Pagina 39 di 44 PrimoPrimo ... 29303132333435363738394041424344 UltimoUltimo
Mostra risultati da 571 a 585 di 652

Discussione: Sul nuovo progetto "Avvicinare le Montagne"

  1. #571

    Predefinito Novità 2019/2020....nonostante tutto

    Nonostante i mille intoppi per la cabinovia e ora anche per la messa in sicurezza della strada, a piccoli passi vanno avanti... Facciamo un riepilogo delle piccole novità di questa stagione!

    Cose che ci saranno:
    - riorganizzazione area principianti: la zona dei tappeti è stata livellata, il secondo tappeto è stato riposizionato e coperto come il primo. Ci sarà inoltre anche una piccola pista dedicata ai bob. La zona principianti sarà aperta ed illuminata anche alla sera in concomitanza dello sci notturno.
    - nuovo percorso ciaspole San Domenico-Ciamporino: su fb hanno scritto che è un percorso realizzato ex-novo in estate, ma secondo me parlano solo del tratto dalla Casa Rossa a Ciamporino. Da San Domenico a Casa Rossa immagino che si utilizzerà la gippabile oppure la pista per downhill.
    - convenzione con provincia e Unione Montana per il servizio Prontobus: chi presenterà un biglietto A/R per il servizio Prontobus (un piccolo bus che collega Varzo a San Domenico e Trasquera 3 volte al giorno) avrà uno sconto sullo skipass pari all'intero prezzo del bus. Ovviamente è una misura quasi irrilevante, ma penso che lo stiano facendo per stimolare più gente ad usarlo (ora viaggia quasi sempre vuoto), in modo tale da arrivare a saturazione completa e magari invogliare la provincia ad usare pullmini più capienti e magari più corse.

    Cose che potrebbero esserci:
    - allargamento imbarco CF4 Ciamporino: un intervento piccolo e non rilevante, ma utile e se non sbaglio erano già arrivati i permessi per costruire

    Cose che vorrei che ci fossero:
    - gli armadietti all'Alpe Ciamporino per lasciare giù gli zaini e quant'altro al sicuro
    - nuovi pozzetti innevamento: dati i lavori di movimento terra che ci sono stati in zona tappeti e che forse (chi lo sa) ci sono stati in zona imbarco CF4, magari hanno colto l'occasione per allungare leggermente la linea di innevamento, magari con un paio di nuovi pozzetti (qualche giorno fa in webcam si vedevano cannoni, e alcuni di essi sembravano nuovi)
    - una piccola pista di pattinaggio sul ghiaccio, di quelle noleggiabili, nella zona dell'antica pista di pattinaggio (dove c'è ora il Parco Avventura), utilizzando come noleggio pattini la casetta che c'è già
    - migliorie nella ristorazione sulle piste....ma qui ormai ho perso le speranze!!!!

  2. Lo skifoso Runass ha 3 Skife:


  3. #572

    Predefinito

    No, il nuovo percorso per ciaspole parte proprio da San Domenico, poco prima del centro abitato.... più o meno bosco delle fate per chi è pratico.

    Pista di pattinaggio manca di brutto, già a Sando sarebbe bella e sarebbe un po’ di vita.

  4. Skife per indel:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #573

    Predefinito Intanto dall'altra parte del Sempione....

    Intanto, dall'altra parte del Sempione, AletschArena si prepara ad inaugurare la nuova cabinovia Fiesch-Fiescharalp. La stazione di valle è molto più di una semplice partenza di una cabinovia, che tra le altre cose sarà la più rapida di tutta la Svizzera. E' anche un piccolo terminal bus con 3 piattaforme per gli autopostali. Inoltre, la stazione è costruita sopra i binari della ferrovia, dove hanno fatto nuove banchine e fermerà anche il treno: sarà anche la nuova stazione ferroviaria di Fiesch, nel pieno centro del paese. Inaugurazione il 7 dicembre! Treno, autobus e cabinovia, questo è proprio quello che ci vorrebbe dalla stazione di Varzo!

    Sognando ad occhi aperti, visto che ormai ho perso le speranze e penso che il progetto naufragherà a causa dei troppi intoppi burocratici e il totale disinteresse del comune di Varzo, sarebbe bellissimo avere una nuova stazione di Varzo, abbinata ad un capiente autosilo (utile anche ai frontalieri!), fermata bus e partenza cabinovia Varzo-Trasquera (fondamentale non dimenticarsi del piccolo borgo divedrino!!!)-San Domenico. Pure la Svizzera sta investendo da noi, hanno appena stanziato 50 milioni di franchi per ammodernare la ferrovia del Sempione fino al lago d'Orta, praticamente dimenticata dalle ferrovie italiane e sulla quale corrono solo treni internazionali e i trenini verdi svizzeri, che hanno riportato il treno ogni 2 ore a Varzo!



    https://www.skigebiete-test.ch/skima...ehrsknoten.htm

  7. Lo skifoso Runass ha 5 Skife:


  8. #574

    Predefinito

    Situazione sempre più complicata. Ho letto sui siti delle amministrazioni che i quattro comuni (Baceno, Crodo, Trasquera e Varzo) stanno intentando un ricorso congiunto al TAR contro l'ente di gestione Aree Protette Ossola. Quest'ente, oltre a regolamentare giustamente i parchi naturali (Veglia, Devero, Antrona) supervisiona anche le aree limitrofe (le famose ZPS), che sono in parte coinvolte in Avvicinare le Montagne (una parte del Teggiolo e la Val Bondolero). Pare che l'ente Aree Protette abbia adottato definitivamente il piano di gestione di queste aree senza consultare i quattro comuni coinvolti, che ovviamente devono far valere le proprie esigenze turistiche, urbanistiche e di pianificazione nei territori coinvolti.

  9. #575

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Runass Vedi messaggio
    Situazione sempre più complicata. Ho letto sui siti delle amministrazioni che i quattro comuni (Baceno, Crodo, Trasquera e Varzo) stanno intentando un ricorso congiunto al TAR contro l'ente di gestione Aree Protette Ossola. Quest'ente, oltre a regolamentare giustamente i parchi naturali (Veglia, Devero, Antrona) supervisiona anche le aree limitrofe (le famose ZPS), che sono in parte coinvolte in Avvicinare le Montagne (una parte del Teggiolo e la Val Bondolero). Pare che l'ente Aree Protette abbia adottato definitivamente il piano di gestione di queste aree senza consultare i quattro comuni coinvolti, che ovviamente devono far valere le proprie esigenze turistiche, urbanistiche e di pianificazione nei territori coinvolti.
    dove vada a pendere il rapporto di forza tra questi due enti o gruppo di enti, credo che sia il nodo fondamentale per lo sviluppo turistico oppure staticamente conservativo della macro area; pensare che uno possa collaborare a soddisfare parzialmente gli interessi dell'altro in un'armoniosa collaborazione, secondo moderni dettami di sviluppo ecc. ecc., e' pura fantasia...

    forse la battaglia seria e' cominciata e lascera' sul campo uno dei due contendenti; ovviamente non come apparenza formale, ma come forza sostanziale

    ma tra l'altro… dopo la fine del mandato dell'ultimo presidente delle aree protette, il posto e' vacante? quando lo eleggeranno?
    Ultima modifica di Ranger; 01-12-2019 alle 09:34 PM.

  10. #576

    Predefinito

    Sono enti che per natura hanno interessi diversi, proprio per il ruolo che svolgono...A bilanciare le cose devono essere le VIA / VAS, procedure fatte apposta per questo che devono stabilire cosa può essere fatto e le contromisure di compensanzione...E non gli enti stessi, prevaricandosi, come sembra sia avvenuto...

    Se fosse vero che l'ente di gestione ha promulgato la delibera, quindi stabilendo i confini delle aree protette e relativi divieti, senza consultare i comuni e senza tener conto dei piani regolatori e di eventuale sviluppo, mi sa di prevaricazione...altrimenti non capirei perchè fanno ricorso al TAR. Sembrerebbe essere proprio un "regalino" depositato dall'ex dirigente (di cui si riconoscono assolutamente i meriti per quanto riguarda il lavoro fatto nel parco, con numerosi riconoscimenti e traguardi, ma del quale si conoscono anche bene certe simpatie) prima di lasciare l'incarico...
    Poi magari il motivo per cui ricorrono è tutt'altro, non è scritto da nessuna parte.
    Se non sbaglio il concorso per il nuovo dirigente dovrebbe essere terminato il 6 novembre.

  11. Skife per Runass:


  12. #577

    Predefinito

    Cmq almeno questa volta si sono mossi, mentre per la strada niente... solo silenzio!!!

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #578

    Predefinito Lampioni d'artista

    Torna la rubrica sui favolosi lampioni d'artista di San Domenico! Nel paese quasi tutti sono così, facilissimo incontrare queste meravigliose opere d'arte! Fate presto prima che il Comune provveda a sostituirli tutti! Secondo me altri 5-6 anni in più agli oltre 5 già passati dovrebbero esserci!






  15. Lo skifoso Runass ha 2 Skife:


  16. #579

    Predefinito

    Ma ancora che ci credono? Comitato, state tranquilli, potrete continuare a salire coi vostri SUV al Devero per le foto su instagram....Al Devero non si farà mai nulla, tanto meno il collegamento. Il comitato fa leva come al solito sui 40 milioni di soldi pubblici (a fronte del triplo dei privati). Peccato che come al solito, tipico delle campagne di manipolazione eco-terroristiche, si dimentichino di citare che quei soldi servono per mettere in sicurezza strade comunali e provinciali che cadono a pezzi (la strada che porta i vostri SUV al Devero è continuamente minacciata e chiusa da valanghe, la strada per San Domenico sta letteralmente franando sotto i nostri piedi). E si dimentichino anche di citare che parte di quei soldi derivino proprio dagli oneri di urbanizzazione degli interventi privati, quindi di fatto soldi privati.

    https://www.lastampa.it/verbano-cusi...rti-1.38304012

  17. #580

    Predefinito

    Il progetto perfetto:

    Goglio che diventa San Domenico 2 mediante collegamento a Bondolero con cabinovia e pista/stradina tra il bosco, e investimenti su parcheggi, alberghi e residence

    cabinovia che unisce Goglio a Devero in aggiunta alla strada ad accesso vincolato,
    monte C a z z o l a lbero da infrastrutture nelle vicinanze della vetta,
    ristrutturazione dell'hotel Cervandone e degli impianti sul monte C a z z o l a solo fin dove gia' presenti

    impianti fino al monte Teggiolo

    collegamento San Domenico/Nembro con ingresso dell'alpe Veglia mediante impianto sotterraneo o a fune

    progressivi interventi sulle strade provinciali fino a San Domenico e fino a Goglio

    cabinovia da Varzo (superstrada/ferrovia) a San Domenico via Trasquera

    promozione del comprensorio in tutto il mondo...
    Ultima modifica di Ranger; 09-01-2020 alle 12:22 PM.

  18. Skife per Ranger:


  19. #581

    Predefinito

    Avevano valutato l'impianto Goglio-Bondolero, ma l'impatto ambientale sarebbe stato altissimo, il rientro impraticabile sia per via della conformazione del terreno, che per la quota troppo bassa di Goglio...Sarebbe stata la soluzione inoltre più costosa in assoluto e col rendimento più basso, data la lunghezza dell'impianto...Se Goglio fosse stata un pochino più in alto e se la parte bassa della Val Bondolero fosse stata morbida come la parte alta, allora sì che sarebbe stato perfetto.....Ma tanto in ogni caso è già sfumato tutto...inutile che ci illudiamo. Io ridimensionerei il progetto all'ampliamento di San Domenico in Val Bondolero e alla cabinovia e forse un'altro hotel a San Domenico. Punto....E già sarebbe tanto nella situazione attuale!!!
    Ultima modifica di Runass; 09-01-2020 alle 12:28 PM.

  20. Skife per Runass:


  21. #582

    Predefinito

    prendetelo con le pinze...

    ma ho un collega la cui ragazza ha ereditato un appartamento a Sando,
    l'hanno messo subito in vendita ( visto che non amano il posto)
    ma in paese giù a Varzo più di una persona gli ha detto che la cabinovia non verrò mai completata e secondo molti quanto prima la societÃ* mollerÃ* il colpo...

    davvero non capisco perchè i local ce l'abbiamo a morte con la societÃ* impianti di Sando...

  22. Lo skifoso alessio90 ha 2 Skife:


  23. #583

    Predefinito

    Ma infatti non si farà mai nulla di Avvicinare le Montagne. La società ha sempre detto che senza il supporto del territorio (che, diciamoci la verità, in larga parte se lo sono bruciati da soli, con certi atteggiamenti) e delle istituzioni non avrebbero proseguito. E' dal 2015 che cercano di fare la cabinovia, ma niente....Se mollassero non sarei per niente stupita.
    Ultima modifica di Runass; 09-01-2020 alle 08:24 PM.

  24. #584

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    prendetelo con le pinze...

    ma ho un collega la cui ragazza ha ereditato un appartamento a Sando,
    l'hanno messo subito in vendita ( visto che non amano il posto)
    ma in paese giù a Varzo più di una persona gli ha detto che la cabinovia non verrò mai completata e secondo molti quanto prima la societÃ* mollerÃ* il colpo...

    davvero non capisco perchè i local ce l'abbiamo a morte con la societÃ* impianti di Sando...
    Ignoranti e/o invidiosi?

  25. #585

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sky-line Vedi messaggio
    Ignoranti e/o invidiosi?
    sarà ma per avercela così tanto i local
    mi sa che quelli della società di sando non sono poi così dei santi...

Pagina 39 di 44 PrimoPrimo ... 29303132333435363738394041424344 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •