Pagina 3 di 17 PrimoPrimo 12345678910111213 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 248

Discussione: Mtb per novizio (estate 2019)

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Posso capire il discorso di Teo a riguardo della tentazione: anche se non sono interessato ammetto che, nel caso facessi l'acquisto, almeno provare una discesa a Whistler lo farò.
    Non concordo invece tanto sul discorso bistecca/minestrina, dh più figo del trail. Come detto non ne so una mazza ma immagino che sia paragonabile a fare freeride con un 130 da 200cm in polvere senza fondo o pellare nelle stesse condizioni con un 100 e spiccioli: per quanto abbia fatto entrambi qui e ovviamente debba ammettere che la prima opzione regali scariche di adrenalina da droga pesante, io continuo a preferire il vagare fuori dai posti più battuti. In particolare qui dove ci sono vallate letteralmente da scoprire ed esplorare, amo quel tipo di sci. Ovviamente sempre con un occhio al divertimento in discesa, intendiamoci, però per me una discesa di 1400m da una cima senza tracce, solo con gli amici e lontano da tutto vale 10000m con impianti.

    Tutto ciò ovviamente è personale quindi non c'è un giusto o uno sbagliato......a parte il gancio dietro che è una merd@
    ho notato una grossa differenza tra gli sci e le mtb, con gli sci puoi portare roba molto pesante che però ti aiuta in discesa a patto di rallentare un po', il limite è l'autonomia (ad esempio con uno sci molto pesante arrivi a 1600 m di salita e poi scoppi letteralmente), in discesa uno sci giusto ti aiuta e di parecchio
    con la bici in salita il peso in più ti fa sì rallentare, ma trovo anche che rischia di farti piantare, e se ti fermi poi riparti a spinta (con i rapporti che si usano oggi cone la mtb questo è difficile perchè si montano rapporti molto agili), in discesa non è come con gli sci, posto che comunque una geometria improntata alla discesa aiuta, se hai bici con meno escursione delle sospensioni semplicemente scendi più piano e non puoi fare salti, quello che importa veramente è avere il reggisella telescopico in quanto con la sella alta certe discese sono impossibili per un principiante, molto poco divertenti per un esperto
    Citazione Originariamente scritto da 4 Dolomiti Vedi messaggio
    premesso che se il carbonio NON è integro stiamo parlando di crepe e quindi dovrebbero essere facilmente individuabili/visibili..

    detto questo, ci sono alcuni punti dove il telaio può essere maggiormente soggetto a crepature:
    - i punti di giunzione (esempio al top tube - al carro ecc..)
    - ovviamente la parte sotto (vicino al perno centrale dei pedali per capirsi) che è soggetta ad urti, sassi ecc..

    ma comunque per il discorso usato/carbonio dipende anche dal modello di bici che si vuole comprare!
    con una front in carbonio (in considerazione dell'uso che potenzialmente si fà) può essere più "facile" trovare un buon usato e sopratutto sano!

    - - - Updated - - -



    Bella dipende molto dalle zone in realtà...

    tutta la zona del Garda (conosco abbastanza bene la realtà della parte Trentina del lago) è presa d'assalto, e non sto esagerando in stile Studio Aperto, da ciclisti di tutti i tipi (BDC, MTB, AM/enduro ed anche da E-biker) con relativi vantaggi/entrate per esercenti, turismo ecc.. ma anche relativi problemi. Uno su tutti la "convivenza" nei sentieri tra quelli che fanno i trekking e quelli che scendono a bomba dal Monte Baldo..

    questo solo per dire che in alcune zone c'è già una discreta "popolazione" di e-biker.. ma in realtà anche qui da me in Val di Fiemme spopola abbastanza..
    in realtà c'è una percentuale di possibilità che non si notino crepe nel carbonio ma che gli strati interni di resina siano criccati, in ogni caso siccome la botta è stata presa per forza all'esterno si deve notare qualcosa all'esteno, che magari può sembrare nulla di che ma celare danni più seri all'interno

    beh la convivenza bici/pedoni sì, ma di fare 20' di fila stile seggiovia per iniziare una salita non credo che capiti, al massimo mentre sei in salita ti capita di doverti accodare ad un gruppo più lento

  2. Skife per belladitheboss:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #32
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Down CD110, Atk Raider12, Blizzard Bushwacker, Dynafit Tlt Radical, Tecnica Cochise, Dynafit khion

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sollazzo Vedi messaggio
    Seguo: stessa identica situazione di Epaps: avrei potuto scriverlo io il post

    Ah anche tu stai a whistler??

  5. Lo skifoso the.reporter ha 6 Skife:


  6. #33

    Predefinito

    Scusate ma 'sta storia del monocorona? Da profano mi sembra una cagata. Cioè o uno riesce sempre ad essere super allenato o usa la bici sempre per lo stesso tipo di percorsi, altrimenti mi sembra che il mezzo perda un casino in flessibilità. Per l'utente medio e anche più su mi sembra che la doppia fornisca il range di dentini per affrontare un po' tutto, no? Sbaglio?
    Ultima modifica di Epaps; 13-07-2018 alle 04:23 AM.

  7. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Scusate ma 'sta storia del monocorona? Da profano mi sembra una cagata. Cioè o uno riesce sempre ad essere super allenato o usa la bici sempre per lo stesso tipo di percorsi, altrimenti mi sembra che il mezzo perda un casino in flessibilità. Per l'utente medio e anche più su mi sembra che la doppia fornisca il range di dentini per affrontare un po' tutto, no? Sbaglio?
    per un uso amatoriale, a meno di non aver una buona gamba, un buon allenamento e/o essere comunque fisicamente preparati il monocorona è riduttivo.. riduttivo o comunque non ti porta alcun reale vantaggio!

    può essere diverso il discorso se il monocorona è montato su una front o comunque una XC dove sfrutti la MTB per un uso spinto, o per allenamento e/o qualche gara!
    Ma per fare tutto ciò implica che comunque hai la gamba..

  8. Skife per 4 Dolomiti:


  9. #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Scusate ma 'sta storia del monocorona? Da profano mi sembra una cagata. Cioè o uno riesce sempre ad essere super allenato o usa la bici sempre per lo stesso tipo di percorsi, altrimenti mi sembra che il mezzo perda un casino in flessibilità. Per l'utente medio e anche più su mi sembra che la doppia fornisca il range di dentini per affrontare un po' tutto, no? Sbaglio?
    L'ho montato di recente dopo anni di polemiche in cui sostenevo che fosse una cag.ata. E infatti è una cag.ata, ma praticamente obbligato se hai il comando del reggisella telescopico al manubrio, che va a interferire col manettino del deragliatore. Telescopico e monocorona sono palesemente una moda, e inutili a un buon 70% di chi va in mtb. Li ho montati sulla full e non me ne pento, se non altro ho tolto un paio di etti alla bici, però - per le cose che faccio io, e a parte qualche giro in montagna più tecnico - potrei tranquillamente farne a meno. Checchè ne dicano i profeti della sezione, che gongolano ad ogni nuova diavoleria che le case spacciano a un pubblico sempre in fregola di acquisti compulsivi, subiamo l'andazzo di mode e marketing: boost, monocorona, escursioni assurde a favore di gente che poi va per lo più a fare qualche sentiero in bosco, e chi più ne ha più ne metta. Tutto fa brodo pur di vendere qualcosa.

    Dopo quest'invettiva, per tornare al monocorona, direi:

    pro: si tolgono un paio di etti alla biga (1 corona, deragliatore, manettino), manubrio "pulito", non si deve cambiare corona

    contro: si appesantisce la ruota posteriore (la cassetta pesa e ti trovi dietro un tegame ta i raggi), la catena lavora di sbieco (ma qui ti diranno che non è un problema), i componenti si usurano - un po' - prima.

  10. Skife per apo:


  11. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Scusate ma 'sta storia del monocorona? Da profano mi sembra una cagata. Cioè o uno riesce sempre ad essere super allenato o usa la bici sempre per lo stesso tipo di percorsi, altrimenti mi sembra che il mezzo perda un casino in flessibilità. Per l'utente medio e anche più su mi sembra che la doppia fornisca il range di dentini per affrontare un po' tutto, no? Sbaglio?
    Avevo fatto due conti qualche tempo fa ed ero arrivato alla conclusione che, con le corone che si montano di solito (24/34, 26/36), la doppia non ha senso (avrebbe senso montare un 24/38, se il cambio lavorasse bene ugualmente).

    Con i pacchi pignoni normalmente in circolazione (per es., 26/36x11-42 vs 32x10-50), l' 1x12 copre la stessa escursione del 2x11 con due rapporti in meno (tenendo conto che la doppia 2x11 ha solo 14 rapporti effettivi). Quindi nel monocorona la differenza tra due rapporti consecutivi è aumentata solo del 2-3% (circa 6cm di sviluppo metrico per quelli corti e 25-30cm per quelli lunghi).

    Allego una tabella in cui avevo calcolato rapporto, differenza percentuale tra due rapporti consecutivi, sviluppo metrico per un 27.5'', e velocità a 90 pedalate al minuto, per le due trasmissioni.

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Untitled.jpg
Visite:	89
Dimensione:	171.6 KB
ID:	65411

  12. Lo skifoso rebelott ha 2 Skife:


  13. #37
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Teo però....se uno ti dice "in park non ci vado e non me ne fotte una sega di andarci"......mi spieghi che caxxo se ne fa di un dh??????
    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    ...sicuro devi comprare un DH, magari non subito...
    una volta iniziato con una bici per affrontare un po' di tutto, se vuoi davvero divertirti in park dovrai poi integrare con una bici da DH...
    Adesso magari non gliene frega, e infatti gli ho scritto che "magari" sentirà il desiderio di comprarsela, come magari ha sentito un giorno il desiderio di comprarsi un paio di 130 superfat per fare quelle 5 volte l'anno delle uscite con gli impianti oltre che divertirsi a pellare...

    Comunque, per tornare in tema:
    Monocorona: a mio avviso è ormai irrinunciabile se si fanno discese un po' scassate, con un 32-50 fai tutte le salite che vuoi, una volta entrato nella mentalità, basta avere due corone (se tagli giusto la catena ti fa 30-32 o 32-34 senza problemi) al massimo...
    si tratta di abituare un po' la gamba ma poi su discese un po' tecniche, i vantaggi superano di gran lunga i modesti limiti del sistema monocorona.
    se invece ti muovi solo su trail puliti, con pendenze importanti, e magari facendo anche tanta strada in piano, vai pure di doppia senza farti nessun problema.

  14. Skife per Teo:


  15. #38

    Predefinito

    Il discorso della gamba è no sense....il monocorona, anche se 10v, lo puoi configurare oramai con lo sviluppo metrici che desideri.....al limite perdi un poco nella Marcia lunga...ma tanto, per uso amatoriale, non è che spingi sui pedali in discesa a bombazza....nei trasferimenti,, sopratutto su una trail che monta gomme aggressive, non è che devi tirare I 50 Km/h in discesa.

    Al netto di ciò, oramai le 11V e le 12V offrono lo stesso range dei 2x10V....less is more, molti meno problemi di caduta della catena...

    Io che 2anni fa ero nella tua stessa condizione, non tornerei più al 2x10V.

    - - - Updated - - -

    Potresti inziare a farti una cultura sulle bighe che vanno per la maaggiore dale tue parti qui;

    -http://blistergearreview.com/gear-re...de-comparisons

    http://blistergearreview.com/gear-re...de-comparisons

  16. Lo skifoso Jms-1 ha 2 Skife:


  17. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Scusate ma 'sta storia del monocorona? Da profano mi sembra una cagata. Cioè o uno riesce sempre ad essere super allenato o usa la bici sempre per lo stesso tipo di percorsi, altrimenti mi sembra che il mezzo perda un casino in flessibilità. Per l'utente medio e anche più su mi sembra che la doppia fornisca il range di dentini per affrontare un po' tutto, no? Sbaglio?
    con l'1x12 copri circa lo stesso range del 2x11, il rapporto più molle è leggermente più duro del 2x11 ma comunque sufficentemente molle da far impennare la bici ad ogni pedalata se non stai in sella bene
    ovvio che puoi privilegiare i rapporti agili a discapito di quelli duri che su una mtb servono a poco, ma se non hai grosse necessità di guida su scassato anche il 2x11 va benissimo, e come dici tu hai più flessibilità senza dover cambiare la corona
    in effetti deragliatore anteriore, telescopico sella e bloccaggio ammortizzatori a manubrio iniziano a diventare tanti comandi
    quindi la risposta è: dipende
    dipende dal tipo di bici, dal tipo di percorsi e dal tipo di ciclista
    tieni conto che ormai le top di gamma escono comunque solo con monocorona ormai quindi scelta obbligata

  18. Skife per belladitheboss:


  19. #40

    Predefinito

    Aggiungo inoltre, oggi come oggi, restando sui marchi noti, non dico che una vale l'altra, ma poco ci manca per un newbie....

    Spenderei un po di tempo invece per trovare un buona officina che poi ti verrà molto ultile per la manutenzione, tutt'altro che banale....E partirei a cercare la biga proprio da li, quelle serie fanno girare un mucchio di usato, fanno prezzi mediamente buoni, l'usato è ricondizionato, offrono competenza e un minimo di garanzia...condizioni necessarie per la fidelizzazione del cliente.

    Io 2 anni fa cercavo una trail/am da 29", il ciclista di fiducia è conce cannondale e presi da lui una trigger 29 da 140mm di escursione al 60% in meno del listino del nuovo....devo dire che ne sono molto soddisfatto.....finita la sua trasmissione 2x10v, sono passato al mono(30x42-11) e non rimpiango la vecchia, ora che I freni sono alla frutta, cambierò pure quelli....

  20. #41

    Predefinito

    Ma con il monocorona c è anche meno rischio che ti cada la catena no? ( a me succede ogni tanto con la doppia , sulla gravel)

  21. #42

    Predefinito

    in teoria sì
    a me succede in egual misura con 1x e 2x
    come dicevamo nell'altra discussione con trasmissioni 1x fatte modificando shimano capita più spesso che con trasmissioni che nascono 1x
    a me è successo con la 1x perchè è entrato un ramo nella catena, per il resto su percorsi da XC per quanto scassati e al limite dell'enduro non mi è successo
    con la gravel anche scendendo su single track da XC non ho avuto problemi (gruppo ultegra da ciclocross 2x11)

  22. #43

    Predefinito

    Se ti cade la catena col mono c'è qualcosa che non va.
    Probabilmente è il maggior vantaggio del monocorona (oltre a semplicitò, peso, ecc. ecc.).
    Oggi la doppia è per nostalgici o montaggi ipereconomici.
    Poi per fortuna ognuno può scegliere... ma di gente che passa da mono a doppia io non ne conosco

  23. Skife per ami:


  24. #44

    Predefinito

    Modelli medi sui cataloghi hanno ancora la doppia, vedi Trek e vedi Canyon....che poi qualcuno dica che è a causa dei magazzini pieni di doppie sarà pure, ma intanto la doppia esiste ed è tra noi.

  25. #45
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    JJ Solution Splitboard 164 + Spark R&D Burner + Fitwell Backcoutnry (e sono comunque una capra)

    Predefinito

    OT

    Doppia? Doppia corda? ABC della corda doppia?

    Fine OT

  26. Lo skifoso sollazzo ha 3 Skife:


Pagina 3 di 17 PrimoPrimo 12345678910111213 ... UltimoUltimo



Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •