Mostra risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: Consigli trekking su alte vie Dolomiti per principianti

  1. #1

    Predefinito Consigli trekking su alte vie Dolomiti per principianti

    Ciao a tutti! sto pianificando con un amico un trekking di circa 1 settimana a Luglio sulle Dolomiti, tra bivacchi e rifugi.

    Stiamo studiando le Alte vie e vi chiedo un consiglio: qual è la meno tecnica? vorremmo evitare assolutamente ferrate e discese troppo impegnative. abbiamo una buona preparazione atletica ma scarsa conoscenza tecnica di montagna.
    Grazie!!

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Ciao,

    ti consiglio l'alta via n. 4, da San Candido a Pieve di Cadore. Dovrebbe essere alla vostra portata ed attraversa posti tra i più spettacolari delle Dolomiti.

    Qui trovi una brochure informativa: http://www.infodolomiti.it/media/inf...i/AV-04-IT.pdf

  4. #3

    Predefinito

    Guarda io ti consiglio un giro insolito, che puoi chiudere in 6/7 giorni con calma oppure accorciare a piacere e che non presenta alcuna difficoltà seria ( niente ferrate, solo qualche tratto attrezzato con cavo solo per sicurezza ) : l’anello Zoldano. Se fatto a luglio è spettacolare, non l’ho mai fatto tutto in un unica soluzione ma ho fatto tutte le varie tappe partendo dal fondovalle o dai passi .
    Ciaooo

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da iperico Vedi messaggio
    Ciao a tutti! sto pianificando con un amico un trekking di circa 1 settimana a Luglio sulle Dolomiti, tra bivacchi e rifugi.

    Stiamo studiando le Alte vie e vi chiedo un consiglio: qual è la meno tecnica? vorremmo evitare assolutamente ferrate e discese troppo impegnative. abbiamo una buona preparazione atletica ma scarsa conoscenza tecnica di montagna.
    Grazie!!
    io ti consiglio la classica AltaVia nr.1 delle Dolomiti. Lunga 125km da fare in 12 tappe (solitamente è così proposta) e quindi nel vostro caso potete scegliere le tappe o parte del percorso che più vi interessa! In ogni caso vi va bene perchè vi permette di attraversare davvero delle belle zone Dolomitiche! Magari parecchio frequentate, ma sicuramente che ne vale la pena..

    Mi permetto solo di farvi un piccolo appunto: occhio che fare una settimana di trekking divisa tra rifugi o rifugio+bivacco fà una bella differenza!
    - se fate una settimana di rifugi vi costa sicuramente di più (molto) ma non avete alcun pensiero di cibo o altro (al max potete portarvi qualche barretta e liquidi per i tragitti a piedi)
    - se ci piazzate anche qualche bivacco cambia tutto. Anche l'approccio al trekking. Avete molto più peso perchè dovete portarvi più roba ecc..

    nel momento in cui pianificate le tappe dovete valutare tutti gli aspetti!

    PS: prenotate i rifugi con largo anticipo!

  6. #5

    Predefinito

    Ciao,
    è possibile fare l’alta via n°4 senza attraversare ferrate e quindi senza doversi portare l’imbracatura e il caschetto, ma terminarla solamente tramite sentieri e camminate?
    Grazie

  7. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Ciao,
    è possibile fare l’alta via n°4 senza attraversare ferrate e quindi senza doversi portare l’imbracatura e il caschetto, ma terminarla solamente tramite sentieri e camminate?
    Grazie
    non conosco bene tutto il percorso delle 6 tappe dell'alta via 4 ma considera che comunque ogni tappa può proporre delle alternative. Cioè, anche se ci fossero dei tratti attrezzati o con ferrate, di solito c'è anche la possibilità del sentiero "normale". Magari si allunga il percorso ma solitamente c'è l'alternativa.. ma ripeto, non conosco a menadito tutte le tappe..
    l'unica cosa da fare (come bisognerebbe fare sempre in realtà) è studiarsi la cartina e pianificare il percorso che si vuole fare!

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Ciao,
    è possibile fare l’alta via n°4 senza attraversare ferrate e quindi senza doversi portare l’imbracatura e il caschetto, ma terminarla solamente tramite sentieri e camminate?
    Grazie
    Il percorso originale passa sicuramente per dei tratti attrezzati, quindi se volete evitare ferrate, per quanto non siano niente di difficile, non credo sia l'alta via ideale per voi. Tra l'altro ricordo che il tratto dopo il bivacco Comici era chiuso per frane, ora non so come sia messo, è meglio informarsi prima.
    In ogni caso volendo si possono anche evitare scendendo a valle ed aggirando i tratti attrezzati, ma così facendo il percorso perderebbe sicuramente molto del suo fascino
    Sinceramente opterei per altro.

  9. #8

    Predefinito

    Grazie mille per i consigli che mi avete dato.
    A questo punto dunque penso che opterò per un percorso differente.. per caso sapreste indicarmi, posto che ne esistano, una Alta Via senza ferrate? oppure percorsi simili di più giorni sempre senza ferrate?

  10. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Grazie mille per i consigli che mi avete dato.
    A questo punto dunque penso che opterò per un percorso differente.. per caso sapreste indicarmi, posto che ne esistano, una Alta Via senza ferrate? oppure percorsi simili di più giorni sempre senza ferrate?
    Per forza in dolomiti?

  11. #10

    Predefinito

    Possibilmente vorrei rimanere nelle dolomiti per ovvi motivi paesaggistici, altrimenti anche nel nord-est della Lombardia.
    Ti ringrazio per qualsiasi info saprai darmi.

  12. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Possibilmente vorrei rimanere nelle dolomiti per ovvi motivi paesaggistici, altrimenti anche nel nord-est della Lombardia.
    Ti ringrazio per qualsiasi info saprai darmi.
    Se vuoi rimanere nelle Dolomiti per motivi paesaggisticiti ribadisco il mio consiglio: Anello Zoldano. Avrai di che soddisfare la tua vista : Pelmo, BoscoNero, Spiz de Mesdì,Civetta, Moiazza , Sasso Lungo di Cibiana e sullo sfondo Antelao, Marmolada ecc ecc. penso che sia sufficiente.

  13. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Se vuoi rimanere nelle Dolomiti per motivi paesaggisticiti ribadisco il mio consiglio: Anello Zoldano. Avrai di che soddisfare la tua vista : Pelmo, BoscoNero, Spiz de Mesdì,Civetta, Moiazza , Sasso Lungo di Cibiana e sullo sfondo Antelao, Marmolada ecc ecc. penso che sia sufficiente.
    Grazie per il consiglio, mi sono informato un po' e mi sembra un'ottima soluzione.
    Spero proprio di poterla questa estate!

  14. #13

    Predefinito

    Condivido il suggerimento di sperem, ma comunque in dolomiti, a parte le "alte vie" ufficiali, credo che basti aprire sul tavolo un paio di cartine e penso tu possa crearti decine di trekking a tuo piacere
    Sulla lombardia non so aiutarti. Ci sono sennò altre alte via in altoadige molto belle e senza tratti attrezzati..

  15. Skife per macs:


  16. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Ciao,
    è possibile fare l’alta via n°4 senza attraversare ferrate e quindi senza doversi portare l’imbracatura e il caschetto, ma terminarla solamente tramite sentieri e camminate?
    Grazie
    IL sentiero attrezzato della 2° tappa è di certo alla vostra portata: qualche cengia molto bella, qualche canalino attrezzato, ma nessuna verticalità che possa mettervi in difficoltà.

    La 4° e 5° tappa con arrivo e partenza dal bivacco Comici invece sono a mio parere, sopra le vostre attitudini. Sia per la notte in bivacco, che come ti hanno detto cambia la prospettiva di tutto l'itinerario, sia per alcuni tratti ferrati non banali.

    Per evitare tutto ciò, dovete pianificare di arrivare al Rifugio San Marco (arrivo della 5°) non attraversando il Sorapiss, ma risalendo la Val di san Vito (parte dalla Val d'Ansiei all'altezza della Foresta di Somadida). E' un percorso bellissimo, anche se lunghetto.
    In pratica all'arrivo della 3°, invece di risalire al Vandelli, potreste scendere in val d'ansiei e da lì attaccare la Val di San Vito (sarebbe un giorno in meno di giro).
    Oppure salire al Vandelli (arrivo della 4°) ma poi ridiscendere (non ricordo se dalla stessa strada) in val d'ansiei verso Auronzo.

    La 6° tappa ha un tratto attrezzato, ma non impegnativo e soprattutto non verticale. Ed è talmente bella che non ve la potete perdere per nulla al mondo.

  17. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da EdoMG Vedi messaggio
    Possibilmente vorrei rimanere nelle dolomiti per ovvi motivi paesaggistici, altrimenti anche nel nord-est della Lombardia.
    Ti ringrazio per qualsiasi info saprai darmi.
    Con le Dolomiti centra niente, però in Lombardia ci sarebbe l'alta via della Valmalenco, proprio sopra a Sondrio.
    https://www.rifugi.lombardia.it/atti...almalenco.html




Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •