Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: saalbach (caroselli d'Austria)

  1. #1

    Predefinito saalbach (caroselli d'Austria)

    Traendo spunto da altre discussioni faccio servizio a questa località, descrivendo quello che ritengo uno, se non il migliore, itinerario di sci in pista di tutte le alpi.
    Andiamo alla scoperta di un carosello di piste fantastico,passo a passo,seguendo tutta una concatenazione consecutiva di piste che ci garantiranno pressochè costantemente dislivelli attorno ai 1000 metri cadauna, o poco al di sotto.

    GIORNO 1

    Dobbiamo anzitutto partire da Vorderglemm..parcheggiamo l'auto nel parcheggio gratuito della cabinovia Schonleitenbahn..con i 2 tronchi della telecabina ci portiamo in cima allo Wildenkarkogel.
    La prima pista della nostra sequenza è la rossa che si prende poco a dx dall'arrivo della cabinovia.. stiamo parlando della pista n. 61+61a che ridiscende fino alla partenza della cabinovia con la quale siamo appena saliti.
    La particolarità di questa pista è una ottima larghezza e praticamente nessuna curva.. una magnifica autostrada sempre pendente, dove poter fare ogni cosa desideriate..corse in velocità,curve,quel che volete..una pista che permette tutto e il contrario di tutto..con tutto il dislivello necessario per una lunga ed emozionante discesa.
    Bene,ora riprendiamo la cabinovia e risaliamo in cima allo Wildenkarkogel.
    Ora dobbiamo prestare la massima attenzione per percorrere una lunga diagonale che ci regalerà una sciata facile e lunghissima, ottimizzando tutto il percorso..con la pista azzurra n.66 che ci conduce senza interruzioni in un traverso davvero unico nel genere fino ad attaccarci alla pista azzurra n.52, che scende in modo da raggiungere direttamente il cuore del comprensorio di Saalbach.
    A questo punto siamo arrivati alla partenza della telecabina Kohlmaisgipfelbahn che con percorso in 2 tronchi ci conduce in cima al Kohkmaiskopf.
    Da qui possiamo assicurarci e provare due ottimi itinerari rossi di buonissima fattura..anche qui buone pendenze,larghezza e scorrevolezza pura.
    Alla dx della cabinovia abbiamo la pista 60+54.
    Alla sx della cabinovia abbiamo la pista 53.
    Le facciamo,tenendo per ultima la 53 in modo tale da arrivare direttamente alla partenza della cabinovia Bernkogelbahn..teniamoci bene sulla destra e attraversiamo un piccolo tratto di strada per arrivare alla partenza della cabinovia..finita la cabinovia ci portiamo con la seggiovia immediatamente successiva in cima al Bernkogel..arrivati in cima torniamo alla base della cabinovia testando la bellissima e lunga pista azzurra (in italia sarebbe marcata rossa..) pista n.46.
    A questo punto riprendiamo gli stessi impianti riportandoci di nuovo in cima al Bernkogel.
    Di qui una seconda seggiovia (Reiter ost) ci porta velocissimamente in cima al Reiterkogel..e siamo giunti all'attacco del collegamento per Fieberbrunn.
    Ora siamo di fronte a due scelte..
    1) molliamo il nostro carosello e completiamo la giornata dedicandoci all'intera area di Fieberbrunn
    2) continuiamo il carosello
    Missouri vi consiglia l'opzione 3) e cioè un compromesso: non molliamo il carosello, ma lo esaltiamo ulteriormente rinunciando per ora (ho detto per ora) a portarci fino a Fieberbrunn, ma cogliendo 2 piste del suo comprensorio.
    Tradotto.. dalla cima del Reiterkogel dove eravamo arrivati prendiamo la prima pista che fa parte del lato di Fieberbrunn..la F14 rossa..una pista eccezionale,stupenda in velocità,scorrevolezza,larghezza,cambi..una della più belle piste rosse che ho avuto la fortuna di percorrere.
    Con la F14 siamo arrivati alla base della cabinovia Tirols I che garantisce il collegamento verso Saalbach..esattamente di fronte abbiamo la Tirols 2 e poi la Reckmoos Sud che invece garantiscono il collegamento verso Fieberbrunn.
    Ma saliamo ancora con una ulteriore seggiovia-la Hochhornld che ci porta ancora più in alto.
    A questo punto molliamo la tentazione di scendere fino a Fieberbrunn..ritorniamo verso Saalbach con una lunghissima picchiata..ci aspettano in successione le due rosse F11+F12 e la blu F13 a conclusione..dislivello, grandi piste,adrenalina adrenalina adrenalina.
    A questo punto siamo pronti a riportarci verso Saalbach con la solita cabinovia Tirols 1.. il nostro carosello di ottimi dislivelli e signore piste prosegue ininterrotto.
    Siamo di nuovo in cima allo Reiterkogel..a questo punto seguiamo un altro tracciato rosso da leccarsi i baffi..uniamo le piste 33+33a..attenzione che la 33a parte poco a sinistra dell'arrivo della cabinovia Reiterkogelbahn (quasi in corrispondenza della partenza della seggiovia Hasenauer) e non è perfettamente visibile.
    Scesi a valle risaliamo con la cabinovia Reiterkogelbahn e con la seggiovia Hasenauer..ci troviamo così in cima all'Hasenauer Kopfl.
    Ora prendiamo un lungo traverso con la pista azzurra n.28 e abbiamo raggiunto l'altra estremità del comprensorio rispetto al nostro punto di partenza iniziale ad inizio giornata..la n.28 incrocia l'azzurra n.22 e siamo alla base della cabinovia Hochalmbahn.
    Se siamo stati veloci abbiamo tutto il tempo di provare le piste divertenti servite dalla cabinovia e dalle due seggiovie sovrastanti Spieleck e Hochalm
    A questo punto siamo pronti a cambiare il versante..prendiamo la telecabina Zwolfer-nordbahn che serve la pista nera n.14,una delle nere più impegnative delle alpi..a metro di paragone prendete una tulot oppure il muro terminale dello spinale e moltiplicatelo per un bel pò di volte..semplicemente fantastica,lunga,pendente e dura.
    Io ci farei 2 discese..poi dalla cima dello Zwolferkogel abbiamo pronte le 2 grandi piste di coppa del mondo che ci regalano un altra grande emozione..sto parlando della
    - pista rossa n.13 che segue nella 12 o 13a
    - pista nera n.15 che segue nelle stesse sopra
    Stiamo parlando di piste di pregio,parte alta di piena scorrevolezza e pendenza in campo aperto,seguito tecnico sempre veloce,dislivelli perfetti..piste da competizione sedi delle gare di coppa.
    Ma non abbiamo finito il carosello..fatte queste piste-personalmente ci sto come tempo con una ripetizione per ognuna sfruttando le 2 cabinovie Zwolferkogelbahn (1-2) - saliamo ora alla sx di queste piste con la telecabina Westgipfelbahn (1-2)..possiamo quindi provare una nuova pista rossa con ottimo dislivello e che assomma tutto ciò che si può richiedere ad una pista in termini di tecnica e varietà:la pista di cui sto parlando è la 6+6a.
    Risaliamo con la stessa telecabina di nuovo in cima allo Schattberg west..con un paio di rapidissimi collegamenti siamo in cima allo Schattberg ost.. da qui abbiamo altre 2 piste di assoluto valore e difficoltà tecnica che scendono a valle:la pista nera 1 e la sua variante rossa 1a.
    Manca solo l'ultimo tassello..risaliamo con la telecabina Schattberg express (1-2) e prendiamo la lunghissima e varia pista azzurra n.2b (anche questa in italia sarebbe marcata rossa) che ci riporta alla base.
    Il nostro carosello è finito..metri e metri di dislivello,adrenalina,mai e dico mai una pista banale.
    Si fa tutto in un giorno..ma bisogna avere buon allenamento ed essere un minimo veloci.

    GIORNO 2

    Per completare tutto il comprensorio abbiamo lasciato indietro 2 zone:diciamo una parte del comprensorio di Fieberbrunn e la zona di Leogang.
    Ora abbiamo 2 possibilità.
    Partiamo dal fatto che il collegamento verso Leogang è fatto da una serie di piste ed impianti di raccordo che lasciano il tempo che trovano..che le piste valide da Vorderglemm le abbiamo fatte nella parte iniziale del carosello già visto..le piste valide in zona Leogang sono solo le lunghe discese in valle:
    - la azzurro/rossa 88+89(e variante nera 89a)
    - l'azzurra 92+93
    Sono pista molto belle,varie e lunghe,assolutamente da non saltare.
    La prima possibilità è di partire il secondo giorno sempre da Vorderglemm e di completare fino a Leogang..ci vuole una mezza giornata..vi resta il tempo per riportarvi sul lato di Saalbach e sciare qua e là.
    Personalmente non gradisco perdere la giornata in questo modo, salvo che non abbiate molti giorni a disposizione per fare tutto con comodo.
    Lo stesso discorso vale per il pezzo di comprensorio mancante di Fieberbrunn..dovete risalire da Saalbach e dedicarci la giornata,quando mezza invece sarebbe sufficiente,e poi tornare a Saalbach a fare ripetizioni.
    Per chi ha voglia di ottimizzare e di evitare perdite di tempo e vuole sempre piste al top c'è la soluzione alla Missouri, che vi consente di chiudere i 300 e passa km di Saalbach in 2 giorni, sciando solo su piste di livello..non una sola pista che non abbia un perchè.
    Abbiamo passato il primo giorno a fare il carosello partendo da Saalbach e cominciandolo da Vorderglemm.
    Ora questo secondo giorno muoviamo l'auto..da Saalbach ci portiamo a Leogang..do per scontato che alloggiate a Saalbach
    Se fate come me scegliete invece Saalfelden come punto di alloggio..il primo giorno per fare il carosello dovete andare in auto a Vorderglemm, ma ora nel secondo giorno siete attaccati a Leogang e non distanti da Fieberbrunn,gli ultimi 2 tasselli del puzzle.
    Qualunque sia la vostra scelta la mia è stata quella di iniziare il secondo giorno da Leogang..una mattinata a fare la parte valida del comprensorio,come vi dicevo le piste azzurra e rossa 88+89 ( variante nera 89a) e la azzurra 92+93.
    Ci ho passto la mattinata..poi ho preso l'auto per spostarmi a Fieberbrunn che non è lontana da Leogang..e nel pomeriggio avete tutto il tempo di completare il comprensorio di Fieberbrunn tralasciando tutto il versante già fatto il giorno prima nel carosello.
    Morale..2 giorni...fine.
    Se invece non vi aggrada o avete molto tempo disponibile (siete in settimana bianca,sciate piano) Fieberbrunn e Leogang possono essere completate da Saalbach con ripetizioni e qualche pista banale in più.

    La cartina ufficiale la trovate qui..

    https://www.saalbach.com/en/winter/ski-resort/piste-map

    Come vedete c'è il full screen con le 4 frecce,la ingrandite e passando il mouse su piste ed impianti vi appaiono tutti i nomi di questi ultimi.
    Perdonate tutti gli errori grammaticali ed eventuali inesattezze,dopo con calma rileggerò tutto il testo.
    Spero di essere stato d'aiuto a tutti coloro che vorranno recarsi a sciare a Saalbach e chi c'è stato senza averne piena cognizione arrivando a questo commento..

    Conosco salvaci ante ingrandimento e non penso MAI a sto posto con nostalgia, tradotto manco ci penso di farmi 1000 km per andarci a sciare, cosa, invece, che penso continuamente per altri report. Della vecchia saalbach ricordo 3 4 piste, la nera in fondo alla vallata, la nera al centro del paese e la azzurra rossa che scende al primo impianto trovandoci, però io sono uno sciatore pugliese che non capisce e non potrà mai capire nulla di sci (nonnosciatore)


    Commento che preferisco sostituire con questo..

    mi dispiace il ritardo nel rispondere e riferirti le mie impressioni sul comprensorio che mi hai indicato, ma subito dopo il mio rientro ho avuto un problema di salute e non ero in grado di contattarti.
    Non ho parole per Saalbach-Hintergllemm. Sono delle montagne particolari e non ho mai trovato e provato comprensori del genere ,livello piste,lunghezze, dislivelli.
    Come indicavi tu a volte ADRENALINA pura.
    Quello che non mi aspettavo è stato l’impegno fisico,anche se sono uno sportivo preparato molto bene non ho tenuto conto dell’età. Ma con mio figlio ci siamo sfogati e in due settimane ti assicuro che ho goduto.

    Ovviamente si parla di un giro di 2 settimane in diverse località austriache..non di 2 settimane a Saalbach
    Ultima modifica di missouri; 10-05-2018 alle 11:00 AM.

  2. Skife per missouri:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    Grazie mille per i preziosi consigli....ci ho sciato un giorno a Saalbach per capodanno seguendo più o meno l'itinerario carosello che hai proposto..Purtroppo il meteo non era granchè in termini di visibilità pertanto fatico a ricordarmi bene le piste. Meriterebbe sicuramente una seconda occasione. Dei comprensori facenti parti del consorzio All Star è quello sicuramente più valido. (Molto bello anche Zell am see anche se più piccolo..ma piste stratosferiche...peccato solo per il meteo veramente osceno...caldo e visibilità zero)

  5. #3

    Predefinito

    Bene se ne stava discutendo anche in altra disucssione, che sul momento non ritrovo.
    Conosco la Saalbach ante ingrandimento ed in questo momento ho davanti la cartina delle piste ed impianti dell'epoca (non penso sia cambiato granchè, a parte il nuovo collegamente di ingrandimento):
    ebbene:
    Spieleckkogrl mt 1998
    Reichkendlkopf mt 1942
    Reitrkogel mt 1819
    Hasenaur Kopfi mt 1791
    Bernkogel mt 1740
    Kohlmaiskopf mt 1794
    Prundlkopf mt 1879
    Wildnkarkogel mt 1970
    Gr Asitz mt 1914
    Altro lato
    Schattberg Ost mt 2020
    SchTTBERG wEST MT 2096
    zWOLFERKOGEL 1984

    Saalbach sta a 1003 mt, Vorderglemm un poco più basso, Hinterglemm un poco più alto

    Scusate riprendo il discorso (modalità modifica), giacche mentre scrivevo la signora mi ha messo sull'attenti (partiti per il mare).
    Dunque ci siamo stati, 5 gg , nella prima dedace di marzo di4/5 anni addietro, in condizioni non ottimali, tutto questo lato era chiuso per mancanza di neve " Schonleitenbahn..con i 2 tronchi della telecabina ci portiamo in cima allo Wildenkarkogel", per cui non ci abbiano sciato. I primi tre gg ha nevicato (appena torno a casa metto delle foto fiabesche), neve abbastanza pesante ed umida,, il quarto giorno bellissima giornata di sole, il quinto un caldo terribile e già a mezzogiorno la neve era pappa (quest'anno il 17 marzo siamo stati in Val D'Isere, tutt'altre condizioni, anche perchè il territorio è completamente diverso). Ho ricordi di solo tre piste, una nera alla fine della vallata, veramente tecnica che merita. la nera centrale, dove si possono tirare bei curvoni e la rossa/azzurra che arriva all'impianto Schonleitenbahn, del resto non ricordo nulla, perchè non c'è quasi più nulla (attenzione, ripeto il lato della Wildenkarkogel era chiuso per mancanza di neve a marzo). Sinceramente se dovessi intraprendere un viaggio di 1.000 km da dove abito per Saalbach, con tutto il ben di dio che si trova sulle Alpi a 1000 km da casa, non mi viene nessuna voglia di tornarci, certco se abitassi ad Udine (forse c'è una possibilità che il prossimo anno mi trasferisca in Friuli), diventerebbe un posto dove andare a sciare, seppur prima si incontrano sulla strada altri resort che meritano con meno km). Questo è il mio parere che vale o sta sulla stesso piano di altri comunque non sono il depositario di nessuna verità, cvome non dovrebberlo essere per nessuno, dato che se è vero che tutti sciamo, tutti siamo diversi l'uno dall'altro, quindi verità assolute non ne esistono, però è sempre il caso di essere precisi e chiari per gli altri che devono decidere, ecco perchè ho riportato le altezze massime che raggiungono gli impianti e da dove partono e le condizioni meteo che si potrebbero trovare a marzo.
    Ultima modifica di nonnosciatore; 10-05-2018 alle 08:20 PM.

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Bene se ne stava discutendo anche in altra disucssione, che sul momento non ritrovo.
    Conosco la Saalbach ante ingrandimento ed in questo momento ho davanti la cartina delle piste ed impianti dell'epoca (non penso sia cambiato granchè, a parte il nuovo collegamente di ingrandimento):
    ebbene:
    Spieleckkogrl mt 1998
    Reichkendlkopf mt 1942
    Reitrkogel mt 1819
    Hasenaur Kopfi mt 1791
    Bernkogel mt 1740
    Kohlmaiskopf mt 1794
    Prundlkopf mt 1879
    Wildnkarkogel mt 1970
    Gr Asitz mt 1914
    Altro lato
    Schattberg Ost mt 2020
    SchTTBERG wEST MT 2096
    zWOLFERKOGEL 1984

    Saalbach sta a 1003 mt, Vorderglemm un poco più basso, Hinterglemm un poco più alto

    Scusate riprendo il discorso (modalità modifica), giacche mentre scrivevo la signora mi ha messo sull'attenti (partiti per il mare).
    Dunque ci siamo stati, 5 gg , nella prima dedace di marzo di4/5 anni addietro, in condizioni non ottimali, tutto questo lato era chiuso per mancanza di neve " Schonleitenbahn..con i 2 tronchi della telecabina ci portiamo in cima allo Wildenkarkogel", per cui non ci abbiano sciato. I primi tre gg ha nevicato (appena torno a casa metto delle foto fiabesche), neve abbastanza pesante ed umida,, il quarto giorno bellissima giornata di sole, il quinto un caldo terribile e già a mezzogiorno la neve era pappa (quest'anno il 17 marzo siamo stati in Val D'Isere, tutt'altre condizioni, anche perchè il territorio è completamente diverso). Ho ricordi di solo tre piste, una nera alla fine della vallata, veramente tecnica che merita. la nera centrale, dove si possono tirare bei curvoni e la rossa/azzurra che arriva all'impianto Schonleitenbahn, del resto non ricordo nulla, perchè non c'è quasi più nulla (attenzione, ripeto il lato della Wildenkarkogel era chiuso per mancanza di neve a marzo). Sinceramente se dovessi intraprendere un viaggio di 1.000 km da dove abito per Saalbach, con tutto il ben di dio che si trova sulle Alpi a 1000 km da casa, non mi viene nessuna voglia di tornarci, certco se abitassi ad Udine (forse c'è una possibilità che il prossimo anno mi trasferisca in Friuli), diventerebbe un posto dove andare a sciare, seppur prima si incontrano sulla strada altri resort che meritano con meno km). Questo è il mio parere che vale o sta sulla stesso piano di altri comunque non sono il depositario di nessuna verità, cvome non dovrebberlo essere per nessuno, dato che se è vero che tutti sciamo, tutti siamo diversi l'uno dall'altro, quindi verità assolute non ne esistono, però è sempre il caso di essere precisi e chiari per gli altri che devono decidere, ecco perchè ho riportato le altezze massime che raggiungono gli impianti e da dove partono e le condizioni meteo che si potrebbero trovare a marzo.
    traendo spunto dal tuo intervento sconsiglio a tutti di andare a saalbach a stagione inoltrata data la forte esposizione al sole di buona parte del comprensorio..allo stesso modo sconsiglio di andare a dicembre-tipo natale-poiché spesso ci sono ancora problemi nell'apertura di tutte le piste..il periodo giusto direi ê dalla befana in avanti fino a metà febbraio

  7. Skife per missouri:





Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •