Pagina 61 di 72 PrimoPrimo ... 11515253545556575859606162636465666768697071 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 901 a 915 di 1070

Discussione: L'affare Foppolo (topic sull'affaire Foppolo, responsabile "chi metto?")

  1. #901

    Predefinito

    rigira e rigira,
    le persone attive sono sempre le stesse, località che meriterebbe la totale chiusura per sempre.

  2. #902

    Predefinito

    Carona. Tutti i nodi vengono al pettine...
    Riassumo.

    Il nuovo gestore prende in affitto le giostre dal comune di carona e di foppolo

    BIVIO - lato Carona
    il comune di Carona prende in affitto le giostre dal fallimento exBSS
    Il fallimento exBSS ha preso in leasing gli impianti di innevamento da Unicredit Leasing
    Unicredit Leasing ha costruito l'impianto di innevamento sui terreni di Comunione Monte Carisole
    La comunione monte Carisole è di proprietà di Devil Peak

    BIVIO - lato foppolo
    Il comune di Foppolo ha espropriato la giostre alla London group (Quarti)
    La london group è stata rilevata in toto dal fallimento da Devil Peak
    Devil peak non ha mai avuto il pagamento (indennizzo) per l'esproprio delle giostre

    Aggiungiamo che altri impianti sono strati costruiti da terreni di proprietà Devil Peak...

    Dove ti giri, c'è Devil Peak.
    Non sarebbe stato meglio, caro comune di carona/foppolo:
    1. aprire un dialogo con Devil Peak per la questione impianti (proprietà)
    2. non arrivare a fine ottobre a affittare per 200.000€ di soldi pubblici gli impianti
    3. non presentare un bando, anzi no, una manifestazione di interesse con innumerevoli punti oscuri/opachi/critici che possono allontanare un gestore sano e volonteroso???

    Questa storia mi ricorda questa canzone..

    https://www.youtube.com/watch?v=iP2gqdGf1qU

    -------------------
    Dal Corriere

    Impianti sci, adesso a Carona spunta la grana innevamento
    La Montecarisole detiene buona parte dei terreni su cui corrono le piste. Dopo la caduta di Berera la società ha iniziato a pretendere nuovi accordi

    di Maddalena Berbenni

    Carona e Foppolo contano i minuti che li separano dall’avviso di manifestazione di interesse per trovare chi gestirà il comprensorio. Gli avvocati dei due comuni stanno affinando le clausole, la giunta di Giancarlo Pedretti procederà subito dopo alla pubblicazione, questione di ore, in teoria. Carona traina il tentativo di salvataggio con la proposta d’acquisto di seggiovie e attrezzature della Brembo Super Ski fallita. Un tentativo che è un’impresa.

    A parte la caccia al gestore, a parte la futura ricerca di finanziamenti (per versare il milione e 350 mila euro necessario a ultimare l’affare all’asta di aprile), ci sono da definire i rapporti con la Comunione Montecarisole, che detiene buona parte dei terreni su cui corrono le piste. È un tema diventato all’ordine del giorno da quando Foppolo non è più guidata dall’ex sindaco Giuseppe Berera. Ai suoi tempi non esistevano accordi.

    Con l’inchiesta che lo ha travolto la Comunione ha iniziato a pretenderli. A nome dell’amministratore Antonio Assereto (uomo della Devil Peak, la società del Belmont che detiene le quote maggiori), negli ultimi giorni è partita una comunicazione alla Unicredit Leasing Spa, che ancora detiene l’impianto di innevamento comprato dal fallimento della controllata (la somma non è stata ancora del tutto versata). È l’impianto da cui dipendono tutte le piste ed è stato installato senza autorizzazioni. Con l’International legal service di Firenze la Montecarisole intima al leasing di rimuoverlo oppure di farsi avanti con un’offerta economica. Lo aveva già fatto, ma in questa delicata fase è una mossa che spaventa il Comune di Carona e lo spinge a nuove valutazioni con gli avvocati. L’impianto era stato acquistato dal fallimento a 600 mila euro nell’ottica di offrire agli acquirenti un pacchetto completo. All’ultima asta il prezzo è sceso a 300 mila.
    Ultima modifica di Bepiiii; 19-11-2019 alle 12:51 PM.

  3. Skife per Bepiiii:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #903

    Predefinito

    Bisogna vedere a che titolo sono stati posati i tubi dell’innevamento su terreni altrui. Il fatto che il proprietario sia un terzo non significa che quel terzo possa vantare alcunché. Mai sentito parlare della servitù coatta da acquedotto?

  6. #904

    Predefinito

    l'impianto di innevamento è stato riscattato dal Fallimento che ne è propriietario

  7. #905

    Predefinito

    Che problema c’è.
    Basta andare in comune a Carona e Foppolo e chiedere. I tecnici comunali sapranno in 5 minuti dare risposte certe e chiare...

    Sempre che non stiano cercando la polizza assicurativa che copriva i rischi di incendio... si dice la stiano ancora cercando... da tre anni...

  8. #906

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sci-munito Vedi messaggio
    l'impianto di innevamento è stato riscattato dal Fallimento che ne è propriietario
    Ma non chiarisce a che titolo l’impianto e’ stato posato su terreni di terzo. Con il suo consenso? Senza? Di nascosto? Un contratto? Una servitù coatta? Un diritto di superficie? E da quanto sono lì? Altra domanda importante.

  9. #907

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Ma non chiarisce a che titolo l’impianto e’ stato posato su terreni di terzo. Con il suo consenso? Senza? Di nascosto? Un contratto? Una servitù coatta? Un diritto di superficie? E da quanto sono lì? Altra domanda importante.
    Di certo non è stato posato a titolo di rete acquedottistica; è evidente che non è stato chiesto il consenso al proprietario del terreno e dunque non esitono contratti ne tantomeno diritti di qualsiasi tipo.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #908

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Ma non chiarisce a che titolo l’impianto e’ stato posato su terreni di terzo. Con il suo consenso? Senza? Di nascosto? Un contratto? Una servitù coatta? Un diritto di superficie? E da quanto sono lì? Altra domanda importante.
    Lo avrai già letto,
    a Foppolo per anni si è costruito su terreni di terzi,
    bastava una stretta di mano... e qualche contropartita leggibile negli atti della inchiesta.

    Si faceva così. Punto. Pensa che nemmeno le delibere erano firmate...
    Fai tu.

  12. #909

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Talebrembano Vedi messaggio
    Di certo non è stato posato a titolo di rete acquedottistica; è evidente che non è stato chiesto il consenso al proprietario del terreno e dunque non esitono contratti ne tantomeno diritti di qualsiasi tipo.
    Il proprietario del terreno ha lasciato fare per avere una contropartita immediata o futura...
    Direi che in valle per parecchio tempo questa era la regola.

  13. #910

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bepiiii Vedi messaggio
    Il proprietario del terreno ha lasciato fare per avere una contropartita immediata o futura...
    Direi che in valle per parecchio tempo questa era la regola.
    Sia il Valgussera che l'impianto di innevamento sono stati fatti quando i terreni erano di proprietà della Foppolo Evolution in Fallimento (Quarti per intenderci).
    Devil Peak ha acquistato dopo, quando tutto era già stato fatto.

  14. #911

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mazzo Vedi messaggio
    Sia il Valgussera che l'impianto di innevamento sono stati fatti quando i terreni erano di proprietà della Foppolo Evolution in Fallimento (Quarti per intenderci).
    Devil Peak ha acquistato dopo, quando tutto era già stato fatto.
    Sicuramente Devil Peak non è a Foppolo per fare da benefattore, ma è stata evidente soprattutto nell'anno di sua gestione la volontà di entrare nel merito delle questioni cercando per ognuna di essere una "regolarizzazione" dei rapporti. Forse è per questo che i suoi amministratori non sono ben visti in loco?

  15. #912

    Predefinito

    Rispetto a questi ultimi punti devil peak non è in torto.
    Si trova con terreni suoi dove si è costruito di tutto.
    Pure con due seggiovie a lei tolte (tolte alla foppolo evolution) mai indennizzate.

    Credo sia naturale avviare un dialogo costruttivo con chi ha interessi economici e turistici sulla alta valle.

    Ma non è così per i cittadini e operatori locali.
    Forse appunto perché si darebbe spazio e ‘potere’ ad un soggetto poco controllabile. Forse.

  16. Skife per Bepiiii:


  17. #913

  18. #914

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    qualcuno è salito su
    fino al montebello con le pelli??
    Chi è salito dice condizioni magnifiche!!!

    Aspettando che i gatti si mettano in azione per battere le piste. Carona non ha fatto ancora il bando e il gestore che batta non si vede all’orizzonte...


  19. #915

    Predefinito

    non c'è ancora abbastanza urgenza per fare l'assegnazione diretta, sii paziente...

Pagina 61 di 72 PrimoPrimo ... 11515253545556575859606162636465666768697071 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •