Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 24 di 24

Discussione: Scegliere scarponi da trekking

  1. #16
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    Io ho un problema quando uso i miei scarponi, ovvero sono troppo rigidi ed a fine giornata mi ho fastidio alle piante dei piedi (proprio sotto).

    Gli scarponi sono questi:
    https://www.kayland.com/shop/mountai...black-red.html

    secondo voi è meglio inserire un sottopiede in gel, o simili, oppure prendere una calzatura meno spinta e tenere queste per i tratti più impervi?

    sinceramente posso parlare bene su quasi tutto di questo scarpone (tenuta su umido, bagnato, sassi, appigli ridotti, larghezza della pianta, nessuna buffa\vescica) ma la sera ed il giorno dopo le piante dei piedi necessitano veramente di un po' di sollievo.

  2. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    Io ho un problema quando uso i miei scarponi, ovvero sono troppo rigidi ed a fine giornata mi ho fastidio alle piante dei piedi (proprio sotto).

    Gli scarponi sono questi:
    https://www.kayland.com/shop/mountai...black-red.html

    secondo voi è meglio inserire un sottopiede in gel, o simili, oppure prendere una calzatura meno spinta e tenere queste per i tratti più impervi?

    sinceramente posso parlare bene su quasi tutto di questo scarpone (tenuta su umido, bagnato, sassi, appigli ridotti, larghezza della pianta, nessuna buffa\vescica) ma la sera ed il giorno dopo le piante dei piedi necessitano veramente di un po' di sollievo.
    io ho il problema contrario ihih li trovo sempre morbidini se non uso modello almeno ramponabili con semi-automatico

    prova a usare le solette active gel della scholl, la sera un po' di pediluvio acqua e sale fa sempre bene cmq
    se no hai un sacco di alternative più morbide, magari resta sulla kayland se ti trovi giò bene con la marca e non risolvi con le solette in gel

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    Io ho un problema quando uso i miei scarponi, ovvero sono troppo rigidi ed a fine giornata mi ho fastidio alle piante dei piedi (proprio sotto).

    Gli scarponi sono questi:
    https://www.kayland.com/shop/mountai...black-red.html

    secondo voi è meglio inserire un sottopiede in gel, o simili, oppure prendere una calzatura meno spinta e tenere queste per i tratti più impervi?

    sinceramente posso parlare bene su quasi tutto di questo scarpone (tenuta su umido, bagnato, sassi, appigli ridotti, larghezza della pianta, nessuna buffa\vescica) ma la sera ed il giorno dopo le piante dei piedi necessitano veramente di un po' di sollievo.
    Gli scarponi ramponabili sono rigidi per forza di cose e comodi non lo saranno mai.
    Il mio consiglio è di tenerli per le uscite in alta quota e prenderti un paio di scarponi alla buona (dolomite, asolo) per quando trekki soft.
    Anche se poi in discesa il grip e sostegno del tuo scarpone ti mancherà, ma daltronde botte piena e moglie ubriaca...

  5. #19
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    considerate pure che:
    a) sono un vitellozzo da circa 1 quintale;
    b) non uso mai scarpa con pochissima suola quali converse\all star proprio perchè mi fan male le piante a camminare anche solo in città.

    a questo punto proverò con i plantari in gel (questi potrebbero andare https://www.scholl.it/it-it/solette-...ctiv-work-uomo ??) ed eventualmente valuterò un secondo paio di scarponi.

    grazie

  6. #20
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Track 130 '17/'18, Sci Head SSS 177 (in noleggio)

    Predefinito

    Se posso permettermi, considera anche l'appoggio del piede, che potrebbe non essere ideale.
    Io ho risolto molti problemi facendomi fare dei plantari per migliorare, appunto, l'appoggio.
    Ho fatto un esame baro-podometrico, e in base ai dati, mi hanno fatto i plantari. Spesa esame 30 euro, plantari 70, e con 100 euro ho risolto molto.
    Ho anche un paio di solette in gel, proprio di quel dottore li, che utilizzo con un paio di scarpe normalissime
    (li non ci posso mettere i plantari) che sentivo un po' scomode, ma non è cambiato molto.

  7. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    considerate pure che:
    a) sono un vitellozzo da circa 1 quintale;
    b) non uso mai scarpa con pochissima suola quali converse\all star proprio perchè mi fan male le piante a camminare anche solo in città.

    a questo punto proverò con i plantari in gel (questi potrebbero andare https://www.scholl.it/it-it/solette-...ctiv-work-uomo ??) ed eventualmente valuterò un secondo paio di scarponi.

    grazie
    io uso le sport del dr.scholl...non sono malissimo, anche se le preferirei con piu sostegno...quindi tu che cerchi morbidezza, dovrebbero fare al tuo caso!
    Comunque ci ho fatto qualche km e un po' di dislivello...e sono ancora integre

  8. #22
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    io uso le sport del dr.scholl...non sono malissimo, anche se le preferirei con piu sostegno...quindi tu che cerchi morbidezza, dovrebbero fare al tuo caso!
    Comunque ci ho fatto qualche km e un po' di dislivello...e sono ancora integre
    grazie per la dritta, le provo settimana prossima che voglio fare la ferrata in adamello


    Citazione Originariamente scritto da vbMizio Vedi messaggio
    Se posso permettermi, considera anche l'appoggio del piede, che potrebbe non essere ideale.
    Io ho risolto molti problemi facendomi fare dei plantari per migliorare, appunto, l'appoggio.
    Ho fatto un esame baro-podometrico, e in base ai dati, mi hanno fatto i plantari. Spesa esame 30 euro, plantari 70, e con 100 euro ho risolto molto.
    Ho anche un paio di solette in gel, proprio di quel dottore li, che utilizzo con un paio di scarpe normalissime
    (li non ci posso mettere i plantari) che sentivo un po' scomode, ma non è cambiato molto.
    effettivamente ho un po' di problemi di postura perchè tutte le calzature (dalle ciabatte agli scarponi) li consumo prevalentemente sull'esterno, quindi il fastidio che sento anche oggi è sicuramente inficiato anche da questo. d'altronde da ragazzo quando mi prescrissero i plantari non li misi praticamente mai perchè non mi sentivo comodo nella scarpa, ed alla visita militare mi tagliarono anche per il valgismo

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #23

    Predefinito

    Ciao, ho acquistato i Tecnica Makalu III.

    https://www.amazon.it/Sconosciuto-Te...2Btecnica&th=1

    In pianta nessun problema, purtroppo invece lo scarpone sinistro mi batte sul retro sinistro della parte alta della caviglia, qualche centimetro sopra il malleolo, procurandomi dolore soprattutto nelle discese (sembra di avere una tenaglia)...alla fine della camminata mi sembrava di avvertire un versamento interno dovuto alla pressione costante. Esternamente invece non c'erano segni particolari.
    Non ho mai avuto problemi con gli scarponi da trekking e non capisco come mai questo dolore si sia manifestato solo sopra la caviglia sinistra....avete qualche consiglio da darmi a riguardo su come posso cercare di migliorare la situazione?
    Grazie

  11. #24

    Predefinito

    poco tempo pensavo per l'ennesima volta che dovevano fare qualcosa per contenere bene il tallone, in questi giorni, per caso, mi sono ritrovato in un negozio e ho visto le nuove Tecnica forge, tralasciando il fatto che sono leggere ma hanno una suola bella rigida (quindi adatti a torelli), sono termoformabili nella zona del tallone...finalmente una buona innovazione!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •