Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Head Sipershape Magnum /rally

  1. #1

    Predefinito Head Sipershape Magnum /rally

    salve

    volevo sapere quali sono le principali differenze tra un supershape magnum e un supershape Rally..
    prediligo curve a medio corto raggio (provengo da uno sci SL) e sarei curioso di sapere le principali caratteristiche e differenze di questi due modelli,per cambiare tipologia di sci..
    grazie a tutti

  2. #2

    Predefinito

    Io ho un paio di magum di 3 stagioni fa.

    A fine stagione ho provato (in pista) i nuovi Magnum e i nuovi Rally. I primi li ho trovati ottimi, i secondi insignificanti.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gressoney Vedi messaggio
    Io ho un paio di magum di 3 stagioni fa.

    A fine stagione ho provato (in pista) i nuovi Magnum e i nuovi Rally. I primi li ho trovati ottimi, i secondi insignificanti.
    Giá mi hai reso l'idea.😂😂

  5. #4

    Predefinito

    L'idea alla base dei Rally è quella di avere maggiore galleggiabilità per affrontare neve molle, infilarsi nei boschetti e divertirsi a bordo pista.
    Per farlo hanno allargato l'impronta a terra rispetto al Magnum, poi, per evitare di aumentare il peso e mettere in difficoltà i neofiti con un attrezzo troppo rigido, hanno alleggerito un pò la struttura.
    L'insieme degli interventi li ha resi più lenti dei Magnum nel passare da una curva all'altra.
    A quel punto, il raggio ridotto serve più che altro ai principianti, perchè basta mettere gli sci sulla lamina per disegnare abbastanza strette e non prendere troppa velocità sulla linea di massima pendenza.
    Intendiamoci, il "trucco" vale anche per i Magnum, ma quelli, pur non "sparando" fuori dalle curve come un SL, sono comunque più rapidi e precisi e quindi godibili anche ad andature un pò più allegre.
    Alla fine il problema dei Rally è che hanno cercato di mettere troppe uova nel paniere, cercando di fare uno sci al contempo accessibile e buono per tutte le situazioni, che però finisce per non esaltare in alcuna condizione di impiego.
    Nel caso puntassi a qualcosa di più dinamico dei Magnum per un uso esclusivamente in pista (centro 70mm) e rimanendo sui raggi di curva a cui sei abituato, la scorsa stagione ho avuto modo di provare le misure "corte" degli Atomic Redster TR (fino a 171 r 12,3), che allora erano stretti parenti dei D2 SL. Ora sono molto diversi (e probabilmente meno cattivi), quindi la "vecchia" versione bianca si trova a prezzi interessanti.
    Se invece vuoi "cambiare tipologia di sci" coniugando comunque raggio stretto e galleggiabilità, puoi provare a i "vetusti" Salomon BBR (se non ricordo male gli 8.9 da 183cm avevano raggio 13m e mostruosi spatoloni da 15 cm).Qui però una prova sul campo è indispensabile, perchè sono attrezzi davvero insoliti.

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PM10 Vedi messaggio
    L'idea alla base dei Rally è quella di avere maggiore galleggiabilità per affrontare neve molle, infilarsi nei boschetti e divertirsi a bordo pista.
    Per farlo hanno allargato l'impronta a terra rispetto al Magnum, poi, per evitare di aumentare il peso e mettere in difficoltà i neofiti con un attrezzo troppo rigido, hanno alleggerito un pò la struttura.
    L'insieme degli interventi li ha resi più lenti dei Magnum nel passare da una curva all'altra.
    A quel punto, il raggio ridotto serve più che altro ai principianti, perchè basta mettere gli sci sulla lamina per disegnare abbastanza strette e non prendere troppa velocità sulla linea di massima pendenza.
    Intendiamoci, il "trucco" vale anche per i Magnum, ma quelli, pur non "sparando" fuori dalle curve come un SL, sono comunque più rapidi e precisi e quindi godibili anche ad andature un pò più allegre.
    Alla fine il problema dei Rally è che hanno cercato di mettere troppe uova nel paniere, cercando di fare uno sci al contempo accessibile e buono per tutte le situazioni, che però finisce per non esaltare in alcuna condizione di impiego.
    Nel caso puntassi a qualcosa di più dinamico dei Magnum per un uso esclusivamente in pista (centro 70mm) e rimanendo sui raggi di curva a cui sei abituato, la scorsa stagione ho avuto modo di provare le misure "corte" degli Atomic Redster TR (fino a 171 r 12,3), che allora erano stretti parenti dei D2 SL. Ora sono molto diversi (e probabilmente meno cattivi), quindi la "vecchia" versione bianca si trova a prezzi interessanti.
    Se invece vuoi "cambiare tipologia di sci" coniugando comunque raggio stretto e galleggiabilità, puoi provare a i "vetusti" Salomon BBR (se non ricordo male gli 8.9 da 183cm avevano raggio 13m e mostruosi spatoloni da 15 cm).Qui però una prova sul campo è indispensabile, perchè sono attrezzi davvero insoliti.
    Sinceramente non condivido la tua interpretazione del Rally.

    Il Rally è l'evoluzione del vecchio Supershape "rosso", il primo nato della serie SS, uno slalom carve ipersciancrato che ha dato avvio ad una nuova tipologia di sci, quello degli attrezzi da fun carving, sci che fanno del divertimento in pista il loro punto di forza, ed a cui sono stati poi affiancati nel tempo prima da Magnum e Speed e successivamente dal Titan. I Rally sono, come dicevo, la loro versione aggiornata, sci con una sciancratura particolarmente aggressiva, che si esalta soprattutto in misura 170 (mentre il vecchio SS si sciava prevalentemente in 165) e che ti consente di raggiungere inclinazioni impossibili per altri tipi di sci. Anche la maggiore larghezza del Rally non è stata pensata per conferire allo sci maggiore galleggiabilità in neve morbida, ma proprio per aumentare la possibilità di inclinare in curva, anche se a scapito di una minore immediatezza nei cambi rispetto al modello precedente, che era un fulmine nei destra/sinistra.

    Quindi, per rispondere a mou22, a mio parere Rally e Magnum sono sì cugini, ma sono diversi per target e comportamento, soprattutto nelle ultime versioni: più polivalente il Magnum, soprattutto se sciato lungo, una vera e propria macchina da divertimento per curve con orecchie a terra il Rally, da scegliere nel caso assolutamente in misura 170. Se al Rally si chiede qualcosa di diverso da quello per cui è nato è normale che lo si possa poi ritenere una delusione o insignificante, ma se giudicassimo il GTO, per prendere ad esempio uno tra gli attrezzi più divertenti mai realizzati, come un GS "vero" solo perché era lungo due metri, probabilmente resteremmo delusi allo stesso modo.

  7. #6

    Predefinito

    Grazie per la vostra precisione nella descrizione..
    Credo che volendo qualcosa di piú polivalente di un SL mi orienterò verso un magnum...
    Anche se l'ideadi fare delle pueghe da orecchie in terra con il RALLY mi stuzzuca parecchio..

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Sinceramente non condivido la tua interpretazione del Rally.

    Il Rally è l'evoluzione del vecchio Supershape "rosso", il primo nato della serie SS, uno slalom carve ipersciancrato che ha dato avvio ad una nuova tipologia di sci, quello degli attrezzi da fun carving, sci che fanno del divertimento in pista il loro punto di forza, ed a cui sono stati poi affiancati nel tempo prima da Magnum e Speed e successivamente dal Titan. I Rally sono, come dicevo, la loro versione aggiornata, sci con una sciancratura particolarmente aggressiva, che si esalta soprattutto in misura 170 (mentre il vecchio SS si sciava prevalentemente in 165) e che ti consente di raggiungere inclinazioni impossibili per altri tipi di sci. Anche la maggiore larghezza del Rally non è stata pensata per conferire allo sci maggiore galleggiabilità in neve morbida, ma proprio per aumentare la possibilità di inclinare in curva, anche se a scapito di una minore immediatezza nei cambi rispetto al modello precedente, che era un fulmine nei destra/sinistra.

    Quindi, per rispondere a mou22, a mio parere Rally e Magnum sono sì cugini, ma sono diversi per target e comportamento, soprattutto nelle ultime versioni: più polivalente il Magnum, soprattutto se sciato lungo, una vera e propria macchina da divertimento per curve con orecchie a terra il Rally, da scegliere nel caso assolutamente in misura 170. Se al Rally si chiede qualcosa di diverso da quello per cui è nato è normale che lo si possa poi ritenere una delusione o insignificante, ma se giudicassimo il GTO, per prendere ad esempio uno tra gli attrezzi più divertenti mai realizzati, come un GS "vero" solo perché era lungo due metri, probabilmente resteremmo delusi allo stesso modo.
    ciao,
    sto procedendo all'acquisto degli HEAD SUPERSHAPE I.RALLY (modello 2017, almeno credo... neri con scritte rosse e triangolo rosso a sx sulla punta) e ne approfitto per chiedere consiglio.
    sono un autodidatta e avendo imparato a sciare da solo non ho quindi la tecnica particolarmente affinata, (anche se scio da parecchia anni: poco in pista, 6/7 uscite all'anno e tanto scialpinismo negli anni passati)

    premetto: non conoscendo le terminologie tecniche, perdonatemi se mi esprimerò con un linguaggio non propriamente tecnico.

    amo sia le curve ampie concatenate, sia i bei curvoni in velocità e soprattutto mi piace divertirmi quando sono in pista e non risparmiare energie.
    mi sembra quindi che gli HEAD SUPERSHAPE I.RALLY potrebbero fare al caso mio! sbaglio?

    negli ultimi anni noleggiavo sci sempre top di gamma, l'anno scorso Rossignol Hero, sia LT, bellissimo per la velocità e la tenuta su traversi ripidi in velocità, sia un altro HERO più da "slalom", del quale non ricordo la sigla...fantastico per concatenare curve.

    altro tema la misura da scegliere: sono alto 186 cm e peso 73 Kg, pensavo quindi alla misura 177 cm. puo' andare?
    Ultima modifica di clacav; 29-09-2017 alle 04:37 PM.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •