Pagina 297 di 305 PrimoPrimo ... 197247287288289290291292293294295296297298299300301302303304305 UltimoUltimo
Mostra risultati da 4441 a 4455 di 4572

Discussione: Auto elettriche: dite la vostra

  1. #4441

    Predefinito

    1 megawatt a 400 volt?

    certo, come no...

  2. #4442
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da richiurci Vedi messaggio
    Si dai, come negazionista del cambiamento climatico ti vedo bene
    Capito nulla come al solito.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #4443

    Predefinito

    imparate almeno a scrivere correttamente le unità di misura e fare di conto senza inventare numeri

  5. #4444
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    infatti secondo me il grande driver di crescita saranno le prestazioni. francamente dopo che guidi ibrido o elettrico difficilmente torni indietro. e' come quando passi dal cambio manuale all'automatico...
    e te lo dice uno che da 25 anni guida diesel...

    saluti
    Sono d'accordissimo. Però imho quel quid di prestazioni e piacere di guida in più te lo godi in viaggio, più che in città, che è l'habitat dove ad oggi le elettriche hanno più senso, sia da un punto di vista ecologico che di praticità. Ad oggi, anche lasciando da parte le questioni pratiche legate ad autonomia e ricarica, usare un'elettrica per un lungo viaggio non riduce in modo significativo le emissioni di CO2 e non contribuisce a ridurre l'inquinamento urbano.

  6. Skife per marco8:


  7. #4445

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    Sono d'accordissimo. Però imho quel quid di prestazioni e piacere di guida in più te lo godi in viaggio, più che in città, che è l'habitat dove ad oggi le elettriche hanno più senso, sia da un punto di vista ecologico che di praticità. Ad oggi, anche lasciando da parte le questioni pratiche legate ad autonomia e ricarica, usare un'elettrica per un lungo viaggio non riduce in modo significativo le emissioni di CO2 e non contribuisce a ridurre l'inquinamento urbano.
    Ma anche in citta. Me ne rendo conto qua do guido un ibrida e sento spegnersi il motore termico, oppure quando sul diesel mi parte lo start&stop...fine vibrazioni, fine rumore, relax...piccole cose ma quando ti ci abitui allo zero rumore e vibrazioni, quando risali su un diesel ti sembra di tornare nel far west...

  8. Skife per Il Pordenonese:


  9. #4446

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da richiurci Vedi messaggio
    imparate almeno a scrivere correttamente le unità di misura e fare di conto senza inventare numeri
    a cosa ti stai riferendo?

  10. #4447

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Chissà se è vero, mi sembra un po' ottimistico

    https://www.ilsole24ore.com/art/rica...inuti-ADOQ8VEB
    Beh... quando si parla di auto eletriche di ottimismo ne vedo parecchio..

    Da quell'articolo..

    "E' nata la batteria del futuro. Dopo otto anni di ricerche, l'israeliana StoreDot è riuscita a produrre una batteria agli ioni di litio per l'auto elettrica che si ricarica in cinque minuti, quanto un pieno di benzina per una macchina tradizionale. Non è un prototipo, ma un prodotto già industrializzato, sfornato dagli stabilimenti di Eve Energy in Cina."

    però poi non dichiara che colonnine richiede.. se non questo:

    "La startup israeliana sta lavorando per ottenere una ricarica di 160 chilometri in 5 minuti anche con le colonnine di ricarica attualmente in uso"

    In altri articoli infatti si trova che le mille batterie che hanno fatto sono batterie cha hanno provato su degli scooter... e non da auto.

    poi un picolo particolare

    "Queste nanoparticelle sono attualmente a base di germanio, che è solubile in acqua e più facile da maneggiare nella produzione, ma notevolmente più caro dei materiali correnti."

    quindi potrebbero costare un cifrone.

    Tanto che stanno già pensando di cambiare materiale...

    Insomma, se dall'articolo sembra che dopodomani siano pronti con ste batterie.. in altri si parla di puntare al 2025..

    A ma ricorda Gaber "Qualcuno era comunista perché la rivoluzione oggi no, domani forse, ma dopodomani sicuramente."

    E poi quando parlano di stazioni di ricarica più potenti.. tenendo presente che per le supercharger più potenti si parla di 250 kW a 480V in corrente continua... la barriera del mW (megawatt) non è poi cos' lontana... e che gli impianti di casa monofase arrivano a 6 kW a 220V in corrente alternata (dopo si parte con la trifase...) a occhio occorre passare dai chilowatt ai megawatt per ottenere certe prestazioni... con dei cavi elettrici di sezione che passano il centimetro quadrato.. io mi chiedo dove lo trovano il rame per rifare la rete elettrica.
    Ecco perchè Musk ha fretta di arrivare su Marte, il pianeta rosso o per trovarci il rame o per scappare

    E se qualcuno si vuole divertire a fare i conti di quanti metri quadri di pannelli solari per caricare una batteria del genere in ore e non minuti... beh secondo me ci vengono dei bei numeri... e milioni di euro.

    Quindi, se si vuole realmente sostituire i derivati del petrolio mantenendo il modello di trasporto individuale attuale si parla di centrali a fusione, superconduttori per il trasporto energia, materiali che arrivano da altri pianeti... insomma proprio un piano sostenibile... se fai calare la popolazione mondiale a 100 milioni di abitanti forse ce la facciamo.

    d'altronde nell'articolo non dicono forse questo..

    "Un'auto elettrica che viaggia a velocità costante utilizza una quantità di energia elettrica più o meno equivalente a 100 lampadine da 100 watt."

    che non mi sembra neanche tanto. si tratta di 10 kilowatt (spero che ancora 100 moltiplicato 100 riesco a farlo) e che una macchina con potenza da 150CV si parla di 110 kilowatt (ho usato un programma di conversione)...

  11. Lo skifoso Manfri ha 6 Skife:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #4448

    Predefinito

    ieri ho visto la prova della nuova mercedes EQA (ricavata dal suv GLA)
    66kwh di batteria e autonomia di 486 km (reale forse 350-360 km)
    50 mila di listino che diventano 44 mila con l'incentivo di 6000 euro o 40mila con quello da 10mila avendo un auto da rottamare..
    costerebbe meno dell'equivalente a benzina..

  14. #4449
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Ma anche in citta. Me ne rendo conto qua do guido un ibrida e sento spegnersi il motore termico, oppure quando sul diesel mi parte lo start&stop...fine vibrazioni, fine rumore, relax...piccole cose ma quando ti ci abitui allo zero rumore e vibrazioni, quando risali su un diesel ti sembra di tornare nel far west...
    Ah, postilla. Nessuno si è mai sognato di usare soldi pubblici per incentivare la gente a comprare un'auto con il cambio automatico

  15. #4450

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Ieri stavamo facendo due conti in ufficio sui sistemi di accumulo a gravitá...

    C'era questo sedicente inventore che aveva pensato ad un pozzo fondo 200m con una massa di 1000kg da tirar su, per accumulare energia, e lasciar scendere, per averla nuovamente disponibile.

    Bello. Quanta energia immagazzina questo catafalco?
    E = m g h = 1000 * 9.81 * 200 = (assumendo 9.81=10) = 2E+6 J = 2000 kJ = 500 kcal

    Dato che 4 kJ sono circa 1kcal

    Quell'affare immagazzina la stessa energia contenuta in due snickers (le barrette intendo).

    I composti a base carbonio sono un vettore energetico estremamente efficente. Immagazzini tantissima energia in poca massa, in modo stabile ed economico.

    Ora, se eliminassimo tutte le fonti di CO2 non legate ai trasporti, considerato che queste sono appena il 30% del totale delle emissioni, non converrebbe tenerci i motori endotermici, che hanno ormai raggiunto livelli di efficienza elevatissimi, facili da costruire e riciclabili al 90%, invece che rincorrere tecnologie che usano materiali estremamente rari e strategici?

    Poi sul fatto che sia tutto un pregiudizio... Il paragone con l'iPhone...

    Boh... Sará che potete fare tutti i discorsi che volete, ma i numeri son quelli.
    Anche l'inventore dell'accumulatore a snickers (ben due) sostiene che é tutto un complotto...



    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Basta indossare una barbetta da hypster, assumere un grafico, un esperto di marketing, 10 consulenti economici che Mastrota e la Mondial Casa a confronto sono la BCE, recuperare mezzo ingegnere laureato al CEPU...

    ....et voilá!
    https://energyvault.com/
    https://youtu.be/gn5AM75AGvw

    Ma anche:
    https://youtu.be/U7a_LMM2_fE


    Io so solo che se trovo il modo di produrre snickers a partire dalla CO2, tramite fotovoltaico... Se riesco, in pratica, a creare una pianta di snickers....

    Vi immaginate?
    Una batteria da eBike da 750Wh immagazzina solo 2700kJ, circa 2,5 snickers.
    Sapete quante snickers si riescono a mettere nel tubo obliquo di una eBike??!?

    Siamo sempre qui.
    I composti a base carbonio sono vettori energetici difficili da superare.

  16. Skife per Matteo Harlock:


  17. #4451
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon S MAX 130 Carbon - Fischer The Curv - Atomic Redster Edge GS - Atomic Vantage Ritual

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Capisci che per caricare 100kwh in 5 minuti avresti bisogno 1200 Kw di potenza? Ovvero l’energia consumata da 400 abitazioni. Hai presente i cavi che dovrebbero usare, anche perché la corrente viaggia a soli 450 Volt, per cui hai 2600 AMP di intensità della corrente! Servirebbe un cavo di rame di una decina di cm di diametro. Ora moltiplica per le 39 milioni di auto circolanti in Italia.

    - - - Updated - - -

    Capisci che per caricare 100kwh in 5 minuti avresti bisogno 1200 Kw di potenza? Ovvero l’energia consumata da 400 abitazioni. Hai presente i cavi che dovrebbero usare, anche perché la corrente viaggia a soli 450 Volt, per cui hai 2600 AMP di intensità della corrente! Servirebbe un cavo di rame di una decina di cm di diametro.
    Hai mai visto un quadro elettrico per 1000kw? Stiamo parlando che solo per una colonnina servirebbe una cabina di trasformazione dal costo di qualche centinaia di migliaia di euro. E per una colonnina.
    Ora moltiplica per le 39 milioni di auto circolanti in Italia.
    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Beh... quando si parla di auto eletriche di ottimismo ne vedo parecchio..

    Da quell'articolo..

    "E' nata la batteria del futuro. Dopo otto anni di ricerche, l'israeliana StoreDot è riuscita a produrre una batteria agli ioni di litio per l'auto elettrica che si ricarica in cinque minuti, quanto un pieno di benzina per una macchina tradizionale. Non è un prototipo, ma un prodotto già industrializzato, sfornato dagli stabilimenti di Eve Energy in Cina."

    però poi non dichiara che colonnine richiede.. se non questo:

    "La startup israeliana sta lavorando per ottenere una ricarica di 160 chilometri in 5 minuti anche con le colonnine di ricarica attualmente in uso"

    In altri articoli infatti si trova che le mille batterie che hanno fatto sono batterie cha hanno provato su degli scooter... e non da auto.

    poi un picolo particolare

    "Queste nanoparticelle sono attualmente a base di germanio, che è solubile in acqua e più facile da maneggiare nella produzione, ma notevolmente più caro dei materiali correnti."

    quindi potrebbero costare un cifrone.

    Tanto che stanno già pensando di cambiare materiale...

    Insomma, se dall'articolo sembra che dopodomani siano pronti con ste batterie.. in altri si parla di puntare al 2025..

    A ma ricorda Gaber "Qualcuno era comunista perché la rivoluzione oggi no, domani forse, ma dopodomani sicuramente."

    E poi quando parlano di stazioni di ricarica più potenti.. tenendo presente che per le supercharger più potenti si parla di 250 kW a 480V in corrente continua... la barriera del mW (megawatt) non è poi cos' lontana... e che gli impianti di casa monofase arrivano a 6 kW a 220V in corrente alternata (dopo si parte con la trifase...) a occhio occorre passare dai chilowatt ai megawatt per ottenere certe prestazioni... con dei cavi elettrici di sezione che passano il centimetro quadrato.. io mi chiedo dove lo trovano il rame per rifare la rete elettrica.
    Ecco perchè Musk ha fretta di arrivare su Marte, il pianeta rosso o per trovarci il rame o per scappare

    E se qualcuno si vuole divertire a fare i conti di quanti metri quadri di pannelli solari per caricare una batteria del genere in ore e non minuti... beh secondo me ci vengono dei bei numeri... e milioni di euro.

    Quindi, se si vuole realmente sostituire i derivati del petrolio mantenendo il modello di trasporto individuale attuale si parla di centrali a fusione, superconduttori per il trasporto energia, materiali che arrivano da altri pianeti... insomma proprio un piano sostenibile... se fai calare la popolazione mondiale a 100 milioni di abitanti forse ce la facciamo.

    d'altronde nell'articolo non dicono forse questo..

    "Un'auto elettrica che viaggia a velocità costante utilizza una quantità di energia elettrica più o meno equivalente a 100 lampadine da 100 watt."

    che non mi sembra neanche tanto. si tratta di 10 kilowatt (spero che ancora 100 moltiplicato 100 riesco a farlo) e che una macchina con potenza da 150CV si parla di 110 kilowatt (ho usato un programma di conversione)...
    Infatti il mio "chissà se sarà vero" era volutamente provocatorio...troppi aspetti da chiarire per trarne conclusioni, in positivo o negativo che siano...

  18. #4452

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Infatti il mio "chissà se sarà vero" era volutamente provocatorio...troppi aspetti da chiarire per trarne conclusioni, in positivo o negativo che siano...
    E compe tale l'ho preso ma qualcuno doveva prendersi la briga di darti soddisfazione

  19. Skife per Manfri:


  20. #4453

    Predefinito

    Molti articoli sono fatti per "clickbaiting": la valocità di ricarica delle batterie di fatto già oggi non è più un grosso problema.

    Le colonnine che ricaricano a 350kW sono già realtà, e a me non interessa quanto veloce ricarica la batteria ma quanto velocemente ricarico i km percorsi.

    Quindi, supponendo un consumo da batteria elevato che in autostrada è probabile (250 Wh/km) se percorro 500km consumo circa circa 125kWh e li recupero (a 350kW) in circa VENTI MINUTI.

    Ditemi voi se venti minuti di pausa ogni 500 percorsi non sono ragionevoli.

    Riguardo il progresso delle batteria è più interessante dare qualche dato su quelle in commercio su auto "economiche" (vado a memoria)

    Batterie al Pb originali della Elettra: circa 13 kWh nominali, 7-8 reali, peso 432kg -> 18 Wh/kg
    Batterie LiFeYPO4: 13,8 kWh reali, 207 kg -> 67 Wh/kg
    https://www.electroyou.it/richiurci/...litio-lifeypo4

    batterie nuova Twingo ZE: 22 kWh, 165 kg -> 133 Wh/kg

    La le batterie migliori sono molto più leggere.

    Quindi inutile inventare numeri e fare terrorismo su cavi di diametri esagerati, i problemi di autonomia e velocità di ricarica sono già di fatto risolti, devono solo abbassare i costi e questo sta avvenendo e avverrà con l'aumento delle quantità prodotte

  21. #4454
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Stai dicendo che basta prendere la tecnologia di frontiera e renderla accessibile a tutti (costruendo l'infrastruttura necessaria, che al momento non c'è). Geniale... è un po' come dire che siccome è possibile andare su Marte (la tecnologia già c'è) possiamo andare tutti su Marte (basta abbassare i costi in modo che tutti possano permetterselo)

  22. Lo skifoso marco8 ha 2 Skife:


  23. #4455

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    E dopo mesi e mesi di discussione, forse sarebbe anche il caso di piantarla con il refrain che le elettriche hanno basse emissioni di CO2. Se anche fosse (ed è tutto da dimostrare) non è quello il vantaggio principale, e soprattutto non dipende dalle auto in quanto tali, ma da come produci l'energia elettrica. Chissà quando la gente comincerà a capire che la CO2 non inquina...
    resta il fatto che se attacchi la auto al tuo impianto fotovoltaico (di giorno ovviamente) fai tombola per due aspetti:

    - aspetto economico

    - aspetto ambientale (c'è la questione smaltimento celle fotovoltaiche, che però lo metto in conto nella gestione smaltimento di un qualsiasi accessorio della casa, in quanto l'impianto nascerebbe a servizio della casa, anche se nel tempo sarà l'auto a prelevare più corrente)

    N.B: credo che nei prox 10 anni le auto elettriche avranno prestazioni (sia in termine motore spingente che in tema batterie, così come alimentazione) completamente differenti.

    Siamo agli esordi, fino a 10-15 anni fa se ne parlava pochissimo, anche nella ricerca

    Pensiamo solo all'evoluzione "affascianante" fatta dai cellulari in soli 20/25 anni

    P.S: chiaro che ad oggi, solo la spinta di un incentivo porta molti utenti (come il sottoscritto) a prendere in considerazione una auto elettrica, ma col tempo, con una produzione anche di massa, chiaramente i costi caleranno

  24. Skife per saluti75:


Pagina 297 di 305 PrimoPrimo ... 197247287288289290291292293294295296297298299300301302303304305 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •