Pagina 32 di 43 PrimoPrimo ... 222324252627282930313233343536373839404142 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 466 a 480 di 632

Discussione: Sul nuovo progetto "Avvicinare le Montagne"

  1. #466

    Predefinito

    E allora se è così che andassero a quel paese.
    Ma questi comitati avranno un direttivo con nomi e cognomi o sono enti astratti?

  2. #467

    Predefinito

    E dei soldi già stanziati per l'allargamento della strada che ne faranno adesso?
    Non è che ora che si sbloccherà la situazione (vedi questione ovovia) dei soldi non ce ne sarà più traccia e rimaniamo senza niente?
    Ma a Varzo cosa dicono? Se fossi di Varzo avrei fatto di tutto da anni per fare la funivia da sotto e togliermi quella rottura di scatole che è il serpentone di auto che sale che scende ogni fine settimana!
    ci sarà pure un comitato promotore per la valorizzazione dell'Ossola ma cosa dice?

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #468

  5. #469

    Predefinito

    ..che poi indipendentemente dagli impianti di sci la strada attuale per raggiungere l'abitato di Sando è comunque rovinata e pericolosa e non più al tempo con le esigenze di viabilità degli anni 2000!..... a tutto vantaggio di chi ha una casa e sale spesso in paese. Quando nevica tanto ci passa a malapena una macchina.....
    a me pare solo l'ennesima attacco gratuito ai progetti della SDS.... che per altro mette dei soldi di tasca propria in un progetto di pubblica utilità! siamo alla follia...

  6. Lo skifoso Sandopower ha 2 Skife:


  7. #470

    Predefinito

    Concordo, è chiaramente un attacco mirato a San Domenico e alla SDS, col tentativo (clamorosamente patetico) di camuffarlo da difesa dell'ambiente. Questi vogliono affossare la SDS e uccidere San Domenico, diciamoci la verità.

    Anche solo aspettare che il TAR decida se il ricorso è ammissibile o no porterà via molto tempo. Se mai il ricorso dovesse essere ammesso passeranno anni. E intanto la strada crolla. Se mai dovesse smottare qualche pezzo (cosa altamente probabile) o per disgrazia dovesse cadere giù una macchina, ce l'avranno sulla coscienza. Contenti loro.

  8. Skife per Runass:


  9. #471

    Predefinito

    Se capita a qualcuno basta denunciare la persona a capo di questa associazione, se qualcuno ci rimette la pelle è omicidio colposo.
    Spero legga questo forum.

  10. #472

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da indel Vedi messaggio
    Se capita a qualcuno basta denunciare la persona a capo di questa associazione, se qualcuno ci rimette la pelle è omicidio colposo.
    Spero legga questo forum.
    Stanno giubilando da giorni sulla loro pagina fb (Comitato Tutela Devero) ..... ma è inutile scrivere qualcosa lì perchè cancellano subito i messaggi a loro contrari. Ma alla fine è anche inutile farlo, è impossibile discutere e confrontarsi, loro sono convinti di essere nel giusto ed è impossibile scalfire le loro certezze.
    E' dalla Regione che dovrebbero avere uno scatto d'orgoglio, darsi una mossa, accelerare le pratiche ed assumere delle decisioni. E' questa lunghezza burocratica impressionante che sconcerta, finchè la Regione non assume una posizione inequivocabile .... non ci sono certezze, e nel clima di incertezza generale e dalla debolezza che genera questo clima di incertezza e silenzio si aprono molte possibilità per ricorsi alla giustizia amministrativa.
    La politica deve fare la sua parte in tempi ragionevoli e non continuare a scappare di fronte a certe scelte ed adempimenti.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #473

    Predefinito

    La Regione ha inserito San Domenico tra le 4 località del Piemonte sulle quali concentrare fondi per lo sviluppo montano, insieme a Via Lattea, Monterosa Ski e Limone Piemonte. Sarebbe un enorme controsenso ostacolare anche misure minime come la messa in sicurezza dell'unica strada di accesso.

  13. Lo skifoso Runass ha 2 Skife:


  14. #474

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Runass Vedi messaggio
    La Regione ha inserito San Domenico tra le 4 località del Piemonte sulle quali concentrare fondi per lo sviluppo montano, insieme a Via Lattea, Monterosa Ski e Limone Piemonte. Sarebbe un enorme controsenso ostacolare anche misure minime come la messa in sicurezza dell'unica strada di accesso.
    Si ma a questa gente non frega nulla, vogliono sono passeggiarci loro in mezzo al nulla portandosi il panino di casa.
    Poi quando arrivano grossi temporali e grandi nevicate e tutto verrà spazzato via... sarà colpa dell’uomo che ha abbandonato la montagna.
    Ma vaff...
    Ultima modifica di indel; 05-10-2019 alle 08:24 PM.

  15. Lo skifoso indel ha 2 Skife:


  16. #475

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terrarossa Vedi messaggio
    Stanno giubilando da giorni sulla loro pagina fb (Comitato Tutela Devero) ..... ma è inutile scrivere qualcosa lì perchè cancellano subito i messaggi a loro contrari. Ma alla fine è anche inutile farlo, è impossibile discutere e confrontarsi, loro sono convinti di essere nel giusto ed è impossibile scalfire le loro certezze.
    E' dalla Regione che dovrebbero avere uno scatto d'orgoglio, darsi una mossa, accelerare le pratiche ed assumere delle decisioni. E' questa lunghezza burocratica impressionante che sconcerta, finchè la Regione non assume una posizione inequivocabile .... non ci sono certezze, e nel clima di incertezza generale e dalla debolezza che genera questo clima di incertezza e silenzio si aprono molte possibilità per ricorsi alla giustizia amministrativa.
    La politica deve fare la sua parte in tempi ragionevoli e non continuare a scappare di fronte a certe scelte ed adempimenti.
    Non credo che la Regione si batta in particolare per l'Ossola o San Domenico, più che metterci i fondi non credo che sposi più di tanto questa causa perchè se non fanno niente quelli che ci vivono per contrastare le idee opposte non credo che verrà nessuno in valle a fare giustizia.
    sono i comuni, gli enti locali, tutti i gruppi e associazioni del posto che devono fare gruppo e farsi sentire in Regione per promuovere quelle attività di sviluppo che possono giovare anche a lungo termine alle loro località, però bisogna essere in tanti a crederci....esiste un'associazione della Val Divedro? Se c'è cosa dice?

  17. #476

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sky-line Vedi messaggio
    Non credo che la Regione si batta in particolare per l'Ossola o San Domenico, più che metterci i fondi non credo che sposi più di tanto questa causa perchè se non fanno niente quelli che ci vivono per contrastare le idee opposte non credo che verrà nessuno in valle a fare giustizia.
    sono i comuni, gli enti locali, tutti i gruppi e associazioni del posto che devono fare gruppo e farsi sentire in Regione per promuovere quelle attività di sviluppo che possono giovare anche a lungo termine alle loro località, però bisogna essere in tanti a crederci....esiste un'associazione della Val Divedro? Se c'è cosa dice?
    Su questo mi sento di dissentire perché la Regione, che ha all’interno un paio di persone dell’Ossola, si sta impegnando e mi risulta abbia promesso di fare il possibile per sbloccare tutta la situazione al più presto.
    Pochi giorni fa alcuni esponenti sono stati in Ossola proprio per parlare di questo progetto.
    Sperem...

  18. Skife per indel:


  19. #477

    Predefinito Cabinovia, voci che girano....

    Nell'assordante silenzio istituzionale e della SDS, all'inizio del letargo di San Domenico fino alla stagione invernale, sta girando una nuova voce in paese...Non so se è affidabile o no, magari qualcun altro di voi ne ha sentito parlare. Si vocifera che alla fine stiano progettando una modifica della cabinovia, in particolare della stazione di valle e del primo troncone...Pare che sposteranno la stazione di valle all'estremo opposto rispetto a quello previsto, sempre all'interno del lotto dell'autosilo. In tal modo si otterrebbe di passare sempre vicino alla casa maledetta, ma fuori dalla proprietà.

    Qualcuno ne ha sentito parlare? Io non so cosa pensarne sinceramente. Mi sembra strana una modifica del genere, anche perchè andrebbero rifatte da capo anche tutte le fondamenta e il taglio degli alberi già fatto sarebbe stato in parte vano. Ma soprattutto tutti i pezzi della cabinovia che erano già stati fabbricati! Però la redazione in corso di una variante potrebbe spiegare il silenzio di questi mesi. Altrimenti perchè il comune non si è attivato immediatamente per fare una nuova variante sulle aree sciabili? Non è ancora partito nulla a riguardo, e la sentenza del TAR fu a marzo!

    Può essere che presentare una variante, attendere l'approvazione e la VIA (Valutazione di Incidenza Ambientale) alla fine porti via meno anni (e meno soldi persi) rispetto che attendere i tempi biblici dei ricorsi al TAR?

    Certo che sarebbe carino se qualcuno aggiornasse i tanti affezionati, che invece vengono ignorati....

  20. Skife per Runass:


  21. #478

    Predefinito

    A me non risulta affatto, anzi mi è stato detto sempre il contrario e cioè che il problema non era la cabinovia, ma l’area sciabile e si sta lavorando su quella.
    Boh....
    🥴🤔

  22. #479

    Predefinito

    Sarebbe bello se facessero qualche comunicato ufficiale a riguardo, perchè se ne dicono di tutti i colori e il passaparola conta eccome, molto più dei social.

  23. #480

    Predefinito

    Secondo me la voce relativa ad un eventuale spostamento della stazione di valle con relativa parziale riprogettazione e necessità di iter di approvazione avrebbe un senso (preciso che però io non ho sentito nulla in questo periodo sull'argomento).
    Conservo da inizio marzo la famosa sentenza del Tar che avevo stampato e fatto leggere anche a diversi amici avvocati e discusso con amici parlamentari eletti in Piemonte dalla quale emergono una serie di circostanze descritte molto chiaramente.
    Sulla base delle motivazioni che hanno indotto il Tar ad accogliere il ricorso del proprietario dell'abitazione (che è una proprio una casa ..... e non un prato o un prato a pascolo o un bosco!!!!) non credo che sia sufficiente rivedere le aree sciabili spostando una linea in un disegno ... la sostanza non cambierebbe. Certo, è utile - forse indispensabile - farlo, ma non credo che sia sufficiente. Nel senso che anche dopo la revisione il problema del transito su terreno privato di pertinenza di civile abitazione non sarebbe risolto .... e quindi il proprietario potrebbe appellarsi nuovamente alla giustizia amministrativa con ulteriori importanti ritardi all'esecuzione dell'opera. Il documento che individua le aree sciabili in base alla legge regionale del 2009 è la cosa più contestabile che ci sia per via giudiziaria ... specialmente in questo caso (tra l'altro non mi risulta che il comune di Varzo fino ad oggi abbia inoltrato in Regione il documento in oggetto revisionato e non so neppure se ci stiano lavorando, spero di sì ... caspita sono già passati 8 mesi dalla sentenza!).
    Decisamente molto più sicuro (ovviamente se ci sono le possibilità tecniche di farlo) è spostare la stazione (sempre nel contesto dell'ampia area che ben conosciamo) e deviare quindi di qualche metro la direzione di transito dell'impianto rispetto alla casa, specialmente se il proprietario della stessa si dichiara soddisfatto da questa soluzione (soluzione che io gli chiederei di sottoscrivere dichiarandosi pienamente soddisfatto tramite un contratto depositato presso un notaio ... meglio mettere le mani avanti e blindare l'eventuale assenso!!!). E a quel punto non ci sarebbero più brutte sorprese e potrebbero lavorare finalmente tranquilli programmando i tempi dei lavori con la certezza di poter riprendere il passo dei primi anni senza altri guai.
    E' un'opinione, un ragionamento ... come tanti ne circolano a Varzo e in Ossola.
    Certo, se i diretti interessati riprendessero il dialogo con i clienti e sostenitori dicendo mezza parola di cortesia non sarebbe male! Serve riprendere il filo del discorso, recuperare il clima di dialogo e di partecipazione dei primi anni in cui hanno dato il via alla loro gestione ed al progetto di sviluppo. Questo silenzio non fa bene.
    Ultima modifica di Terrarossa; 09-10-2019 alle 10:38 AM.

  24. Skife per Terrarossa:


Pagina 32 di 43 PrimoPrimo ... 222324252627282930313233343536373839404142 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •