanto)
    Passo Rolle
    Ciampedie (messo per ultimo perché già provato un paio di volte)

  11. #7

    Predefinito

    Guarda, secondo me alla fine ti conviene evitare il Ciampedie se già ci sei stato: è il più piccolo di tutti.
    Poi, forse il Rolle, se consideri che i km sono più degli altri (e più tortuosi).
    Per il resto eviterei di decidere prima, ma lo farei direttamente da lì, basandomi su meteo piuttosto che su strade, traffico o altro...

  12. Skife per thefabius:


  13. #8
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da luka75 Vedi messaggio
    Ringrazio tutti per i suggerimenti.
    Mi sembra una buona soluzione per cambiare.
    Ora bisogna decidere tra le 8 aree sciistiche selezionate quali meritano di occupare i 5-6 giorni della settimana (5 nel caso si decida di utilizzarne una per un giro con accesso Canazei o Campitello).

    Lusia
    Latemar (immagino convenga accedere da Predazzo)
    Carezza
    Cermis
    Pozza/Buffaure
    San Pellegrino/Falcade (già provato una volta e mi è piaciuto tanto)
    Passo Rolle
    Ciampedie (messo per ultimo perché già provato un paio di volte)
    da Pozza puoi andare direttamente ad alba, scendi la nera del ciampac e prendi il nuovo funifor e sei al belvedere.
    se non t'interessa la vita notturna salire al latemar da predazzo è perfetto, nonchè più vicino a moena.
    dal rolle ti conviene prendere il bus per scendere anche a smdc, investirai un po' di tempo ma son convinto ne valga la pena

  14. #9

    Predefinito

    Concordo con thefabius, non precluderti le scelte perché magari puoi prendere un giorno brutto e allora località in campo aperto con il San pellegrino sono da escludere. In ogni caso hai particolari esigenze? preferisci piste tecniche-facili o lunghe-corte?

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    dal rolle ti conviene prendere il bus per scendere anche a smdc, investirai un po' di tempo ma son convinto ne valga la pena
    Il bus effettivamente potrebbe essere comodo ma se provi SMDC, a livello di piste il Rolle non vale spenderci tempo. Di contro se pensi ai panorami è uno dei posti più belli.

  15. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Concordo con thefabius, non precluderti le scelte perché magari puoi prendere un giorno brutto e allora località in campo aperto con il San pellegrino sono da escludere. In ogni caso hai particolari esigenze? preferisci piste tecniche-facili o lunghe-corte?


    Il bus effettivamente potrebbe essere comodo ma se provi SMDC, a livello di piste il Rolle non vale spenderci tempo. Di contro se pensi ai panorami è uno dei posti più belli.
    Esigenze particolari non ce ne sono.
    Basta che il comprensorio sia adatto a trascorrere piacevolmente una giornata di sci.
    Seguirò il vostro consiglio di decidere giorno per giorno.
    Poi qualcosa di imperdibile ci sarà. Ad esempio il latemar vorrei provarlo mi ha sempre attirato.

  16. #11

    Predefinito

    Ti dico una mia breve idea che mi sono fatto:

    - Alpe Lusia: piccolino ma uno tra i più completi con piste lunghe e tecniche (lato Moena) ma anche più facili (Bellamonte), boardercross e pista cronometrata, bei panorami e FP nei boschetti
    - San Pellegrino: anche questo molto completo ma senza pistoni ultra tecnici (eccetto brevi tratti), esposizione del passo non ottimale ma la quota aiuta, sul versante del Col Margherita un parco giochi con belle piste e itinerari FP, lato Falcade panorama mozzafiato e il pistone di rientro che vale molto (eccetto imbuto finale)
    - Latemar: non ci sono pistoni lunghissimi ma piuttosto si punta sulla quantità delle piste mai lunghissime, tantissime varianti più o meno tecniche, a concatenarle tutti ci metti tutta la giornata, panorami non eccelsi rispetto ai comprensori più alti della valle. Après Ski interessante
    - Carezza: comprensori veramente per famiglie, molto tranquillo seppur non eccessivamente grande. Le piste più tecniche vanno ricercate in ogni caso i panorami pagano
    - Alpe Cermis: si punta tutto sulle piste vista l'assenza di panorami dolomitici doc, tracciati larghi come autostrade serviti da impianti veloci. Preparazione delle piste che si fa fatica ad immaginare se non si è mai provato (tirate a biliardo e con neve che non smolla mai)
    - Rolle: il comprensorio è quello che vale di meno di tutti (la skiamp è eloquente), tuttavia il panorama sulle pale è tra i migliori che ho trovato sulle dolomiti, specialmente il tramonto è sublime
    - SMDC: è bisfrattato da molti per gli impianti non recentissimi ma non è mai troppo affollato ed ha un mix di piste, panorami e FP che accontenta veramente tutti con delle punte di diamante (Cristinia a Tognola1) che fanno dimenticare le pecche
    - Buffaure-Ciampac: zona della Val di Fassa poco sfruttata prima del collegamento con il Col de Rossi, per me è invece la migliore della valle (non amo il Col Rodella e Belvedere), belle piste lunghe (Vulcano, Panorama o nera di Alba) con impianti mediamente veloci, dallo scorso anno poi con la cabinovia del Ciampac e la riorganizzazione in quota ha cambiato faccia.

  17. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  18. #12

    Predefinito

    Premesso che letto la domanda avrei scritto l'opzione Moena + hinterland (al ciampedie adesso ci sono le seggiovie veloci) e anche Caprile/Cencenighe + hinterland (Alleghe, Falcade, Malfa Ciapela)
    E se i km di auto possono aumentare aggiungo un'altra idea.
    Bassa Valgardena, ecco le scelte:
    • - un giorno Seceda (arci-ultra-mega top comprensorio) da fare quando non c'è molta gente per poterti fare 3 Longia di fila
    • - Un giorno Selva ovvero Ciampinoi + Danterceppies
    • - un giorno Alpe di Siusi che io adoro
    • - un giorno scendi a Bolzano e scegli tra Val Sarentino, Merano 2000; al ritorno vaschetta in città


    E' un po' meno "ideale" dei 2 precedenti ma ha un suo motivo d'essere.

  19. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Premesso che letto la domanda avrei scritto l'opzione Moena + hinterland (al ciampedie adesso ci sono le seggiovie veloci) e anche Caprile/Cencenighe + hinterland (Alleghe, Falcade, Malfa Ciapela)
    E se i km di auto possono aumentare aggiungo un'altra idea.
    Bassa Valgardena, ecco le scelte:
    • - un giorno Seceda (arci-ultra-mega top comprensorio) da fare quando non c'è molta gente per poterti fare 3 Longia di fila
    • - Un giorno Selva ovvero Ciampinoi + Danterceppies
    • - un giorno Alpe di Siusi che io adoro
    • - un giorno scendi a Bolzano e scegli tra Val Sarentino, Merano 2000; al ritorno vaschetta in città


    E' un po' meno "ideale" dei 2 precedenti ma ha un suo motivo d'essere.
    Grazie del suggerimento, ma in passato con base alta badia siamo stati al seceda ogni anno e anche a selva.... all'Alpe (che adoro anche io) ci ho fatto una settimana a Pasqua col bambino e un giorno sempre da Corvara...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Ti dico una mia breve idea che mi sono fatto:

    - Alpe Lusia: piccolino ma uno tra i più completi con piste lunghe e tecniche (lato Moena) ma anche più facili (Bellamonte), boardercross e pista cronometrata, bei panorami e FP nei boschetti
    - San Pellegrino: anche questo molto completo ma senza pistoni ultra tecnici (eccetto brevi tratti), esposizione del passo non ottimale ma la quota aiuta, sul versante del Col Margherita un parco giochi con belle piste e itinerari FP, lato Falcade panorama mozzafiato e il pistone di rientro che vale molto (eccetto imbuto finale)
    - Latemar: non ci sono pistoni lunghissimi ma piuttosto si punta sulla quantità delle piste mai lunghissime, tantissime varianti più o meno tecniche, a concatenarle tutti ci metti tutta la giornata, panorami non eccelsi rispetto ai comprensori più alti della valle. Après Ski interessante
    - Carezza: comprensori veramente per famiglie, molto tranquillo seppur non eccessivamente grande. Le piste più tecniche vanno ricercate in ogni caso i panorami pagano
    - Alpe Cermis: si punta tutto sulle piste vista l'assenza di panorami dolomitici doc, tracciati larghi come autostrade serviti da impianti veloci. Preparazione delle piste che si fa fatica ad immaginare se non si è mai provato (tirate a biliardo e con neve che non smolla mai)
    - Rolle: il comprensorio è quello che vale di meno di tutti (la skiamp è eloquente), tuttavia il panorama sulle pale è tra i migliori che ho trovato sulle dolomiti, specialmente il tramonto è sublime
    - SMDC: è bisfrattato da molti per gli impianti non recentissimi ma non è mai troppo affollato ed ha un mix di piste, panorami e FP che accontenta veramente tutti con delle punte di diamante (Cristinia a Tognola1) che fanno dimenticare le pecche
    - Buffaure-Ciampac: zona della Val di Fassa poco sfruttata prima del collegamento con il Col de Rossi, per me è invece la migliore della valle (non amo il Col Rodella e Belvedere), belle piste lunghe (Vulcano, Panorama o nera di Alba) con impianti mediamente veloci, dallo scorso anno poi con la cabinovia del Ciampac e la riorganizzazione in quota ha cambiato faccia.
    Grazie Fla, molto esaustivo... detto così mi farei 8 giorni :-)
    Mi sa che prima mi sono sbagliato... il comprensorio già visitato è stato il Buffaure-Ciampac... quello con la nera di Alba e la Vulcano l'ho provato per intenderci. 2-3 volte, due volte che ero a Canazei (una quando non era collegata e una 2 anni fa) e una volta da Corvara...
    Quindi a questo punto è il Ciampedie da provare... (che rinco)

    - - - Updated - - -

    Sintetizzando mi farei sicuramente questi 5.

    Lusia/Bellamonte (Lusia, 3 km e 5 minuti, 26 km piste)
    Latemar (Predazzo, 11 km e 15 minuti, 49 km piste)
    San Pellegrino/Falcade (Passo San Pellegrino, 11 km e 15 minuti, 60 km piste), ci sono stato un anno da Alleghe ma ci torno volentieri
    Carezza (Carezza, 18 km e 25 minuti, 40 km piste)
    Cermis (Funivie Cermis, 23 km e 30 minuti, 23 km piste)

    Tra gli esclusi (o per le dimensioni troppo ridotte o per la distanza o per l'esserci già stati) sceglierei poi il sesto in base alle ispirazioni del momento (non escludendo in aggiunta una giornata con accesso diretto al Sellaronda, magari da Pozza)...

    Ciampedie (Vigo di Fassa, 8 km e 15 minuti, 13 km piste)
    Pozza/Buffaure (Pozza di Fassa, 9 km e 15 minuti, 31 km piste)
    Passo Rolle (Passo Rolle, 30 km e 45 minuti, 15 km piste)
    San Martino di Castrozza (40 km e 60 minuti, 45 km piste)

    Che dite, ci siamo?

  20. Skife per luka75:


  21. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    programma interessante, poi vabbè va anche a gusti perchè io il lusia non lo digerisco e piuttosto andrei o a san martino, anche se un po' più distante, oppure sul buffaure
    ma resta un bel programma.
    evita la domenica, se possibile, per il latemar

  22. #15

    Predefinito

    Ciampedie il rischio è che a metà giornata ti sei stufato, comprensorio piccolo anche se con l'ultima tornata di sostituzione (due seggiovie aa lo scorso anno e una terza questa estate) è abbastanza moderno. Terrei sott'occhio gli orari dello skibus per Pozza-Buffaure, così al limite cambi zona (puoi valutare anche parcheggio alla cabinovia di pozza e skibus di prima mattina verso Pera, poi a metà giornata passi a Pozza e rientro sci ai piedi all'auto).

    Comunque se sei in appartamento o hotel senza spa, ti consiglio il QCTerme di Pozza.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •