Pagina 31 di 43 PrimoPrimo ... 212223242526272829303132333435363738394041 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 451 a 465 di 632

Discussione: Sul nuovo progetto "Avvicinare le Montagne"

  1. #451

    Predefinito

    l'altro ieri salendo in bici al Dosso ho visto lavori di canalizzazione laterale nel tratto pista Casa Rossa-Ciamporino...risalendo a sinistra. Hanno fatto uno scolo in pietre e beton...
    Ci sono inoltre movimenti di montaggio e smontaggi sui tapirulan a Ciampo.

  2. Skife per Sandopower:


  3. #452

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sandopower Vedi messaggio
    l'altro ieri salendo in bici al Dosso ho visto lavori di canalizzazione laterale nel tratto pista Casa Rossa-Ciamporino...risalendo a sinistra. Hanno fatto uno scolo in pietre e beton...
    Ci sono inoltre movimenti di montaggio e smontaggi sui tapirulan a Ciampo.
    Si riesce a capire se i tappeti li spostano e in caso affermativo dove li mettono? Così ad occhio l'unico punto dove possono spostarli mi sembra il terreno appena più a valle rispetto a dove sono adesso .... questione di una cinquantina di metri più in basso con l'arrivo del secondo tappeto all'altezza del Rifugio ... questa è la mia idea.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #453

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sandopower Vedi messaggio
    l'altro ieri salendo in bici al Dosso ho visto lavori di canalizzazione laterale nel tratto pista Casa Rossa-Ciamporino...risalendo a sinistra. Hanno fatto uno scolo in pietre e beton...
    Ci sono inoltre movimenti di montaggio e smontaggi sui tapirulan a Ciampo.
    Per i lavori casa rossa - ciamporino è una pista per ciaspolare

  6. #454

    Predefinito

    La questione della SPA è assurda. Se fosse vero si tratterebbe dell'ennesimo caso di errore dell'ente pubblico, che confermerebbe di "lavorare" nel totale menefreghismo e pressapochismo per San Domenico.

    Sì li spostano i tappeti ma neanche io ho capito dove...secondo me li lasciano nella stessa area ma magari li collocano soltanto in una posizione migliore e più funzionale.

    Tra le altre cose è spuntato anche un "progetto ripristino viabilità Ciamporino-Sella-Bondolero" del quale il comune prenderà atto nel prossimo consiglio comunale. Penso che si tratti di interventi che si rendono necessari anche dopo il nubifragio che ha provocato la frana del Rio Croso, la gippabile per il Ciamporino era devastata al punto tale che chi era su in baita non riusciva a scendere in macchina. Magari sarà occasione di sistemare tutta la gippabile fino al Bondolero, posando anche le classiche canaline di deflusso che ora mancano.

  7. #455

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da indel Vedi messaggio
    Per i lavori casa rossa - ciamporino è una pista per ciaspolare
    mah....dubito proprio a bordo pista...stanno facendo un alveo per la raccolta dell’acqua ala base de versante...

    - - - Updated - - -



    Citazione Originariamente scritto da Runass Vedi messaggio
    La questione della SPA è assurda. Se fosse vero si tratterebbe dell'ennesimo caso di errore dell'ente pubblico, che confermerebbe di "lavorare" nel totale menefreghismo e pressapochismo per San Domenico.

    Sì li spostano i tappeti ma neanche io ho capito dove...secondo me li lasciano nella stessa area ma magari li collocano soltanto in una posizione migliore e più funzionale.

    Tra le altre cose è spuntato anche un "progetto ripristino viabilità Ciamporino-Sella-Bondolero" del quale il comune prenderà atto nel prossimo consiglio comunale. Penso che si tratti di interventi che si rendono necessari anche dopo il nubifragio che ha provocato la frana del Rio Croso, la gippabile per il Ciamporino era devastata al punto tale che chi era su in baita non riusciva a scendere in macchina. Magari sarà occasione di sistemare tutta la gippabile fino al Bondolero, posando anche le classiche canaline di deflusso che ora mancano.

    la gippabile dalla CF4 a salire alla Sella e poi al Dosso l’altro ieri era ancora completamente devastata e in certi punti non percorribile! sicuramente la sistemeranno...

  8. #456

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sandopower Vedi messaggio
    mah....dubito proprio a bordo pista...stanno facendo un alveo per la raccolta dell’acqua ala base de versante...

    - - - Updated - - -






    la gippabile dalla CF4 a salire alla Sella e poi al Dosso l’altro ieri era ancora completamente devastata e in certi punti non percorribile! sicuramente la sistemeranno...

    So di lavori in corso per una pista per ciaspole che da Sando arriva a Ciampo, poi non so se parliamo della stessa cosa 😉

    @runass
    Si per la SPA è imbarazzante.
    Un anno di ritardo per un errore nel presentare la domanda... senza parole!
    Cmq ora la pratica è ok, solo che domani è inverno ormai....

  9. Skife per indel:


  10. #457

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #458

    Predefinito

    Stasera verranno presentate a Varzo le nuove modalità per la raccolta differenziata. Cambierà qualcosa per San Domenico?

  13. #459

  14. #460

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ranger Vedi messaggio
    ricorso al TAR anche sull'allargamento della strada Varzo - San Domenico…

    senza parole…...

    http://www.ossola24.it/index.php/222...edium=facebook
    Pazzesco! La vicenda non finisce mai di stupire.
    Se ho ben capito il pretesto che hanno trovato per fare ricorso al Tar in merito alla strada è quello che il capitolo "allargamento strada Varzo - San Domenico" è stato stralciato dal Piano Territoriale al fine di dare esecuzione alle opere prima che la Regione si sia pronunciata sull'intero Piano Strategico Territoriale ALM attraverso un assenso alla VAS. La cosa irritante è che gli ambientalisti ricorrenti da un lato non si dichiarano a priori contrari a queste opere viarie … ma dall'altro cercano di far passare il discorso che hanno fatto ricorso per una questione di principio, perché le opere di ampliamento della strada non sono state valutate nella procedura di VAS ….. e quindi grazie a questo pretesto (perché è chiaro che in realtà hanno fatto di tutto per trovare un cavillo al quale attaccarsi) sono riusciti a rallentare l'iter di queste opere. Oddio, poi bisogna vedere se il Tar gli accoglie il ricorso o no … ma il rischio è che prima del pronunciamento del Tar passi parecchio tempo e che in primavera non possano iniziare i lavori.
    A questo punto c'è solo da augurarsi che la Regione Piemonte rimuova qualsiasi ostacolo dando finalmente parere positivo in merito alla VAS di tutto il Piano …. e in questo modo le ragioni su cui poggia il ricorso cadrebbero subito e non verrebbero neppure prese in esame dal Tar.
    Insomma, serve un atto chiaro e trasparente da parte della Regione. Il piano è stato esaminato dalla giunta precedente, lo sta esaminando adesso l'attuale giunta di diverso colore politico … a questo punto io dico che per la Regione sia giunto il momento di esprimersi e sbloccare una situazione che sta affondando nelle sabbie mobili, a questo punto o dentro o fuori: la politica abbia il coraggio di assumersi le proprie responsabilità e si esprima altrimenti qui si finisce strangolati dai ricorsi al Tar.

    A proposito di ricorsi al Tar …. la solita nota dolente, anzi, dolentissima: la cabinovia! Si sa qualcosa su come stanno reagendo? Hanno fatto ricorso al Consiglio di Stato (dubito, lo avremmo saputo) o stanno per caso tentando un'ennesima trattativa privata? Se la primavera prossima ancora una volta non dovesse partire nulla (neppure l'autosilo, neppure la SPA) …. a quel punto diventerebbe impossibile credere ancora nella realizzazione del progetto o di una parte di esso, a quel punto gran parte della gente che l'inverno scorso ha affollato la stazione cambierebbe strada dirigendosi altrove (e credo che sia questo l'obiettivo delle associazioni ambientaliste: rallentare il tutto ricorso dopo ricorso in modo da allungare i tempi all'inverosimile con le conseguenze di logorare l'immagine del progetto, di far scappare la gente altrove, di ritardare il più possibile il rientro economico di chi sta investendo …. fino a far fallire l'operazione).
    Ultima modifica di Terrarossa; 03-10-2019 alle 11:59 AM.

  15. Lo skifoso Terrarossa ha 3 Skife:


  16. #461

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terrarossa Vedi messaggio
    Pazzesco! La vicenda non finisce mai di stupire.
    Se ho ben capito il pretesto che hanno trovato per fare ricorso al Tar in merito alla strada è quello che il capitolo "allargamento strada Varzo - San Domenico" è stato stralciato dal Piano Territoriale al fine di dare esecuzione alle opere prima che la Regione si sia pronunciata sull'intero Piano Strategico Territoriale ALM attraverso un assenso alla VAS. La cosa irritante è che gli ambientalisti ricorrenti da un lato non si dichiarano a priori contrari a queste opere viarie … ma dall'all'altro cercano di far passare il discorso che hanno fatto ricorso per una questione di principio, perché le opere di ampliamento della strada non sono state valutate nella procedura di VAS ….. e quindi grazie a questo pretesto (perché è chiaro che in realtà hanno fatto di tutto per trovare un cavillo al quale attaccarsi) sono riusciti a rallentare l'iter di queste opere. Oddio, poi bisogna vedere se il Tar gli accoglie il ricorso o no … ma il rischio è che prima del pronunciamento del Tar passi parecchio tempo e che in primavera non possano iniziare i lavori.
    A questo punto c'è solo da augurarsi che la Regione Piemonte rimuova qualsiasi ostacolo dando finalmente parere positivo in merito alla VAS di tutto il Piano …. e in questo modo le ragioni su cui poggia il ricorso cadrebbero subito e non verrebbero neppure prese in esame dal Tar.
    Insomma, serve un atto chiaro e trasparente da parte della Regione. Il piano è stato esaminato dalla giunta precedente, lo sta esaminando adesso l'attuale giunta di diverso colore politico … a questo punto io dico che per la Regione sia giunto il momento di esprimersi e sbloccare una situazione che sta affondando nelle sabbie mobili, a questo punto o dentro o fuori: la politica abbia il coraggio di assumersi le proprie responsabilità e si esprima altrimenti qui si finisce strangolati dai ricorsi al Tar.

    A proposito di ricorsi al Tar …. la solita nota dolente, anzi, dolentissima: la cabinovia! Si sa qualcosa su come stanno reagendo? Hanno fatto ricorso al Consiglio di Stato (dubito, lo avremmo saputo) o stanno per caso tentando un'ennesima trattativa privata? Se la primavera prossima ancora una volta non dovesse partire nulla (neppure l'autosilo, neppure la SPA) …. a quel punto diventerebbe impossibile credere ancora nella realizzazione del progetto o di una parte di esso, a quel punto gran parte della gente che l'inverno scorso ha affollato la stazione cambierebbe strada dirigendosi altrove (e credo che sia questo l'obiettivo delle associazioni ambientaliste: rallentare il tutto ricorso dopo ricorso in modo da allungare i tempi all'inverosimile con le conseguenze di logorare l'immagine del progetto, di far scappare la gente altrove, di ritardare il più possibile il rientro economico di chi sta investendo …. fino a far fallire l'operazione).

    avevo letto...mi fanno morire gli ambientalisti. :-)) Qualsiasi cosa che si dica o si faccia sono contro per partito preso: se tu dici nero loro dicono bianco e viceversa...... che paese dei balocchi che siamo!
    Poi capisci perché nessuno investe più in Italia!

  17. Lo skifoso Sandopower ha 2 Skife:


  18. #462

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ranger Vedi messaggio
    ricorso al TAR anche sull'allargamento della strada Varzo - San DomenicoÂ…

    senza paroleÂ…...

    http://www.ossola24.it/index.php/222...edium=facebook
    A me non lascia senza parole il ricorso, me l'aspettavo, capre erano e capre resteranno.

    La giustificazione che tirano in ballo a riguardo della VAS è imbarazzante. Cito testualmente dalla prima pagina della VAS (che in realtà non è manco iniziata, dato che siamo soltanto alla fase di scoping, e non a quella di valutazione): Nel periodo intermedio in itinere alla formazione dell'Accordo Territoriale, si potrà in ogni caso procedere (mediante le procedure ordinarie) all'attivazione di tutti quegli interventi, già inseriti nell'Accordo stesso, ma che risultino coerenti e compatibili con la strumentazione urbanistica vigente, locale e sovraordinata.

    Quindi di che cavolo sta parlando il Comitato SUV per il Devero? L'accordo territoriale è in completa fase di revisione, e quindi di conseguenza cambierà tutta la VAS. Nel frattempo gli interventi già conformi possono partire da subito, seguendo le procedure legislative normali rispetto all'eccezionalità dell'Accordo Territoriale. In questo caso (interventi urgenti strada Varzo-San Domenico), è stata scelta la via del Protocollo d'Intesa prima, e dell'Accordo di Programma poi con l'erogazione di fondi. Quindi, di nuovo, DI CHE CAVOLO STATE PARLANDO?

    Se il TAR dovesse dichiarare ammissibile il ricorso, questo sì che lascerebbe senza parole.

    Intanto grazie per averci bloccato a data da destinarsi interventi urgenti che avrebbero risolto le principali criticità (che causano situazioni di grande pericolo!!!) della strada. Andate a ......

  19. Skife per Runass:


  20. #463

    Predefinito

    Ambientalisti? Se si voleva veramente tutelare l'ambiente i ricorsi al tar andavano fatti per la prima seggiovia a 4 fissa così si bloccava tutto sul nascere...i vecchi impianti in pochi anni si "esaurivano" e Sando tornava selvaggia.
    Con la situazione attuale allontani gli investitori non certo le orde di sciatori della domenica che per almeno altri 30 anni troveranno tutto ciò di cui hanno bisogno: impianti nuovi, skipass economico, autostrada economica, neve in abbondanza.

    Questi vogliono solo il grano!

    In Italia chi investe, senza avere le spalle coperte, è solo un pollo da spennare... e la legge ti fornisce tutti gli strumenti per farlo!

  21. Lo skifoso tiuz13 ha 2 Skife:


  22. #464

    Predefinito

    Senza parole!
    Grazie da chi fa spesso quella strada.
    Gente di m....
    Ma perché San Domenico dovrebbe essere selvaggia e abbandonata?
    Così per capire....

  23. #465

    Predefinito

    È evidente che le presunte ragioni di tutela ambientale sono soltanto la punta di un iceberg fatto di interessi personali, economici e di concorrenza.

  24. Lo skifoso Runass ha 2 Skife:


Pagina 31 di 43 PrimoPrimo ... 212223242526272829303132333435363738394041 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •