Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 49

Discussione: SCARPA Maestrale RS2 VS SALOMON S/Lab MTN

  1. #1

    Question SCARPA Maestrale RS2 VS SALOMON S/Lab MTN

    Qualcuno saprebbe consigliarmi tra il maestrale rs2 e il MTN s/lab, io lo devo usare a fare sci alpinismo, la maggior parte delle gite sono sui 1000 mt. ma ogni tanto qualcuna sui 1300/1500 mt.

    Grazie !

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dps106 Vedi messaggio
    Qualcuno saprebbe consigliarmi tra il maestrale rs2 e il MTN s/lab, io lo devo usare a fare sci alpinismo, la maggior parte delle gite sono sui 1000 mt. ma ogni tanto qualcuna sui 1300/1500 mt.

    Grazie !
    Quello che ti calza meglio!
    Mtn leggermente meglio in discesa viceversa lo scarpa.
    Per i dislivelli dipende da te e dallo sci/attacco abbinato...
    Con un 90 leggero ed un attacchino leggero ed un maestrale in teoria ci fai anche 2000 metri senza problemi se ti sai gestire.
    Con un 110 da 2 kg ed un king pin ed il maestrale i 2000 metri se li fai ti stringo la mano... :-)

  4. #3
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol S7 188+Tour F12 - K2 HardSide 181+Radical - Atomic Snoop Daddies

    Predefinito

    Sicuro che il Salomon sia meglio dell'Rs2 in discesa??

    Io ho calzato solo lo Scarpa, il Salomon a prenderlo in mano direi il contrario..

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da martino4race Vedi messaggio
    Sicuro che il Salomon sia meglio dell'Rs2 in discesa??

    Io ho calzato solo lo Scarpa, il Salomon a prenderlo in mano direi il contrario..
    Sicuro no, dai test di skialper che reputo affidabili l'rs2 è il migliore è più equilibrato nell'insieme salita discesa mentre l'mtn è il massimo in discesa in quel segmento, con qualche limite in più in camminata...

    Però non ho altri riferimenti. Né li ho mai provati...

  6. #5

    Predefinito

    Come sci ho un DPS 106 e un TRAB Magico entrambi con attacco TR2.

    Il mio Pusher dice la stessa cosa il Maestrale meglio in salita/camminata e l' MTN numero uno in discesa e un pò limitato in salita.

    Speravo che alcuni di voi ne avesse provato almeno uno......

  7. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Touring: Salomon MTN 95 e Lab; Blizzard Cochise; Scarpe da ballo: Salomon MTN Lab e Dalbello Lupo Carbon.

    Predefinito

    Eccomi qua, possessore prima del Salomon e poi del Maestrale RS. Come calzata sono molto simili, lo Scarpa un pelo più largo, ma solo sulle dita, che se devi pellare non è proprio una cosa negativa. A livello di fit, a parere mio, il Salomon è più tecnico. Fascia meglio il piede e anche la tibia. Scarpa però ha dalla sua il gancio sul collo del piede, che ho visto aggiungere al Salomon anche da alcuni pro. Lo Scarpa è un po' più largo sul tallone ed è meno imbottito sulla tibia, cosa che ad alcuni può dare fastidio quando si va a spingere. A livello di flex, in discesa, siamo lì, Salomon mi è sembrato un po' più strutturato e più preciso, anche perchè è più stretto di pianta, però perdona meno gli arretramenti per via del gambetto basso. In salita, peso a parte, Scarpa gliele suona di brutto. maggior snodo e, cosa da non sottovalutare, una suola migliore. Quella del Salomon si consuma solo a guardarla. Come praticità, vince Salomon, con due leve semplicissime e un booster a cricchetto. Come scarpetta, vince Salomon. Tre anni ed era ancora abbastanza buona. Conclusione?
    Se vuoi uno scarpone per fare tutto, dal freeride con impianti alle pellate, vacci di Salomon. Se hai già uno scarpone per utilizzi "pesanti" e vuoi qualcosa per farci esclusivamente scialpinismo, vacci di Scarpa.

    2000m li ho fatti con entrambi, con Maestrale perdipiù al primissimo utilizzo (per la serie, tra coraggio e stupidità non c'è molta differenza).

    Spero di esserti stato utile :)

  8. Lo skifoso Fede94 ha 4 Skife:


  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dps106 Vedi messaggio
    Come sci ho un DPS 106 e un TRAB Magico entrambi con attacco TR2.

    Il mio Pusher dice la stessa cosa il Maestrale meglio in salita/camminata e l' MTN numero uno in discesa e un pò limitato in salita.

    Speravo che alcuni di voi ne avesse provato almeno uno......
    Se hai anche un magico presumo che ogni tanto tu sia in vena di dislivello importante, in questo caso volendo uno scarpone unico sia per il magico che per il dps, io sarei per il maestrale rs2, piede permettendo.

  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fede94 Vedi messaggio
    Eccomi qua, possessore prima del Salomon e poi del Maestrale RS. Come calzata sono molto simili, lo Scarpa un pelo più largo, ma solo sulle dita, che se devi pellare non è proprio una cosa negativa. A livello di fit, a parere mio, il Salomon è più tecnico. Fascia meglio il piede e anche la tibia. Scarpa però ha dalla sua il gancio sul collo del piede, che ho visto aggiungere al Salomon anche da alcuni pro. Lo Scarpa è un po' più largo sul tallone ed è meno imbottito sulla tibia, cosa che ad alcuni può dare fastidio quando si va a spingere. A livello di flex, in discesa, siamo lì, Salomon mi è sembrato un po' più strutturato e più preciso, anche perchè è più stretto di pianta, però perdona meno gli arretramenti per via del gambetto basso. In salita, peso a parte, Scarpa gliele suona di brutto. maggior snodo e, cosa da non sottovalutare, una suola migliore. Quella del Salomon si consuma solo a guardarla. Come praticità, vince Salomon, con due leve semplicissime e un booster a cricchetto. Come scarpetta, vince Salomon. Tre anni ed era ancora abbastanza buona. Conclusione?
    Se vuoi uno scarpone per fare tutto, dal freeride con impianti alle pellate, vacci di Salomon. Se hai già uno scarpone per utilizzi "pesanti" e vuoi qualcosa per farci esclusivamente scialpinismo, vacci di Scarpa.

    2000m li ho fatti con entrambi, con Maestrale perdipiù al primissimo utilizzo (per la serie, tra coraggio e stupidità non c'è molta differenza).

    Spero di esserti stato utile :)
    Grazie, il tuo parere mi è stato molto utile anzi più di così....

    Attualmente posseggo un maestrale arancio del 2013 ma ultimamente ci ballo dentro e questo degrado l'ho notato dopo aver acquistato i dps.
    Farò decidere ai piedi e forse anche al portafoglio!

  11. #9

    Predefinito

    Io sono un ex possessore del vecchio RS e adesso scio MTN. Il nuovo RS2 l'ho provato solo a secco, ma credo che sarà il mio scarpone per l'anno prossimo. Con 50 giornate di skialp/freeride all'anno cambio spesso. Il vecchio RS è durato tre stagioni, poi la scarpetta ha dato forfait, l'MTN credo non supererà le due per l'annoso problema della suola.

    Comunwue, secondo me:
    RS vecchio è quello col flex più marmoreo. Non cede 1mm. E non è detto che sia un bene.
    MTN ha una risposta più progressiva e pastosa, ma non spancia.
    RS2(a secco) secondo me è una buona via intermedia.

    RS vecchio ha una buona pianta (un last intermedio) ma poco posto per il collo del piede.
    MTN ha tanto spazio verticale e una pianta che sacrifica un po' la zona del mignolo. La scarpetta ha volumi importanti e man mano che cede dovrai compensare (calzini, sottoplantari,...)
    RS2(a secco) ha una pianta molto fasciante e un po' più spazio per il collo di RS. La minor rigidezza si sente. Mi aspetto una miglior ergonomia per il mio piede.

    RS in salita era un bel andare. Ed era ottimo anche per camminare/arrampicare
    MTN si difende bene, ma sui tratti di misto coi ramponi è moooolto meno efficace.
    RS2? A leggere le recensioni direi che è questo il suo punto di forza rispetto MTN...

  12. Skife per Matteo Harlock:


  13. #10

    Predefinito

    Da utilizzatore del S\LAB da questa stagione, per quanto mi riguarda in discesa ho trovato cio che volevo, cioè uno scarpone performante e molto preciso in discesa grazie alla pianta stretta che da molta sensibilita. Un altro punto a favore sono i 2 ganci che tirano e fasciano davvero molto bene, e nel mio caso non sento bisogno di ulteriori tiraggi.
    Per la salita invece un problema che ho riscontrato è sicuramente la poca escursione in avanti, che per uno scarpone da ski alp su salite impegnative puo essere un limite. Per il resto per ora tutto ok, fa il suo dovere e penso di tenerlo fino a che non si consuma.

  14. Skife per Davidegiro:


  15. #11

    Predefinito

    Grazie ragazzi, ho capito che sono due ottimi scarponi penso i migliori nel loro segmento, in questi giorni devo decidere altrimenti gli unici due esemplari del mio numero che ho trovato rischio di perderli !

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Io sono un ex possessore del vecchio RS e adesso scio MTN. Il nuovo RS2 l'ho provato solo a secco, ma credo che sarà il mio scarpone per l'anno prossimo. Con 50 giornate di skialp/freeride all'anno cambio spesso. Il vecchio RS è durato tre stagioni, poi la scarpetta ha dato forfait, l'MTN credo non supererà le due per l'annoso problema della suola.

    Comunwue, secondo me:
    RS vecchio è quello col flex più marmoreo. Non cede 1mm. E non è detto che sia un bene.
    MTN ha una risposta più progressiva e pastosa, ma non spancia.
    RS2(a secco) secondo me è una buona via intermedia.

    RS vecchio ha una buona pianta (un last intermedio) ma poco posto per il collo del piede.
    MTN ha tanto spazio verticale e una pianta che sacrifica un po' la zona del mignolo. La scarpetta ha volumi importanti e man mano che cede dovrai compensare (calzini, sottoplantari,...)
    RS2(a secco) ha una pianta molto fasciante e un po' più spazio per il collo di RS. La minor rigidezza si sente. Mi aspetto una miglior ergonomia per il mio piede.

    RS in salita era un bel andare. Ed era ottimo anche per camminare/arrampicare
    MTN si difende bene, ma sui tratti di misto coi ramponi è moooolto meno efficace.
    RS2? A leggere le recensioni direi che è questo il suo punto di forza rispetto MTN...
    tutto molto interessante ma credo che la prova a secco dell'RS2, se fatta a temperatura negozio, possa essere stata fuorviante.............

  17. Skife per verbier61:


  18. #13

    Predefinito

    OK, ho preso l' RS2 mi sembrava quello con il miglior compromesso tra salita e discesa secondo come me l'avete descritti !

    Adesso devo portarlo a fargli mettere l'inserto per il TR2 spero di poterlo adoperare domenica e dopo vi farò sapere le mie impressioni.

    Grazie a tutti !

  19. #14

    Predefinito

    riesumo questo vecchio post, ho un vecchio maestrtale RS misura 27 scafo 306 (26,5 27) l mtn misura 26 26,5 è 301 mm, mi conviene prendere questa misura o la misura successiva da 311(27 27,5)? ho anche un Lange Xt 130 26 26,5 non lo posso provare è impossibile da trovare, l RS mi calza perfettamente ho un piede magrissimo e sta cominciando a diventare troppo ampio per il mio piedino magro e lungo

  20. #15

    Predefinito

    Allora lascia perdere l'MTN.

    Stesse misure tue, stessi scarponi. 27 di RS, 26.5 di MTN, di nuovo 27 di RS2.

    L'MTN è quello più ampio come volumi interni, sopratutto in alto. La pianta è larga al ponte e chiude molto in punta sul mignolino.

    Se vuoi provare comunque l'MTN io del mio penso di liberarmene a fine stagione (è il muletto di scorta).

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •