Pagina 1 di 8 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 115

Discussione: Acquistare monolocale a Marilleva 1400

  1. #1

    Predefinito Acquistare monolocale a Marilleva 1400

    Ciao a tutti, amanti dello sci e della montagna, vorrei porvi un quesito, perchè è da un pò di tempo che sto pensando di comprare un piccolo monolocale (25-30 mq) a marilleva1400, visti i prezzi piuttosto bassi; premetto che abito a Roma e che ogni anno vado in settimana bianca (come immagino tutti voi) e scelgo sempre le località alpine più belle (madonna di campiglio, corvara, selva, la thuile, cervinia, courmayeur, meribel, ecc.); tuttavia ho sempre desiderato avere un "appoggio" fisso in una località alpina; premettendo che non posso permettermi uno chalet a madonna di campiglio, nè a corvara; vorrei spendere il meno possibile, sacrificare (ahimè) l'aspetto estetico, ma avere una grande comodità, cioè la pista che entra quasi dentro il residence in cui si trova il monolocale. So che marilleva1400 fa schifo, io stesso ci passavo controvoglia quando alloggiavo a madonna e giravo tutto il comprensorio con gli sci.
    Voi cosa fareste? Spendereste circa 30 mila euro (ci si compra una macchina) per un monolocale dentro un brutto residence, ma circondati da una natura stupenda (boschi) e con le piste che raggiungi sci a piedi?
    Immagino che quasi tutti mi direte di spendere questi soldi per le settimane bianche e sono d'accordo con voi, però magari vorrei aprire un dibattito per capire se qualcuno di voi farebbe questo piccolo investimento, considerando che nei periodi in cui non lo uso (cioè per parecchi mesi) lo affitterei magari a 150-200 euro a settimana e rientrerei in parte della spesa.
    Un saluto da Andrea

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Quesito interessante. Ovviamente è una di quelle domande a cui a priori è impossibile dare una risposta: dipende dalla singola situazione di ciascuno di noi e dalle connesse esigenze personali.

    Premesso di non conoscere benissimo Marilleva, l'aspetto più importante secondo me è scegliere il punto più strategico possibile in previsione delle future sciate (mi pare che già ci fossero discussioni che sollevavano il punto).

    Personalmente, da frequentatore spasmodico del DS, avrei qualche perplessità a focalizzarmi su una sistemazione che non mi consenta accesso diretto alle piste che frequento (e che spero di continuare a frequentare in futuro) per un semplice discorso legato alla comodità.

    Se invece hai intenzione di frequentare soprattutto il comprensorio di Madonna di Campiglio & Co. non può che essere un'ottima idea (specie se opterai per un residence direttamente sulle piste).

    La tua premessa però "Marilleva fa schifo" oltre a non essere condivisibile, secondo me, potrebbe far pensare che alla lunga potresti pentirti della scelta fatta (qualora decidessi di fare il "grande" passo).

  4. #3

    Predefinito

    Io ti consiglio di verificare, piuttosto, il costo dell'imu e delle spese condominiali.
    Noi abbiamo un appartamentino al mare e di IMU e Spese condominiali costa 2500 € l'anno.
    Immagino che in montagna col riscaldamento costi almeno 4000 € all'anno (anche perchè quei residence non sono coibentati per niente e hanno manutenzioni e personale costosi).
    Con quei soldi vai tranquillamente in montagna in appartamento a Marilleva molte più volte di quelle che hai dichiarato che ti interessino.
    Perchè sia quasi conveniente devi affittarlo almeno a 400 € per almeno 10 settimane e non è così semplice.


    Il fatto che Marilleva faccia schifo, invece, si vede da fuori dei residence, da dentro, soprattutto se ne prendi uno con veduta verso l'esterno e non verso il residence stesso, può veramente essere meraviglioso.

  5. Lo skifoso mauropd ha 3 Skife:


  6. #4

    Predefinito

    Mi scuso per il Marilleva fa schifo, perchè riguardando bene svariate fotografie non è vero (se paragoniamo l'estetica di marilleva1400 ad alcune località italiane, vedi tonale, sestriere, ahimè anche cervinia, ma soprattutto a molte località francesi, alla fine non è per niente la peggiore); esistono diversi residence disposti su vari livelli, quelli più brutti sono il Sole alto (un pò più distaccato e a quota leggermente più elevata) ma soprattutto il Solaria, quello più basso in quota, sembra un'astronave; in mezzo a questi due sono stati creati residence molto meno appariscenti, che si integrano meglio col paesaggio circostante; i due monolocali che ho visto intorno ai 30 mila euro si trovano al Lores 2 e al pian dei mughi (il più carino secondo me) quindi non sono brutti come i due casermoni nominati prima.
    In effetti la posizione dell'appartamento è fondamentale, come esposizione, lato val di sole è indubbiamente più bello, lato montagna è più riservato (cosa che a me non dispiace).
    Premetto che non ho mai speso i soldi di una settimana bianca per marilleva, perchè, in quella zona, ho sempre alloggiato a madonna di campiglio e, in ogni caso, mi piace girare sempre tra alpi occidentali, centrali ed orientali; il discorso di marilleva è legato esclusivamente al prezzo del monolocale, bassissimo, i costi annuali sono stati calcolati in 900 euro, compresa acqua e parte del riscaldamento (ovviamente prima dovrò verificare se queste cifre sono veritiere).
    Diciamo che sarebbe più comodo andare in hotel, come ho sempre fatto da 35 anni, senza il pensiero di spese varie, imu, tasse, ecc. però il sapere di avere una proprietà (anche se minuscola) attaccata ad una pista da sci, mi intriga

  7. #5
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    I casi secondo me sono due:
    1) sei davvero appassionato del comprensorio di Mandonna/Folgarida/Marileva, non hai esigenza di cambiare posto da visitare e intendi andarci a farti almeno un 20/25 di giorni l'anno d'inverno (tra vacanze natalizie e almeno una settimana bianca + wekkend lunghi a piacere) + 15/20 gg d'estate... allora l'acquisto potrebbe avere pure senso (non tanto economico, quanto pratico).

    2) sei semplicemente abituato ad andare li e non conosci null'altro: in tal caso, fossi in te, visto che sei a Roma, comincerei a pensare che un investimento immobiliare del genere potrebbe avere molto più senso se fatto in Appennino abruzzese.
    - Hai, ad un ora, l'altopiano delle rocche (Rovere, rocca di mezzo e rocca di cambio) che ti danno accesso ad Ovindoli Campo Felice e (la vicino) Campo Imperatore.
    - Oppure (se preferisci l'alto sangro) hai Roccaraso, ma sopratutto Rivisondoli e Pescocostanzo (bellissimi paesini), oltre che una serie di altri paesini sparsi la attorno, raggiungibili ogni weekend.
    Anche se volessi l'accesso diretto alle piste, fregandotene dell'estetica, la cosa è possibile: potresti per esempio vedere anche di comprare un monolocale nel casermone dell'aremogna, estrenamente non eccelso, ma con accesso diretto alle piste e servito dalle nuove cabinovie. Credo ci siano anche costruzioni più nuove e molto migliori, ma li cresce il prezzo. Anche ad Ovindoli, per altro verso, ci sono residence subito sotto le piste.

    Quanto ai comprensori:
    Ovo CF e Campo Imperatore non sono collegate, ma se acquisti casa in modo strategico sono piuttosto vicine tra loro l'anno venturo dovrebbero tornare ad offire la possibilità di skipass unico. ù
    Roccaraso ha un comprensorio che per estensione non ha molto da invidiare a MdC... certo le Dolomiti di brenta sono indubbiamente più ***** dei dolci panettoni di Roccaraso (piacciono tantissimo anche a me), ma sono anche tanto tanto più lontane.

  8. Skife per MAXINMARE:


  9. #6

    Predefinito

    Se le cifre sono davvero queste, può essere davvero un investimento conveniente.
    Al tuo posto però personalmente, valuterei anche l'idea di provare per un anno un affitto stagionale in loco in modo da togliermi i residui dubbi (ovviamente valutata la convenienza delle offerte).
    Depone a favore della scelta dell'acquisto anche il fatto che partire da Roma senza dover progettare in anticipo pernottamenti e quant'altro potrebbe rivelarsi assolutamente una scelta azzeccata per i prossimi soggiorni.

  10. #7

    Predefinito

    Io sono d'accordo con Maxinmare, a quel punto punterei con qualcosa in Abruzzo che potresti sfuttare tutto l'anno.
    Un esempio, qui sei vicino Ovindoli:
    https://www.immobiliare.it/63215274-...sa-d-Albe.html

  11. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    I casi secondo me sono due:
    1) sei davvero appassionato del comprensorio di Mandonna/Folgarida/Marileva, non hai esigenza di cambiare posto da visitare e intendi andarci a farti almeno un 20/25 di giorni l'anno d'inverno (tra vacanze natalizie e almeno una settimana bianca + wekkend lunghi a piacere) + 15/20 gg d'estate... allora l'acquisto potrebbe avere pure senso (non tanto economico, quanto pratico).

    2) sei semplicemente abituato ad andare li e non conosci null'altro: in tal caso, fossi in te, visto che sei a Roma, comincerei a pensare che un investimento immobiliare del genere potrebbe avere molto più senso se fatto in Appennino abruzzese.
    - Hai, ad un ora, l'altopiano delle rocche (Rovere, rocca di mezzo e rocca di cambio) che ti danno accesso ad Ovindoli Campo Felice e (la vicino) Campo Imperatore.
    - Oppure (se preferisci l'alto sangro) hai Roccaraso, ma sopratutto Rivisondoli e Pescocostanzo (bellissimi paesini), oltre che una serie di altri paesini sparsi la attorno, raggiungibili ogni weekend.
    Anche se volessi l'accesso diretto alle piste, fregandotene dell'estetica, la cosa è possibile: potresti per esempio vedere anche di comprare un monolocale nel casermone dell'aremogna, estrenamente non eccelso, ma con accesso diretto alle piste e servito dalle nuove cabinovie. Credo ci siano anche costruzioni più nuove e molto migliori, ma li cresce il prezzo. Anche ad Ovindoli, per altro verso, ci sono residence subito sotto le piste.

    Quanto ai comprensori:
    Ovo CF e Campo Imperatore non sono collegate, ma se acquisti casa in modo strategico sono piuttosto vicine tra loro l'anno venturo dovrebbero tornare ad offire la possibilità di skipass unico. ù
    Roccaraso ha un comprensorio che per estensione non ha molto da invidiare a MdC... certo le Dolomiti di brenta sono indubbiamente più ***** dei dolci panettoni di Roccaraso (piacciono tantissimo anche a me), ma sono anche tanto tanto più lontane.
    Per comodità e vicinanza sarebbe meglio l'abruzzo (frequento soprattutto campo felice ed ovindoli) ma, con tutto il rispetto verso l'abruzzo (regione bellissima) le alpi sono alpi, non tanto per le piste da sci (insuperabili) quanto per il paesaggio, le montagne, la tipologia di bosco, tutte caratteristiche che l'appennino non ha. Se poi aggiungiamo il fatto che le piste sono collegate direttamente a madonna di campiglio, folgarida e pinzolo, che a 30 km ci sono gli impianti del tonale e di pejo, non ci sono paragoni (escludendo il dolomiti superski, ovviamente).
    Comunque non ho tutta questa fretta, sto solo valutando l'ipotesi di un eventuale acquisto, sono preziosi i vostri consigli di amanti della montagna e dello sci :)

  12. #9

    Predefinito

    La casa in montagna (ma più in generale la seconda casa) per investimento è una chimera.
    La casa in montagna (ma più in generale la seconda casa) come mezzo moltiplicatore di opportunità per sciate e vacanze e fuga dalla città è invece una certezza.

    Se dal punto di vista economico/finanziario conviene andare qua e là in albergo anche più volte all'anno, la verità è che poi non si fa più di tanto.

    L'acquisto di una casa in montagna si fa con la pancia, non con la testa. Però non deve venirti il mal di pancia dopo pochi anni di entusiasmo, se no è davvero una rimessa.

  13. Lo skifoso botto ha 5 Skife:


  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    La casa in montagna (ma più in generale la seconda casa) per investimento è una chimera.
    La casa in montagna (ma più in generale la seconda casa) come mezzo moltiplicatore di opportunità per sciate e vacanze e fuga dalla città è invece una certezza.

    Se dal punto di vista economico/finanziario conviene andare qua e là in albergo anche più volte all'anno, la verità è che poi non si fa più di tanto.

    L'acquisto di una casa in montagna si fa con la pancia, non con la testa. Però non deve venirti il mal di pancia dopo pochi anni di entusiasmo, se no è davvero una rimessa.
    Non lo farei per un investimento (magari la affitterei per rientrarci con le spese annuali) lo farei proprio perchè mi piace l'idea di avere un luogo di svago dal caos cittadino, dove potermi rifugiare anche per una settimana intera; certo, mi piacerebbe avere uno chalet di legno in una bella vallata alpina, ma i prezzi sono davvero esagerati, a questo punto preferisco investire il meno possibile, mal che vada ho buttato 30 mila euro (è comuque un immobile) e sono consapevole che non godrò dell'ambiente di casa, ma di quello che c'è fuori casa.

  15. #11

    Predefinito

    Compra un camper.... costa uguale ma vai dove vuoi...

    Oltre alle manutenzioni ordinarie del residence, informati su quelle imminenti "straordinarie".

    Se costa come un garage a Milano e' perche' non vale molto di piu'. Chi e' disposto a venderlo a quel prezzo avra' gia' fatto tutti i suoi calcoli... e se nessuno e' accorso ancora a comprarlo vuol dire che "il mercato" concorda che quella sia una valutazione giusta (forse) ma non certo scontatissima.

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    Io ti consiglio di verificare, piuttosto, il costo dell'imu e delle spese condominiali.
    Noi abbiamo un appartamentino al mare e di IMU e Spese condominiali costa 2500 € l'anno.
    Immagino che in montagna col riscaldamento costi almeno 4000 € all'anno (anche perchè quei residence non sono coibentati per niente e hanno manutenzioni e personale costosi).
    Con quei soldi vai tranquillamente in montagna in appartamento a Marilleva molte più volte di quelle che hai dichiarato che ti interessino.
    Perchè sia quasi conveniente devi affittarlo almeno a 400 € per almeno 10 settimane e non è così semplice.


    Il fatto che Marilleva faccia schifo, invece, si vede da fuori dei residence, da dentro, soprattutto se ne prendi uno con veduta verso l'esterno e non verso il residence stesso, può veramente essere meraviglioso.
    4000 all'anno mi sembra molto sovra dimensionato. io ho bilocale in Chiesa Valmalenco (SO) 48 mt con cantina e ascensore e pago 1100 euro/anno di spese con riscaldamento incluse e 350 euro di IMU + 80 tari. Neanche 1500/anno. poi lo affitto normalmente a 450-500 a settimana quando non lo uso.
    Io per 30.000 euro lo prenderei al volo. affitti anche solo a 350-400 euro/settimana te lo ripaghi...30.000 euro in Montagna compri un box doppio (auto orizzontali)

  17. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    4000 all'anno mi sembra molto sovra dimensionato. io ho bilocale in Chiesa Valmalenco (SO) 48 mt con cantina e ascensore e pago 1100 euro/anno di spese con riscaldamento incluse e 350 euro di IMU + 80 tari. Neanche 1500/anno. poi lo affitto normalmente a 450-500 a settimana quando non lo uso.
    Io per 30.000 euro lo prenderei al volo. affitti anche solo a 350-400 euro/settimana te lo ripaghi...30.000 euro in Montagna compri un box doppio (auto orizzontali)
    Infatti la persona che vende mi ha detto più o meno queste cifre, 900 euro all'anno (compreso riscaldamento e acqua), ovviamente poi ci devo mettere anche io le varie tasse, essendo seconda casa; considerando che è compreso anche un parcheggio auto coperto, mi è sembrato un buon prezzo, naturalmente poi devo vedere se è tutto in regola e se non ci saranno lavori straordinari in vista, altrimenti cambia la musica.

  18. #14

    Predefinito

    Se davvero vendono monolocalia a 30.000 euro mi farei molte domande sulla qualità dell’edificio.

  19. Lo skifoso gigiotto98 ha 2 Skife:


  20. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andmann Vedi messaggio
    Infatti la persona che vende mi ha detto più o meno queste cifre, 900 euro all'anno (compreso riscaldamento e acqua), ovviamente poi ci devo mettere anche io le varie tasse, essendo seconda casa; considerando che è compreso anche un parcheggio auto coperto, mi è sembrato un buon prezzo, naturalmente poi devo vedere se è tutto in regola e se non ci saranno lavori straordinari in vista, altrimenti cambia la musica.
    al netto di problematiche catastali o spese ristrutturazioni preventivate in assemblea esorbitanti, credo sia molto conveniente. io a quel prezzo con posto auto non ci penserei due volte.

Pagina 1 di 8 12345678 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •