Pagina 317 di 326 PrimoPrimo ... 217267307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326 UltimoUltimo
Mostra risultati da 4741 a 4755 di 4882

Discussione: Auto elettriche: dite la vostra

  1. #4741

    Predefinito

    La ricarica a 350Kw in CC costa la bellezza di 0,79 euro al kwh. A conti fatti una ricarica in quel modo costa ben di più del pieno di benzina di un’auto che ci su a 8 km/L. Quindi comode le ricariche veloci, se le puoi fare... ma a che costo!

  2. Lo skifoso gigiotto98 ha 2 Skife:


  3. #4742

    Predefinito

    Le ricariche veloci stanno intorno a 0,4€/kWh, e poi ci sono varie offerte "flat" e dintorni.

    La 350 kW sarà sempre una ricarica molto occasionale, e per macchinoni talmente grossi e costosi che chi le compra certo non sta a guardare il costo dell'energia.

    Comunque vedo che cominciate a parlarne facendo meno ironia, visti i modelli che stanno arrivando sul mercato

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #4743

    Predefinito

    La 50kw in CC sta a 0,5 euro al kwh. Per pagare 0,4 al kwh scendi a 22Kw in alternata. Con quella ci metti oltre 4 ore per una auto seria.

  6. #4744

    Predefinito

    Per chi fosse del Veneto, segnalo il bando per acquisto nuova auto.
    Se si prende un'elettrica, con relativa rottamazione, il contributo può ammontare a 8.000 Euro (cumulabile con incentivi statali).

    https://www.regione.veneto.it/web/am...ando-auto-2021

  7. Lo skifoso Leonard ha 2 Skife:


  8. #4745

  9. #4746
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Oggi ho visto una BMW I3 o come caspita si chiama quel trabiccolo elettrico che producono da un po’.

    Sembra un aborto di Suzuki Ignis.
    Che già non è un bijou.

    Ma questa le batte tutte quanto a bruttura.

    Meglio così la gente continua a comprare la M8

  10. #4747

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Oggi ho visto una BMW I3 o come caspita si chiama quel trabiccolo elettrico che producono da un po’.

    Sembra un aborto di Suzuki Ignis.
    Che già non è un bijou.

    Ma questa le batte tutte quanto a bruttura.

    Meglio così la gente continua a comprare la M8
    in italia mai vista una..
    invece in germania ne ho viste parecchie..

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #4748

    Predefinito

    La I3 della Bmw é un progetto che, ormai, ha qualche anno . . .
    È realizzata in (costosi) materiali compositi
    Rimane, comunque, un auto molto piacevole da guidare (ho avuto per un giorno, il top di gamma con il motore da 184 Hp)
    L’autonomia é di circa 280 Km (uso urbano ed extra urbano) che scende a 200 km in autostrada (a 120/130 kmh)
    Il problema (se cosi si puo chiamare) é il prezzo . . .
    La I3 top di gamma costa 50.000 euro (+ con qualche optionals), é omologata per 4 persone
    Con lo stesso (quasi) prezzo prendo un Tesla M3 LR, che in urbano ed extraurbano arriva a quasi 600 km e fa
    lo 0-100 in 4.5 secondi . . .

  13. #4749

    Predefinito

    Carlos Tavares (Stellantis): “L'auto elettrica è imposta dai governi nazionali”
    Il numero uno di Stellantis in occasione di un evento di Automotive News ha espresso perplessità sulle auto a batteria destinate soltanto ad acquirenti in grado di sostenere prezzi e costi di gestione importanti.

    Il passaggio ai veicoli elettrici è una decisione calata dall'alto e imposta in qualche caso anche con brutalità dai governi nazionali. A pensarlo, anzi ad affermarlo senza mezze misure è stato l'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares che ha poi aggiunto. “Se offri una mobilità pulita accessibile solo agli acquirenti più abbienti, non avrai un impatto significativo sulle emissioni di carbonio. È difficile vendere un'auto a batteria da 30 mila euro quando le persone possono acquistare il corrispondente modello tradizionale a metà prezzo”.

    Alle prese con la necessità di mantenere accessibili il più possibile soluzioni che comunque vanno in direzione con la mobilità sostenibile il top manager ha poi aggiunto che c'è un altro problema all'orizzonte che mette in crisi il settore automotive, la carenza di semiconduttori che sta spingendo i costruttori a rivedere la catena delle forniture per non andare incontro a una situazione insostenibile dal punto di vista economico. “Più a lungo durerà la crisi dei chip, più difficile sarà sostenere l'attuale modello di business dell'industria automobilistica” lo ha spiegato così lo stesso Carlos Tavares.

    Più in generale all'interno del gruppo Stellantis si sta monitorando un possibile peggioramento della crisi dei chip fino a giugno in attesa di un miglioramento che potrebbe manifestarsi solo nella seconda parte dell'anno, ma non ha escluso ci possano essere ripercussioni anche nel 2022. Tuttavia, la carenza di semiconduttori non è il solo problema che in questi mesi sta affrontando il settore automobilistico. Lo stesso amministratore di Stellantis Carlos Tavares ha, infatti, ricordato che in futuro anche i forti rincari nei prezzi delle materie prime avranno il loro peso.

    Su un altro argomento il ceo di Stellantis Tavares ha poi espresso delle perplessità sulla guida autonoma. “Il passaggio verso questo tipo di soluzione non prenderà mai il sopravvento completamente, dal momento che ci sarà sempre spazio per il piacere di guida”. Il top manager ha poi ribadito la sua personale convinzione sulla possibilità di fornire adeguate risorse ad alcuni brand che fanno parte della squadra del gruppo nato dalla fusione fra Fca e Psa. “All'interno del nostro gruppo c'è spazio per tutti e in particolare anche per tre i marchi premium come Alfa Romeo, Lancia e anche DS dal momento che si tratta di brand perfettamente complementari”.


    Da IL SOLE 24 ORE

  14. #4750

    Predefinito

    È una cosa che sostengo da sempre. L'auto elettrica viene imposta dagli Stati, e non è minimamente una tendenza naturale del mercato.
    La soluzione che temo per pareggiare i costi, sarà una tassazione al 100% delle auto non elettriche, per pareggiare i conti. Scelta che se non sbaglio è già in vigore in Danimarca.

  15. #4751

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    È una cosa che sostengo da sempre. L'auto elettrica viene imposta dagli Stati, e non è minimamente una tendenza naturale del mercato.
    La soluzione che temo per pareggiare i costi, sarà una tassazione al 100% delle auto non elettriche, per pareggiare i conti. Scelta che se non sbaglio è già in vigore in Danimarca.
    L'auto elettrica è imposta da un genio del marketing quale il signor tesla. Che da totale market mover ha distrutto altre possibili soluzioni.
    La politica la spinge perché porta voti, è green e nasconde l'incapacità di altre gestioni.
    La Cina la sostiene perché è la chiave di svolta per entrare in un mercato enorme e delicato quale l'automotive, mercato con barriere giganti all'ingresso.

  16. #4752

    Predefinito

    FCA offre solo la 500e, facesse anche auto come la Panda invece di fare dire periodicamente cazzate ai suoi manager.

    Assurdo gridare alle "auto elettriche per ricchi" e poi avere in catalogo certi mostri in dimensione e costo.

    Cmq tra qualche anno costeranno quanto le termiche o meno anche senza incentivi.
    I modelli Tesla mi dicono già costano quanto o meno di modelli termici con prestazioni e finiture simili

  17. #4753

    Predefinito

    500e che costa 31k
    UNA CINQUECENTO

  18. #4754

    Predefinito

    E consideriamo che nel 2000 (dal quale non ci discostiamo oggi per PIL), con 60 milioni di compravi quasi una ammiraglia. C'è stata un po' di inflazione in mezzo, è vero, ma poca roba.

  19. #4755

    Predefinito

    Inflazione che ufficialmente in questi ultimi anni sembra non si sia vista affatto (solo negli ultimi mesi si è parlato di "inflazione", più in America che in Europa).

    Non è sul divario tra auto elettriche e auto tradizionali che si misura l'inflazione.

    È comunque sconcertante il livello dei prezzi delle auto elettriche o ibride plug in rispetto a quelli di buonissimi modelli tradizionali da 35 a 45 mila euro.

Pagina 317 di 326 PrimoPrimo ... 217267307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •