Posizione classifica anno 2018: 59/239 | Posizione in classifica generale: 1396/3410.

icona Skitags: Borno - Monte Altissimo [4]

Mostra risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Altissimamente Borno, domenica 04-03-2018

  1. #1

    Predefinito Altissimamente Borno, domenica 04-03-2018

    Piccola stazione sciistica alle pendici del Monte Altissimo, situata in una valle laterale della Valcamonica, poco distante dal centro di Borno,
    è dotata di due seggiovie, costruite alcuni anni fa in sostituzione della vecchia ovovia Sacif con ovetti giallo-rossi (ancora presente quando ci andai l'altra volta anni fa...)
    che conducono alla cima del monte , 1700 metri, a dispetto del nome , una seggiovia a base impianti per il campo scuola , e uno skilift nella parte alta,
    comodi e grandi i parcheggi, sia accanto all'impianto principale sia vicino al campo scuola.

    Le piste si sviluppano principalmente nella parte alta dai 1300 metri della seconda seggiovia in su, la Direttissima centrale (C) bella ma non così nera come sembrerebbe,
    la Pian d'Aprile (A) molto usata dai principianti e piuttosto stretta per lo scopo, la Col de Serf (D) con parti più o meno pendenti da cui partono un paio di varianti verso lo skilift Pagherola da poco rinnovato,
    verso valle solo una pista, nera ma non troppo anche questa, fra l'altro collegata, come già detto qui sul Forum, solamente da una variante della pista Pian d'Aprile, che la rende poco fruibile, pur se interessante.



    Domenica di bel tempo dopo giorni perturbati e freddi con neve fino in pianura, possono essere condizioni ideali per provare questa piccola località a bassa quota, arrivo dopo le nove, parcheggio alto pieno, si parcheggia in quello "secondario"
    molto grande, tramite una breve stradina accanto al campeggio si raggiunge il campo scuola dove è presente una seconda biglietteria, purtroppo con fila (ma lasciano salire con il breve impianto per andare all'altra cassa).
    Il tempo è bello, temperatura gradevole, molta gente, varie gare amatoriali , sia nello snopark che in pista, soprattutto di giovani e bambini, non fastidiose per lo spazio occupato di più per la quantità di gente,
    dopo due o tre giri si forma la coda alla quadriposto Play-Altissimo, daltronde praticamente tutte le piste arrivano lì, e fino a mezzogiorno rimarrà così, un po meglio allo skilift, che però copre meno dislivello,
    a valle invece non scende quasi nessuno, ma risulta in parte scomodo dovendo fare per forza la pista Pian d'Aprile, veramente zeppa di principianti e "incapaci" (scopriremo poi una pista che taglia la prima metà) ,
    oppure un tratto a piedi in salita.
    Da notare che tutti gli impianti giravano abbastanza a singhiozzo per la gran quantità di gente "poco esperta", credo saliti in massa dopo aver visto la neve in pianura (chi sciava con me ha ritenuto la cosa inferiore solamente ai
    cinesi che si trovano ai PdB ), nel pomeriggio invece situazione molto migliore, anche la neve , tranne qualche punto singolare, è stata buona tutto il giorno!

    Arrivo in cima


    Verso sud la Valcamonica e le piste di Montecampione


    Verso nord, da ovest Presolana


    a est gruppo dell'Adamello in lontannza


    L'ex arrivo dell'ovovia , ora rifugio


    Panorama


    Pista centrale "Direttissima"








    Seggiovia Play Monte Altissimo, pur in presenza di coda seggiole mediamente con due persone scarse...


    Base dello snowpark e skilift attualmente in disuso


    Rinnovato skilift Pagherola, permette di utilizzare buona parte delle piste in alto






    Pista Col de Serf, bella e varia






    Parte iniziale Pian d'Aprile e parte di raccordo con la pista verso valle,
    nella tratta intermedia niente foto per "traffico intenso"





    Pista Play-Ogne, bella ma poco utilizzabile per la "buca" presente all'intermedio,
    nella quale incappa pure la prima seggiovia...






    Campo scuola a base impianti


    Pista Regina di montagna (B) con variante non battuta



    Ultime discese sulle piste quasi deserte


  2. #2

    Predefinito

    Quest'anno finalmente ci sono un sacco di belle descrizioni di posti che negli ultimi 2 inverni non se ne è mai sentito parlare.
    Mi sembra molto carino, forse troppa gente, ma le piste se la neve è bella veloce sembrano interessanti.

    che tutti gli impianti giravano abbastanza a singhiozzo per la gran quantità di gente "poco esperta"
    Perchè? Continuavano a incastrarsi agli imbarchi?

  3. Skife per Fabio:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maghero Vedi messaggio
    ostia strettine! sembra qui in appennino
    È una cosa piuttosto comune nella zona delle Orobie

  7. Skife per nkg83:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Larice Vedi messaggio
    Piccola stazione sciistica





    ... bello al limite del bornografico .....

  9. Lo skifoso Kaliningrad ha 9 Skife:


  10. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Quest'anno finalmente ci sono un sacco di belle descrizioni di posti che negli ultimi 2 inverni non se ne è mai sentito parlare.
    Mi sembra molto carino, forse troppa gente, ma le piste se la neve è bella veloce sembrano interessanti.

    Perchè? Continuavano a incastrarsi agli imbarchi?
    Più o meno si, oltre al fatto che trasportano anche (qualche) pedone...

  11. #7

    Predefinito

    Quest’anno mi sa che è l’anno della riscoperta dei piccoli comprensori, dove la giornata di sci va oltre al numero di piste ed ai km fatti.
    Grazieeeee

  12. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    Che peccato, hanno dismesso la bellissima Leitner d'epoca "a motrice allungata" (perché in origine partiva dal Plaj) anche se sulla mappa continuano a segnarla. In effetti stante la presenza della nuova Pagherola, è diventata un doppione.

    Nota: Ma adesso che c'è la Pagherola di mezzo, come si fa a imboccare la Col de Serf dall'arrivo della quadriposto? Si attraversa la sciovia bellamente? Si è obbligati a prendere la Pagherola e sganciarsi a destra?
    Ultima modifica di ste1258; 08-03-2018 alle 09:24 PM.

  15. Skife per ste1258:


  16. #9

    Predefinito

    Bel posticino,e bel reportino.Domenica scorsa ero a Cerreto Laghi,e la giornata era climaticamente un po diversa.

  17. Skife per luca63:


  18. #10

    Predefinito

    Complimenti! Bel report!! Posso dire che in questo posto ci sono cresciuto, avendo imparato a sciare proprio qui nel 2003. Ci sono stati dei momenti in cui sembrava essere arrivato al capolinea, ma per fortuna ora sembrano essersi ripresi. Lo dimostra anche aver ricostruito il Pagherola (anche se a distanza di ben 10 anni dalla dismissione del vecchio Sacif) e secondo me hanno fatto benissimo. L'altro skilift, a cui ero moooooolto affezzionato, ormai più che alla frutta era all'ammazzacaffè. 40 anni son sempre 40 anni d'altronde. Hanno anche abilitato la seconda seggiovia per i pedoni, cosi da poterla aprire dalla prossima estate. La pista di rientro è una questione un pò "spinosa". Con la vecchia biposto (dismessa nel 2010) potevi rifarla tutte le volte che volevi, ma per raggiungere la seggiovia Play Altissimo dovevi fare sci di fondo. Con la quadriposto attuale invece sei subito li, ma per rifare quella pista devi risalire ogni volta fino in cima. Secondo me è meglio cosi com'è adesso. Di piste per divertirsi ce ne sono e poi prendendo la variante Pian d'Aprile a quella pista ci arrivi abbastanza comodo. Ok sarà poco fruibile, ma in annate di poca neve ti devi proprio fare la risalita sci in spalla! E spesso Pian d'Aprile e rientro sono le uniche piste aperte!

    - - - Updated - - -

    Quanto agli impianti, nel 2005 hanno proprio fatto centro a riuscire a cambiare la vecchia e scassata ovovia gialla e rossa con la quadriposto che sale al Play (quella che sale all'Altissimo è del 1997 o giù di li). Avessero aspettato un anno o due, la seggiovia attuale ce la saremmo sognata.... infatti poi venne il famoso 2007, secco e caldo fino all'inverosimile e in quell'anno il vecchio Pagherola venne dismesso per fine vita tecnica e non sostituito, anche se c'era già in programma una seggiovia biposto.. Almeno con questi impianti sono a posto per un'altra quindicina d'anni

  19. Lo skifoso Marko94 ha 2 Skife:


  20. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Nota: Ma adesso che c'è la Pagherola di mezzo, come si fa a imboccare la Col de Serf dall'arrivo della quadriposto? Si attraversa la sciovia bellamente? Si è obbligati a prendere la Pagherola e sganciarsi a destra?
    Si attraversa, non so quanto a norma, ma ci sta un cartello,
    altrimenti si passa, in piano, davanti al rifugio e si gira a monte della puleggia.





    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Marko94 Vedi messaggio
    La pista di rientro è una questione un pò "spinosa". Con la vecchia biposto (dismessa nel 2010) potevi rifarla tutte le volte che volevi, ma per raggiungere la seggiovia Play Altissimo dovevi fare sci di fondo. Con la quadriposto attuale invece sei subito li, ma per rifare quella pista devi risalire ogni volta fino in cima. Secondo me è meglio cosi com'è adesso. Di piste per divertirsi ce ne sono e poi prendendo la variante Pian d'Aprile a quella pista ci arrivi abbastanza comodo. Ok sarà poco fruibile, ma in annate di poca neve ti devi proprio fare la risalita sci in spalla! E spesso Pian d'Aprile e rientro sono le uniche piste aperte!
    Il tratto "incriminato" da fare a piedi , visto da monte e da valle
    mi sembra che basterebbe un po' di movimento terra per alleviare la scomodità




    Però in effetti ora le due seggiovie sono vicine


  21. Lo skifoso Larice ha 5 Skife:


  22. #12

    Predefinito

    Ottima recensione di cui condivido praticamente tutto.

    Anche io domenica ero a Borno, non ci andavo da qualche anno... ho approfittato della stagione nevosa dato che effettivamente sono stazioni che difficilmente si trovano in condizioni buone in anni di innevamento scarso.
    Probabilmente ci siamo anche incrociati...

    Quando c'è neve però è una località dove essa si mantiene di ottima qualità e non tende a formare lastre.

    Una delle pecche di Borno è sicuramente la conformazione del terreno con quella buca che rende fruibile la pista che scende a valle solo dalla Pian D' Aprile, pista effettivamente stretta, frequentata da numerosi principianti dalle traiettorie abbastanza imprevedibili e da gente che per passare fa traiettorie altrettanto imprevedibili...insomma una pista da percorrere con la massima attenzione.

    Peccato perché le altre piste sono molto interessanti e meriterebbero di essere percorse prolungando poi la sciata con la "nera" che scende a valle per avere un buon dislivello.
    D' altro canto è vero che in anni di scarso innevamento (oramai purtroppo frequenti) la pista inferiore non sarebbe fruibile per buona parte della stagione.
    Eventuali lavori per modificare la conformazione sarebbero troppo costosi e anche troppo impattanti.

    Un plauso invece alla gestione, con un rinnovamento degli impianti che in piccole stazioni di questo tipo è tutt'altro che scontato.
    Da quanto ho capito per finanziare lo skilift è stato proposto una specie di investimento con il quale gli interessati potevano versare delle quote e recuperare un minimo interesse dopo qualche anno.
    Ottima idea a mio parere: chi possiede una casa a Borno o chi abita nei dintorni, anzichè prendere interessi scarsi in banca ha magari guadagnato o guadagnerà qualcosa in meno da questo fondo ma ha avuto un vantaggio diretto su un impianto ripristinato.
    Su un tabellone allo skilift è reclamizzato un progetto analogo per il rinnovamento del rifugio in cima agli impianti.
    Da quanto ho notato infatti dai "tornelli parlanti" buona parte dei frequentatori possiede gli stagionali...

    Per quanto riguarda l'affollanento credo fosse una giornata particolare: meteo ottimo, innevamento ottimo, gara di snowboard per ragazzini in park e gara sulla pista centrale hanno sicuramente portato più gente del solito.
    La cosa più noiosa è stata effettivamente il continuo stop/rallentamento degli impianti soprattutto nel periodo di affollamento, vuoi per la gente a piedi vuoi per i principianti...d'sltra parte è una stazione che con la Pian D' Aprile ben si adatta a loro e pure loro hanno il diritto di uscire dal campetto per fare qualcosa di più lungo e alla loro portata.
    La mattina presto (sono arrivato nel parcheggio alle 8:00) e dopo le 13:30 ho sciato comunque ottimamente...le ultime discese poi erano a piste semideserte...siamo stati gli ultimi a prendere lo skilift prima che chiudesse e l'ultima è stata a pista totalmente sgombra nella parte iniziale.

  23. Lo skifoso zetaemme ha 3 Skife:


  24. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Ottima recensione di cui condivido praticamente tutto.

    Anche io domenica ero a Borno, non ci andavo da qualche anno... ho approfittato della stagione nevosa dato che effettivamente sono stazioni che difficilmente si trovano in condizioni buone in anni di innevamento scarso.
    Probabilmente ci siamo anche incrociati...

    Quando c'è neve però è una località dove essa si mantiene di ottima qualità e non tende a formare lastre.

    Una delle pecche di Borno è sicuramente la conformazione del terreno con quella buca che rende fruibile la pista che scende a valle solo dalla Pian D' Aprile, pista effettivamente stretta, frequentata da numerosi principianti dalle traiettorie abbastanza imprevedibili e da gente che per passare fa traiettorie altrettanto imprevedibili...insomma una pista da percorrere con la massima attenzione.

    Peccato perché le altre piste sono molto interessanti e meriterebbero di essere percorse prolungando poi la sciata con la "nera" che scende a valle per avere un buon dislivello.
    D' altro canto è vero che in anni di scarso innevamento (oramai purtroppo frequenti) la pista inferiore non sarebbe fruibile per buona parte della stagione.
    Eventuali lavori per modificare la conformazione sarebbero troppo costosi e anche troppo impattanti.

    Un plauso invece alla gestione, con un rinnovamento degli impianti che in piccole stazioni di questo tipo è tutt'altro che scontato.
    Da quanto ho capito per finanziare lo skilift è stato proposto una specie di investimento con il quale gli interessati potevano versare delle quote e recuperare un minimo interesse dopo qualche anno.
    Ottima idea a mio parere: chi possiede una casa a Borno o chi abita nei dintorni, anzichè prendere interessi scarsi in banca ha magari guadagnato o guadagnerà qualcosa in meno da questo fondo ma ha avuto un vantaggio diretto su un impianto ripristinato.
    Su un tabellone allo skilift è reclamizzato un progetto analogo per il rinnovamento del rifugio in cima agli impianti.
    Da quanto ho notato infatti dai "tornelli parlanti" buona parte dei frequentatori possiede gli stagionali...

    Per quanto riguarda l'affollanento credo fosse una giornata particolare: meteo ottimo, innevamento ottimo, gara di snowboard per ragazzini in park e gara sulla pista centrale hanno sicuramente portato più gente del solito.
    La cosa più noiosa è stata effettivamente il continuo stop/rallentamento degli impianti soprattutto nel periodo di affollamento, vuoi per la gente a piedi vuoi per i principianti...d'sltra parte è una stazione che con la Pian D' Aprile ben si adatta a loro e pure loro hanno il diritto di uscire dal campetto per fare qualcosa di più lungo e alla loro portata.
    La mattina presto (sono arrivato nel parcheggio alle 8:00) e dopo le 13:30 ho sciato comunque ottimamente...le ultime discese poi erano a piste semideserte...siamo stati gli ultimi a prendere lo skilift prima che chiudesse e l'ultima è stata a pista totalmente sgombra nella parte iniziale.
    Pensare che sulla pagina di fb c'è chi addirittura si lamenta degli impianti, che sono troppo lenti (cosa assolutamente falsa, semmai sono un pò lunghi per essere ad ammorsamento fisso, e se rallentano spesso è perchè trasportano i pedoni). Un pò di tempo fa uno addirittura ha scritto che ci vorrebbe una cabinovia a otto con intermedia.... Come ho già scritto, non tutti i posti piccoli possono vantarsi di avere gli impianti abbastanza recenti!!!! Cosi come il campo scuola, la maggior parte "vivacchiano" con uno skiliffino di 30 anni o con un tapis roulant, qui invece abbiamo una quadriposto!!

  25. #14

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •