icona Skitags: Merano 2000 [15]

Pagina 3 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 167

Discussione: Altopiano di Asiago, le nuove Melette

  1. #31

    Predefinito

    Vedo ancora la vecchia biposto della melette di mezzo.
    Non la dovevano sostituire?

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #32

  4. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Come siamo messi con i lavori degli impianti?

    Anche quest'anno apriamo il prossimo?
    Il ponte è per 3 quarti fatto. Per la seggiovia esaposto automatica a Monte sono cominciati i lavori ma fino ad adesso solo le fondamenta da quello che so. Per la quadriposto fissa cominciano più avanti. BISOGNA SPERARE NEL BEL TEMPO FINO A DICEMBRE E POI NEVEEE

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Vedo ancora la vecchia biposto della melette di mezzo.
    Non la dovevano sostituire?
    Hanno cominciato a togliere i vecchi piloni

  5. #34

  6. Lo skifoso Giacomo Schivo ha 2 Skife:


  7. #35

    Predefinito

    Onestamente pensavo fossero messi un po' meglio, in due mesi devono anche montare due seggiovie e sistemare le piste.
    Devono proprio confidare nel tempo buono.

  8. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Giacomo Schivo Vedi messaggio
    Il ponte è per 3 quarti fatto. Per la seggiovia esaposto automatica a Monte sono cominciati i lavori ma fino ad adesso solo le fondamenta da quello che so. Per la quadriposto fissa cominciano più avanti. BISOGNA SPERARE NEL BEL TEMPO FINO A DICEMBRE E POI NEVEEE

    - - - Updated - - -


    Hanno cominciato a togliere i vecchi piloni
    Giacomo, per quanto ho capito la esaposto andrà a sostituire l'attuale vecchia biposto, la quadriposto invece dove la posizioneranno? Sul versante opposto? le indicazioni che ho letto nella discussion parlano di una biposto a servizio delle piste Kurst.

  9. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Giacomo, per quanto ho capito la esaposto andrà a sostituire l'attuale vecchia biposto, la quadriposto invece dove la posizioneranno? Sul versante opposto?
    Esattamente, nel versante opposto, verso il monte Ongara (al quale arrivava una vecchissima seggiovia - Croce di Longara -che partiva dal centro di Gallio). Il Monte in questione aveva ai tempi andati, uno skilift in cima (il Kust) cui era stato collegato il complesso delle Melette da un'altro skilift (Krauslava) verso fine anni '80, primi '90. Servivano una pista facile in alto e una un po' più ripida (ma sempre azzurra) più sotto. La nuova seggiovia fa la diagonale, con un nuovo taglio nel bosco e arriva in cima al fu skilift Kust, sostituendoli entrambi. Con il ponte sulla strada questo pezzo di comprensorio sarà collegato meglio alla parte principale delle Melette, permettendone un più continuo utilizzo.
    Ultima modifica di mauropd; 14-09-2018 alle 04:26 PM.

  10. #38

    Predefinito

    Ok ora mi è chiaro, non sapevo della seggiovia che collegava Gallio con le Melette ed ora capisco perchè da tempo "si parla" di rifare il medesimo collegamento ma ne dubito molto.
    Mi hanno anche raccontato che un tempo dalle melette si sciava fino a Enego.

  11. #39

  12. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Ok ora mi è chiaro, non sapevo della seggiovia che collegava Gallio con le Melette ed ora capisco perchè da tempo "si parla" di rifare il medesimo collegamento ma ne dubito molto.
    Mi hanno anche raccontato che un tempo dalle melette si sciava fino a Enego.
    Non è vero!! c'era, quella si, una planimetria che riportava una serie di impianti che avrebbero portato fino a Foza, ad un "passo" dalla zona di Enego Valmaron (se non fosse che in mezzo c'è la PIANA di Marcesina, che, come dice il nome va benissimo per la pratica del fondo ma non per quella della discesa, infatti era previsto un ulteriore impianto bidirezionale in piano nel piano neve della regione veneto).

    Era previsto nella pianta uno skilift "fontanello" che arrivava in alto dove arrivano le sciovie Trepali e la seggiovia biposto meletta davanti (una volta era uno skilift) e anche lo skilift Buson (che però arrivava più in là). Poi c'erano altri due impianti previsti tra cui una seggiovia, che arrivava da Foza (in realtà partiva da metà strada tra Foza e Marcesina) che risaliva fino al monte Fior , a cui saliva un altro impianto previsto che sarebbe dovuto partire dalla partenza del "Fontanello".


    Qui c'è il link di funivie.org che parla della vecchia seggiovia Croce di Longara

    http://www.funiforum.org/funiforum/s...ghlight=gallio

  13. Skife per mauropd:


  14. #41

    Predefinito

    Grazie, contributo fantastico!
    Non lo sapevo!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Ok ora mi è chiaro, non sapevo della seggiovia che collegava Gallio con le Melette ed ora capisco perchè da tempo "si parla" di rifare il medesimo collegamento ma ne dubito molto.
    Mi hanno anche raccontato che un tempo dalle melette si sciava fino a Enego.
    Non lo faranno. Se ne parlava solo quando c'erano i fondi ODI elevati, poi con la riduzione non si è potuto più andare avanti con il progetto.
    Precisamente era una funivia o tipo ovovia che partiva dal Pakstal.

  15. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Giacomo, per quanto ho capito la esaposto andrà a sostituire l'attuale vecchia biposto, la quadriposto invece dove la posizioneranno? Sul versante opposto? le indicazioni che ho letto nella discussion parlano di una biposto a servizio delle piste Kurst.
    All'inizio anch'io avevo capito di una biposto fissa ma poi ho chiesto sulla pagina Facebook delle melette e mi hanno detto 4 posti fissa

  16. #43

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    Non è vero!! c'era, quella si, una planimetria che riportava una serie di impianti che avrebbero portato fino a Foza, ad un "passo" dalla zona di Enego Valmaron (se non fosse che in mezzo c'è la PIANA di Marcesina, che, come dice il nome va benissimo per la pratica del fondo ma non per quella della discesa, infatti era previsto un ulteriore impianto bidirezionale in piano nel piano neve della regione veneto).

    Era previsto nella pianta uno skilift "fontanello" che arrivava in alto dove arrivano le sciovie Trepali e la seggiovia biposto meletta davanti (una volta era uno skilift) e anche lo skilift Buson (che però arrivava più in là). Poi c'erano altri due impianti previsti tra cui una seggiovia, che arrivava da Foza (in realtà partiva da metà strada tra Foza e Marcesina) che risaliva fino al monte Fior , a cui saliva un altro impianto previsto che sarebbe dovuto partire dalla partenza del "Fontanello".


    Qui c'è il link di funivie.org che parla della vecchia seggiovia Croce di Longara

    http://www.funiforum.org/funiforum/s...ghlight=gallio
    Guarda il papà di una mia amica, ora ultrottantenne racconta che un tempo si riusciva a sciare dalle Melette ad Enego, ovviamente senza impianti per il rientro. Difatti si organizzavano con mogli/amici o con i mezzi pubblici per tornare. Mi ha confermato dei progetti che hai esposto e mai realizzati per svariati motivi.

  17. Skife per marchèn:


  18. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Guarda il papà di una mia amica, ora ultrottantenne racconta che un tempo si riusciva a sciare dalle Melette ad Enego, ovviamente senza impianti per il rientro. Difatti si organizzavano con mogli/amici o con i mezzi pubblici per tornare. Mi ha confermato dei progetti che hai esposto e mai realizzati per svariati motivi.
    Sì, probabilmente riuscivano a sciare in fuori pista e con delle modalità simili allo sci alpinismo! Non a caso le piste di fondo di campomulo sono collegate con quelle della Val Maron!! Penso che in effetti ci sia una strada forestale in discesa che va verso marcesina dal retro delle melette, però ci vuole l’innevamento, che in anni più recenti è stato molto più carente e anche qualche spinta, suppongo!

  19. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    Sì, probabilmente riuscivano a sciare in fuori pista e con delle modalità simili allo sci alpinismo! Non a caso le piste di fondo di campomulo sono collegate con quelle della Val Maron!! Penso che in effetti ci sia una strada forestale in discesa che va verso marcesina dal retro delle melette, però ci vuole l’innevamento, che in anni più recenti è stato molto più carente e anche qualche spinta, suppongo!
    Era una "non pista", perdonami il termine, percorsa da parecchi sciatori, insomma era molto "figo" farla, ma, sempre dai racconti, in un bel paesaggio, abbastanza semplice, a conferma di quanto hai scritto in precedenza, e bella lunga. Mi sono chiesto più volte se sia possibile farla adesso.

  20. Skife per marchèn:


Pagina 3 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •