Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Bilanciamento attacchini per la salita

  1. #1

    Predefinito Bilanciamento attacchini per la salita

    Salute ragazzi,
    spero di aver postato questa domanda nella sezione giusta, in caso negativo ditemi come fare per spostare.

    Ho appena preso dal Tedesco dei Salomon mtn explore 88 con Dynafit Radical St e, avendoli provati solo a secco, mi è venuto il dubbio sul corretto bilanciamento degli attacchi in fase di salita.

    Precedentemente avevo dei vecchi Silvretta 404 con i quali, sollevando lo sci a talloniera sganciata, esso rimaneva perfettamente parallelo al terreno.

    Con questi attacchini noto invece che, sollevando lo sci, la coda tende nettamente a cadere verso il suolo (trascinata dalla talloniera degli St che è più pesante del puntale).

    Magari si tratta solo di imparare "la mossa", ma questa attitudine temo sia poco pratica nelle inversioni e, in generale, in tutte le manovre di salita.

    Il centro scarpone sembra correttamente allineato con la marcatura sullo sci, mi chiedo quindi se è un fenomeno normale oppure deve essere corretto modificando il montaggio degli attacchi.

  2. #2

    Predefinito

    Che io sappia nelle inversioni si da un colpo appunto alla coda... per tenerla alta mentre si manovra..

    E mi pare naturale che la coda cada facile.. considerando che il puntale e' ovviamente montato avanti...

    silvretta 404.. accidenti li ho avuti anche io... credo che la coda cadesse meno perche' all'epoca gli sci erano dei mattoni all'anteriore... era tutto un mattone... nei primi anni 90..

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    É normale e anzi facilita le inversioni. Rende più difficile fare solo la scaletta. In effetti la generazione di attacchi successiva ai silvretta 40x aveva una molla di ritorno. (che regolarmente smontavo...). Bel salto dai 404 all'attacchino!

  5. Lo skifoso ami ha 3 Skife:


  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    É normale e anzi facilita le inversioni. Rende più difficile fare solo la scaletta. In effetti la generazione di attacchi successiva ai silvretta 40x aveva una molla di ritorno. (che regolarmente smontavo...). Bel salto dai 404 all'attacchino!
    Anche i 404 avevano la molla di ritorno e probabilmente contribuiva anche un po' a tenere lo sci orizzontale.

    Non avendo ancora provato gli ST sulla neve sono solo supposizioni, ma avere la punta della coda così appoggiata a terra mi innesca sensazioni fantozziane, immaginando la coda che si inabissa nella neve appena provi a richiamare indietro lo sci....

    Sarà una bella novità.

  7. #5

    Predefinito

    Secondo me l'immenso risparmio di peso e il rendimento esponenzialmente migliore in camminata non ti fara' pensare nemmeno un microsecondo alle code degli sci...

  8. #6

    Predefinito

    Non mi ricordavo avessero la molla.. Pensavo i primi fossero i diamir. Era epoca di dietrofront a valle

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Non mi ricordavo avessero la molla.. Pensavo i primi fossero i diamir. Era epoca di dietrofront a valle
    Non esageriamo... i silvretta 402 uscirono intorno al 1990 e i 404 poco dopo. Nessuno era costretto a fare l'inversione a valle se non i principianti nei corsi CAI. Forse tu Ami hai iniziato molto prima.....

    Comunque a me i Silvretta sono sempre andati bene, per fortuna si sono aperti una volta sola.
    Per rimettere dentro la talloniera in mezzo alla neve volavano santi e madonne.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

    Predefinito

    Io ho fatto grandi cose coi 404! Comunque erano gli albori del dietrofront a monte. E di gente NON cai all'epoca ce n'era poca. Niente friminkiariders

  12. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Non mi ricordavo avessero la molla.. Pensavo i primi fossero i diamir. Era epoca di dietrofront a valle
    banalmente con i Dynafit la talloniera rimane solidale allo sci, spostando il peso dello stesso, o se vuoi il baricentro, all'indietro. Negli attacchi precedenti (avuti CM, ISER, Tyrolia) la talloniera rimaneva solidale con lo scarpone, sullo sci rimaneva solo la linguetta per il blocco con quindi minor peso gravante sulle code con conseguenti effetti ....sci orizzontale o addirittura con punta verso il basso

  13. #10

    Predefinito

    Si è vero... anche se secondo me il blocco della talloniera del 404 pesa come una talloniera di un dynafit low tech...

    Comunque quando ho avuto il primo dynafit intorno al 1994 l'ho trovato BEN più comodo per le inversioni (anzi qualche anno dopo spostandolo su un altro sci avevo chiesto di montarmelo un mezzo cm più avanti proprio per lasciar cadere di più la coda cosa che ho sempre trovato ipercomoda)

  14. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brugola Vedi messaggio
    banalmente con i Dynafit la talloniera rimane solidale allo sci, spostando il peso dello stesso, o se vuoi il baricentro, all'indietro. Negli attacchi precedenti (avuti CM, ISER, Tyrolia) la talloniera rimaneva solidale con lo scarpone, sullo sci rimaneva solo la linguetta per il blocco con quindi minor peso gravante sulle code con conseguenti effetti ....sci orizzontale o addirittura con punta verso il basso
    Infatti, solo che se la punta rimane verso il basso puoi dare uno scalcio e la coda la abbassi, invece così con la coda che tocca terra puoi fare poco per sollevarla se non alzare tutto lo sci.

    Boh magari è una cavolata trovare la giusta mossa ed ha ragione Ami nel dire che è più comodo.

  15. #12

    Predefinito

    Da istruttore: la gente viene scema proprio a scalciare per abbassare la coda.
    Se impari a NON alzare los ci per fare il dietrofront ma ad avvicinarlo al tallone dell'altro scapone tutto viene naturale.
    La coda va bene che cada (e comunque con fini movimenti della caviglia variando l'inclinazione lasci che cada o meno). E' la punta che se sta giù si impiglia! In fondo dietro la coda c'è... la valle!

  16. Skife per ami:


  17. #13

  18. #14

    Predefinito

    Confermo.

    Inverto molto meglio col Kabookie (nonostante più lunghi, più larghi, più pesanti) la cui coda scende da se causa peso piuttosto che con gli Alaska molto più leggeri e quindi con meno effetto pendolo sulla coda.

    Ancora sicuramente faccio schifo nelle inversioni ma a volte con gli Alaska (su discreta pendenza) mi è successo di dover fisicamente tirare su la punta con la racchetta dato che si era infilata nella neve; cosa mai accaduta coi Kabookie. (...sapete quelle situazioni da Nureyev... )

  19. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Confermo.

    Inverto molto meglio col Kabookie (nonostante più lunghi, più larghi, più pesanti) la cui coda scende da se causa peso piuttosto che con gli Alaska molto più leggeri e quindi con meno effetto pendolo sulla coda.

    Ancora sicuramente faccio schifo nelle inversioni ma a volte con gli Alaska (su discreta pendenza) mi è successo di dover fisicamente tirare su la punta con la racchetta dato che si era infilata nella neve; cosa mai accaduta coi Kabookie. (...sapete quelle situazioni da Nureyev... )
    Ok mi avete convinto che ho speso bene i miei soldi...

    Speriamo nevichi presto così vi racconto come mi trovo co' 'ste code basse. Non immaginavo che ci fosse una nuova scuola anche per la salita.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •